Migranti, ogni giorno in Italia ne arrivano 250

Dati Ismu: con 24.250 migranti, il numero di arrivi nei primi tre mesi del 2017 è aumentato del 30% in Italia. Le tre nazionalità prevalenti sono Bangladesh, Nigeria e Guinea. Vediamo come sono sistemati e dove vorrebbero andare a vivere

I numeri spesso dicono molto più delle parole. Ogni giorno sulle nostre coste sbarcano circa 250 migranti, equivalenti a cinque pullman turistici pieni zeppi. Dall'inizio dell'anno fino al 5 aprile, infatti, secondo i dati diffusi dalla Fondazione Ismu sono arrivate oltre 24mila persone. Colpisce anche il numero di minori non accompagnati, 2.293 minori non accompagnati (il 9,5%). L'aumento è considerevole rispetto all'anno scorso: +30%. Solo a marzo, del resto, si sono registrati 10mila sbarchi. Molti meno gli arrivi sulle isole Greche, con 4mila sbarcati (l'accordo dell'Ue con la Turchia ha prodotto i suoi frutti). Ancora meno in Spagna, con 1.500 arrivi in tre mesi. Nel complesso in Europa nei primi mesi del 2017 attraverso il Mediterraneo sono arrivati oltre 30mila migranti. Ma da dove arrivano? Quelli che giungono in Italia vengono soprattutto da tre Paesi: Nigeria, Guinea e Bangladesh.

Nel 2016 il nostro Paese aveva già fatto registrare un record degli ultimi venti anni, con oltre 123mila arrivi (10mila ogni mese), il 47% in più rispetto al 2015. Nel 2016 le Commissioni Territoriali hanno esaminato oltre 90mila domande di asilo: per il 60% dei casi è stato negato. L'anno prima, nel 2015, il rifiuto dell'asilo si era fermato al 39%.

Ma la ricollocazione dei migranti, decisa dai Paesi Ue dopo un numero infinito di summit e vertici di emergenza, funziona? Vediamo cosa dicono i numeri: al 30 marzo ne sono stati ricollocati 16.025, di cui 4.746 dall’Italia (su un totale di 34.953 previsti) e 11.279 dalla Grecia (su 63.302 previsti per settembre 2017). Come si può facilmente intuire la ridistribuzione è davvero minima. Gli accordi parlano di solidarietà condivisa, i fatti dimostrano che sono solo chiacchiere.

Come reagisce il "sistema Italia" davanti al forte impatto del flusso migratorio? Al 5 aprile in Italia risultavano presenti più di 176.470 migranti. Il 78% di loro si trova in strutture di accoglienza temporanee, il 13,5 % nei centri del sistema Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), il restante 8% negli hotspot e centri di prima accoglienza nelle regioni di sbarco.

Dove vogliono (o vorrebbero) andare i migranti? Su un totale di 1.204.300 domande di asilo nel 2016, boom di richieste per la Germania: 722mila, il 63% in più rispetto al 2015. In Italia le richieste (per la prima volta) sono state oltre 121mila, + 46% rispetto al 2015.

Un altro dato che colpisce molto è quello relativo alle vittime nel Mediterraneo. Da inizio anno fino al 4 aprile hanno perso la vita 663 migranti, sette al giorno. Prevalentemente si muore in mare nella rotta tra la Libia e l'Italia (602 vittime).

Frontex: a marzo 10800 arrivi

L'agenzia per la gestione delle frontiere esterne dell'Unione europea (Frontex) rileva che a marzo in Italia sono arrivati 10.800 migranti, con un aumento di oltre un quinto rispetto a febbraio. A livello europeo, secondo l’agenzia, c’è stato un aumento del 10% su base mensile, ma un calo del 70% degli ingressi illegali su base annua.

