Marino chiude i Fori imperiali e si dà ai festeggiamenti: la serata costa 220mila euro

Per la kermesse di questa sera, organizzata per festeggiare la chiusura dei Fori imperiali, è stato stanziato un budget di 220mila euro. Ma chi paga? Marino tace

Ignazio Marino mentre arriva in Campidoglio

"L’inizio di un sogno". Così questa mattina il sindaco Marino ha commentato la pedonalizzazione dei Fori imperiali. E si sa, i sogni non hanno prezzo e così la per la kermesse di questa sera è stato stanziato un budget di 220mila euro. Ma chi paga? A pubblicare l’articolato elenco spese della serata è stato Affaritaliani che non ha ricevuto ancora risposta dal Campidoglio su chi sarà a saldare il conto. E che conto!

Solo funamboli e saltimbanchi costeranno oltre 30 mila euro per pochi minuti di spettacolo. 10mila euro è il compenso di chi camminerà su una corda durante i 10 minuti di silenzio che ricorderanno lo scomparso inventore dell'Estate romana, Renato Nicolini. Per rendere più suggestivo lo spettacolo è previsto ma non ancora definito il lancio di simboliche lanterne dei desideri. 20mila euro, invece, è il cachet delle compagnie di teatro di strada che eseguiranno 2 mini spettacoli durante l'arco della serata. 9mila euro è invece il prezzo per avere la certezza dell'apertura dei Mercati di Traiano, e dei Fori di Augusto e Cesare dalle 22 alla mezzanotte passata. Nel costo sono compresi i custodi e le guide. 4 mila euro andranno all'associazione La Bilancia che, all'interno del Foro di Cesare metterà in scena lo spettacolo “Shakespeare loves Rome”. 25 milaeuro è invece il prezzo da pagare per permettere a sindaco e ospiti di salire sul palco insieme a ospiti e testimonial e per dare un posto visibile al concerto finale dell'Accademia di Santa Cecilia, ai quali vanno aggiunti 10mila euro di mini palco per i saltimbanchi. 4mila euro a chi è stato incaricato di spulciare nelle teche per selezionare e montare filmati e immagini che ritraggono Renato Nicolini. 12mila euro è il costo da aggiungere alla precedente voce per l'impianto di proiezione delle immagini e del video, insieme alla pratiche burocratiche. 8 mila euro è il costo del lavoro dell'Ufficio Stampa del Campidoglio (a proposito ma non sono dipendenti?), ai quali vanno aggiunti security, hostess e steward per altri 8mila euro più 5mila per diritti Siae ed Enpals per gli artisti. 2mila euro per l'assicurazione di tutti coloro che saranno impegnati nella notte. Tra le spese più consistenti ci sono poi Acea e Ama. In particolare, 25mila euro ad Ama per l'installazione dei bagni chimici e la pulizia delle aree a notte fonda e 4 mila euro all'Acea per accendere e spegnere le luci dell'area. Infine, 34mila euro è il costo della “macchina organizzativa” tra vigili urbani (10mila euro), impiegati del Comune (6mila euro), assistenza 118 (10mila euro) e il coordinamento della Protezione Civile.

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Sab, 03/08/2013 - 14:50

ERA meglio Nerone , perlomeno era nativo .Certi bifolchi non dovrebbero farli entrare .E come disse Petrolini , a noi c'ha rovinato la guerra, dichiarando Roma citta aperta.So calati gli ultimi barbari , i burini genovesi.

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 03/08/2013 - 15:35

Romani del Cacchio, lo avete votato e ve lo tenete. Prima di votare una persona bisogna conoscerla. Non avevate un deficiente Romano, che facesse il sindaco nella vostra città. Allora siete messi male, questo signore non conosce regole se non quelle sue. Per fare dei provvedimenti in una città bisogna consultare i cittadini, almeno in una Democrazia. I comunisti non conoscono la Democrazia, conoscono solo quello che vogliono fare e lo fanno, se siete tanto stupidi da lasciarlo fare. Auguri

roscor

Sab, 03/08/2013 - 15:42

A Romaniiii l'avete voluta la bici ..adesso pedalate .. vedi Milano come se ridotta con l'altro sindaco .. vedi napoli .. vedi Palermo .. e cosi via .. "Loro" si che sanno fare i sindaci ... SVEGLIATEVI... ;-)

