Massacra a pugni il carabiniere: il migrante è già libero

Godsent Harmony, 20 anni, ha aggredito a pungi e poi usato una spranga contro i carabinieri a Frosinone. Processato, condannato a due anni e mezzo di reclusione e subito libero

Lo avevano catturato, non senza difficoltà, solo ieri. Il nigeriano si era opposto con tutte le forze, usando un cartello stradale e una spranga come armi. E pensare che solo poco prima aveva colpito con un pugno un carabiniere, svenuto poi a terra e curato in ospedale (con 25 giorni di prognosi). Bene: stamattina Godsent Harmony, 20 anni, è stato condannato a due anni e mezzo di reclusione ma è stato subito rimesso in libertà. E visto che è un richiedente asilo non potrà essere espulso.

Si conclude così una vicenda iniziata nella tarda mattinata di ieri. Quando Godsent Harmony, ospite in un centro di accoglienza e ora a Frosinone, è andato all'ufficio postale di via delle Fosse Ardeatine per prelevare del denaro - pare - per poter giocare alle slot machine. Il giovane non è però riuscito a ottenere il denaro, visto che il conto risultava vuoto. Harmony se l'è prea allora con gli impiegati della Poste e con il direttore, che hanno richiesto l'intervento dei carabinieri. Arrivata sul posto, la pattuglia ha provato a calmare le acque e a placare il migrante. Senza successo. Improvvisamente il nigeriano ha sferrato un pugno all'orecchio di Michele De Filippo, facendolo cadere a terra, svenuto. Non contento, il migrante si è allontanato di qualche passo e ha raccolto una spranga di ferro con cui ha cercato di colpire il militare a terra e il collega. Poi, pensando di aver ucciso l'appuntato, si è dato alla fuga.

Sul posto sono quindi intervenute altre pattuglie che si sono messe a dare la caccia del nigeriano. Fermato non molto lontano dal luogo della brutale aggressione, il migrante ha tentato di reagire. Poi è stato ammanettato e portato via. Il carabiniere, medicato in ospedale, se la caverà con 25 giorni di prognosi. Harmony, invece, è stato processato stamattina per direttissima e condannato dal Tribunale di Frosinone a due anni e mezzo di reclusione e rimesso subito in libertà. Essendo un richiedente asilo, peraltro, non potrà essere espulso.

"Roba da matti. Ma la musica presto cambierà", scrive Matteo Salvini su Facebook condividendo la foto del condannato. Sulla stessa lunghezza d'onda anche Giorgia Meloni: "Solidarietà al carabiniere brutalmente aggredito a Frosinone da un nigeriano mentre tentava di sedare una lite all'ufficio postale. Nella mia Italia tutto ciò è inaccettabile".

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 24/05/2018 - 18:06

Poi i magistrati non dicano che vengono dissacrati, con questi loro comportamenti incitano gli italiani alla ribellione. Ci sentiamo presi in giro da una magistratura fuori controllo ed impunita.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

oracolodidelfo

Gio, 24/05/2018 - 18:10

Farlo sapere subito a Juncker che ha assicurato che vigilerà sui diritti degli africani in Italia!

amicomuffo

Gio, 24/05/2018 - 18:13

fosse successo in un paese islamico non avrebbe fatto in tempo a fare un passo in più, dopo quello che ha fatto. L'avrebbero abbattuto all'istante.

lavieenrose

Gio, 24/05/2018 - 18:14

va bene, lo hanno rimesso in libertà ma non hanno detto che non lo si può prendere a calci nel sedere fino alla frontiera e invitarlo sempre a calci a varcarla

pmario

Gio, 24/05/2018 - 18:14

Mi auguro sia una bufala, altrimenti basta essere richiedente asilo,anche se privo di diritti di ottenerlo, ed ottieni la licenza di uccidere ???

il sorpasso

Gio, 24/05/2018 - 18:18

E se invece di un carabiniere fosse stato un magistrato o un politico?

un_infiltrato

Gio, 24/05/2018 - 18:23

TSO per il "giudice".

seccatissimo

Gio, 24/05/2018 - 18:27

Per il futuro "Il Giornale" è invitato a pubblicare il nome completo dei giudici che emettono sentenze così vergognose come quella citata più sopra. D'altronde è certamente soprattutto il popolo italiano che dovrebbe vergognarsi in primis, per il semplice fatto che continua a tollerare magistrati "privi di buon senso ed antitaliani" oltre che legislatori criminali, incapaci di fare leggi sensate, di annullare leggi insensate e che producono in continuazione leggi assurde in palese contrasto con gli interessi del Paese Italia e degli italiani !

poli

Gio, 24/05/2018 - 18:27

povera italia..............

venco

Gio, 24/05/2018 - 18:30

Ma un clandestino che fa un reato va espulso fisicamente, non deve più essere libero in Italia.

