Meredith, giustizia italiana sbertucciata in tutto il mondo

Il verdetto della Cassazione è la Waterloo della giustizia italiana: mostrata al mondo l'assurdità del nostro sistema. Adesso chi paga?

Cinque gradi di giudizio, otto anni di indagini e processi, due ragazzi (Amanda e Raffaele) condannati e poi assolti: la Corte di Cassazione mette la parola fine a un processo, quello per l'omicidio di Meredith Kercher, che ha avuto un'eco impressionante in tutto il mondo. Per Raffaele Sollecito è "la fine di un incubo", Amanda Konx invece si sente finalmente "sollevata e grata" di poter riavere la propria vita indietro. Ma chi paga per tutto questo? La sentenza di ieri, che ha dimostrato al mondo l'assurdità del nostro sistema, è la Waterloo della giustizia italiana. Adesso sarà chiaro al mondo intero.

Una pillola amara da ingoiare e Una sentenza che ha causato uno shock alla famiglia sono i primi commenti della stampa inglese all'assoluzione in via definitiva di Amanda e Raffaele per l’omicidio della studentessa inglese. Per il Guardian, "la famiglia Kercher dopo il verdetto deve ora ingoiare una pillola molto amara", soprattutto perché, "dopo sette anni di giravolte, cambi di direzione e nuovi processi, questa non è affatto la conclusione che la famiglia Kercher avrebbe mai potuto desiderare". In particolare, per il quotidiano progressista, il problema principale è che sono state assolte "le uniche persone che siano mai state seriamente sospettate, per la famiglia una pillola assai amara da ingoiare". Anche il resto della stampa britannica sottolinea gli elementi più sorprendenti, almeno per l’opinione pubblica del Regno Unito. Il Daily Mail, tabloid molto seguito in Gran Bretagna, scrive chiaramente della "lunga saga" dei processi e di "uno choc da assoluzione per la madre di Meredith". Per il Daily Telegraph la coincidenza della sentenza con l’uscita del film Il volto dell’angelo del regista Michael Winterbottom, pellicola chiaramente ispirata ai fatti di Perugia e nelle sale americane proprio da venerdì 27 marzo, è indicativa di "un’ossessione per Amanda Knox" alimentata dal circo mediatico che "insulta Meredith Kercher". Obiettivo ora, scrive la giornalista Barbie Latza Nadeau, autrice del libro che ha ispirato il film, è riportare Meredith, "la vera vittima", al centro dell’attenzione.

A giocare un ruolo decisivo nell’assoluzione sono stati probabilmente i forti dubbi sulla validità dei test del dna eseguiti durante le indagini. A criticare le conclusioni degli investigatori italiani, ricorda la rivista New Scientist, sono stati diversi esperti su entrambe le sponde dell’Atlantico. In particolare ad incriminare i due erano tracce di dna trovate su un coltello nell’appartamento di Sollecito, sul cui manico c’era materiale genetico di Amanda mentre sulla lama c’era quello di Meredith. Su un ferretto del reggiseno della ragazza uccisa c’era invece il Dna di Sollecito. Nel 2009 una lettera di un’associazione di esperti statunitensi aveva scritto una lettera aperta alla corte mettendo in dubbio le conclusioni dei test. "Un esame chimico per la presenza di sangue sul coltello ha dato esito negativo, ma non è stato preso in considerazione - era scritto nella lettera dell’associazione The Innocence project - inoltre il Dna trovato era sufficiente solo per un profilo parziale". Se non c’erano tracce di sangue sul coltello, hanno sempre sottolineato quindi anche gli altri scienziati "innocentisti" che si sono interessati alla vicenda, come Bruce Budowles, genetista dell'Università del North Texas e consulente dell’Fbi, non era possibile che quella fosse l’arma del delitto. Gli esperti americani hanno anche paventato la possibilità che i campioni fossero contaminati, soprattutto perché l’analisi è stata condotta insieme a quella di altri reperti. Ad essere criticata è stata anche la lettura data dei risultati. Negli Stati Uniti infatti l’elettroforesi viene considerata valida se dà picchi sopra 150, mentre quelli sotto 50 vengono scartati, e quelli presi in esame per l’accusa erano tutti sotto questo livello. "Anche il reggiseno - hanno scritto gli esperti statunitensi - conteneva diversi Dna di cui uno compatibile con Sollecito, ma i giovani si frequentavano, quindi potrebbe essere finito lì in diversi modi innocenti".

Commenti

Roberto Casnati

Sab, 28/03/2015 - 15:11

A me sembra chiarissimo che questa, come altre sentenze, era già stata scritta negli USA!

Dordolio

Sab, 28/03/2015 - 15:11

Sarebbe carino - con il caso Bossetti ancora in piedi - che qualcuno pensasse a quel poveraccio dell'imputato (nel senso di persona evidentemente priva di quattrini) e facesse un pensierino su quanto sta venendo fuori sul DNA a livello internazionale. Non avevano detto e ripetuto che si trattava della "Prova regina" contro di lui? Se poi è colpevole condannatelo severamente, ma gradiremmo tutti con prove vere e verificabili a suo carico, grazie.

macchiapam

Sab, 28/03/2015 - 15:12

Giustizia derisa? ma perchè? Si ha giustizia quando si risolve in una condanna, e anche quando termina in un'assoluzione. Il resto è gossip, irrilevante.

Roberto Casnati

Sab, 28/03/2015 - 15:13

Veramente non è la "giustizia" ad essere sbertucciata ma, piuttosto, la magistratura!

Roberto Casnati

Sab, 28/03/2015 - 15:14

Che si vuole da una banana republic da anni governata da DC e/o comunisti?