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 03/08/2013 - 16:00

Che spettacolo. La vera Caput Mundi. A dir la verità anche Milano sta vivendo una stagione brillante. Alle 23 si vede di nuovo gente che passeggia. Manca da almeno 5 anni, era diventata una città spettrale.

krgferr

Sab, 03/08/2013 - 16:09

Ci avevano assicurato che con il Berlusca in galera sarebbe finita l'era dei pagliacci: invece, meno di quarantott'ore dopo l'accadimento da tanti implorato, Roma si appresta a riempire di costoro addirittura una intera notte e qualche kilometro quadrato del suo territorio e, per di più, con buffoni di ogni tipo: privati ma, sopratutto, pubblici; eh no, non si fa così! Dovevate dircelo che i clown erano molti più di uno in questo Paese. Saluti. Piero

Ilgenerale

Sab, 03/08/2013 - 16:15

Ma sti sinistri hanno tutti il morbo della bicicletta pazza!! Hahahaha , e quanto amano la mondezza: mimi da strada, funamboli, mangiatori di fuoco, nani, pankabestia.....basta che è mondezza loro la comprano....rigorosamente con i soldi degli altri xo'!

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 03/08/2013 - 16:31

Siamo alle solite, quelli di sinistra non hanno mai visto di buon occhio i Fori Imperiali perchè fu una grande opera del ventennio fascista tuttora utile. Servì a incanalare il traffico e rendere possibile ai romani andare facilmente dall'Esquilino, Celio e Appio verso il Quirinale, Flaminio, Trastevere, Campo Marzio. Naturalmente fu usata per esaltare la grandezza della Roma Imperiale e della Roma fascista che si rifaceva ai fasti della prima. Questo non è mai andato giù ai sinistri che hanno preso il potere a Roma, nel corso degli anni. Hanno cercato di dissestarla, di ridurla, di usarla per il divertimento di sinistra senza dovere spendere una lira. Il guaio di tutto ciò è che la funzione primaria che tale strada ha sempre svolto manda Roma e i commercianti in tilt, facendo fallire imprese solo per accontentare le vedute ecologiche e circensi della sinistra. Dato che i sindaci non dispongono di soldi, soprattutto quelli di sinistra dopo averli sprecati nelle loro passate prese di potere, finiscono per utilizzare i Fori per creare casino e farsi pubblicità sulla pelle dei cittadini romani, soprattutto quelli che sono costretti a subire la situazione che costoro gli creano.

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 03/08/2013 - 16:45

Romani cretini,ma che vi aveva fatto di male Alemanno ? Forse perchè smantellava i campi nomadi?Adesso tenetevi,anzi purtroppo teniamoci questo burino rifatto.Grandiosa l'idea di chiudere via dell'impero,immaginate le bestemmie degli automobilisti e dei negozianti e l'aumento dello smog nelle strade limitrofe per il traffico a rilento ? Tra l'altro quel farsi fotografare in bicicletta è demagogico e penoso,Chissà cosa ne poensano i due vigili di scorta specialmente con questo caldo.Roma non è un museo all'aperto ma una città che vive e lavora,è la capitale d'Italia.

@ollel63

Sab, 03/08/2013 - 17:29

i komunisti kakano ovunque vadano, si sa, ma è inutile dirlo: non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire ed è pure cieco.

Leo Vadala

Sab, 03/08/2013 - 17:48

Ma insomma, vi brucia ancora che sia stato eletto? Rassegnatevi!

Stivaletto

Sab, 03/08/2013 - 18:00

Via dei fori è un luogo di importanza mondiale. Lì ci sono le rovine della roma antica vecchie di migliaia di anni e il colosseo che va ripulito e protetto dal futuro smog.Il tempo di abituarsi e di far crescere un po di verde qua e là e li ci sarà uno dei più bei luoghi storici al mondo.

tonipier

Sab, 03/08/2013 - 18:05

Si sono certamente dimenticati di aggiungere il costo di un buffone.

