Migranti, barcone in avaria. Tensione tra Italia e Malta

Un'imbarcazione con 70 persone a bordo si trova nella Sar maltese. Guardia Costiera: "Non tocca a noi"

Un barcone in avaria non distante da Lampedusa potrebbe aprire una nuova crisi sul fronte immigrazione. Intorno alle 20:00 la nave Mare Jonio che fa parte del progetto "Mediterranea" sarebbe stata raggiunta da un sos da parte della Guardia Costiera maltese per la presenza di un barcone con 70 persone a bordo in avaria proprio nella zona di competanza de La Valetta.

La Mare Jonio si è diretta sul punto che è stato indicato dal messaggio della Guardia Costiera maltese. Qui la scoperta: Malta non ha mezzi da inviare sul posto. La Mare Jonio ha così deciso di contattare la Guardia Costiera italiana per chiedere di "intervenire tempestivamente". La risposta sarebbe stata chiara: "Se ne occupano i maltesi, quando e se il barcone dovesse entrare in acque di competenza italiana vedremo il da farsi".

Ma dopo qualche ora è arrivata una nuova comunicazione da parte della Guardia Costiera: "La Guardia Costiera italiana ha intercettato il barcone a 2,7 miglia da Lampedusa. E l’ha scortato in porto. I migranti stanno tutti bene”.

Commenti
Ritratto di Civis

Civis

Sab, 13/10/2018 - 00:38

La Guardia Costiera non deve aspettare che il barcone entri in acque territoriali italiane. Lo fermi al confine: controllo passaporti. Chi non è in regola torna indietro, ben ammanettato su un nostro peschereccio che consegnerà gli irregolari alla marina libica.

cgf

Sab, 13/10/2018 - 00:43

Malta ha voluto una vasta area di controllo, pardon competenza, di conseguenza si adegui. Qualora dovesse intervenire la Guardia Costiera Italiana, i NAUFRAGHI saranno portati nel porto sicuro più vicino, cioè Malta. Troppo facile e semplice per essere vero.

Marcolux

Sab, 13/10/2018 - 03:08

Buffoni, una nazione, anche se piccola, ma marinara, non ha una bagnarola da inviare per raccattare 70 clandestini? Certo, fino a ieri c'erano gli affaristi catto-comunisti italiani che ripulivano il Mediterraneo dalla spazzatura per lucrarci sopra vero? Ma come dice il capitano: la pacchia è finita!

cangurino

Sab, 13/10/2018 - 03:46

Malta potrebbe anche non avere mezzi idonei, ma a questo punto si modifichino le aree di intervento sars e quindi quelle di pesca. Intanto noto con piacere che la nostra guardia costiera si è adeguata alla legge.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Sab, 13/10/2018 - 04:10

La prossima volta ci pensano prima di imbarcarsi

corretta

Sab, 13/10/2018 - 06:17

I migranti sono tutti a Lampedusa scortati dalla guardia costiera italiana. Sono strafelice per la salvezza di queste persone. Ora il felpino può dire tutto quello che vuole pro domo sua. Il senso di umanità non gli appartiene

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 13/10/2018 - 06:57

Lasciateli li, che si arrangino! Non c'è bisogno di un altro caso Diciotti...

routier

Sab, 13/10/2018 - 07:29

E adesso che si fa? Ce li teniamo noi (mantenendoli gratuitamente vita natural durante) o andranno rispediti al mittente?

mila

Sab, 13/10/2018 - 07:44

Non ce la faremo mai.

maurizio50

Sab, 13/10/2018 - 08:10

I migranti stanno tutti bene. Qualcuno aveva dei dubbi?????

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Sab, 13/10/2018 - 08:31

SALVINI DOVE SEI?

Blueray

Sab, 13/10/2018 - 09:18

Se stanno tutti bene possono quindi essere rimpatriati ai paeselli d'origine.

andy15

Sab, 13/10/2018 - 09:25

Ma e mai possibile che la Guardia costiera continui a fare la sua politica di taxinaggio, infischiandosene delle regole imposte dal governo italiano? Dopo tutti gli episodi analoghi degli ultimi mesi, e' possibile che non si siano ancora presi provvedimenti contro la leadership della GC?

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Sab, 13/10/2018 - 09:27

Malta è come gli inglesi stanno sempre attaccati ai bottiglioni dal mattino alla sera e non vedono i migranti arrivare,sembra una barzelletta hanno imbarcazioni a iosa,ma a secco,si bevono pure il carburante.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 13/10/2018 - 09:46

@corretta 6:17- Brava(o), ora mantieniteli tu a casa tua!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 13/10/2018 - 11:44

#corretta-6:17 Riflessiva, hai cambiato nick?

Ritratto di niki 75

niki 75

Sab, 13/10/2018 - 11:45

I gravissimi danni prodotti dalla assurda, irresponsabile e imperdonabile politica immigratoria, messa in atto da Letta, Renzi e C.... avrà conseguenze nefaste per lungo tempo, in quanto non si può pensare di arrestare improvvisamente, un fiume in piena.

Duca8491

Sab, 13/10/2018 - 11:56

corretta Sab, 13/10/2018 - 06:17 Anch'io sono strafelice di mantenere queste persone per tutta la vita. Peccato che il contributo venga chiesto sempre e solo a chi produce reddito, perchè questa gente non ne produrrà mai se non a bassissimo costo e solo quando entreranno in qualche circuito di spaccio o di caporalato. Siamo stanchi della vostra accoglienza dovuta e di questo ipocrita buonismo.

nopolcorrect

Sab, 13/10/2018 - 12:17

Riportarli tutti in Libia se da lì provengono, o in qualsiasi altro posto da cui provengono. Respingimenti, respingimenti, respingimenti, finché i "migranti" impareranno a non "migrare".

RenatoBozzini

Sab, 13/10/2018 - 12:58

E noi paghiamo; e l'Europa ci fa le beffe con il signor Macron e la Merkel che perà da domani forse dovrà cambiare poltrona: Ma che Europa abbiamo??? Unione? ma in che cosa ? i delinquenti li inviano tutti a casa nostra, e noi continuamo a pagare. Non finirà mai; lo dobbiamo capire per non rovinarci il fegato.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 13/10/2018 - 13:00

Questo GIORNALE titola ancora "barcone in avaria" e la gente pensa "ok, ma i porti cono chiusi", LIBERO proprio non ne parla. Insomma ci vogliono far credere che Salvini funziona. Mentre a Lampedusa questi arrivi sono pane quotidiano. Chiedere al sindaco per avere conferma.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 13/10/2018 - 13:03

Marcolux: ne sei proprio convinto? Perché non provi a chiederlo a quelli che stanotte (e anche nelle notti precedenti) sono sbarcati a Lampedusa?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 13/10/2018 - 13:05

cgf: invece il porto sicuro più vicino è Lampedusa. Ed è li che li hanno sbarcati. Il tuo capitone è asino in geografia.