Al lupo! Al lupo! Speriamo arrivi...

Inutile fare previsioni su quando, come e se questo governo cadrà. Ormai ogni giorno pare essere quello buono, ma di fatto nulla accade. «Al lupo! Al lupo!», urlava ogni notte il pastorello della favola di Esopo per fare uno scherzo agli abitanti del villaggio, che essendosi abituati al falso allarme non credettero a quello vero e il lupo poté quindi fare indisturbato la sua strage. Salvini, Di Maio e Conte sono, a giorni alterni, come il pastorello burlone e bugiardo e noi cittadini gli abitanti del villaggio sue vittime. Ci abbiamo fatto il callo alle minacce, agli ultimatum e ai dispetti che quotidianamente i tre si scambiano e che ogni volta prefigurano la fine dell'alleanza tra Lega e Cinque Stelle. Non ci crediamo più, e non crediamo neppure che siano in grado di fare una delle cose - dalla flat tax all'autonomia - che quotidianamente ci propinano come fatte o in dirittura d'arrivo.

Devo ammettere che all'inizio dell'avventura il braccio di ferro tra Salvini e Di Maio, con Conte arbitro, aveva aspetti di novità interessanti e pure un certo fascino per chi si appassiona alle vicende politiche. Ora no. È soltanto uno stupido, infantile e inutile gioco fine a se stesso fra tre prime donne.

Stando così le cose, c'è solo da aspettare, e sperare, che il lupo arrivi presto. Se avrà la faccia feroce di un magistrato o quella furba di uno dei protagonisti che alla fine frega il socio, ancora non lo sappiamo. Ma abbiamo la certezza che qualsiasi alternativa a questo spettacolo - compreso il ritorno alle urne - non potrà che essere migliore del deprimente presente.

Come ha scritto pochi giorni fa su queste pagina Davide Giacalone, anche questo nuovo e inedito ciclo politico non riesce a sfuggire alla maledizione che da sempre affligge questo Paese, cioè la capacità di mettere in mostra con un certo orgoglio e con tanta spavalderia il peggio di se stesso ed emarginare con noncuranza il meglio, che pure non mancherebbe.

Il mestiere ci costringe a seguire ed amplificare questo stupido teatrino come se si trattasse di cosa seria. Lo facciamo con sempre meno entusiasmo e sempre più spesso siamo tentati di passare oltre. Cioè parlare di cose nostre e non di beghe loro.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 16/07/2019 - 15:18

Giusto direttore, speriamo che arrivi.

Rossana Rossi

Mar, 16/07/2019 - 15:31

Sarebbe ora......con tutto quello che potrà succedere non capisco nome Salvini possa continuare a reggere il gioco di questi bulli incapaci che non fanno altro che prenderlo a schiaffi e a tendergli trappoloni....è ora di finirla, rischia di rimetterci lui stesso.......

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 16/07/2019 - 15:46

Se prima non arriva dal basso UN TORNADO CHE TUTTO SPAZZA...

Paolo17

Mar, 16/07/2019 - 16:01

Seguo la politica da 40 anni, vi ho anche partecipato attivamente per un breve periodo. Non sono nostalgico dei vecchi politici, pietra miliare dei guai italiani, a cominciare da quelli degli anni 60-70, ma non ho mai visto incapaci di questa caratura. La vera delusione è Salvini: un ciarlatano, molto bravo però, che non ha portato a casa nulla se non il blocco delle navi di 40 disperati alla volta, mentre sui gommoni ne entravano 50 a gruppetti di 10.....Da vecchio liberale di destra avrei orrore a votare uno così. Ed è per questo che, in prospettiva di andare all'estero, ho smesso di votare. Ma non tanto perchè arrabbiato, e poi con chi? Con questi politici di Serie C? No, semplicemente perchè non sono rappresentato (avevo sperato in Berlusconi all'inizio, poi si è rivelato anche lui uno statalista).