FRANCO1

Sab, 03/08/2013 - 18:21

Auguri al nuovo imperatore di Roma, feste balli e canti al Colosseo ed ai Fori e giustamente tutti a piedi, per sempre ed anche quando diluvia. Ave Cesare!!!

swiller

Sab, 03/08/2013 - 18:39

ROMANI AVETE VOLUTO LA BICICLETTA....... PEDALATE, VELTRONI VI HA LASCIATO UN MARE DI DEBITI...QUESTO VE NE LASCIERA' UN OCEANO.

antonio11964

Sab, 03/08/2013 - 19:05

Contenti romani ? Pagate ah ah ah

roberto.morici

Sab, 03/08/2013 - 19:05

Marino è felice : ha trovato un giocattolo nuovo. Ridi, Ignà, ridi ché màmmeta ha fatto i gnocchi!.

chiara 2

Sab, 03/08/2013 - 19:27

MA VERAMENTE HANNO VOTATO 'STA FACCIA DI....?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 03/08/2013 - 19:32

I romani cominciano a pagare le follie del satrapo rosso. L'odio comunista dello stalinista si abbatte sulla città inerme, sui cittadini terrorizzati. La città eterna è in mano alle orde rosse dei centri sociali, ai rom, ai musulmani. I cittadini onesti e lavoratori ed i negozianti che non hanno votato il satrapo rosso sono selvaggiamente puniti: il comunista ha chiuso le loro strade! Tutta Roma rimpiange il buon governo di Alemanno - il più grande sindaco che Roma abbia mai avuto - e ne invoca il ritorno. Il satrapo rosso deve dimettersi: popolo di Roma, boicotta ogni iniziativa del comunista, liberati dalla cappa di terrore che aleggia sulla città , affronta senza paura i picchiatori rossi, che nessuno, neppure un dittatore comunista, può restare contro il volere del popolo. E Alemanno riporterà la pace, il benessere, la sicurezza e la giustizia nella città devastata.

scorpione2

Sab, 03/08/2013 - 19:43

rosiconi,mi sapete dire una citta capoluogo di provincia con sindaco del pdl? e i pregi di queste citta' che milano non ha?,dimostrate tanta ignoranza,come il fautore di questo articolo.

scorpione2

Sab, 03/08/2013 - 19:51

roscor,perche' come e' ridotta milano?,io ci vivo e non ho niente da recriminare,1,50 il biglietto? dimmi una citta che casta meno,5 euri ecopass,basta non andarci,se ti piace andare in piazza del duomo in macchina sono cazzi tuoi,non date ascolto a questi giornalisti da strapazzo,questi erano quelli che davano ragione alla moratti quando diceva che a milano non cera mafia,camorra e ndrangheta, sveglia usa il cervello.

marchino.blu

Sab, 03/08/2013 - 20:20

@alejob Pensi che alemanno chiedeva qualcosa hai cittadini per i provvedimenti?

marchino.blu

Sab, 03/08/2013 - 20:21

Scusate ma Alemanno cos'ha fatto in questi anni?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 03/08/2013 - 20:45

Si spendono soldi in pagliacciate sinistre. Se non è spreco questo, che cos'è allora?

timoty martin

Sab, 03/08/2013 - 21:15

Se non usa i soldi di tasca sua -improbabile!- allora usa quelli risparmiati e lasciati dal suo predecessore. Non doveva fare risparmi?

CARLINOB

Sab, 03/08/2013 - 21:57

Ma è matto questo nuovo personaggio?? Non bastava un tramezzino a testa se proprio si doveva festeggiare? Ma che gente è questa^?? Ma che cosa c'è da festeggiare poi??

