Marocco, donna in jeans inseguita e insultata in strada

Le reazioni sono contrastanti: c'è chi ha condannato l'accaduto e chi invece pensa che la donna se la sia cercata

Una ragazza marocchina è stata inseguita in strada da un gruppo di uomini perché indossava un paio di jeans.

L'episodio è avvenuto a Tangeri, nel nord del Paese, e ha suscitato indignazione e rabbia. Una donna è stata infatti inseguita in strada da un gruppo di uomini solo per aver indossato un paio di jeans, ritenuti probabilmente irrespettosi. Oltre a correrle dietro, il branco non si esime da gridare e riempire la ragazza di insulti. La vittima era visibilmente spaventata e incredula.

Alcuni passanti hanno però ripreso la scena con i loro cellulari e il video è stato caricato sui social network. Le reazioni sono però contrastanti. C'è chi infatti ha definito vile e condannato il comportamento degli uomini fuori controllo e chi invece ha puntato il dito contro la ragazza, colpevole di essere vestita all'occidentale, e che quindi con il suo abbigliamento "indecoroso" se la sarebbe cercata.

Commenti

seccatissimo

Ven, 11/08/2017 - 16:30

Uomini imbecilli e trogloditi !

karpi

Ven, 11/08/2017 - 16:41

Cose che succedevano in Italia negli anni '50 quando le "autorità" religiose dettavano la morale. Questa gente dovrebbe emanciparsi dall'islam per evolversi in senso liberale. Comunque non vi sono solamente notizie negative. Qualche giorno fa ho letto di alcune centinaia di ragazze algerine che si riuniscono in una spiaggia per prendere il sole in bikini. Si danno appuntamento tutte assieme per impedire reazioni come quella del filmato. I bigotti ruggiscono quando la "preda" è una sola, come in questo caso, miagolano quando invece le "prede" sono centinaia.

Sonia51

Ven, 11/08/2017 - 16:52

Strano comportamento, visto che qui da noi si girano a guardare affamati le ragazze in shorts o minigonne. O no?

polonio210

Ven, 11/08/2017 - 17:04

Ricordiamoci che in Italia,negli anni 50 del secolo scorso, un democristiano ultrabigotto,che poi divenne presidente della Repubblica,diede un ceffone ad una Signora,seduta in un bar di Roma,che indossava un vestito con una scollatura,secondo lui,indecente.Questi sono dei trogloditi fermi circa al 600 D.C.,ma da noi uno così è stato elevato,da politici da par suo,alla più alta carica dello Stato.

Dolcevita1960

Ven, 11/08/2017 - 17:12

Paesi ormai da evitare... e quelli che sono in Europa devono ritornare al paesello;;;;;razza di trogloditi rimasti all'anno 1000 !

effecal

Ven, 11/08/2017 - 17:31

La Boldrina ha espresso la sua vicinanza ai contestatori invitandoli in Italia e stigmatizzato la provocatoria azione della giovane reazionaria.

Tergestinus.

Ven, 11/08/2017 - 17:36

karpi: cose del genere in Italia negli anni '50? Ma per favore! Questa va di pari passo con l'altra bufala dei vigili in spiaggia col centimetro. Per fortuna è ancora viva moltissima gente che negli anni 50 c'era e può smentire queste sciocchezze. Sono le solite menzogne che la sinistra ripete perché l'unico modo in cui può difendere l'indifendibile presente frutto del suo malgoverno è quello di denigrare sistematicamente il passato deformandolo. P. S. l'atteggiamento da Lei stigmatizzato nelle ultime righe non è proprio dei "bigotti", è di tutti: se cento uomini armati Le vengono incontro Lei che fa?

Cheyenne

Ven, 11/08/2017 - 18:26

E COMUNQUE IL MAROCCO E' 1000 MIGLIA LONTANO DA PAESI COME L'ARABIA SAUDITA

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 11/08/2017 - 18:58

Presto questa sarà la nostra cultura...

Una-mattina-mi-...

Ven, 11/08/2017 - 19:32

SECONDO LA BOLDRINI QUESTE DONNE VIVONO COME VIVRANNO TANTE ITALIANE

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Ven, 11/08/2017 - 20:16

Il futuro dell'Europa.

edo1969

Ven, 11/08/2017 - 21:54

abituiamoci, i loro costumi saranno i nostri, dixit la Sboldrina

Ghelafoepu

Ven, 11/08/2017 - 22:49

per uno stile di vita che presto sara' anche il nostro

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Ven, 11/08/2017 - 23:11

Poveri individui, vigliacchi e sessualmente repressi, accecati da una religione che pone l'uomo al di sopra della donna, senza alcun rispetto per quest'ultima. Al solito, è la donna che provoca i poveri maschi, giustificando anche le conseguenti violenze. Non sono più che quaquaraquà, secondo la classificazione degli uomini del grande Sciascia.

Ritratto di pulicit

pulicit

Ven, 11/08/2017 - 23:32

Xtergestinus: Hai torto. Negli anni '50 si credeva testuali parole " vero lo ha detto il prete" informati meglio. Regards

bremen600

Sab, 12/08/2017 - 01:02

NORMALE..........

Nonlisopporto

Sab, 12/08/2017 - 06:38

l'incivilta' 2 passi da casa nostra

Ritratto di dido

dido

Sab, 12/08/2017 - 08:07

Questi islamici trogloditi sono gli stessi che stiamo ospitando a casa nostra. il liro cervello non e' piu' in grado di assimilare usi e costumi che non siano i loro, e questo grazie a quel profeta, Maometto, che amano cosi tanto da sacrificare la loro vita e quella dei loro figli.

unz

Sab, 12/08/2017 - 08:29

Quando li accettiamo rimangono silenti sino a che rappresentaro una percentuale di popolazione che li fa sentire forti. Allor coninciano guai non risolvibili. Non devono venire perchè incompatibili. Ben accette le altre confessioni.

pilandi

Sab, 12/08/2017 - 08:38

@Tergestinus si, queste cose negli anni 50 succedevano eccome di donne coi pantaloni non ce n'erano. Se ti informassi lo sapresti.

carlottacharlie

Sab, 12/08/2017 - 09:02

Eppure ci sono tante donne qui da noi che difendono l'incivilta' di quei popoli, queste mentecatte impazzano in ogni talk show e vogliono che gli africanmuslim siano portati tutti qui perche'- poverini !- Bisogna salvarli ad ogni costo anche mettendo noi stesse in pericolo. Prenderle tutte e mandarle in quei paesi? Farle smettere di starnazzare.

SENIOR_84

Sab, 12/08/2017 - 09:29

Dedicato a chi pensa che da noi queste cose, negli anni 50, non succedevano. Estate 1955 (ripeto 1955): avevo 10 anni (ripeto 10 anni) e in spiaggia fui ripreso da un bagnino perché il mio costume era troppo succinto!!!! Roba da non credere!

Pietro2009

Sab, 12/08/2017 - 10:58

comunque in Italia il delitto d'onore e il matrimonio riparatore sono stati aboliti nel 1981.