Emergenza siriana

La Fondazione Ismu si sofferma anche sui siriani, ricordando che sono quasi 5milioni quelli che hanno abbandonato il proprio paese dall'inizio della guerra: due milioni e 910mila sono rifugiati in Turchia, 1.011mila in Libano, e 656mila in Giordania: secondo l’Alto Commissariato Onu per i Rifugiati si tratta della più grave crisi umanitaria degli ultimi 25 anni. In tutta Europa le richieste d’asilo presentate dai siriani da aprile 2011 a ottobre 2016 sono state 885mila, di cui 867mila nei paesi dell’Unione più Svizzera e Norvegia. Solo Germania e Svezia raccolgono i due terzi delle domande di asilo presentate dai siriani.

Commenti
Ritratto di Overdrive

Overdrive

Mer, 12/04/2017 - 17:22

Ma papa ciccio ha detto che bisogna accogliere tuuuuuuutti

venco

Mer, 12/04/2017 - 17:24

I migranti clandestini, richiedenti o no, vanno alloggiati in campi chiusi, non devono assolutamente circolare liberi nel territorio, perché sono sempre illegali

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 12/04/2017 - 17:26

24250x30€ fanno 727.500,00€ al giorno. c'è chi spera solo che aumentino e che ha reso questo paese una fogna a cielo aperto

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 12/04/2017 - 17:30

Titolo : "Ogni giorno arrivano in Italia cinque pullman di migranti" - Basterebbe sforacchiare questi pullman quando sono ancora parcheggiati al terminal di partenza.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 12/04/2017 - 17:32

Nemmeno un'agenzia turistica riuscirebbe a fare altrettanto,anche se proponesse un tour da Padre Pio.....poveri noi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 12/04/2017 - 17:33

Dunque vediamo di puntualizare, smettetela per favore di scrivere ARRIVANO perche è falso, dato che sappiamo benissimo che siamo noi che andiamo a prenderli. Gli USA in Florida, NON sono mai usciti dalle loro acque territoriali per andare a PRENDERE i BALSEROS Cubani, ma nessuno gli ha mai condannati per questo. Quindi dobbiamo VOTARE (ricordiamocelo per le prossime elezioni anche amministrative) per chi vuole fermare i TRAGHETTAMENTI. SECONDO, di quelli che TRAGHETTIAMO dalla Libia quanti sono i Siriani??? NESSUNO, quindi tutti gli altri NON proveniendo da paesi in GUERRA andrebbero immediatamente riportati al punto di partenza!!! Chi lo vuole fare??? INDOVINATE e votate per LORO!!! AMEN.

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 12/04/2017 - 17:34

Che fortuna ......a tutti gli aspiranti pensionati dovrebbe formarsi il simbolo del dollaro negli occhi ... troppa grazia troppe risorse , non meritiamo tanta abbondanza!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 12/04/2017 - 17:39

E questi sarebbero poveri profughi che scappano da guerre e povertà? Tutti BEN vestiti,non gli manca nulla,nemmeno un paio di pantaloni lacerati o strappati,naturalmente smartphone in mano, facce rilassate e sorridenti che nulla hanno a che vedere con zone di guerra,nessun segno evidente di sofferenze e men che meno ferite di guerra.Questi stanno meglio di molti dei nostri italiani.A CASA SUBITO.

ceppo

Mer, 12/04/2017 - 17:40

beh a questo punto spero solo che coloro i quali hanno voluto sostenere questa linea del "salva-vita" paghino loro per primi le conseguenze dell'invasione!

Renee59

Mer, 12/04/2017 - 17:41

Gli affari sono affari.

nonnoaldo

Mer, 12/04/2017 - 17:41

E' ovvio che da noi ne arrivino molti di più, li andiamo a prendere sul bagnasciuga della Libia. Grande idea di Alfano (o di suoi consigliori) che ha arricchito coop e ong varie. Lui non lo sapeva? Fosse stato Berlusconi oggi sarebbe flagellato dai media: non poteva non sapere.

donald2017

Mer, 12/04/2017 - 17:42

Venghino signori venghino - le porte dell'eldorado vi attendono colazione pasto cena e pernottamento per tutti

Renee59

Mer, 12/04/2017 - 17:42

Questo è l'esempio più chiaro di come distruggere un'intera nazione.

