L'orrore in rete sulla Toffa: Wikipedia l'ha data per morta

Poco tempo dopo la notizia del malore, sulla pagina Wikipedia dell'inviata de Le Iene qualcuno ha scritto la data della sua morte

Nadia Toffa, inviata della trasmissione televisiva Le Iene, dopo un improvviso malore, è stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Cattinara di Trieste.

Toffa, 38 anni, si trovava in un albergo del centro quando si è sentita male ed avrebbe perso conoscenza. Giunti i soccorsi, Toffa è stata portata in ambulanza e ricoverata nel Reparto di rianimazione del nosocomio triestino. Non sono al momento noti i motivi per i quali Toffa si trovasse a Trieste, città alla quale in passato ha dedicato diversi servizi televisivi, soprattutto in merito alla Ferriera di Trieste. La Toffa si trova in prognosi riservata per patologia cerebrale in fase di definizione. A dare conferma del ricovero è la Direzione di Asuits, che spiega anche che per la Toffa sia "in programma il trasferimento nel corso della serata/notte al San Raffaele di Milano con elisoccorso".

Poco tempo dopo la notizia del malore, su internet è arrivato l'orrore. Qualcuno aveva già cambiato la pagina Wikipedia dell'inviata de Le Iene scrivendo la data della sua morte. Per fortuna, qualche minuto dopo la pagina è stata corretta, anche se la foto dell'orrore aveva già iniziato a fare il giro del web.

Commenti

demetrio_tirinnante

Sab, 02/12/2017 - 19:09

La madre dei cxxxxxi è sempre incinta. Che dire di più?

Accademico

Sab, 02/12/2017 - 19:42

Wikipedia è una composita fricassea alimentata da liberi contributi, opinabili per definizione. Un'enciclopedia all'amatriciana a cui possono liberamente accedere, pur se temporaneamente, anche gli imbecilli.

seccatissimo

Sab, 02/12/2017 - 23:54

Non conosco Nadia Toffa, ma spero vivamente che il malore che la ha colpito non sia un forte ictus cerebrale o peggio ancora una meningite fulminante. Sperando invece che il suo malore non sia così grave, le faccio i miei più sinceri auguri di pronta guarigione.