ilpaladino

Sab, 03/08/2013 - 22:31

Le cose si fanno sempre al contrario. Prima di fare questa scelta sarebbe perlomeno stato opportuno aprire la metro C o perlomeno amplificare in modo adeguato il sistema dei trasporti. La metro C non apre e costa tantissimi soldi in più rispetto ai costi previsti. Gli autobus sono meno frequenti. Ma il sindaco sarà mai stato a Londra o Parigi? Sono stato pochi giorni fa a Padova. Lì ci sta un tram con un solo binario centrale e ruote gommate ai lati. E' alimentato dalla rete elettrica(pantografo) ma a tratti si stacca e prosegue con batterie proprie. Non fa rumore, è ecologico, le linee aere non deturpano l'architettura urbana. Ma a Roma una cosa così non si può fare?

aitanhouse

Sab, 03/08/2013 - 22:34

Feste,farina e......tasse; la solita sinistra tanto le feste e la farina sono per per i suoi e le tasse sono per i soliti..... e così vissero felici e contenti.Quale futuro più hanno le città di questo paese se non il disastro economico? e poi se qualcuno annota come ci si stia avviando alla rivoluzione, i soliti tromboni intervengono per zittire: il popolo non deve capire, anche se il disastro lo vive giorno per giorno, cosa sarebbe in grado di fare.......

fedele50

Dom, 04/08/2013 - 00:05

E QUESTO non ancora niente beoti romani che l'avete votao , questo signore è grande amico di pisapippa di milano , ecco ho detto tutto, la prossima volta pensateci beoti romani,ben vi stà.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 04/08/2013 - 00:33

La tecnica supercollaudata dei sinistri al governo. TRIBUTA ET CIRCENSES. Tassare e tenere buona la massa di pecore con qualche ora di "divertimento". TANTO PAGANO SEMPRE LORO. Risparmiare? Chi osa dire questa parolaccia? Quel cattivo "condannato" di Berlusconi?

gianni59

Dom, 04/08/2013 - 02:56

stock47...ma cosa dice? Via dei fori imperiali serviva per le parate con lo sfondo del Colosseo anche perchè i romani allora al Celio ci andavano a piedi (quale traffico?)...e poi non si tratta di una "manovra ecologista" (chiudere una sola strada?) ma quella invece di valorizzare un'area e rendere il Colosseo e i Fori (la più grande area archeologica del mondo) vivibile...ha visto cosa hanno fatto con il Louvre i francesi? se fosse dipeso da loro avrebbero chiuso fino a Piazza del Popolo facendo fare ai negozianti "lamentosi" il doppio degli affari...ma noi questa mentalità che va al di là del proprio naso non riusciamo a capirla...ecco perché ormai in Europa ci superano tutti...

gianni59

Dom, 04/08/2013 - 02:57

che strano...non ho mai visto un conto fatto in tasca dal Giornale alle festicciole di Alemmanno...e ne ha fatte...

gianni59

Dom, 04/08/2013 - 03:07

chiara 2 ...scusi, ma si faccia le facce sue!....

cgf

Dom, 04/08/2013 - 08:14

@scorpione2 dove abito non cambierei ne con Roma ne con Milano. Lei 'ignora' che ci sono ben altre cose al mondo, ad esempio che un cesto di lumache...

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 04/08/2013 - 09:09

Segue le orme di pisapippa, tra un po saranno al caos. Pero' mi rende felice, se lo sono votato, e adesso se lo godano. Pisapippa pero' ha piu' classe, dopo una campagna elettorale sull'utilizzo dei mezzi pubblici, appena insediato per favorire cio' ha aumentato il prezzo del 50%, nel silenzio generale.

disalvod

Dom, 04/08/2013 - 09:24

A LUI TUTTO E' CONCESSO E PERMESSO.E SE LO AVESSE FATTO ALEMANNO COSA SAREBBE SUCCESSO?