Gibulca

Mar, 16/07/2019 - 16:35

Purtroppo finché ci sarà la sinistra e il Meridione, questo paese (che paese non è) non sarà mai normale e civile

paolone67

Mar, 16/07/2019 - 17:12

"Ma abbiamo la certezza che qualsiasi alternativa a questo spettacolo - compreso il ritorno alle urne - non potrà che essere migliore del deprimente presente." Ne è prorpio sicuro? E di un governo tecnico del presidente con sostegno di PD e M5S che ne pensa?

paolone67

Mar, 16/07/2019 - 17:21

@Paolo17: spero che "17" sia l'anno di nascita, perché altrimenti il suo post non si spiega. Abbiamo passato anni a farci vendere a caro prezzo il rigore dei conti e le politiche UE e poi, quando è arrivato al governo uno che almeno cerca di applicare del buon senso, lei lo chiama "la vera delusione"? La riduzione del 97% degli sbarchi rispetto a 2 anni fa è un GRANDE RISULTATO. Non vedo l'ora che applichi la stessa medicina all'economia e ad altri campi lavorando da Palazzo Chigi.

INGVDI

Mar, 16/07/2019 - 17:34

Con un Salvini grillizzato, nessuna speranza, nemmeno per il futuro.

Giorgio Rubiu

Mar, 16/07/2019 - 17:36

@ Menono incariola - Se ho capito bene quello che intende dire, la penso come lei e ci spero anche. Ci sono illustri precedenti di quando il popolo si è stancato ed ha deciso in proprio. Purtroppo, in tutti i casi di successo c'è sempre stata una figura carismatica, un condottiero che è riuscito a magnetizzare il popolo e mettere in moto e guidare la rabbia popolare. Sia nelle celebrate rivoluzioni "maggiori" negli negli eventi minori. Cordialmente. Giorgio Rubiu

Zizzigo

Mar, 16/07/2019 - 17:49

Perfetto, egregio Direttore, i tre piccoli porcellini ci hanno rotto le pa... speriamo solamente che, alla fine, sia davvero il lupo e che sia sconfitto dalla casetta di mattoni del terzo porcellino... altrimenti, poi, arriva anche Mattarella.

unosolo

Mar, 16/07/2019 - 17:51

ma dai cosa ha fatto il PCM fino ad oggi ? convegni , ricorrenze , inviti e ricambi di inviti , conferenza stampa H24 , promesse che mai ha mantenuto e poi ci si inalbera se il vice vuole lavorare , alla Nazione serve il lavoro , solo il lavoro permette di pagare i debiti e noi ne abbiamo a volontà per mancanza di lavoro e lo spreco politico continuo ,,,

nopolcorrect

Mar, 16/07/2019 - 18:18

Caro Direttore, ha ragione ma il fatto è che il toro Salvini viene continuamente ferito dai picadores del M5S ma non può staccare la spina perché Mattarella, amico dei pidioti, non permetterebbe mai nuove elezioni e farebbe nascere un nuovo governo PD-M5S. Salvini lo sa e quindi è costretto a stare al gioco a cui lo costringono i grilini,ha la maggioranza larghissima dei consensi ma questo gli serve a poco all'atto pratico.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 16/07/2019 - 18:37

Non è che il lupo ha la forma sbrindellata e spelacchiata di uno Zingarello da strada per caso? In tal caso meglio il teatrino e il giuoco fanciullesco di questi tre primi uomini (uomini?).

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 16/07/2019 - 18:42

Occorre pazientare e attendere che i cadaveri passino davanti a NOi così dice un famoso adagio e Noi assistiamo ogni giorno all'arrivo di cadaveri che vengono simulati da manichini; Forza Italia. Shalòm.

nunavut

Mar, 16/07/2019 - 19:59

Non sia,invece un trucco per calmare la "setta" di sinistra nel 5*(fico-nugnes di falco etc..) che vorrebe rompere E LICENZIARE DI MAIO ? Così facendo Di Maio li accontenta e i due furfantelli se la ridono alle loro spalle!!!

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Mar, 16/07/2019 - 20:01

Il lupo è ancora nascosto dietro il fogliame...alias questa Italia e questo Europa. Quando salterà fuori non ce ne sarà più per nessuno.

Ritratto di mavalala

mavalala

Mar, 16/07/2019 - 21:50

Mi aiuti a capire Direttore....lo spred è in forte ribasso, il livello di occupazione è il più alto da quando esiste la misurazione (1977), la disoccupazione è scesa e di molto, il debito pubblico è in ribasso dopo non so quanti anni, abbiamo una legge spazza corrotti, una decreto dignità, un reddito di cittadina, una immigrazione clandestina fortemente ridotta, Toninelli per la prima volta ha bloccato gli aumenti dei pedaggi...e potrri continuare a lungo....PERCHE SALVINI DOVREBBE STACCARE LA SPINA?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 16/07/2019 - 22:10

@Paolo17 - sbaglaito, più incapaci di questi ci sei tu 40 anni fa e i comunisti di adesso, quindi ancora tu.

ermeio

Mar, 16/07/2019 - 23:45

Sally non vede l'ora che stacchino la spina per vedere il suo padrone salire sul carro dei vincitori...povero illuso! E romaldi dietro come un cagnolino. Che scenetta romantica. Shalom.