Anonimo (non verificato)

dario348

Gio, 24/05/2018 - 23:51

ma pubblicate anche foto con tanto di nome e cognome di sua eccellenza dott. Magistrato così nel caso per potergli sputare in faccia !!

Ritratto di sailor61

sailor61

Gio, 24/05/2018 - 23:59

provate voi a fare una cosa del genere in un altro qualsiasi paese civile del mondo! qui invece che costruire le carceri, perché devono passare il vaglio di antimafia, atitruffa anti riciclaggio e anti italianita e nessuno riesce mai ad arrivare in fondo il sig.Renzi e i PDidioti hanno depenalizzato tutto. In Italia nemmeno se ammazzi uno vai in galera, a meno che tu non sia di Casa Pound o in odore di destra o un Pubblico Ufficiale! Caro Salvini mi auguro che tu ci riesca ma la vedo proprio dura!

umberto1964

Ven, 25/05/2018 - 00:17

Sarebbero poi i politici la rovina dell' Italia ? Cewrti magistrati e chi ha formulato certe leggi dovrebbero essere costretti a vivere di fianco a centinaia di queste risorse umane

steacanessa

Ven, 25/05/2018 - 01:08

Orrore magistrale senza fine.

ESILIATO

Ven, 25/05/2018 - 01:53

Vogliamo il nome del magistrato.....basta con queste cose....rimpatrio immediato .

Tipperary

Ven, 25/05/2018 - 06:48

Non ci vengano poi a dire che certa magistratura fa bene il suo lavoro. E poi , la legge a volte si applica a volte si interpreta. Ci facciano sapere i giorni in cui si applica

Ritratto di BrunoPM

BrunoPM

Ven, 25/05/2018 - 07:52

ma ci vuole tanto a modificare la legge semplicemente in: richiedente asilo =====> compie reato ====> non puo' piu' richiedere asilo =====> espulsione immediata....

mila

Ven, 25/05/2018 - 08:03

Normale. La maggior parte dei giudici sono ex sessantottini e quindi odiano Carabinieri e poliziotti.

Happy1937

Ven, 25/05/2018 - 08:27

Ingiustizia è fatta! Indegna Magistratura.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 25/05/2018 - 09:04

non avevamo dubbi!!

Massimom

Ven, 25/05/2018 - 09:26

Essendo una risorsa sboldriniana è logico che sia stato immediatamente liberato. In Italia solo se non sei colorato, comunista o mammasantissima fai una brutta fine.

teopa

Ven, 25/05/2018 - 09:26

Mi dispiace di una sola cosa: che al posto del carabiniere ci fosse stato il giudice che lo ha condannato a due anni e poi liberato.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 25/05/2018 - 09:53

Ergo, questi animali, e mi scuso per i veri animali, sono autorizzati a fare di NOI quello che vogliono, senza che si possano condannare REALMENTE e soprattutto espellerli fuori dal SACRO SUOLO ITALICO.

framarz

Ven, 25/05/2018 - 10:09

adesso interverrà il solito troll che ci spiegherà col ditino alzato che il nostro è uno stato di diritto ed il giudice ha applicato la legge, che dà garanzie anche per i colpevoli

RenatoBozzini

Ven, 25/05/2018 - 10:11

Ma chi sono questi giudici che consentono ai cannibali nigeriani (ricordiamo il delitto di Macerata!) di fare scempio delle LEGGI DEMOCRATICHE !!! italiane? E loro aiutano ancor più ad affossarle.

giuseppe61

Ven, 25/05/2018 - 10:18

GODSENT HARMONY........... God-sent harmony (traduzione)Dio mandò l'armonia..... falsi anche nei nomi e cognomi. AMEN

buri

Ven, 25/05/2018 - 10:34

mettiamo in libertà il giudice così avrà il tempo per trovarsi un altro lavoro

perseveranza

Ven, 25/05/2018 - 10:34

Un Paese al contrario, una giustizia da dementi. Non si puo' continuare ad accettare questa situazione.

il corsaro nero

Ven, 25/05/2018 - 10:35

sicuramente adesso arriverà elkid a movimentarci la giornata e dirci che il giudice ha applicato la legge (anche se non ci spiegherò quale) senza pensare che tale leggi le hanno varate proprio i sinistrati in vari anni di governo!

cittadinodelsud

Ven, 25/05/2018 - 10:37

Ma che Paese è diventata questa Italia? Dato che questo delinquente è un richiedente "asilo" lo si mette in libertà? BASTA. Buttatelo a mare e scortatelo fino al largo. Bisogna cambiare le leggi e non permettere a nessun magistrato ad interpretazioni personali, chi sbaglia paga con pene appropriate, senza buonismo all'italiana sinistroide.

il corsaro nero

Ven, 25/05/2018 - 10:37

Non ho mai capito il perchè un richiedente asilo che delinque nel nostro Pese non possa essere espulso, pena accessoria applicata in tutta la UE!

colomparo

Ven, 25/05/2018 - 10:41

Uno cosi negli USA sarebbe già al cimitero !! Forza Salvini!