Roberto Casnati

Sab, 28/03/2015 - 15:17

Ma allora Meredith l'ha uccisa lo Spirito Santo?

magnum357

Sab, 28/03/2015 - 15:19

Inizialmente le indagini sono state fatte col cxxxo !!!! poi la storia dell' assurdo patteggiamento, misura da abolire immediatamente in quanto è un incentivo allo stupro, all'omicidio e alla rapina, dopo pochissimi anni sei fuori come capiterà con Guede che era in compagnia di altri, lo sanno i muri di quella maledetta casa !!! GIUDICI, SIETE PROPRIO UNA CASTA VERGOGNOSA

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Sab, 28/03/2015 - 15:20

Altra "meravigliosa" figura di ME...DA, per la Nostra MAGISTRATURA derisa da TUTTO IL MONDO. Un intervento del Presidente della Repubblica sarebbe auspicabile per evitare altre "porcate"!!

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 28/03/2015 - 15:20

giudici comunisti, bravi solo quelli che hanno assolto il padrone per il caso ruby.

sniper21

Sab, 28/03/2015 - 15:24

Gli "esperti" americani parlano tanto di dna tanto da farci sentire così inferiori a loro e chiamandoci a noi cia (centro italiano autodidatta).

Luis53

Sab, 28/03/2015 - 15:25

Qui siamo occupatissimi a contare quante scopate si fa Berlusconi e per il resto?

lamwolf

Sab, 28/03/2015 - 15:35

E' l'ennesima megagalattica figura di merd@ della giustizia nel nostro paese. Ancora una volta sottolineo che una revisione totale della giustizia e la responsabilità civile dei magistrati. Così come accade in tutte le parti del mondo. Giustizia lenta, indecisa, mancanza di professionalità in quanto uno assolve e l'altro della stessa casta assolve e così via all'infinito. Una giustizia che oggi è solo garante del delinquente, una giustizia vergognosa e inconcludente ma solo per l'onesto. Il criminale ringrazia e continua a violentare l'Italia e gli italiani indifesi e abbandonati da istituzioni e quando serve dall'ingiustizia. Vergogna!

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 28/03/2015 - 15:35

Nulla di trascendentale, la solita figura di meringa oramai ci siamo abituati

sniper21

Sab, 28/03/2015 - 15:36

Gli “esperti” americani parlano tanto di DNA facendoci sentire così inferiori a loro da valutarci come CIA (centro italiano autodidatta).

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 28/03/2015 - 15:40

L'importante è' la condanna di B, la demolizione di qualunque forza politica non strisci davanti al pd, le sentenze creative e ingiuste che contrastino leggi fatte dal cdx. Tutta qui, l'ingiustizia italiana e' tutta qui.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 28/03/2015 - 15:46

@Amanda Knox - If you read this, I'm glad to hear this endless nightmare is over! Never mind what some people may say against you or Raffaele, at the end of the day, science talks and B.S. walks. This trial began as a witch-hunt and no-doubt puts our juridic system (and some of our judges) to shame frankly. To Meredith's parents, I can only renew my condolences, suggesting that justice shouldn't be confused with revenge at all costs.

Ritratto di perigo

perigo

Sab, 28/03/2015 - 15:47

Quando metti il delicato strumento in mano a degli incapaci...

meloni.bruno@ya...

Sab, 28/03/2015 - 15:48

Il rammarico della stampa Inglese,è quanto ho affermato nel mio commento di questa mattina e non publicato, che asserivo la responsabilità dell'assasinio della povera Meredith da parte di Amanda e Raffaele,e che la pressione americana sul D.N.A. abbia fatto ribaltare la sentenza in loro favore.

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 28/03/2015 - 15:53

Un'altro caso OJ SImpson...Gli americani hanno poco da vantare in tema di giustizia. E sul fatto che la sentenza era gia` scritta su un pizzino arrivato da Washington, ha ragione Roberto Casnati (sulle altre cose mi dispiace ma ha torto).

gedeone@libero.it

Sab, 28/03/2015 - 15:53

Oltre alla figura barbina (l'ennesima) della magistratura Italiana, c'è il problema che i due hanno fatto ben 4 (quattro) anni di carcere ed è probabile che chiederanno un risarcimento milionario e, indovinate chi pagherà?...

alfa553

Sab, 28/03/2015 - 15:57

Li hanno assolti per non fare la figura meschina di non poterla estradare se condannata. questa e la verità, peregrina giustizia, se l'è caricata un povero nero........disgraziati

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 28/03/2015 - 16:00

Ma non era Berlusconi, secondo la volgata della sinistra, la causa del discredito che si riversa sul nostro paese? Ed era sempre lui, se mi sbaglio «corriggetemi», a delegittimare la magistratura. Quasi avessero bisogno di una mano d’aiuto a tale scopo.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 28/03/2015 - 16:00

Io, cito Hillary Clinton, la Giustizia Italiana mi ricorda la Giustizia che c,era quando la Santa Inquisizione governava l,Europa!.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 28/03/2015 - 16:01

i media inglesi sostengono che questa sentenza sia diplomatica... per evitare attriti col padrone americano.. Il Giornale vuole disobbedire al padrone liberatore?

lamwolf

Sab, 28/03/2015 - 16:01

Se si dovrà pagare l'americana o il sollecito dell'incapacità della giustizia con i soldi pubblici allora se si dovesse scatenare qualche cosa sarebbe anche giusto al fine di cambiare questo sistema imbarazzante e vergognoso.