Renee59

Mer, 12/04/2017 - 17:43

Guardateli, sono tutti Siriani a quanto pare.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 12/04/2017 - 17:43

grazie papa francesco

curatola

Mer, 12/04/2017 - 17:54

fra i ritorni positivi di questo fenomeno c'è la pressione politica a costruire un sistema di integrazione che da noi anca come dimostrano le mancate occupazioni dei nostri giovani che sono stati parcheggiati a scuola nei loro anni migliori. una classe politica senza idee va mandata a casa subito. Speriamo su m5s.

Ernestinho

Mer, 12/04/2017 - 17:55

Chissà quanti aspiranti terroristi!

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 12/04/2017 - 17:57

Tutti in gita al vaticano!Scherzi a parte,quando si riuscirà a scindere in modo serio l'immigrazione economica (la più numerosa e teoricamente illegale) da quella umanitaria (la meno numerosa)??

Cianna

Mer, 12/04/2017 - 17:58

c'è così tanto lavoro in italia per loro? e se no come faranno a vivere? dobbiamo mantenerli o andranno a delinquere? che domande difficili....

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 12/04/2017 - 17:58

"Colpisce il numero dei minori non accompagnati"? Non appena il minore è sistemato arriva la famiglia intera per essere mantenuta, e il ricongiungimnento è automatico. Colpisce una beata S.

Cianna

Mer, 12/04/2017 - 17:58

il papa delle favelas è abituato al degrado, 'italia non è ancora alla sua altezza

pino marino

Mer, 12/04/2017 - 18:02

Ma quando finisce sto schifo ? Non ce la facciamo più. Basta. Prima o poi scoppierà una rivolta.

ccappai

Mer, 12/04/2017 - 18:07

Pare che dall'inizio del 2017 gli itliani emigrati per condizioni di vita migliori (non quindi per sopravvivere o non morire di fame..) siano circa 18000.. chissà se ci avranno accolti tutti?

venco

Mer, 12/04/2017 - 18:07

Per quelli che nominano il papa, guardate che papa Francesco conta solo fra il suo clero, nei cattolici non conta niente.

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 12/04/2017 - 18:16

@pino marino, magari ....io sono pronto quando ??

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 12/04/2017 - 18:19

Ma fino a quando? E per quanti milioni di persone? Vi rendete conto che state condannando alla distruzione un paese di 60 milioni di abitanti, per il vostro sporco gioco o idea fasulla della politica? Non potete essere così poco intelligenti da non capire che state distruggendo tutto e nel peggiore dei modi. Chi vi vota però, si.

pino marino

Mer, 12/04/2017 - 18:21

Una signora dello Sri Lanka che è stata qui per diversi anni, ora prende la pensione ed è tornata al suo paese, ma contemporaneamente ha chiesto l'esenzione ticket alla ASL senza nemmeno presentarsi e i suoi familiari che vivono in Italia pretendono che il medico prescriva tutte le medicine e poi loro provvedono a spedirgliele nello Sri Lanka. se un Italiano chiede l'esenzione deve dimostrare di tutto e di più. Non è razzismo alla rovescia questo ?

MaxHeiliger

Mer, 12/04/2017 - 18:23

Conoscendo di persona cosa sono capaci i bengalesi e nigeriani penso che abbiamo un grosso problema in Italia. Questi di lavorare hanno pochissima voglia. Il sogno di un bengalese é di aprire un negoziato e campare con tutta la famiglia e evitando di pagare tasse. Le donne se le fanno arrivare dal Bangladesh e importano la famiglia al completo. I nigeriani sono dediti allo spaccio, sfruttamento della prostituzione e truffe. In Gran Bretagna siamo pieni di questa gente. Basta vedere come hanno ridotto città come Savile Town, Luton, Oldham, Slough etc. Questi sono migranti economici: non c'è sono guerre in Bangladesh e Nigeria. É urgente rimpatriarli tutti, anche con la forza se necessario, ed evitare che l'Italia diventi la fogna come il loro paese di origine.

