La maglia nera della criminalità alle città governate dalla sinistra

Le città al primo posto per la criminalità sono Milano, Rimini, Firenze e Bologna, tutte governate da sindaci di sisistra. In generale, i reati sono in calo, rispetto agli anni precedenti

Ogni giorno, in Italia, vengono denunciati circa 6.500 reati. E la maggior parte di questi si concentrano nelle quattro grandi città governate dalla sinistra.

La maglia nera della criminalità, infatti va a Milano, con 7.017 denunce ogni 100mila abitanti, seguita da Rimini (6.430), Firenze (6.252) e Bologna (6.233). Al capoluogo toscano spetta anche un altro record negativo: è la città che ha registrato il maggior incremento di delitti in un anno, pari al 9,5%. I dati, riportati dalla classifica stilata dal Sole 24ore, si basano su quelli forniti dal dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell'Interno e sono relativi al numero di delitti commessi e denunciati l'anno scorso (2018).

La media generale, in realtà, risulta in calo del 2,4% rispetto all'anno precedente, in linea con la diminuzione che caratterizza il crimine in Italia dal 2013. Tra i reati maggiormente denunciati ci sono le truffe e le frodi informatiche: in media, ne vegono rilevate 518 ogni giorno. Inoltre, nel primo semestre del 2019, i cyber attacchi sono aumentati dell'8,3%. In aumento anche i reati di spaccio di stupefacenti, che hanno registrato un aumento del 2,8% (con 76 denunce ogni 24 ore) e le estorsioni (+17%), di cui si assiste a 27 episodi giornalieri.

Ma l'aumento delle denunce non vuol dire solo aumento dei crimini. Significa anche che sempre più persone si rivolgono alle forze dell'ordine, abbattendo il muro della vergogna e dell'omertà.

Per altre tipologie di delitti, invece, nel 2018 si è assistito a un calo, rispetto al 2017. Gli omicidi sono diminuiti del 10%, i furti del 6%, le rapine del 7% e i reati per associazione a delinquere del 15%. In discesa anche le denunce per usura e gli incendi (rispettivamente -38 e -53,9%). A contribuire al calo generale sono state la diffusione dei sistemi di allarme e videosorveglianza, la maggior presenza di agenti sul territorio e l'attenzione dei cittadini.

Per quanto riguarda i territori più colpiti dalla criminalità, ai primi posti spiccano le città governate dalla sinistra. Sul podio, infatti, salgono la Milano di Beppe Sala, al primo posto, la Rimini del sindaco Pd, al secondo e la Firenze di Dario Nardella al terzo. Le città di sinistra sono subito seguite, nella classifica generale, da quelle dei 5 Stelle, con Torino che si aggiudica il quinto posto e Roma il sesto.

Commenti
Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 14/10/2019 - 10:42

I reati non sono in calo, sono in aumento. Solo che la gente, a meno che non vi siano morti, feriti, oppure risarcimenti certi delle assicurazioni, NON LI DENUNCIANO PIU'. Provate a tornare a casa e ad accorgervi che i ladri l'hanno svaligiata, provate a chiamare i Carabinieri e sentite cosa vi rispondono... e poi, vedrete che vi passerà la voglia di sporgere denuncia, sommando tempo, beghe, carte, ore perse, lavoro sacrificato, per recuperare NULLA. E così, secondo i beoti, i reati sono in calo.

Ritratto di Artù007

Artù007

Lun, 14/10/2019 - 10:43

Non c'erano dubbi!!!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 14/10/2019 - 10:43

nun dite accussì,se no mi mandate in depressione le giunte pdiote e grulline!!

Celcap

Lun, 14/10/2019 - 10:52

Ma si, il motivo è spiegabile perché questi sindaci, così bravi, sono tolleranti e non vogliono alienare un rapporto faticosamente instaurato con i clandestini. Vedi Sala il suo pensiero predominante, in questo momento, non è per esempio lo stadio di San siro che gli porterebbe in città business, tasse e tanto lavoro, no lui pensa alle marce per l’accoglienza e poi ci sono 2 stupri al giorno nelle periferie e al centro di ragazzine da parte dei suoi amici clandestini. Amici suoi e della sua sgangherata giunta

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 14/10/2019 - 10:53

Bella scoperta! Si sapeva anche senza indagini o sondaggi:basta leggere le cronache. Il guaio sono gli elettori:il 20% continua a votare pdioti o quelli delle stalle. Vere martellate sui......

46gianni

Lun, 14/10/2019 - 11:08

niente di nuovo di quello che già si sapeva

PassatorCorteseFVG

Lun, 14/10/2019 - 11:13

che i buonisti capaci e superiori moralmente vogliano governare l"italia per sempre, e solo il gioco della democrazia,quello che non capisco sono chi li vota ed l"europa che li difende e li supporta.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 14/10/2019 - 11:25

reati in calo?? ahahah..la gente si è stancata di enunciare..sapendo bene che tanto le istituzioni non gli fanno nulla....chi ha varata la legge svuotacarceri?? quella che se il reato è inferiore ad una pena di anni 5,non si va piu' in galera?? chiedete a renzi e c.

antonio54

Lun, 14/10/2019 - 11:29

Quello che più stupisce che ci sono ancora persone che danno fiducia a quella carovana d'incapaci di ceppo sinistroide. E' un vero mistero...