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 28/03/2015 - 16:01

Gli scienziati stranieri sono sbalorditi dal pressappochismo scientifico sul caso Meredith ma se sapessero il caso Bossetti andrebbero in deliquio. Ci darebbero il titolo di oscurantisti della scienza. Loro non sanno che le prove da noi sono manipolate dalle Procure come meglio credono. Orari di morte legale che si spostano come se niente fosse, DNA contrastanti che vengono dichiarati compatibili. Cose lunari. Non parliamo dei periti che vanno in Tribunale, possono dire tutto quello che vogliono senza che il giudice si sogni di contraddirli, se lui o la difesa trovano delle stranezze peritali. Nel caso Cogne è accaduto che il perito tedesco della difesa, appena ha visto come erano trattate le perizie e i pareri in tribunale se l'è, giustamente, squagliata.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 28/03/2015 - 16:02

è inutile speculare sulle sentenze. la magistartura ha certamente mele marce ma dubito che l'opinione pubblica possa fare i processi

claudio faleri

Sab, 28/03/2015 - 16:02

grande figura di mxxxa del nostro sistema, mi fa piacere

claudio faleri

Sab, 28/03/2015 - 16:04

casnati, tappati la bocca è il classico discorso di sinistra, tutto è colpa dell'america che certo non è una santa ma quelli di sinistra come sono?

canaletto

Sab, 28/03/2015 - 16:05

ALTRI CRIMINALI IN LIBERTA ASSOLUTA. CHE VERGOGNA. L'(IN) GIUSTIZIA ITALIANA SI FA SENTIRE SOLO PER BERLUSCONI E CREA SOLO DANNI SIA CIVILI SIA MORALI A SILVIO. VERGOGNATEVI GIUDICI DI M....A

sniper21

Sab, 28/03/2015 - 16:05

Bongiorno: "Grande giorno per chi crede nella giustizia" beh che dire è veramente brava e l'unica frase e dico l'unica che poteva dire (risposta ingannevole). P.S. Cmq faccio sempre i miei complimenti all'avv. Bongiorno perchè preparata ed eccellente penalista ed io ho sempre apprezzato le sue doti

claudio faleri

Sab, 28/03/2015 - 16:06

bravo casnati, vedi che quando vuoi ragioni....propio lo spirito santo che è una invenzione religiosa senza alcun riferimento concreto....bravo complimenti

Raoul Pontalti

Sab, 28/03/2015 - 16:09

Tutti a prendersela con la magistratura che pure ha le sue mende e nessuno che considera il fatto che le indagini materialmente le svolge la polizia giudiziaria che mostra in questo e in troppi altri casi di smarronare spesso e volentieri.

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 28/03/2015 - 16:11

Un lettore ieri si chiedeva, giustamente, perche' mai la Knox, sapendo di essere innocente, abbia incolpato Lumumba. Chissa` se i giudici le hanno posto la stessa domanda. E cosa ha risposto.

ABC1935

Sab, 28/03/2015 - 16:11

Credo che in Italia non è la "giustizia " che va riformata ma chi la applica !!! Infatti le variegate " verità" sono frutto , di volta in volta , delle stravaganti interpretazioni del giudice : C'è il primo che vede tutto nero; il secondo lo corregge poiché , a suo parere , il bianco prevale; per il terzo ,purtroppo , il bianco si confonde con il nero !!! In sostanza , tutti e tre , non ci anno capito una bella mazza !!! Figurarsi quel povero disgraziato che deve essere giudicato da questa "manica di interpreti " , infatti ,il "poveraccio "è rimasto in attesa del verdetto per anni e anni e anni e annnnnnnnniiiiiii ------

Joe

Sab, 28/03/2015 - 16:12

x ersola=> un bel tacer non fu mai scritto.Cogita e TACI!!!!!!

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Sab, 28/03/2015 - 16:12

I NS GIUDICI SONO RIDICOLI, E QUESTO SI SA...PERO' PENSIAMO ANCHE CHE NEGLI STATI UNITI PIù DI UN CONDANNATO A MORTE SI è RITROVATO INNOCENTE DOPO ANNI...TUTTO IL MONDO è PAESE, ANCHE SE NOI SIAMO UN PO' PIù PAESE...HEHE

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Sab, 28/03/2015 - 16:15

Casnati cosa è la magistratura giapponese o italiana?

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 28/03/2015 - 16:19

E poi dicono che Berlusconi faceva ridere il mondo intero.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 28/03/2015 - 16:20

La giustizia italiana è colpita dalla "sindrome di silvio".In cosa consiste questa sindrome? Si prende un POSSIBILE colpevole, si prendono per buoni gli indizi,anche quelli molto dubbi ma che vanno nella GIUSTA direzione,si lasciano FILTRARE ai media particolari dell'inchiesta in modo da INDIRIZZARE I MEDIA e quindi i cittadini.A questo punto entrano in scena format sul tipo di "Quarto grado" che vedono un'occasione ghiotta per fare spettatori e vendere bene gli spazi pubblicitari,e si lascia rimbalzare la notizia nelle diverse trasmissioni,anche concorrenti tra loro.Ed il mostro è costruito. Sino a quando queste emittente (Rai,Mediaset,La7,Sky o giornali,poco importa) non PAGHERANNO I DANNI,assieme a chi dovrebbe CUSTODIRE il SEGRETO ISTRUTTORIO,l'ITALIA SARA' LA BARZELLETTA DEL MONDO IN QUANTO ALLA GIUSTIZIA.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 28/03/2015 - 16:25

Roberto Casnati le battute fanno sorridere,ed è giusto così, ma quando sei tu nel tritacarne non hai molto da sorridere.Vorresti svegliarti e poter dire:"è stato solamente un'incubo".Ma non è cosìed allora devi sperare di avere tanti soldi per avvocati, periti in gamba e qualcuno disposto a darti spazio per controbbattere.

fiorentinodoc

Sab, 28/03/2015 - 16:25

sicuramente assolti 2 assassini ho quanto meno 2 complici.e come logica a pagare è il solo negro senza avvocati di grido

angelomaria

Sab, 28/03/2015 - 16:27

cari lettorie direzione dove tutto e piu'puo' succedere ulteriormente disgustato vi do'il buofine swttimana!

linoalo1

Sab, 28/03/2015 - 16:28

Cari Giustizialisti,imparate!Meglio un colpevole in Libertà che un Innocente in Galera!Sbaglio?In questo caso,per me,erano tutti colpevoli,anche la vittima!Per noia,hanno giocato con il fuoco e si sono bruciati!Ossia,sempre per noia,facevano Sesso Estremo con il risultato che tutti conosciamo!in questi ultimi anni quabte morti ci sono state per il Sesso Estremo?Più di una!Per questo,trovo che la Sentenza sia giusta!Lino.