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 12/04/2017 - 18:24

Dalla foto si vede che stanno avvisando con lo smartphone i parenti che è tutto ok , che non immaginavano che gli itagliani fossero così pirla e che li aspettano al prossimo sbarco.

tuttoilmondo

Mer, 12/04/2017 - 18:27

Mi sembrano ben pasciuti. Si vede che hanno certezze. La certezza di mangiare e dormire gratis. E la sicurezza di delinquere gratis. Oggi sono triste. Ho parlato con uno straniero da anni nel mio Paese. Ha detto che non trova più lavoro e che non può tornare in patria perché ha venduto tutto per venire qui. Non ha più casa né orto. Forse andra a rubare. Che altro può fare? Poi sono andato a comprare due lampade. Una era bella ma non c'era la compagna. "Bé! Richiedetela" ho detto alla commessa. Mi ha risposto che la piccola fabbrica che le produceva è fallita. Mi ha detto che chiude una fabbrica al giorno nel settore. Chi sfamerà i nostri poveri? Possiamo andare avanti così? Non è assurdo importare gente grassa e robusta da far pascolare e nutrire per tutta la vita. O fino a quando non troveranno lavoro. Ossia: MAI???!!!

piazzapulita52

Mer, 12/04/2017 - 18:27

I negri clandestini che arrivano nell'ormai ex Italia sono molti, molti di più! Tra poco nella ex Italia saranno praticamente tutti negri. Hanno poco da ridere e fregarsi le mani i "traditori della Patria" che hanno fatto venire nel nostro ex paese questi incivili per arricchirsi ancora di più! Sarà un boomerang contro di loro perchè quando i negri avranno il sopravvento (tra pochissimo!) quei loschi individui si pentiranno amaramente di aver fatto venire certa gente a distruggere la nostra ex nazione! Che Dio li maledica per l'eternità!!!!!

maurizio50

Mer, 12/04/2017 - 18:30

Vogliamo fare qualcosa?? Per esempio una adunata nazionale contro la politica del governo cialtrone di andare a raccattare beduini sul bagnasciuga della Libia , scaricandoli poi in Italia?? Contro le prediche della CEI che pretende di imporre agli Italiani scelte che vanno contro l'Italia?? Contro i numerosi deputati e senatori della destra che, invece di contrastare le scelte anti italiane dei catto comunisti, se ne fregano bellamente prendendo anzi le distanze da chi (Lega e FDI) si batte per contrastare l'invasione programmata e attuata da Renzi e soci?? Diversamente le chiacchiere che qui vengon fatte non servono a nulla!!!!

jaguar

Mer, 12/04/2017 - 18:34

Quanti miliardi di euro ci costano questi "profughi"? Solo per il 2017 sono stati messi a disposizione più di quattro miliardi. Abbastanza per farci inc....re. Complimenti a tutta la sinistra.

settemillo

Mer, 12/04/2017 - 18:34

Per l'ennesima volta ripeto la stessa domanda: Da una accozzaglia di KOMUNISTACCI cosa volete pretendere? Spero almeno che gli italiani, quando ci sarà data la possibilità di VOTARE, useranno il CERVELLO. Italiani....SVEGLIA!

@ollel63

Mer, 12/04/2017 - 18:34

a breve questa Italia diventerà Africa a tutti gli effetti, il suo popolo un "popolo di negri" musulmani. I suo territorio diventerà un deserto incolto e incoltivabile. Le chiese e i monumenti saranno abbattuti, al loro posto moschee e ogni città avra sua casbah. Scompariranno i supermercati e ci saranno bazar o suq. Lotte tribali e macellerie all'aperto ... non serviranno università né scuole: unico testo disponibile il corano. .... Allegria e funerali, musica araba e risse quotidiane per allietare mangiatori a sbafo e quant'altro... evviva evviva

mstntn

Mer, 12/04/2017 - 18:34

Penso a quei poveretti lavoratori del nord che devono mantenere terroni e stranieri.....fermatevi un po',rilassatevi, non si può lavorare 24 ore al giorno! Giovanni che dici?

