L'ordinanza del sindaco ligure: "Transito vietato agli africani"

Il sindaco di Carcare vieta il transito agli immigrati che arrivano dall'Africa: "Portano Tbc, scabbia e Hiv". Per entrare serve il certificato medico

Senza certificato medico, gli immigrati non possono entrare a Carcare, paesino da 5.600 abitanti della Val Bormida, in Liguria. Il sindaco Franco Bologna lo ha messo nero su bianco, in un ordinanza comunale che sta facendo discutere. L'obiettivo è preservare i propri cittadini perché gli immigrati che bussano alla loro porta arrivano da paesi dell'Africa o dell'Asia dove "sono ancora presenti numerose malattie contagiose ed infettive quali ad esempio Tbc, scabbia e Hiv".

Come racconta il Corriere della Sera, l'ordinanza del sindaco Bologna vieta la "dimora (anche occasionale) per persone provenienti dai paesi dall'area africana o asiatica presso qualsiasi struttura d'accoglienza se sono prive di regolare certificato sanitario attestante le condizioni sanitarie e l'idoneità a soggiornare". "Dal mese di aprile 2014 ad oggi - si legge - sono transitati sul territorio comunale numerosi cittadini extracomunitari provenienti da diversi paesi africani e asiatici, tra cui Siria, Nigeria, Ghana, Eritrea, Gambia, Sudan, Somalia, ospitati in locali gestiti da cooperative sociali in convenzione con la prefettura. In questi paesi, sia di origine sia di transito, in assenza di adeguate misure di profilassi sono ancora presenti numerose malattie contagiose ed infettive quali ad esempio Tbc, scabbia e Hiv".

Bologna non chiude insomma le porte Carcare. Agli extracomunitari che arrivano, chiede tuttavia un certificato medico che garantiscano sul loro stato di salute. "Non si tratta né di razzismo, né di rifiutarsi di fare la propria parte: Carcare ospita già 25 profughi - ci tiene a sottolineare il sindaco - ma come primo responsabile della sicurezza sanitaria, nonché dell'ordine pubblico di questo comune, ho il dovere, ancor prima che il diritto, di tutelare Carcare e i suoi residenti da situazioni anomale e da possibili rischi".

Mappa

Commenti
Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 26/06/2016 - 20:22

E come si fa a dargli torto? Ha agito con la diligenza del buon padre di famiglia, cosa che non fa questo indegno Governo (s)governato da indegni personaggi!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 26/06/2016 - 20:34

I sinceri democratici spiegheranno immediatamente al sindaco che TBC, scabbia e meningite sono occasioni di cultura che non devono essere assolutamente negate ai sudditi italiani colpevoli di non essere migranti. L'ordinanza sarà presto tolta e il sindaco rimosso con qualche scusa.

People

Dom, 26/06/2016 - 20:43

Non è vero, sono acculturati, puliti, sani, civili e necessari all'economia italiana. Firmato Pinocchio.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 26/06/2016 - 20:47

Questo sì che è un sindaco!!

lappola

Dom, 26/06/2016 - 21:01

E' un Sindaco da decorazione al valore. Proponiamolo per la Presidenza della Nazione.

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 26/06/2016 - 21:08

Li nascondono dappertutto!

ziobeppe1951

Dom, 26/06/2016 - 21:20

Come dice la bolscevica,il loro stile di vita sarà il nostro e quindi bisogna prendere tutto, anche ciò che non piace

Una-mattina-mi-...

Dom, 26/06/2016 - 21:26

L'EFFETTUAZIONE DI TUTTI I NECESSARI CONTROLLI PREVENTIVI DOVREBBE ESSERE UNA LEGGE INDEROGABILE, COME IN TUTTI I PAESI CIVILI. MA LE MAFIE OVVIAMENTE MANGEREBBERO DI MENO, COME DIRE, OGNI GIORNO PERSO SON PALANCHE.