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Ven, 25/05/2018 - 11:01

Ah, che belle risorse!Grazie Boldrini.

elpaso21

Ven, 25/05/2018 - 11:01

Avanti Salvini.

elpaso21

Ven, 25/05/2018 - 11:04

Se fosse per Berlusconi allora il Pupazzo dichiarebbe che "non ha poteri".

Ritratto di pigielle

pigielle

Ven, 25/05/2018 - 11:05

ELPIRLone sarà in difficoltà. Sembra che su WIKIPEDIA l'argomento sia alquanto trascurato e il pirlone non trova il "quid".

DaniPedro

Ven, 25/05/2018 - 11:06

"Il ritorno" purtroppo è solo un film, resta la speranza che Salvini faccia quello che ha promesso e metta all'angolo certi giudici decerebrati

roseg

Ven, 25/05/2018 - 11:08

Ed ora il ciucchettone lussenburghese non dice nulla??????

Ritratto di emo

emo

Ven, 25/05/2018 - 11:08

Ma questa magistratura (?) si rende conto di cosa cz sta facendo, oppure per il semplice fatto di essere magistrati pensano e credono di essere superiori anche a Dio? Credo sia assolutamente indispensabile riportare questi presunti e supponenti dei con impiedini a terra ed inchiodarli di fronte alle loro vomitevoli nefadezze. Altro che codici e non questi individui figlio del strmaledtto 68 sono il cancro metasticizzato delmpaese e purtroppo impuniti a causa di una politica che li ha utilizzati per i loro loschi scopi.

hectorre

Ven, 25/05/2018 - 11:32

è sufficiente una legge....per un richiedente asilo che commette un reato espulsione immediata senza possibilita di ritorno, chi ottiene il permesso di restare sul suolo italico per 5 anni non deve avere problemi con la giustizia, pena l'espulsione....serve volontà politica e nient'altro, senza preoccuparsi delle fesserie blaterate da boldrini,papa,kyenge,cei, juncker e sinistrume vario..vigilando che alcuni magistrati e giudici applichino la legge, senza interpretazioni bizzare!!!!

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Ven, 25/05/2018 - 11:34

Caro Salvini, con l'attuale alleanza che ti sei cercato con una cocciutaggine incomprensibile, sulla giustizia non potrai fare assolutamente nulla, anzi con il probabile ministro grillino le cose peggioreranno e di molto.

hectorre

Ven, 25/05/2018 - 11:39

colomparo, esatto!!!!....in america chi si azzarda a toccare un uomo in divisa rischia la morte e comunque se anche ci riuscisse senza morire, passerebbe parecchi anni in galera!!!....lasciare liberi questi delinquenti è un pessimo segnale per tutti gli altri fenomeni che girano per le nostre strade senza arte ne parte...e per questa folle situazione dobbiamo ringraziare il pd e tutti coloro che appoggiano questa folle politica!

baio57

Ven, 25/05/2018 - 11:40

Oggi da "La Provincia" di Como :" rissa tra irregolari ai giardini lago,due accoltellati ,uno è grave." Non è vero che questa marmaglia senza arte ne parte SPESSO(!!!!!) delinque,è solo percezione..... Non abiaaate pauuuraaa.....

killkoms

Ven, 25/05/2018 - 11:45

richiesta asilo = licenza di delinquere!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Ven, 25/05/2018 - 11:46

Condannato a 2 anni e 1/2 ????? Ma ch3 condanna è se poi va libero ? Per le carceri sovraffollate ? Perchè devono essere riabilitati? E i figli delle famiglie per bene che non hanno lavoro ? Chi ci pensa ? Ai carcerati hanno portato i sinistri lo stipendio a 1.350 euro al mese !!!! Bastardi ! I pensionati a 450 euro e i delinquenti vanno in carcere e trovano il lavoro !

stedo54

Ven, 25/05/2018 - 12:03

Ma cosa si aspetta ad eliminare certi giudici? La magistratura deve essere ben altro, non una professione dagli stipendi d'oro dove ci arrivano gli incapaci.

toby111197

Ven, 25/05/2018 - 12:04

arrestate l'incompetente del giudice ,questa è istigazione alla violenza !

