Cronache

Marocco, donna in jeans inseguita e insultata in strada

Le reazioni sono contrastanti: c'è chi ha condannato l'accaduto e chi invece pensa che la donna se la sia cercata

Marocco, donna in jeans inseguita e insultata in strada

Una ragazza marocchina è stata inseguita in strada da un gruppo di uomini perché indossava un paio di jeans.

L'episodio è avvenuto a Tangeri, nel nord del Paese, e ha suscitato indignazione e rabbia. Una donna è stata infatti inseguita in strada da un gruppo di uomini solo per aver indossato un paio di jeans, ritenuti probabilmente irrespettosi. Oltre a correrle dietro, il branco non si esime da gridare e riempire la ragazza di insulti. La vittima era visibilmente spaventata e incredula.

Alcuni passanti hanno però ripreso la scena con i loro cellulari e il video è stato caricato sui social network. Le reazioni sono però contrastanti. C'è chi infatti ha definito vile e condannato il comportamento degli uomini fuori controllo e chi invece ha puntato il dito contro la ragazza, colpevole di essere vestita all'occidentale, e che quindi con il suo abbigliamento "indecoroso" se la sarebbe cercata.

Commenti