Ritratto di Coralie

Coralie

Mer, 17/07/2019 - 07:09

Egregio Dott. Sallusti, concordo con Lei il contenuto del Suo articolo, tranne al punto "nuove elezioni". Anch'io, come tanti non m'illudo che, una volta sciolte le Camere, Mattarella indica nuove elezioni. Mattarella fara' limpossibile per non, primo, andare a nuove elezioni; secondo affidare un mandato al Centro Destra, nonostante in Parlamento l'eventuale opposizione LEGA+FdI e FI, boccera' il nuovo esecutivo. L'opzione di Mattarella e': Governo Tecnico. con la scusa della Legge di Stabilita'/Bilancio, o mandato a PD+M5S. Chi vivra' vedra!

rrobytopyy

Mer, 17/07/2019 - 07:24

e che governo si augura Sallusti ? 5 Stelle-Pd ? Lega-fratellini + Fi (senza però Silvio che Salvini non lo vuole)

rodolfoc

Mer, 17/07/2019 - 07:47

paolo17, sei un altro che si finge di destra per poter meglio gettare fango su Salvini. Come ti hanno già ben spiegato (ma tanto farai ancora finta di non capire) Salvini ha bloccato l'arrivo in massa di disperati: ne sono arrivati più di 600.000 in 5 anni con i compagni al potere, lo sapevi? I quali hanno ben intascati i 75 euro a testa al giorno, lo sapevi? No? Adesso sono 15 euro, lo sapevi? Adesso arrivano ancora con piccole navi delle famigerate ONG, e Salvini le ha bloccate, però qualche magistrata di sinistra ha dato ragione (contro la legge!) alla delinquente tedesca, tanto per non smentirsi: anche questo tu non lo sapevi, vero? Continua a dormire bello, nessuno è interessato al fatto che tu avresti "ovvove" a votare Salvini.

Ritratto di Aulin

Aulin

Mer, 17/07/2019 - 09:18

Prima Lega almeno al 45%, poi caduta, quindi nuovo governo con FDI al 7% e maggioranza assoluta.

antipifferaio

Mer, 17/07/2019 - 09:32

Complimenti Direttore, bell'articolo improntato alla sincerità. Sincerità su come, sia i giornalisti, ma sopratutto la povera gente, si siano davvero "rotta" di assistere alle "beghe loro". Sappimo che il lupo alla fine si mangerà sia 5S, che politicamente rappresentano il peggio di quanto abbia mai partorito il sistema repubblicano, che la Lega, la quale sta passando per il partito dei "fondi dispersi". Queste beghe loro tradotte si chiamano "soldi loro", che naturalmente hanno il sapore della presa per i fondelli. Passare il più tempo possibile nella stanza dei bottoni prima della fuga dalla finestra: un miserabile prendi e scappa. Sinceramente credo che per indurli a scappare urge un'alternativa politica da proporre al Capo dello Stato. E questa alternativa non può essere altro se non un Centro moderato.

Carlo36

Mer, 17/07/2019 - 09:46

Caro Durettore, a me il fatto che Forza Italia ed i 5Stalle abbiano votato la candidata della Merkel e di Micron cioè per una UE franco.germanocentrica ha fatto semplicemente schifo. Votare contro l'Italia dopo i sorrisetti Merkel-Sarkozy mi da il voltastomaco. FI è forse diventata alleata del PD e dei 5Stalle?

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Mer, 17/07/2019 - 09:49

Caro Sallusti, ascolti: ma come diavolo si fa a stare dalla parte di FI dopo che anche oggi FI vota a favore della politica tedesca e ha collaborato ad eleggere quella tedesca a presidente? Mi dica lei come diavolo ci si può fidare delle ambiguità perenni di Silvio e di FI !

