Un mendicante a New York ​può guadagnare fino a 200 dollari all'ora

L'inchiesta è stata pubblicata sul New York Post dopo l'appello del Capo della polizia ai cittadini per invitarli a smetterla con l'elemosina per strada

Vorreste guadagnare circa 200 dollari all'ora, stando seduti senza fare nulla, se non accarezzare un tenero cucciolo di cane? Vi basta andare a New York, travestirvi da senzatetto, mettervi seduti davanti alla Grand Central Station e confidare nella bontà dei newyorchesi.

Il New York Post ha messo in prima pagina la foto di Will Anderson, un mendicante di professione che, dopo una carriera fallita nel mondo dello spettacolo, ha gettato la spugna e ha deciso di affidarsi alla città per la sua sopravvivenza e quella di Rizzo, il cane che ogni giorni gli fa compagnia, mentre il padrone chiede gli spicci ai passanti.

"Il venerdì mattina riesco a racimolare 400 dollari in due ore", ha raccontato Will al giornalista che ha curato l'inchiesta, mentre un altro che si è avvicinato al suo "povero" collega ha rilanciato: "Oggi per colazione tre persone diverse mi hanno lasciato un sandwich. Ed era ripieno alla carne. Se non mi regolo, comincerò a ingrassare".

L'articolo è stato pubblicato dopo che Bill Bratton, il capo della polizia newyorchese, aveva lanciato un appello alla città: "Se volete che i mendicanti spariscano dalle strade, smettete di dargli soldi".

"A volte ricevo 80/100 dollari da una sola persona ce mi dice: "Fa qualcosa di buono stasera, prediti una camera in hotel"", racconta Will che invece con il guadagno di un'intera giornata riesce a mettere da parte i soldi per l'affitto - vive in un appartamento da 300 dollari al mese - e per il cibo per cani.

Ed è proprio la presenza del cucciolo che rende i passanti più generosi: "Ne sono sicuro al 100%. Mi lanciano una banconota e mi dicono: "Questa è per il cane"".

La "paga" per questa giornata di lavoro particolare può cambiare di zona in zona: "Ci sono posti della città, tipo la Fifth Avenue dove puoi fare 150 dollari in pochissimo tempo".

Alcuni dei senzatetto concordano con la tesi di Bratton: "Se smetti di dare soldi e cominci a donare coperte, cibo e altri beni di prima necessità, molti capirebbero che questo non è più un metodo valido per racimolare il denaro necessario ad ubriacarsi o drogarsi", ha detto Shaunyece Darling, una mendicante che sosta per strada col fidanzato e i suoi tre gatti".

Commenti
Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Mer, 11/11/2015 - 16:23

Anche nella mia città i mendicanti incassano parecchio, lo vedo dalla frequenza con cui i passanti allungano una moneta. Si avviano al "posto di lavoro" ad ore diverse, in funzione dell'affluenza, e si sono spartiti le zone, a rotazione, ma ogni tanto litigano tra loro per qualche sconfinamento. Le parole del newyorkese mi confermano che ridono sotto i baffi, quando riescono a muovere a pietà un passante o, meglio, un turista.

elena34

Mer, 11/11/2015 - 16:46

Non solo in Italia accadono certe cose,

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 11/11/2015 - 17:41

Regola uno. Non dargli un cazz....guadagnano piu di noi.

little hawks

Mer, 11/11/2015 - 17:55

A Roma l'incasso giornaliero è di almeno 100€! Bisogna smettere di dare soldi che poi possono prendere strane direzioni, addirittura a favore del terrorismo islamico. Se uno ha fame diamogli da mangiare, vestiti e coperte se ha freddo, ma soldi assolutamente no se non lo si conosce come veramente bisognoso. Pensate un incasso di 3.000€ al mese senza tasse mentre noi stupidi lavoriamo!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 11/11/2015 - 19:12

E come la mettiamo coi precetti cristiani che ti fanno sentire un verme se scansi i mendicanti?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 11/11/2015 - 19:21

proprio stamattina è uscito un signore da un Brico con della moneta in mano e li ha dati in mano al mendicante che l'aveva tesa. Certi sono già prevenuti. Loro salutano, io li saluto e tanti saluti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 11/11/2015 - 19:24

Una volta ero in spiaggia che stavo mangiando un panino, quando mi si presenta un negher che mi tende la mano. Gli chiedo:- hai mangiato?- Lui:- No!- Gli risposi:-Bene tu puoi fare il bagno!-

amicomuffo

Mer, 11/11/2015 - 22:45

E che dire di quelli di colore che mentre chiedono l'elemosina hanno anche il telefonino? Chi gli dà i soldi per la ricarica? In una via della mia città c'è ne sono 5 in 100 metri che chiedono l'elemosina...e sono diventati ormai tanto potenti ed organizzati da cacciare i rom! ( che è tutto dire!) Io ormai passo dritto...manco li guardo più in faccia nè gli rispondo! Molti di loro sono già in giro dalle 7.00 del mattino! Bella la vita così!

levy

Gio, 12/11/2015 - 08:21

I mendicanti hanno meno problemi di noi, non sò se c'è da rallegrarsi o da preoccuparsi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/11/2015 - 12:43

io faccio una telefonata una volta alla settimana e vedo gli extracomunitari davanti ai supermercati ogni tanto che tirano fuori il cellulare e si mettono a conversare. Immagino che il Comune gli da la scheda prepagata e poi chiede il "pizzo" ai cittadini.

Silvio B Parodi

Mer, 06/01/2016 - 15:59

non e' tanto confortevole stare ore ed ore al freddo e al gelo davanti ad una banca per guadagnare 1500 euro al mese!!!! ah scusate non intendevo il mendicante.. parlavo delle guardie giurate. forse dovrebbero cambiare mestiere anche loro?? Io abito all'estero, ed ho pensato quando verro' in Italia non prenotero' l'hotel... diro' che sono un migrante.. cosi avro' l'hotel gratis I pasti ed il telefonino ahahahahaha beoti I politici italiani