Luca avrebbe rifiutato sesso a 3. Ecco il movente di Prato e Foffo

Varani arrivato nell'appartamento romano di Prato si sarebbe rifiutato di essere pagato solo 120 euro per una prestazione sessuale a 3. Il rifiuto ha fatto esplodere la violenza dei due aguzzini

L'omicidio di Luca Varani continua a tenere banco. Le confessione di Foffo hanno in gran parte svelato il mistero dietro all'omicidio del ragazzo durante un'orgia di alcol e droga.

Ma quello che rimane ancora nell'ombra è il movente. Cosa ha fatto scattare la violenza? Può essere stato solo il delirio dovuto alle sostanze ingerite da Foffo e Prato? Secondo Dagospia, dietro all'efferato delitto di Luca ci sarebbe la scintilla che ha innescato l'esplosione omicida. La vittima, infatti, avrebbe rifiutato di praticare sesso gay alla cifra di 120 euro, pattuita in precedenza via messaggio. Varani avrebbe chiesto più soldi per quella prestazione. La richiesta ha fatto così scattare una specie di sadica punizione, sfociata in un omicidio dai contorni agghiaccianti.

Commenti
Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 09/03/2016 - 12:00

Una morte inaccettabile. Va comunque detto per quel si riporta anche l'articolo, che se il prezzo fosse stato superiore, il ragazzo avrebbe accettato. Quindi il rifiuto non era a priori.

edo1969

Mer, 09/03/2016 - 12:13

ah be' allora cambia tutto

titina

Mer, 09/03/2016 - 12:21

mettete la foto dell'altro killer, perchè tutti proteggono il foffo?

Blueray

Mer, 09/03/2016 - 12:41

Ah si, certo, come no, questo si che è un movente! E chissà quante altre volte cambierà prima di arrivare a sentenza.

i-taglianibravagente

Mer, 09/03/2016 - 12:56

che bel quadretto.

midimettodaitaliano

Mer, 09/03/2016 - 13:46

Mettiamoli in cella e buttiamo la chiave. Mi fa tenerezza il padre di Foffo quando dichiara che il figlio era un ragazzo esemplare: sì certo, coca party e fancazzismo a parte.

ortensia

Mer, 09/03/2016 - 13:50

Volevano il sesso a tre? In galera sicuramente verranno accontentati dai volonterosi compagni di cella.

ben39

Mer, 09/03/2016 - 14:18

E perché l'iniquità sarà moltiplicata, l'amore di molti si raffredderà; Matteo 24,3-14

Ritratto di Nonnina

Nonnina

Mer, 09/03/2016 - 16:09

Non ne parla nessuno, ma pochi giorni fa Varani aveva condiviso un post su facebook pro famiglia etero tradizionale quindi decisamente poco gayo, da escludere quindi un invito così piuttosto gli avranno scritto con l'inganno che c'erano ragazze, se poi c'è stato un omostupro lo diranno nell'autopsia

lamwolf

Mer, 09/03/2016 - 18:37

Gli assassini gente che naviga nelle sfere poco raccomandabili, droga ecc... volevano vedere che effetto fa ammazzare una persona. Bene se in Italia ci fosse ancora un giudice con le palle, gli dovrebbe dire a sentenza ora vediamo che effetto vi fa andare in galera all'ergastolo. Ma no che poi dopo 5/6 anni li rimettete fuori come succede ogni qual volta! Certezza della pena cari Giudici.

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mer, 09/03/2016 - 18:41

Io mi chiedo come si fa a negare la necessità della pena di morte in casi di questo genere. Si dice (da parte dei buonismo-pensanti) che non serve come deterrente: non ne sono affatto convinto, non mi toglie dalla testa nessuno che, con la consapevolezza che si può finire su una sedia elettrica, anche il più feroce e squinternato dei criminali una mezza regolata se la dà. Quand'anche poi la pena capitale non funzionasse come prevenzione, a mio modesto avviso la società ovvero lo Stato ha il diritto-dovere di mettere in condizione di non nuocere (eliminandolo) il soggetto che con atti di abiezione e efferatezza estremi ha dimostrato di rappresentare una minaccia intollerabile per la collettività.

Giorgio5819

Mer, 09/03/2016 - 19:01

Un solo epilogo per questi deviati, galera per i prossimi 50 anni, avranno di che divertirsi. E che non sbuchi qualche prete pronto ad accoglierli per essere redenti....

Miraldo

Mer, 09/03/2016 - 19:05

Sarebbero questi il futuro? Un branco di froci rincoglioniti!!!!!!

lorenzovan

Mer, 09/03/2016 - 19:25

ahhhh nonnina...di nick e di fatto...mai sentito dire " la miglior difesa e' l'attacco " ??? ebbene ...i piu' accaniti profamiglia sono quelli che piu' hanno da nascondere e da desviare i sospetti...un po come quelli che hanno una fidanzata top model alla settimana.......lolololo..rivediti "American Beauty" te lo spiegano pure in immagini...lololol

salvatore40

Gio, 10/03/2016 - 00:33

Un'azione assassina in un contesto squallido di assoluto degrado,di delirio di onnipotenza.Una potenza disumana distruttiva e autodistruttiva,una bestialità lucidamente attuata senza verun freno e limite. Ho sentito dire che questi giovani avevano studiato, frequentato scuole, fatto letture e riflessioni leopardiane e dantesche su vita-morte-responsabilità-solidarietà. E' saltato tutto. Resta il Nulla !

Ritratto di Nonnina

Nonnina

Gio, 10/03/2016 - 13:40

lololol lorenzovan, ormai queste tue argomentazioni da cattofobi ripetute a pappagallo sui social non se le beve nessuno