Londra, cagnolina uccisa a calci da un gruppo di teenagers

"Il mio ragazzo stava portando a spasso i nostri due cagnolini, quando improvvisamente è stato attaccato da un gruppo di teenager. Uno di loro ha dato un calcio a Scout. E adesso è morta"

Doveva essere una tranquilla passeggiata al parco, nella periferia di Londra, insieme ai suoi cagnolini, ma per Samantha Winfield quel pomeriggio si è trasformato in tragedia. La sua volpina di nome Scout è stata uccisa a calci da uno sconosciuto.

A raccontare la vicenda è stata la stessa Samantha in un post su Facebook: "Il mio ragazzo stava portando a spasso i nostri due cagnolini, quando improvvisamente è stato attaccato da un gruppo di teenager. Uno di loro ha dato un calcio a Scout. E adesso è morta. Il mio cane non meritava di morire è stato un incidente disgustoso e inaccettabile. Abbiamo già denunciato tutto alla polizia, ma abbiamo bisogno anche del vostro aiuto per trovare il colpevole".

Il fidanzato della ragazza è stato interrogato dalla polizia per raccontare quanto accaduto. Nel suo post, la ragazza chiede inoltre a chiunque fosse stato testimone della vicenda di contribuire a individuare il colpevole.

"Hanno ucciso un cucciolo innocente. Adesso ho un cagnolino che ha perso la sua migliore amica", ha scritto Samantha.

Commenti

Marguerite

Gio, 20/09/2018 - 14:17

L’Inghilterra, sempre più musulmana....tanto li musulmani odiano i cani.....

Ritratto di adonf

adonf

Gio, 20/09/2018 - 18:20

Da poco tornato da soggiorno a Londra, città schifosa. Pero' scrivete ragazzi, adolescenti o altro ma non teenager, per favore.

giovaneitalia

Gio, 20/09/2018 - 20:02

Io prenderei a calci il gruppo di teenagers, fino a fare fare, ad ognuno di loro, la stessa fine del povero cane.