Silviovimangiatutti

Sab, 28/03/2015 - 16:29

Quando Berlusconi è stato scagionato mille volte dopo altrettanti processi inutili THE GUARDIAN taceva. E farà lo stesso quando la corte di Strasburgo annullerà l'unico caso dove è stato condannato. Tra l'altro gli unici che avrebbero ragione di lamentarsi sono Knox & Sollecito, (soprattutto quest'ultimo) detenuti in cella per anni per non aver commesso il fatto. Amanda che dal canto suo è stata condannato per calunnia, non è chiaro sulla base di quali dichiarazioni sia stata condannata (Forse sulla base di un "PER ME E' STATO LUI"?). Infine si ricordi che l'unico vero colpevole è stato acciuffato e condannato. In realtà quelli che escono peggio sono gli avvocati difensori di 1° che non hanno utilizzato gli aspetti deboli del DNA.

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 28/03/2015 - 16:32

sniper21 - Patetico clone depistatore. Nasconditi.

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 28/03/2015 - 16:40

Sentenza da anni '40-'50 in America, quando il "negro" era il colpevole, e i bianchi la facevano franca. (Solo in tempi piu` moderni OJ Simpson ha ribaltato la tendenza).

Oppy_59

Sab, 28/03/2015 - 16:45

Non c'è bisogno di citare gli esperti americani. Se si riprendono gli atti del 1° processo di appello un Perito (addirittura di Ufficio se non ricordo male) smontò uno per uno gli elementi accusatori. Processo cominciato male e gestito peggio. Nessuno pagherà mai. Ne i veri colpevoli, ne gli inquirenti, ne i giudici dei gradi inferiori, ne quelli della prima sentenza di cassazione....

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 28/03/2015 - 16:47

PUÓ CHIAMARSI GIUSTIZIA QUELLA DEL PIÚ VISCIDO APPARATO DI INTOCCABILI BUROCRATI PAPPONI ESISTENTE AL MONDO ???? In Italia il rivoltante apparato statale di papponi delinquenti che umilia gli Italiani con la sistematica distruzione della loro coscienza di individui liberi, li riduce a servi di un sistema burocratico che detta al Paese la dittatura della ottusitá, della ignoranza e della prepotenza di una massa infinita di norme e cavilli sopra le fabbriche che chiudono, sopra gli imprenditori e i lavoratori senza lavoro, sopra i giovani senza speranza e senza futuro ... A 26 anni dalla caduta del Muro di Berlino e dei corrispondenti regimi burocratici sopra la pelle dei lavoratori, nel paese patria della mafia e del fascismo la dittatura della ottusitá, della ignoranza e della prepotenza del piú viscido apparato di burocrati papponi esistente al mondo.

Gianca59

Sab, 28/03/2015 - 16:50

Che la giustizia italiana sia ridicola lo sanno perfino a Roma, dove c' è sempre qualcuno che la vuole riformare fallendo sempre l' obiettivo, tanto da chiedermi: ma non è che a Roma fa comodo così ?

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Sab, 28/03/2015 - 16:55

Garlasco, Brembate, Perugia: ma quanto devono ancora sbagliare queste toghe insopportabili?

titina

Sab, 28/03/2015 - 17:03

la cosa raccapricciante è che avranno la faccia tosta di chiedere il risarcimento. Se sono colpevoli che quei soldi li spendano per loculi.

giovaneitalia

Sab, 28/03/2015 - 17:18

Diciamo che ora la richiesta danni che faranno i 2 ex innamorati sará eclatante, milionaria, ovviamente pagherà pantalone...E la responsabilitá dei giudici che hanno condotto le indagini? Poveri Italiani!

milo del monte

Sab, 28/03/2015 - 17:22

c'e molta confusione nei commentatori di forza italia.se i magistrti condannano e'male..se assolvono e' male.mala vicenda e' chiarissima... solo un elettore di forza italia non la capisce assiem a chi scrive questi articoli. assolti in appello...amanda scappa.. sentenza chiaramente pilotata la cassazione respinge... porcesso da rifare evidente impossibile che sian innocenti..lo pensavan il 99% delle persone all'epoca. la'ppello ricondanna...e qui tutti sono concordi ancora al 99% ora la stessa cassazione assolve...comemai? evidente ci son interessi politici in gioco... come per esempio i maro'... ma un elettore di forza italia nonci arriva...ha il paraocchi. ah si ..risarcimento..amanda e' stata condannata a 3 anni di carcere ..non hanulla di piu di quello che meritava

gigi0000

Sab, 28/03/2015 - 17:25

Non mi piace Raffaele e men che meno Amanda. Ma la cassazione non avrebbe potuto fare altro, in mancanza di prove concrete. Semmai altri dovrebbero essere messi alla berlina, sia magistrati, che inquirenti incapaci. Le cose gravissime sono il carcere e gli 8 anni, altre alla mancanza di un colpevole. Rudi Guede è stato incastrato perché mancante delle possibilità economiche per pagare difesa e perizie adeguate.