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Dom, 04/08/2013 - 09:27

E per gli autobus e la manifestazione dell'esercito di Silvio di oggi chi paga? Magari quei 60 milioni di euro delle nostre tasse che il PdL si e' preso senza tentennementi questo mese alla faccia della crisi come finanziamente ai partiti e rimbirsi elettorale, per poi voler tornare a votare e prendere altri soldi dopo soli 100 giorni di governo?

simone_ve

Dom, 04/08/2013 - 09:30

Quanto rode alle persone di dx che i politici di sx abbiano il fegato di fare scelte coraggiose senza essere succubi di interessi privati .... stiamo ai fatti e fatemi qualche esempio di scelte fatte dai vostri politici "liberali" contro le lobby che li governano (banche ecc)

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Dom, 04/08/2013 - 09:33

Per fortuna c'e' chi ha abcora il coraggio di spendere per fare festeggiare la gente, quando c'e' qualcosa da festeggiare, in questa triste Italia. 220 mila euro ben spesi se rallegrano per una sera (e oltre) una citta' come Roma.

alberto serono

Dom, 04/08/2013 - 09:41

Cara Laura Muzzi, e voi benpensanti, dove eravate quando Alemanno o la Polverini sperperavano milioni di euro senza nemmeno uno straccio di giustificazione (vedi 1 milione dalla sorella di Alemanno genericamente descritto come Spese di rappresentanza e comunicazione istituzionale nel 2010- tra l'altro nominata dallo stesso Alemanno per i noti meriti in comunicazione!). La notizia non sta nei soldi spesi per una festa di impatto planetario dal punto di vista dell'immagine di Roma, ma sta nel fatto che avete accesso all'articolato delle spese per la prima volta. E permettete di dire che eventi del genere hanno costi decisamente maggiori. Vergognatevi e spendete il vostro tempo di giornalisti a fare analisi più accurate e non semplici piazzate qualunquiste e retoriche della serie "tutti rubano". No! non tutti rubano e quelli che lo hanno fatto sono molti più vicini di quanto crediate...alcuni vi pagano lo stipendio

Ritratto di 1959andrea

1959andrea

Dom, 04/08/2013 - 09:58

@ marforio: il bifolco, barbaro e burino precedente, gianni alemanno, arrivava da bari.

scorpione2

Dom, 04/08/2013 - 10:11

x cgf,allora se tu non cambieresti la tua abitazione ne' con roma ne' con milano,che cavolo di giudizi dai sulla vivibilita' di roma e milano,in quanto al cesto di lumache,in citta come roma e milano ce ne sono pure,ma mai come il posto dove vivi,con le lumache con le corna ben vispe.a meno che ti riferisci ai comuni con sindaci pd e secondo te governati male,ma fattene una ragione,il pdl sparisce,il nano sparisce,siete una nullita'.

Ritratto di 1959andrea

1959andrea

Dom, 04/08/2013 - 10:28

@ marforio: il predecessore di ignazio marino, tale gianni alemanno, arrivava da bari e quindi?

Stivaletto

Dom, 04/08/2013 - 14:39

Credetemi la roma antica non appartiene ne a roma ne ai romani ma al patrimonio storico culturale mondiale

cgf

Dom, 04/08/2013 - 15:40

Scorpione avrei un elenco di città, di quelle che dice lei, dove sulla carta certi lavori sulla viabilità risultano eseguiti, in realtà i fondi sono stati destinati altrove. X Roma vi è stata una ragione precisa se 90 anni fa fu aperta l'aviazione oggi chiusa, se era valida allora, si figuri oggi!!! IL RESTO E' DEMAGOGIA, PRENDERE UN MEZZO ATAC E'........ Fanno prima le lumache!!!!! Prima si danno i servizi e poi si chiudono le strade, uno e' bravo perché dimostra e non perché lo dice, BTW mai stato a Verona? Faccia un giretto e chieda in giro.... Quando le cose sono fatte si vedono, grazie al cielo non sono struzzo e prevenuto come un qualsiasi komustoide e riconosco anche se tosi non mi è proprio simpatico. A proposito di traffico, prima ancora che lei alzerà domattina io mi divertirò a guidare dove di traffico c'è davvero, Bangkok! Ma non si ferma tutto perché c'è un temporale, ekketemporali a Bangkok! Piovono cani e gatti! Ski@tt