Ritratto di elkld

elkld

Lun, 14/10/2019 - 11:33

A QUELLE DELLA DESTRA INVECE VA LA CAMICIA NERA DEL RAZZISMO XENOFOBO E NAZIFASCISTA!

Reziario

Lun, 14/10/2019 - 11:34

I reati sono in calo perché non vengono neppure più denunciati (furti in appartamento in particolare a Milano dove parlo per esperienza diretta). Aggiungo inoltre che le Depenalizzazioni e le Riforme della giustizia targate PD, impongono che ora molti tipi di reati sono perseguibili solo a querela della persona offesa, mentre prima la denuncia era d’ufficio. Aumenta invece la gravità dei reati. DIre “In calo” non ha molto senso: se calano le rapine ma quelle attuali comportano sempre lesioni anche gravi della vittima, non è che ci sia da stare allegri (Rischio=Probabilità x Danno). Naturalmente chi vive sulla Luna e vaneggia di accoglienza, queste cose non le sa, e neppure gli interessano.

dagoleo

Lun, 14/10/2019 - 12:02

e Napol'è come si colloca? e Paliermo?

Sceitan

Lun, 14/10/2019 - 12:16

Quando veramente sarete in pericolo di morte anche dentro le vostre casa a tutte le ore e le Forze dell'ordine non potranno intervenire perche, come ribadito molte volte da alcuni di loro, " Tengono famiglia", ci faremo due risate. Le parole razzista, fascista, meticciato, accoglienza, islamofobia ecc. diventeranno il motivo di linciaggio per chi le ha pronunciate. Vedremo poi i coraggiosi di sinistra se fanno ancora i prepotenti...........

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 14/10/2019 - 12:27

La cosa non dovrebbe meravigliarci più di tanto visto che sono proprio quelli di sinistra che plaudono all'immigrazione clandestina e di conseguenza alla tolleranza dell'illegalità. Basti vedere chi hanno messo come Ministro dell'Interno.

rawlivic

Lun, 14/10/2019 - 13:00

reati in calo? difficile da credere vista l'evidenza di in aumento di popolazione clandestina che delinque con incidenza +700% rispetto agli autoctoni (fonte MinInterni). Forse molti crimini non vengono denunciati...?

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 14/10/2019 - 13:29

UN GRANDE RISULTATO PER LA GIUNTA SALA CHE TANTO SI VANTA SUL TEMA DELL'ACCOGLIENZA.......ANCHE QUELLA DEI CRIMINALI

corto lirazza

Lun, 14/10/2019 - 13:40

perchè, non è più reato vendere la droga?

Giorgio Colomba

Lun, 14/10/2019 - 13:42

Affinità elettive?

Marcnic

Lun, 14/10/2019 - 13:46

Chissà perché, però, dove è arrivata la destra a governare, i risultati sulla criminalità non sono cambiati... questo articolo fazioso non lo spiega...

Angelo664

Lun, 14/10/2019 - 13:54

Beh, in un paese normale .. ci si ritira al momento, senza scenate di piazza. Poi dopo poco si arriva con un battaglione di 1000 uomini, si circonda il quartiere intero e lo si setaccia tutto per una giornata intera, arrestando chi e' fuori regola. Dalle auto senza bollo e assicurazione a tutti gli altri tipi di reati. Fino a che non si finisce non si rientra in caserma e chiaramente in un quartiere cosi' si troveranno di certo campioni del crimine da arrestare. Chiaramente chi non obbedisce lo si passa per le armi. Come in ogni sano rastrellamento. Poi coprifuoco per una settimana, si spara a chiunque esca dopo il tramonto.

Ritratto di tox-23

tox-23

Lun, 14/10/2019 - 14:05

Ma i milanesi in fondo sono contenti che ci sia un po' di criminalità, tanto è vero che il sindaco l'hanno votato i cittadini, mica si è autoproclamato da solo. Forse è il modo che costoro preferiscono per fare beneficenza, piuttosto che andare lì nelle associazioni di volontariato e perdere tempo a prodigarsi per il prossimo, meglio essere rapinati, è più veloce e comunque si aiuta qualcuno che sovente è stato vittima di qualcosa e costretto dalla ria sorte a procacciarsi suo malgrado il denaro in quel modo.

Raffaello13

Lun, 14/10/2019 - 14:18

Questo governo Ideologico mira a mandare in Galera i Commercianti che NON ce la fanno più a resistere all'Oppressione fiscale ma NON ha modificato le Leggi buoniste sugli Immigrati che delinquono, che non si riesce a mandare dentro .

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Lun, 14/10/2019 - 14:23

Bravo Nardella stai facendo un capolavoro a Firenze.

agosvac

Lun, 14/10/2019 - 14:29

Chissà come mai!!!