Giobbe777

Mer, 17/07/2019 - 10:15

Credevo che per fare il giornalista servisse un pò di testa!!! Addirittura direttore di un giornale!!! Si rende conto in che contesto sta lavorando Salvini, con chi ha a che fare??? È il solo che cerca disperatamente di ridare un pò di orgoglio a questa nazione, che anche grazie al vostro prezioso" aiuto è finita allo sbando!!! Chi sarebbe l'alternativa, Zingaretti??? Meno ipocrisia Direttore!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 17/07/2019 - 10:20

Si parla un po' troppo di eletti e mai di elettori. Questi ultimi hanno eletto Raggi Orlando Demagistris DM Toninelli e DB, poi gente come il raffinato Salvini. E per sessantanni comunisti e democratici: gente con l'ossessione di sembrare persone perbene. Non sapevano chi fossero? Lo sapevano benissimo. Dunque?

pardinant

Mer, 17/07/2019 - 10:43

A mio modesto avviso, sicuramente il governo cadrà e non sarà certo alla sua scadenza, ma, si c'è sempre un ma! Temo proprio che dovremo prepararci ad avere un novello governo M5S PD, ovvero l'apertura dell'altro forno se non un'altro bel governo tecnico e se caso mai non ottenesse la fiducia, resterebbe comunque per l'amministrazione ordinaria fino all'insediamento del successivo dopo le elezioni. Se poi qualcuno confida nella neutralità dei ruoli istituzionali ...... la speranza è sempre l'ultima a morire

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Mer, 17/07/2019 - 11:48

Quando questo Giornale la smetterà di scrivere così tanto delle cose loro, sarà sempre troppo tardi. Lasci Salvini (!), Dimaio e Conte alle loro beghe imbarazzanti e ai loro inutili passaggi continui sui social, e scriva di cose serie che interessano gli italiani.

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Mer, 17/07/2019 - 11:54

@mavalala. Non si comprende bene dal suo scritto se Lei parli dell'attuale situazione economica italiana o della trama dell'ultimo fantasioso libro inedito di Harry Poter. Suvvia, comprendo il fanatismo, ma ci deve essere un limite alla decenza.

Paolo17

Mer, 17/07/2019 - 11:55

Capisco benissimo che il mio post non venga capito.... E giù con le cretinate di chi non capisce, appunto (fai finta di essere di destra, sei un PD mascherato,ecc.). Per ogni LIBERALE puro in Italia è così da sempre. Siamo abituati. Tutti si professano liberali ma nell'essenza (parlo dei princìpi di Einaudi, sempre che qualcuno li abbia letti e che sono l'esatto contrario di ciò che urla sempre Salvini) siamo (SIAMO) in pochi. Salvini non è altro che la prosecuzione, sotto forme diverse, dei Governi degli ultimi 60 anni (parlo di Economia, perchè l'Immigrazione non è IL PROBLEMA, ma UN PROBLEMA e secondo me gestito pure male). Salvini è stato molto bravo a far credere il contrario. Tanto di cappello. Magari avessimo un Liberale di Destra che ci porti al 40%. Invece non c'è.

HappyFuture

Mer, 17/07/2019 - 12:50

Auspicare la caduta del governo, più che essere anti-Italia, è di una "incoscienza" mostruosa. Non si può fare una politica diversa. Se cade il governo, con ogni probabilità si farà una politica ancora + Europa... e di jattura ne abbiamo già abbastanza. Poveri nostalgici della... "poltrona"!

Xplr

Mer, 17/07/2019 - 13:27

Paolo17 - 11:55 Condivido in pieno. Io sono un liberale, nel senso di economia liberale, come lei, e la capisco benissimo. Salvini è un furbacchione che ha saputo prendere voti partendo da un alleanza sulla base di principi liberali di Forza Italia, e cavalcando il malcontento scaturito dalla cultura devastante di una sinistra socialista e comunista ha accumulato consenso. Il risultato è che a parte qualche barcone in meno di clandestini, siamo sempre immersi nei tipici provvedimenti dei governi di sinistra (decreto dignità, decreto sicurezza, flat tax per i meno abbienti, ecc). E purtroppo a questo si aggiunga il pericoloso giustizialismo di un partito di comunisti incattiviti camuffati da un nome ridicolo. Si chieda questo (domanda retorica): cosa fa più paura alla sinistra un Salvini di destra che cavalca la protesta e non cambia nulla o un partito veramente liberale che fa le vere riforme liberali?