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 25/05/2018 - 12:32

-il corsaro nero-te la faccio semplice--ogni straniero che entra in italia potenzialmente può chiedere diritto d'asilo ed attendere l'esito-la possibilità di chiedere asilo gli viene data dall'articolo 10 della costituzione-dalla convenzione di ginevra del 51-dalla legge martelli-dalla turco napolitano--dalla bossi fini -dalla convenzione di dublino-dal trattato di amsterdam e varie-anche i paesi ue si comportano allo stesso modo-e se nell'attesa dell'asilo o meno -lo straniero delinque?--dipende da due cose--gravità del reato e reiterazione dello stesso-se il reato è grave sconta la galera e poi a casa--se il reato non è grave ed il tipo è incensurato-tale reato non inficia la domanda d'asilo--ti è chiaro il concetto?

Silvio B Parodi

Ven, 25/05/2018 - 12:47

toby111197, arrestate il giudice? ahahahahe l'altro giudice pensi che lo condanni??? ahahahah, gli fanno fare carriera nel pd!!!

Marcolux

Ven, 25/05/2018 - 12:59

MALEDETTI MAGISTRATI, GIUDICI, ASSASSINI DELL'ITALIA. IL POPOLO E LA STORIA VI CONDANNERANNO. SIATE MALEDETTI PER SEMPRE. SIETE LA VERA ROVINA DEL PAESE.

nopolcorrect

Ven, 25/05/2018 - 13:02

Credo che se continua così la Lega da sola raggiungerà il 50%.

ziobeppe1951

Ven, 25/05/2018 - 13:02

Che dice il faccione giallo con l’itterizia?...liberi e uguali?

Ritratto di renzoditolve

renzoditolve

Ven, 25/05/2018 - 13:04

Vorrei sapere se Di Maio-Salvini vorranno imporsi a questi Reati della Magistratura o SMEmo che per il Governo Berlusconi si astenevano di applicarli? Bene chi vivrà vedrà, ma dubito che avranno le palle e mettersi contro questi Giustizialisti oltretutto tutelati da Mattarella che come Napolitano non alzerà un dito altrimenti lo sentiremo come Andreotti e Napolitano al Tribunale di Palermo : “ Non ricorso! ” e Scalfaro: “ Io non ci stò! ” https://www.youtube.com/watch?v=eOjTv-RfIFY

lisanna

Ven, 25/05/2018 - 13:15

in un paese normale un comportamento del genere non farebbe decadere la domanda di asilo ???? e poi la Nigeria non e' in guerra e' un paese ricchissimo, se la vedano tra loro. queste sentenze non fanno altro che far capire a tutta questi individui che possono fare quello che gli pare.

aldoroma

Ven, 25/05/2018 - 13:30

ecco perché vengono tutti qui a loro tutto è concesso. la prossima volta lo ammazza il Carabiniere..complimenti

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 25/05/2018 - 13:34

--2-detto ciò---poi l'italia ha le sue peculiarità---un codice più blando rispetto al resto d'europa ed una idiosincrasia nella costruzione di nuove carceri---per cui passa pure la legge orlando che permette ai condannati con meno di 4 anni di stare fuori---il giudice è un povero incolpevole---perchè deve attuare la legge orlando e deve tener presente del codice blando--se in italy un assassino si fa al gabbio a stento 10 anni --può essere condannato a più di due e mezzo chi mette ko un caramba con un pugno?--

RedNet

Ven, 25/05/2018 - 13:51

Legge del Cxxxo, Magistrati di Mxxxa, avanti cosi e poi vedrai.

serviceguy

Ven, 25/05/2018 - 14:01

Mi spiace dissentire con la maggioranza dei commentatori e non sono un tifoso della magistratura, ma in questo caso il problema sono le leggi e non il magistrato. La soluzione pero' e' semplice, sempre che ci sia la volonta' politica di farlo, ovvero modificare la legge per prevedere l'espulsione fisica immediata(non il semplice foglio di via) del richiedente asilo che commetta reati contro persone fisiche o la proprieta'. E che la legge sia scritta senza che vi siano possibili agganci che permettano alla magistratura buonista di 'graziare' anche gli imputati riconosciuti copelvoli.

Giorgio Colomba

Ven, 25/05/2018 - 14:13

@Elkid, che fai, il leguleio? Ovvio che sia tutto normativamente in regola. La questione sta nella differenza tra legalità e legittimità. Dicasi "legale" un potere esercitato in conformità alla Legge. La "legittimità", invece, designa non il modo di esercizio del potere, ma la sua giustificazione etico-politica: legittimo è quando un potere discende da un titolo giusto e attiene più all'interesse della comunità che alle prerogative dell'Autorità. E non pare questo il caso.