@ollel63

Mer, 12/04/2017 - 18:36

e il primo a sparire sarà ilvatic ano.

moshe

Mer, 12/04/2017 - 18:49

... quando si è governati da delinquenti che se ne fregano del popolo italiano, le cose funzionano così !

19gig50

Mer, 12/04/2017 - 19:07

Tutto per colpa di quei pz di mer che continuano a considerarli risorse.

ceppo

Mer, 12/04/2017 - 19:28

pino marino mettiti l'animo in pace! ce ne sono milioni che aspettano d'imbarcarsi

Fjr

Mer, 12/04/2017 - 19:55

Chi ci guadagna ormai lo sanno anche i sassi, la seconda domanda è quando li fermate?che forse è la più interessante

novate57

Mer, 12/04/2017 - 20:31

Mamma mia...quanto son brutti.....

AndyCorelli

Mer, 12/04/2017 - 22:20

La tendenza è per un aumento degli autobus per il 2017...tagliare qualche pneumatico NO...???

Tarantasio

Mer, 12/04/2017 - 23:04

chi è per l'immigrazione etnica va equiparato ai terroristi ...

TitoPullo

Gio, 13/04/2017 - 00:22

Maledetta ed inutile marmaglia di politicanti che pretendete di governarci...state distruggendo questo paese con la vostra inedia ed incompetenza !!!

Keplero17

Gio, 13/04/2017 - 02:39

Queste persone non sarebbero mai arrivate se non fosse grazie alle ong che hanno navi di raccolta in Libia, ormai il fenomeno proseguirà perché sono finanziate da Soros che utilizzai guadagni che fa in giro per il mondo per questo scopo. Perché lo fa? Perché sta attuando un progetto di denazionalizzazione, cioè di sradicamento dei valori fondanti delle nazioni per sostituirle con una presenza pluriculturale e plurireligiosa. Questa formula è un forte deterrente contro per esempio i pericoli di leggi razziali come accaddei in Italia nel '38, o in Ungheria o in Austria, o in Germania. Insomma prevenire è meglio che curare.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 13/04/2017 - 05:45

pochi.Se siete degli imbecilli mica è colpa degli invasori.

silvio50

Gio, 13/04/2017 - 08:04

mi fa piacere che tutti si incazzano,adesso vediamo alle prossime elezioni (speriamo il piu presto possibile)se gli italiani votano ancora questo pd, in 4 anni ci hanno fatto invadere e continiuano,occhio alle prossime elezioni.

aldoroma

Gio, 13/04/2017 - 08:55

e noi paghiamo, poveri fessi.

frallocco

Gio, 13/04/2017 - 09:23

migranti!! caro Papa, cara Boldra, sembra che li dobbiamo chiamare cosi sennò è vergogna o addirittura reato. invece sono CLANDESTINI perchè in ogni paese, chi arriva senza documenti, lo è!!

Ironusiu

Gio, 13/04/2017 - 09:29

Mi dovreste spiegare che diritti di asilo o protezione dovrebbero ricevere i clandestini che arrivano da Bangladesh, Nigeria e Guinea. Che guerra c'è in questi paesi? La cosa da fare è una sola, rimpatriare immediatamente. Tutto il resto è spesa inutile degli idioti italiani che stanno zitti.

timoty martin

Gio, 13/04/2017 - 09:48

Ma chi li vuole?? che ne facciamo?? questa è invasione legalizzata. Governo incapace e Chiesa cieca. Come mai non vengono accolti tutti in Vaticano? Qquno predica bene ma razzola molto male. Tra breve emigreremmo tutti anche noi per non dover più lavorare e mantenere questi fanulloni.

lucianissimo

Lun, 17/04/2017 - 15:01

@overdrive: certo, lui parla così, ma in vaticano non ne prende nessuno, e poi aveva sentenziato che avrebbe aperto ai migranti i monasteri e le abbazie dismesse. Ma è una cialtr.onata delle sue tante: infatti siamo soli noi fessi italiani ad accogliere e pagare chi non ne ha alcun diritto. Grazie franceschiello del tuo ipocrita e fariseo "Vergogna". Guardati allo specchio e ripetilo ad alta voce.