Bingo1

Mer, 17/07/2019 - 14:20

Il lupo è Putin, il padrone dei 'sovranisti'?

INGVDI

Mer, 17/07/2019 - 14:26

Salvini non è di destra, se lo fosse non avrebbe mai corteggiato i comunisti pentastellati per poi governare assieme. E' riemerso il lui l'animo del giovane comunista padano, questo spiega il suo tradimento della gente del nord e di tutto il mondo liberale.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 17/07/2019 - 15:06

La realtà è che, in questo caso, il potere logora chi non ce l'ha. E mi fa venire in mente "Il deserto dei tartari". Manipoli di soldati in spasmodica attesa di qualcosa che non accade e che forse non accadrà mai. Fiumi di inchiostro, ore, giorni, mesi ed anni di trasmissioni TV melense in cui il filo conduttore è l'editore ed il conduttore comunisti col preciso scopo di screditare l'attuale governo che li vede ai margini della società, oltre i quali vi è l'ininfluenza cui sono condannati.

Carlo36

Mer, 17/07/2019 - 16:13

Paolo 17 tu non sei e non puoi mai essere stato liberale. Io lo sono stato nel dopoguerra, poi smisi di votare nauseato da sinistra e centro fasullo finchè emigrato e con un Supersatellite a onde corte ascoltai le argomentazioni di Silvio talmente uguali alle mie da farmi precipitare all'aereoporto di Caracas nel lontano 1994 per votare FI. Tradito da Napolitano, Sarkozy e Merkel Berlusconi si dimise ma da allora un errore dopo l'altro incredibilmente dando fiducia a Monti, a Letta e Renzi al Nazareno. Oggi vota la candidata della Merkel!!!!!!! L'immigrazione è il problema numero uno ed è il più pericoloso per il mondo occidentale. Chi non lo capisce è solo un suicida. Salvini al momento e la Meloni dimostrano finalmente le cose giuste da fare, il nostro ringraziamento. Gli altri sembra non capiscano o che siano in mala fede. L'Europa ci ha danneggiato e beffeggiato abbastanza. STOP!! Silvio mio coetaneo, fatti coraggio e non tradirci

Bingo1

Mer, 17/07/2019 - 16:16

Trasmissioni tv comuniste (nientemeno!) per screditare il governo, dice @dlux. Ma basta la Lega per screditare i 5s e i 5s per screditar la Lega.

rodolfoc

Mer, 17/07/2019 - 16:21

Cari amici che vi definite liberali, il WWF vi sta aspettando per mettervi in una riserva. Il mondo è un po' cambiato dai tempi di Einaydi, ve ne siete accorti? Siamo in piena crisi migratoria, altro che riforme liberali che in Italia non si potranno mai fare. Quanto al vostro disprezzo per Salvini, pensate se al posto suo ci fosse un altro pdiota che fa entrare 1000 clandestini al giorno. Con tutti i suoi limiti caratteriali che nessuno ignora, Salvini sta cercando di fermare l'invasione e mettere al muro paesi come Germania e Francia che vogliono trasformare l'Italia in un immenso campo profughi. Pensateci.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 17/07/2019 - 22:18

Cari amici, inutile dichiararsi liberali: abbiamo perso; per il semplice fatto che abbiamo il nemico in casa. Bingo1, per esempio, non vede e non vuol vedere. Guarda inebetito la TV senza la scintilla del senso critico e beve ciò che gli propinano come fosse melassa afrodisiaca. Non si è accorto che la TV in generale (ma a maggior ragione quella che dovrebbe essere la TV pubblica)si schiera sgangheratamente a sinistra. Gli antitaliani più antitaliani ce li abbiamo in casa.

Gibulca

Gio, 18/07/2019 - 12:48

Signor Paolo 17, capisco che l'immigrazione sia UN problema. Ma visto che Salvini è ministro dell'Interno, si occupa principalmente di questo. In ogni caso, visto che lei non vota - padronissimo di farlo, ovviamente - mi chiedo perché venga qui a lamentarsi invece di andare al mare. Infatti è risaputo che ogni volta che uno liberale come lei (ammesso che lo sia) non va a votare, il PD aumenta la propria quota. Pertanto è anche grazie a lei che il PD e le Boldrine varie starnazzino a voce alta. Quindi: SSSST e muto.