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Sab, 28/03/2015 - 17:32

Un veloce promemoria per quelli del "il povero nero senza avvocato paga lui solo".Il Guede è l'unico nella vicenda ad aver precedenti penali, ci sono parecchie sue tracce nella casa e sulla vittima, provo' a farsi un alibi per quella sera e poi fuggi all'estero. La sua famiglia adottiva, benestante, poté permettersi uno dei migliori avvocati ed i risultati, solo sedici anni( tra poco potrebbe accedere ai benefici a metà pena scontata), sono stati ottimi, visto il quadro probatorio.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Sab, 28/03/2015 - 17:34

giustizia italiana sbertucciata in tutto il mondo, e questo é poco normalmente ogni volta che la magistratura italica emette un verdetto sia questo colpevolezza o di assoluzione , si dovrebbe sentire un boato di pernacchie alla Eduardo.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Sab, 28/03/2015 - 17:40

x pasquale.esposito--Per favore, lascia perdere Hillary Clinton, persona non idonea a commentare sulla giustizia; lei che ha una scia di cadaveri che la seguono, da Vince Foster a quelli recenti di Bengazi. Che la giustizia italiana faccia ridere non e' assolutamente una novita', e' una quotidiana verita'.

VittorioMar

Sab, 28/03/2015 - 17:40

...come sanno delegittimarsi magnificamente da soli!

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 28/03/2015 - 17:51

Ma scusate ??? Non ne abbiamo ancora abbastanza di essere presi per il cxxo da questi SCIACALLI DELLA MAGISTRATURA ??? Cominciamo a tastare il loro conto in banca e a farli scendere da quel palcoscenico di ARROGANZA!!! NEL SETTORE LIBERO CHI SBAGLIA PAGA, """ COSÌ SIA ANCHE PER LORO """!!!

giorgiandr

Sab, 28/03/2015 - 17:57

Proprio una bella accoppiata, non c'è che dire, tra chi fa le indagini, incapaci, e chi dovrebbe trasse le conclusioni, la magistratura, abilissima ad incensarsi ed a utilizzare il proprio potere a fini personali, quanto inetta a valutare i fatti.

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 28/03/2015 - 18:02

@Raoul Pontati – la giustizia italiana è «la migliore del mondo» anche da questo punto di vista. Non esiste la separazione delle carriere tra giudici e magistrati inquirenti (in compenso esiste la divisione tra numerose correnti, l’una contro l’altra armate), che si votano a vicenda per eleggere i membri del CSM, l’organo di auto governo delle toghe. La polizia giudiziaria non ha nessuna autonomia, ma si occupa delle indagini volute dai pm e da loro orientate. Il margine d’interpretazione della legge di cui i giudici si sono appropriati è talmente ampio, che riescono a farle dire tutto e il contrario di tutto. Dulcis in fundo: se giudici e pm sbagliano o si dedicano allo stalking giudiziario per esibizionismo o faziosità politica, i danni li pagano i contribuenti.

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 28/03/2015 - 18:02

@Raoul Pontati – la giustizia italiana è «la migliore del mondo» anche da questo punto di vista. Non esiste la separazione delle carriere tra giudici e magistrati inquirenti (in compenso esiste la divisione tra numerose correnti, l’una contro l’altra armate), che si votano a vicenda per eleggere i membri del CSM, l’organo di auto governo delle toghe. La polizia giudiziaria non ha nessuna autonomia, ma si occupa delle indagini volute dai pm e da loro orientate. Il margine d’interpretazione della legge di cui i giudici si sono appropriati è talmente ampio, che riescono a farle dire tutto e il contrario di tutto. Dulcis in fundo: se giudici e pm sbagliano o si dedicano allo stalking giudiziario per esibizionismo o faziosità politica, i danni li pagano i contribuenti.

Shot

Sab, 28/03/2015 - 18:03

la Knox è fortunata ad aver avuto il processo in Italia. se fosse accaduto negli Stati Uniti probabilmente ora sarebbe in qualche braccio della morte ad aspettare la punturina o la scossa.....

terzino

Sab, 28/03/2015 - 18:07

Quando si verificano omicidi efferati, quando un fatto delittuoso suscita clamore, quando i media ci ricamano sopra è pressochè normale per gli investigatori e magistrati inquirenti dare un colpevole in pasto all'opinione pubblica, Poi le acque si calmano, i processi si accavallano e si contraddicono con le sentenze, beh non c'è nulla di cui meravigliarsi.La fretta è cattiva consigliera, qualcuno con certi episodi ha fatti carriera salvo poi scoprire alla fine che c'era qualcosa che non andava e per dirla alla Bartali "l'è tutto sbagliato l'è tutto da rifare" ma non si può giocare con la vita delle persone ed i sentimenti di chi ha perso un caro. La Legge,? Per tutti ricordo L.Sciascia"l'Italia da sempre considerata culla del diritto ne è diventata la tomba" Amen

eternoamore

Sab, 28/03/2015 - 18:09

LA GIUSTIZIA ITALIANA, CHE FIGURA DI MERDA FATTE DA MERDOSI

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 28/03/2015 - 18:12

Forse il mio post era troppo pesante e perquesto non lo avete trascritto. Tutti commenti sono più o meno sulla stessa linea, ma ame personalmente MENEFREGO della MAGISTRATURA, io penso al MIO PAESE. Dagli anni cinquanta in poi dalla comunità mondiale siamo chiamati : ZINGARI, MAFIOSI, CRIMINALI, LADRI, DELINQUENTI ecc. Tutte le parole "DOLCI" del VOCABOLARIO sono espresse sulle nostre spalle. Questi IGNOBILI che certamente non sono stati INSIGNITI di FACOLTA DIVINE dallo SPIRITO SANTO, hanno IMFAMATO quel poco che resta di questo MISERO PAESE GOVERNATO da persone le quali LA DIGNITA' DI UOMINI l'anno scritta sotto i TALLONI. Anche un BAMBINO, conoscendo l'accaduto può dire CHE NON E' STATA UNA SOLA PERSONA AD UCCIDERE la RAGAZZA. VERGOGNA.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 28/03/2015 - 18:16

