Il Mibac: "Ecco perché era impossibile salvare la Basilica di Norcia"

Parla Antonia Pasqua Recchia, segretario generale Mibac: "Abbiamo fatto un sopralluogo venerdì, servivano interventi alla cupola e sui tetti"

La task force del Ministero dei Beni culturali aveva fatto un sopralluogo nella Basilica di San Benedetto a Norcia appena venerdì scorso.

A comandarla c'era Antonia Pasqua Recchia, segretario generale del Ministero dei Beni Culturali: intervistata stamattina dalla Stampa, Recchia spiega che salvare la Basilica era semplicemente "impossibile".

"Venerdì abbiamo fatto un sopralluogo non appena i vigili del Fuoco ci hanno fatto entrare - spiega la dirigente del Mibac- Avevamo già fatto rimuovere i pinnacoli e il crocefisso dall’esterno per evitare che in caso di crolli potessero creare danni."

La cupola dell'edificio sacro era "piena di lesioni" ed erano necessari interventi sul tetto. Si ipotizzava una messa in sicurezza delle pale d'altare ma l'operazione sarebbe stata troppo pericolosa per chi doveva lavorare all'interno della chiesa.

Un nuovo sopralluogo era previsto per lunedì mattina, ma la scossa di stamane ha fatto crollare tutto.

Commenti

manfredog

Dom, 30/10/2016 - 12:53

..e meno male..eh..!! mg.

Ritratto di bonoitalianoma

Anonimo (non verificato)

giac2

Dom, 30/10/2016 - 16:42

Renzi spende 4 miliardi all'anno per i rifugiati. Gli italiani non hanno più soldi, stanno diventando poveri per pagare i privilegi agli immigrati. Renzi promette di trovare subito i soldi per la ricostruzione. Quali soldi? Propongo affinché papà Francesco e tutti i suoi preti comunisti preghino per importare un maggior numero di "risorse". Saranno loro la ricostruzione. In attesa i terremotati possono attendere al grido di Allah akbar. Vero Renzi? Sii serio una volta tanto. Con le centinaia di aziende che producono prefabbricati in Italia occorre davvero aspettare oltre sette mesi per iniziare la ricostruzione ? Vergogna. Se quello è la tempistica compra i prefabbricati all'estero che in un mese saranno qui. Oppure non si può fare perché le povere coop rosse devono importare risorse con i nostri soldi? Oppure c'è dell'altro, dell'innominabile, sotto?

linoalo1

Dom, 30/10/2016 - 17:00

La Povera Donna,non ha capito niente!!!Per salvare la Basilica,bastava riempirla di Fedeli,metterli in ginocchio e farli pregare!!!

pasquinomaicontento

Dom, 30/10/2016 - 17:43

Bisogna ributtà giù tutto, e ricostruì tutto di nuovo, ma ne vale la pena? Si sarebbe potuto fare se non ci fossero da sfamare milgiaia di falsi profughi che tutto il giorno bighellona con in mano Smartphone e cellulari ultimo strillo,avanzando il più delle volte rivendicazioni suggerite loro dalla CGIL e da qualche prete che prende alla lettera le idee strampalate dell'argentino lavatore di di Pieds Noirs.Riguardo alla ricostruzione perchè non metterla in mano ai Giapponesi che di ricostruzioni se ne intendono,si spenderebbe di meno e avremmo la quasi certezza che il papponaggio alla Buzzi e Carminati verrebbe attenuato.

Nonlisopporto

Lun, 31/10/2016 - 07:52

italiani poveri per mantenere le zecche rosse

Nonlisopporto

Lun, 31/10/2016 - 07:54

ad amatrice ed accumoli son 2 mesi che non fanno bulla

Magicoilgiornale

Lun, 31/10/2016 - 08:51

So spendono tanti soldi per cose inutili