Calmapiatta

Lun, 14/10/2019 - 14:56

Questi dati, che non sono, onestamente, tutti ascrivibili alla gestione di sx, però danno da pensare. La sx è fallimentare. Ha governato ed è stata protagonista per 25 anni (scuola, magistratura, sindacati) eppure, nonostante tutti i principi sbandierati e tutte le promesse, sono stati proprio i governi di sx a condannare lavoratori, pensionati ele giovani generazioni alla irrilevanza e alla instabilità. Nonostante ciò, continuano a votarli...bah.

mimmo1960

Lun, 14/10/2019 - 14:58

Per elkld. Come dicono a Napoli " a capa toglie nun è bona".

gedeone@libero.it

Lun, 14/10/2019 - 15:52

I sinistri hanno nel loro dna il seme della delinquenza congenita e tendono sempre a difendere i loro simili. Gli Italiani onesti e lavoratori, di converso, devono lavorare come muli e pagare tasse usuraie per mantenere loro, in maggioranza pletora di impiegati statali, magistrati, giornalisti prezzolati, insegnanti, sindacalisti coop. ed annessi e connessi, registi, attori, cantanti, ballerine nonché i loro adorati migranti con i quali in un prossimo futuro, sperano di rimpiazzare il voto degli Italiani. Spero questo loro criminale disegno gli rimanga nel gozzo e fallisca. Speriamo gli amici Umbri diano il segnale di partenza della riscossa il prossimo 27 ottobre.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 14/10/2019 - 16:16

Per forza i comunisti amano il degrado, perdonano i delinquenti e lasciano fare i loro porci comodi al clandestini. Aggiungete poi le complicità delle toghe rosse e la schifezza é servita.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Lun, 14/10/2019 - 17:03

@ @Marcnic Lun, 14/10/2019 - 13:46 Chissà perché, però, dove è arrivata la destra a governare, i risultati sulla criminalità non sono cambiati... questo articolo fazioso non lo spiega.. La spiegazione è ovvia. Visto che quelli di Sx invitano le "risorse" a venire, e gli altri non lo fanno ecco il risultato servito. Volevate rogna, adesso l'avete, siete ben serviti, cosi imparate a scegliere meglio, a meno che vogliate ancora essere masochisti, sta a voi.

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 14/10/2019 - 17:06

@Loudness: sante parole. Quando avevo una villa in Brianza, ho sobito alcuni furti, per fortuna non si era in casa e nemmeno i collaboratori domestici, nostante avessi sistemi d'allarme e videosorveglianza di ultima generazione e una società privata di security che passava ogni ora anche dentro il parco. Dovevo denunciare ogni effrazione per ricevere il rimborso dall'assicurazione, ma i carabinieri mi dissero che è solo una formalità perché se non ci sono morti, feriti o sequestrati, non si fanno indagini particolari perché difficilmente i ladri verranno intercetti. Alla fine ho venduto tutto per un attico in un quartiere sicuro, che ho letteralmente blindato. Quando vado a casa ad Hannover, ho una villa con ettari di parco: in quasi 30 anni non solo ho mai subito un solo furto o tentativo di furti, addirittura in estate lascio le finestre aperte per non usare il climatizzatore.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Lun, 14/10/2019 - 17:46

Esatto, come molti hanno già scritto, la gente neanche denuncia più, un pò perchè tanto non succede nulla (al massimo li prendono e li libera qualche giudice in 24 ore), e un pò perchè a volte a denunciare si passano anche guai e ci si perdono soldi. Una pietà.

Cheyenne

Lun, 14/10/2019 - 18:17

D'accordissimo con Loudness, avete dimenticato Napoli e Palermo con due lestofanti per sindaco

buonaparte

Lun, 14/10/2019 - 18:21

ma è normale -- i ladri hanno capito che nelle città di cdx le persone sparano a chi si introduce nelle case altrui e ci sono le ronde per gli spacciatori e delinquenti vari.. si sono trasferiti nelle città di sinistra dove trovano majorino che gli accoglie con i soldi dei contribuenti e sopra si fanno i soldi e le campagne elettorali .. dovremo mettere all'entrata dei paesi controllati dal cdx la scritta -PAESE LIBERO DAI DELINQUENTI -

Ritratto di mailaico

mailaico

Lun, 14/10/2019 - 19:26

"La maglia nera della criminalità alle città governate dalla sinistra". Non ti chiedi cara francesca che E' PROPRIO CIO' CHE VOGLIONO I SINISTRI ? Vogliono il Caos che il loro padrone, il Diavolo, ha imposto loro di fare per andare poi a trovarlo nell'eternità ove tortureranno per SEMPRE chi li ha votati!

baronemanfredri...

Lun, 14/10/2019 - 19:54

IL CALO DEI REATI E' DOVUTO AL FATTO CHE NON VENGONO DENUNZIATI. IL MOTIVO E' GRAVE POICHE' SANNO CHE ARRIVATI IN TRIBUNALE VENGONO SPOLVERATI, MESSI IN CONDIZIONI DI ESSERE TRATTA CON I GUANTI GIALLI E TAPPETI PER TERRA.