Un vero disastro(perchè di disastro si deve parlare)!!!Sintenticamente dico che l'Italia è riuscita a coniugare i peggiori difetti del Comunismo e del Capitalismo,e non poteva succedere diversamente,con la presenza,nel dopo-guerra del più importante Partito Comunista Occidentale,e di una altrettanto forte Democrazia Cristiana.Il punto di partenza,è questo.Hanno generato la "più bella Costituzione del Mondo",con sistemi operativi ibridi,complessi,ideologicamente ispirati,per impedire qualsiasi percorso,che potesse ledere gli interessi dell'uno e dell'altro partito.Dall'equilibrio sfrenato,è nato l'immobilismo,ed il paradosso,dell'assenza di una via,ma di mille sentieri,tortuosi,faraginosi....Tutto da buttare!!!

Cobra71

Sab, 28/03/2015 - 18:16

Magistratura komunista = paese dei balocchi! Come si fa a non deridere? La cigliegina sulla torta è che alla fine a pagare sono i soliti coxxxxni: gli italiani!

Anonimo (non verificato)

Raffaello13

Sab, 28/03/2015 - 18:22

Non giustizia derisa ma riaffermata, perchè è giusto assolvere quando le indagini vengono fatte così male come in questo caso. La ricerca del DNA è un metodo che in Italia NON sanno fare correttamente, lo si vede in TUTTI i processi in cui pretendono di analizzare quantità microscopiche di sostanza organica, senza tener conto del PRINCIPIO che a piccolissima quantità corrisponde grande possibilità di inquinamento della prova oppure di "correggerla" secondo i deisderi della pubblica accusa. Finchè sarà l'accusa a PAGARE i Consulenti Tecnici si avrà un forte dubbio che questi vogliano accontentare chi li foraggia in quello ed in altri procedimenti. E un grumo di sporco su un pedale di bicicletta può diventare "sangue" e tre indizi una prova. Tutto sbagliato. Si condanni con prove CERTE, e RIPETIBILI non con cose ritrovate mesi dopo ed inquinate variamente.

19gig50

Sab, 28/03/2015 - 18:23

A fronte di tutte queste figuracce, quelli del governo non dovrebbero prendere la decisione di scrivere una riforma seria azzerando tutte quelle cariatidi che da anni tirano le fila della nostra giustizia. Perché in tutte le cose dobbiamo essere lo zimbello del mondo?

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Sab, 28/03/2015 - 18:24

La vicenda del Guede fornisce una buona visione di come funzionino i tribunali in Italia: l'avvocato, tutt'altro che sprovveduto anzi uno dei migliori sulla piazza, viste le gravi prove si è appoggiato al teorema del pm (documentarsi sul soggetto) che vedeva per forza un'orgia satanica quella notte, si è sfilato dal processo principale evitando confronti tra gli imputati ed ha patteggiato ottenendo lo sconto di un terzo della pena ed una veloce definizione processuale. In carcere basterà non fomentare una rivolta e Guede sarà fuori per buona condotta in circa dieci anni(tra poco)...

mariolino50

Sab, 28/03/2015 - 18:55

In America invece hanno dieci volte più carcerati dell'Europa, vuol dire che al minimo sospetto sei colpevole anche se sei innocente, altro che al di là di ogni ragionevole dubbio, e se ti condannano non puoi nemmeno chiedere comunque l'appello, che stessero zitti, anche lì in galera ci vanno quelli che non possono pagarsi famosi avvocati.

Raoul Pontalti

Sab, 28/03/2015 - 19:08

Chichi, trascurando la delega di indagine spesso usata per cui fa tutto la PG, in ogni caso sono gli inquirenti in divisa che materialmente forniscono ai magistrati le prove a supporto delle indagini e le prove farlocche del caso Meredith le hano fornite proprio i RIS con reperimento ad penem canis di quel famigerato DNA.

tuttoilmondo

Sab, 28/03/2015 - 19:09

Meno male che c'è Milo del Monte che ci spiega le cose. Lui sì che è intelligente e colto, La cultura, si sappia, è solo di sinistra. Però alcuni sinistri non hanno ancora capito se stare con i compagni americani contro i fascisti russi, o con i compagni russi contro i fascisti americani. Ma va tutto ben purché sia ghe. Olé!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 28/03/2015 - 19:15

ormai è chiaro che i "comunisti" vogliono spolparci ed ora ci provano anche dando indennizzi a tutti i carcerati o assolti. Altro modo di spogliare l'Italia. Ci provono in tutte le salse.

giorgiandr

Sab, 28/03/2015 - 19:20

Grande magistratura italiana !!!!!!!!! Ho appena saputo che Amanda chiederà i danni per ingiusta detenzione...e io pago !!! mentre i magistrati fanno la vita da signori, ricchi, potenti ed intoccabili.