Stivaletto

Dom, 04/08/2013 - 16:11

Mi perdoni se dopo un così lungo discorso non ho capito niente.Roma sta per consegnsre al mondo uno spazio pedonale dove sono presenti testimonianze ed un monumento ancora intatto di duemila anni fa. Peraltro di qui a pThailandiaieranno i lavoroi di restauro del colosseo che tornerà bianco com'era prima dello smog È mai stato a Pisa? Provi ad immaginare quei monumenti anziché nel verde, come spartitraffico cittadino.Non sto parlando di chi fa e chi non fa ma di ciò che viene fatto e non viene fatto.Le auguro un buon soggiorno in Thailandia ma sulle spiagge di puket più che a Bangkok.

cgf

Lun, 05/08/2013 - 07:38

Stivaletto degli stivali, a parte che Bangkok e la terza città più visitata al mondo nonostante traffico ed inquinamento, Roma 12ma e Dubai precede Francoforte di una posizione eppure è ottava e mi creda sono veramente du bai andarci, c'è nulla e quello che c'è è tutto finto... A parte il caldo! Piazza miracoli sempre stata così, il colosseo bianco non tornerà mai più perché i marmi sono stati staccati già SECOLI FA. BTW i lavori i compagnucci volevano fermarli prima ancora di cominciare, di isole pedonali se ne facciano a iosa, ma prima di castigare, allunga la carota altrimenti non ti lamentare se il bastone ti si rivolta contro. Cmq la lascio in buona compagnia e FYI non è stagione adesso per Phuket, ha voluto far vede anche qui che aveva aperto la pagina del libro, ma come per il resto, poca praticità e tante nozioni e nessuna dimestichezza nel vedere la realta delle cose e come risolvere i problemi, poi se lei si accontenta di mangiare dei San pietrina perché sono "belli"... Ma se il mondo ci invidia perché i turisti vanno altrove? Provi a togliere il turismo ed indotto generato dalla CdV e sottragga, cosa rimane? Infatti Dubai....... A momenti anche Berlino ha più turisti ed anche li.... Cosa hanno?

Stivaletto

Lun, 05/08/2013 - 12:46

Mi creda non serve fare la guerra su ciò che è positivo.E bello viaggiare anche se continuo a credere che la città thailandese sia una fornace polverosa caotica e maleodorante e non ci sia niente al mondo più finto di dubai.Continuo a sognare di camminare in via dei fori ammirando bellezze di 2000 anni fa e vedere all'orizzonte la maestosità del closseo i cui travertini ( privi del piombo rubato in epoche passate) torneranno certamente bianchi e risalteranno magari dal contorno verde di lsrghe aiuole.Ho viaggiato molto anche in america latina e mi sono trovato bene anche in contesti simili alle favelas, la vita non mi ha mai spaventato e so riconoscere una cosa giusta da una sbagliata.Buona vacanza.

cgf

Lun, 05/08/2013 - 16:04

Sono qui per lavoro, quando si dice lavoro e lavoro, non come aRRoma, appuntamento alle nove, spetta fino le dieci, se alle undici num me vedi a mezzogiorno puoi annare che vol di c'ho altro da fare, ma se vuoi alle due si va a magna qualcosa insieme FATTO REALMENTE ACCADUTO! Giovedì sarò in vacanza, pensato Northern Territory, prima di cena ho fatto la richiesta e visitor on line ed è arrivata la conferma, nemmeno mezz'ora in Italia se non sei extra la burocrazia ti ammazza. Cmq vanno potenziati mezzi pubblici prima di chiudere parti di città, le tasse le pagano i cittadini e non i turisti sempre più mordi e fuggì (e sporca)!

Stivaletto

Lun, 05/08/2013 - 17:43

Siamo d'accordo ciò che non va non va, anch'io spesso mi sento chiudere la porta i faccia che vorrei denunciare tutti.Al nord ci sono stato per 5 anni e ho sempre affermato che li soo piu seri e funziona tutto meglio ma ho anche conosciuto molte persone veramente chiuse e sgarbate che vivono con una sort di copione già scrto da seguire alla letteraed i paraocchi, soprattutto gli anziani. So chelei che viaggia può faredei paragoni più ampi

piertrim

Mar, 06/08/2013 - 19:23

Con 200 euro probabilmente avrebbe risolto i "danni" causati dalla manifestazione del Berlusca, ma non può perché ne ha già spesi molti di più per il suo trionfo ai Fori Imperiali.