La madre di Defilippi truffò un anziano per 271mila euro

C'è un precedente inquietante nella storia della professoressa Gloria Rosboch, truffata e uccisa dal suo ex studente 22enne. Pare infatti che anche la madre di Gabriele Defilippi avesse irretito un anziano che le avrebbe "regalato" beni per un totale di 271mila euro.

A raccontarlo ai magistrati è un pensionato che ha ristrutturato una casa e poi l'ha intestata proprio ai figli della donna (a Gabriele i 9 decimi, il resto al fratellino): "L'ho fatto perché ero innamorato di Caterina", ha spiegato Silvio Chiappino, sostenendo di avere dato quei soldi a Caterina anche per questioni fiscali. Oggi la villa e altri beni della famiglia Abbattista-Defilippi scatta il sequestro, anche se nulla si sa ancora dei 187mila euro che la Rosboch consegnò a Gabriele nel 2014. Una risposta dovrebbe arrivare dall'analisi dei conti correnti, anche perché sembra difficile che siano stati usati per comprare altri immobili.