Dordolio

Sab, 28/03/2015 - 19:21

Concordo con Raffaello13. Mi chiedo comunque perchè l'onnipresente e ognisbagliante Pontalti non sia ancora apparso...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 28/03/2015 - 19:22

se ti riprendono con un video, dicono che non è lui l'assassino e non essendoci la prova al 100% lo rilasciono. Se poi per un tatuaggio prova che l'arrestato ha quel tatuaggio, l'avvocato difensore, dirà che quel tatuaggio ce ne sono migliaia fatti nello stesso punto cutaneo e quindi essendoci una dimostrazione che potrebbe non essere lui, anche qui viene scagionato.Nemmeno con il DNA, vedi caso Yara la tirano alla lunga. Ma nemmeno se era presente con il sangue addosso,perchè possono dire che passava di la e si chinato per prestare le cure.Scusate ma quand'è che uno va in galera a questo punto?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 28/03/2015 - 19:24

quelli che parlano con la Madonna, si facciano dire chi è stato.

vincenzo1956

Sab, 28/03/2015 - 19:28

Caro Melonibrunoetc,io non so chi possa aver ucciso la ragazza.Ma non penso possa saperlo tu,a meno che non fossi stato presente ai fatti.Purtroppo noto come anche nel tuo caso,e' sufficiente accusare qualcuno per definirlo sino alla fine colpevole.allora aboliamo i processi e non parliamone piu'.La cassazione ha emesso un verdetto.Se esso e' valido ad esempio nei confronti di B.per definirlo pregiudicato,altrettanto deve essere valido in caso di assoluzione.In alternativa possiamo chiamare te per giudicare ed emettere sentenza.

aldopastore

Sab, 28/03/2015 - 19:31

Ognuno di noi si portà fare un'idea sul verdetto. Se, come dicono i "doppiopesisti", le sentenze non si commentano, e che le opinioni, sul fatto, possono essere diverse,unanime è la consapevolezza che nessun magistrato pagherà. E' questa non é giustizia.

vincenzo1956

Sab, 28/03/2015 - 19:31

Stesso concetto per Ausonio,che attribuisce l'assoluzione alla presenza ingombrante delle ( presunte) pressioni USA.Vorrei ricordare che anche in caso di condanna,Amanda non sarebbe stata estradata in quanto negli USA non si puo' essere processati 2 volte per lo stesso motivo.E pertanto non avrebbero concesso il nulla osta.( vedere commenti stampa USA dopo la prima sentenza d'appello)

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Sab, 28/03/2015 - 20:17

Ma che domande ponete? Non vi azzarderete per caso a far pagare i danni ai magistrati Eroi! Pagherà ovviamente il popolo capra italiano! Eh, che diamine!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 28/03/2015 - 21:09

Cari contribuenti italici, giustamente ora ci tocca metter mano al portafoglio per risarcire questo sfacelo.

Carlontano

Sab, 28/03/2015 - 21:18

Ho letto i commenti di AndreaB. Ma come può essere valido il patteggiamento di Guede se è basato a questo punto sulla menzogna? Amanda è stata condannata a 3 anni per aver accusato Lumumba!

filger

Sab, 28/03/2015 - 21:29

la waterloo non stata tanto la sentenza della cassazione quanto quello che è successo prima. La cassazione ha rimediato ad un danno clamoroso!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 28/03/2015 - 21:40

In Italia si deve dichiarare fallimento della giustizia, con questi non siamo in grado di avere giustizia. Si chiami l'onu, i caschi blu, la nato, il gabibbo, insomma quello che volete perché cosi' non si può andare avanti. Si potrebbero chiamare giudici dal resto del mondo con relativo interprete, non ci costerebbe certo di più !!!! Oppala c'è n'è uno dal kazakistan ? va BENE, UNO DAL KIRGHIZISTAN ? VA BENE, TAGIKISTAN ? VA BENE, UN MONGOLO DALLA MONGOLIA ? VA BENE,DALLA PAPUA NUOVA GUINEA ? VA BENE, DAL GABON ? VA BENE.....................

chicolatino

Sab, 28/03/2015 - 21:57

chichi: mi hai anticipato,ma abdullah bin pontalti al okuto non avendo neppure mai fatto il servizio d leva x insufficienza maschile fa fatica a capirlo...nel caso bossetti la situazione e' xfino peggiorr,ma Chichi non menzionare il mutatore ke abdul pontalti poi ripensa al tradimento subito x membro di carpentiere bergamasco..

Ritratto di Japiro

Japiro

Sab, 28/03/2015 - 21:58

Come al solito si sono venduti la sentenza ai padroni Americani, e la conferma arriva da Alan Dershowitz uno dei più grandi giuristi americani...«Se l'Italia avesse voluto imprigionarla la risposta sarebbe stata semplice: il ministero di Giustizia italiano avrebbe richiesto l'estradizione, e il dipartimento di Stato americano sarebbe stato obbligato a concederla». Ma «un'eventuale richiesta di estradizione avrebbe messo in forte imbarazzo il nostro governo». «La mia impressione è che la soluzione della vicenda sarebbe passata non per la strada del diritto ma per quella della diplomazia. Le rispettive ambasciate erano sicuramente in contatto da diverso tempo per tastare il terreno in modo discreto, capire quali sono le intenzioni reciproche, e negoziare la strada più agevole per entrambi i paesi».

venessia

Sab, 28/03/2015 - 21:59

amanda, sollecito, rudy guede comunque brutte persone

CONDOR54

Sab, 28/03/2015 - 23:01

chi ha ucciso meredit????nessuno !!!!! perche meredit non e morta almeno per i nostri signori giudici quindi come al solito si finisce ha tarallucci. e vino e come al solito chi ruba milioni di euro e uccide con moltissime coltellate viene assolto con formula piena invece chi ruba la proverbiale gallina viene condannatoin prima istanza 10 anni se si appella 20anni in cassazzione30 anni ergogniamoci tutti di essere italianit chi ha ucciso meredit???? io non lo uccisa!!!!! e neanche chi non era in quella stanza ora per logica e facile arrivare ai colpevoli !!!! dico ai colpevoli perche di colpevoli si tratta .....ma gli americani padroni del mondo anno deciso che non ce un colpevole e co si si fa punto e basta ....se al posto di amanda ci stava cumpari turiddo state pur certi che il colpevole era lui senza ombra di dubbio !!!!!cosi vanno le cose in italia cari genitori di meredit e se un giorno avrete giustizia non sara' certo da questi giudici incapaci di intendere e di volere oltre di essere affetti di arterio screrosi multipla galoppante al massimo livello ....