FrancescoVico

Dom, 26/06/2016 - 21:48

Petizione: Auto-divieto di soggiorno, anche temporaneo, nel Comune di Carcare (SV) https://www.change.org/p/sindaco-auto-divieto-di-soggiorno-anche-temporaneo-nel-comune-di-carcare-sv

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 26/06/2016 - 21:57

E comunque che fa? Li lascia sul territorio del comune confinante?

belmoni

Dom, 26/06/2016 - 22:06

Finalmente una persona INTELLIGENTE!!!!! grazie sindaco, ce ne vorrebbero come lei!

ziobeppe1951

Dom, 26/06/2016 - 22:29

Somar el kamel ...li si lascia sul comune confinante gestito dai PiDioti e quindi saranno felici e contenti

titaoit

Dom, 26/06/2016 - 22:44

GRANDE SINDACO BRAVOOOO!!!

MgK457

Dom, 26/06/2016 - 22:53

Per una volta mi è piaciuto facendomi persino ridere il commento dell'infedele eretico e blasfema musulmano nonché apostata Omar El Mukhtar.

entropy

Dom, 26/06/2016 - 22:55

Mitici. Già immagino il cartello stradale CARCARE COMUNE SNEGRATO E DEBOLDRINIZZATO (e se non sei d'accordo va dove ti porta il nome)

Ritratto di ateius

ateius

Dom, 26/06/2016 - 23:36

non entro nel merito della decisione del Sindaco perché non sono di Carcare.- infatti sono gli abitanti che devono decidere se ospitare o no gli stranieri. La solidarietà, cari sinistri.. non può essere imposta con la forza e con le leggi.- se un paese è ospitale ed accogliente tanto di cappello. posso essere con Loro. se decide di non esserlo, è un suo legittimo diritto e a questa scelta ci si deve attenere. il sindaco rappresentante della volontà dei cittadini è SACROSANTA.- ripeto la solidarietà è una scelta personale e collettiva, e non può esservi legge o volontà Supreme a imporla.- e quindi un plauso a questa scelta che rappresenta la volontà del popolo, di un paese.. o di una semplice città.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 26/06/2016 - 23:49

Per fortuna sta emergendo dalla soffocante melassa del sinistrume comunista il buon senso delle persone responsabili. Il sindaco di Carcare Franco Bologna È UN RARO ESEMPIO DI VERO PRIMO CITTADINO.

Ritratto di vraie55

vraie55

Lun, 27/06/2016 - 00:19

.. li fa transitare in direzione mare?

Ritratto di robergug

robergug

Lun, 27/06/2016 - 00:48

@FrancescoVico: la petizione che citi è ridicola e chiaramente è stata concepita da qualcuno che ha i tuoi stessi problemi al cervello.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 27/06/2016 - 07:39

Questo sindaco,a dispetto del cognome (come non ricordarsi di Bologna la Rossa) ha dimostrato buonsenso ed intelligenza...dote sconosciuta invece ai PiDocchi rossi che governano.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 27/06/2016 - 08:55

Questo sindaco è sicuramente dei nostri

Lepanto71

Lun, 27/06/2016 - 09:44

Anche gli altri Comuni dovrebbero prendere esempio da questo piccolo Comune.Questi clandestini anzichè essere mandati in giro ad infastidire e a infettare la nostra gente dovrebbero essere concentrati ,senza possibilità di fuga,in attesa di essere rimpatriati.La crisi della EU è da ricercarsi ,oltre ai noti egoismi germanici,anche nell'invasione multiculturale e multirazziale voluta dai vertici mondialisti che risiedono a Bruxelles completamente sconnessi col sentire dei popoli d'Europa.

timoty martin

Lun, 27/06/2016 - 10:10

Ohhh! finalmente un sindaco intelligente: applica la sua prima funzione: difendere i suoi concittadini. Da rieleggere subito! Facessero tutti cosi'..... Governo, governanti, prendete esempio e smettetela di distribuire le nostre già misere risorse agli invasori.

Raoul Pontalti

Lun, 27/06/2016 - 10:16

Demagogia allo stato puro aggravata da razzismo e ignoranza crassa delle elementari nozioni di epidemiologia. HIV e TBC in forma clinica girano di più tra gli italici indigeni che tra gli stranieri e anche la scabbia si riscontra in situazioni di degrado specie tra i nostri anziani (e come la cronaca troppo spesso riferisce certi sanitari sprovveduti riescono a infestarsi da italicissimi pazienti in cura per altre patologie). L'ordinanza infine è illegittime e inapplicabile.

Ritratto di MLF

MLF

Lun, 27/06/2016 - 10:31

E' assolutamente logico. Andrebbe fatto dovunque, e soprattutto prima di farli sbarcare.