PerQuelCheServe

Sab, 28/03/2015 - 23:10

Ho sempre trovato Amanda Knox una persona piuttosto inquietante, narcisista e arrogante. Certo questo non basta a fare di lei una criminale, ma anche al netto delle plateali goffaggini di tutta questa brutta vicenda mi resta la sensazione alla bocca dello stomaco che questa ragazza sia una spietata "femme fatale" che è riuscita purtroppo a farla franca.

scorpione2

Sab, 28/03/2015 - 23:13

questo e' il classico esempio che la magistratura non e' corrotta o inefficente,sicuramente ci saranno pure dei magistrati o presunti tali corrotti ma nel complesso la magistratura e' sana. chiederei piu' tosto del perche' in cassazione tutti vengono assolti,ultimo sollecito,i magistrati lo indicano colpevole e gli danno 25 anni di carcere,in cassazione viene assolto,chi e' corroto ,i magistrati o la cassazione?gli ermellini della cassazione non fanno indagini o altro,devono solo dare l'esito della condanna.adesso sollecito e socia chiedeno un risarcimento danni,bene, li farei pagare agli ermellini,visto che sono stati pagati per dare quella sentenza.

scorpione2

Sab, 28/03/2015 - 23:16

la cassazione assolve tutti, e vai

scorpione2

Sab, 28/03/2015 - 23:21

gli ermellini (non li chiamo giudici perche' non lo meritano ) gente brava e onesta,berlusconi ringrazia,moggi ringrazia,sollecito ringrazia,gruppo tyssen ringrazia,chi si rivolge alla cassazione ringrazia.

giorgiandr

Dom, 29/03/2015 - 00:16

Ora amanda vuole i danni...e fa bene a volerli, visto da che manica di incapaci è stata strapazzata (peccato che a pagare saremo noi, non i giudici).

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 29/03/2015 - 00:27

La sinistra berciava a tutto spiano quando c'era al governo Berlusconi. Nonostante fosse stato ricevuto con tutti gli onori dal Senato USA urlavano che disonorava l'Italia. ORA COSA HANNO DA DIRE NEL VEDERE CHE È LA NOSTRA MAGISTRATURA A SCREDITARCI INDEGNAMENTE IN TUTTO IL MONDO?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 29/03/2015 - 00:39

La contraddittoria vicenda allucinante di questi processi sta a significare che la magistratura va riformata profondamente. SONO PASSATI DALL'INDIPENDENZA ALLA PIÙ DISSENNATA IRRESPONSABILITÀ. La procura di Milano è l'esempio del degrado inaccettabile cui è giunta la giustizia nel nostro paese.

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 29/03/2015 - 03:18

e' chiaro che i ris vanno buttati al "cesso" e con loro la 154 magistratura su 160..sotto il burchina e la nuova guinea..poi vanno all'inaugurazione dell' anno accademico con fare altezzoso(si dovrebbero mettere i gonnellini di paglia, sarebbero piu "credibili") poi l'anm dovrebbe nascondersi ass nazionale del NULLA,

Accademico

Dom, 29/03/2015 - 05:23

A Reggio Calabria ieri, al congresso di Magistratura Democratca, spari in aria davanti al teatro. Una casualità?

Accademico

Dom, 29/03/2015 - 05:40

Poche chiacchiere. Meredith Kercher si è uccisa da sola e, dopo morta, ha inventato che a toglierle la vita sarebbero stati i due tenerissimi fidanzatini. Giustizia è fatta: la suprema Corte infatti, li ha assolti in via definitiva, confermando la pena di morte per Meredith, colpevole anche di aver tenuto sulla graticola, per ben otto anni, due bravi ragazzi. E quanto a Rudy Ghedè in galera, condannato per aver ucciso "in concorso con altri"? Chi sono gli "altri" ? Ma chi se ne frega, quel che è stato è stato. Adesso non stiamo a rompere ico glioni con dettagli irrilevanti. Le sentenze vanno rispettate. Capso!

Tipperary

Dom, 29/03/2015 - 06:05

Non c'e' n'e' uno che sia uno di questi processi " importanti" che si risolva in maniera chiara e limpida. Durano anni , massacrando la vita di persone che poi risultano estrannee, senza lo straccio di prove certe. Una volta ergastolo, la volta dopo assoluzione poi ancora ergastolo poi ancora assoluzione. Molto lineari.secondo me in camera di consiglio se la passano qualche ora poi tirano la monetina. Adesso in tutto il mondo sanno come funziona la giustizia italiana , che pero' non paga mai dei suoi errori!

ninito

Dom, 29/03/2015 - 07:09

Evviva la giustizia italiana, fatta perche i pubblici ministeri raggiungano le luci della ribalta grazia a processi mediatici. Più mediatico il processo, più si accaniranno contro gli imputati, anche se sono innocenti. Per questo in Italia bisogna introdurre il principio che nessuno possa essere giudicato due volte per lo stesso reato. Se ti hanno dichiarato innocente, innocente sei.

CONDOR54

Dom, 29/03/2015 - 08:07

ora liberate anche rudi guede non capisco perche deve pagare solo lui?????tanto abbiamo capito che ha uccidere meredit non e stato nessuno!!!! elementare ho no?????

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Dom, 29/03/2015 - 20:59

turisti stranieri , boicottate l'Italia...