Migranti, proposta dell'Austria: "Chi si salva va lasciato su isole"

Il ministro degli Esteri di Vienna: "Le persone devono essere allora accolte in un centro di asilo, idealmente su un'isola. Da qui bisogna organizzare il loro rientro e dare loro appoggio finanziario"

Portare sulle isole i rifugiati salvati in mare e accogliere solo quelli che chiedono asilo nei campi in Medioriente. Sono alcune delle proposte avanzate dal ministro degli Esteri dell' Austria, il conservatore Sebastian Kurz, in un'intervista rilasciata al quotidiano Die Presse. Secondo Kurz, i migranti salvati mentre provano ad arrivare in Europa devono essere rimandati nel loro Paese d'origine oppure si può provare a raggiungere un accordo in merito con la Libia. Nel caso in cui questa cooperazione non sia possibile, per Kurz "le persone devono essere allora accolte in un centro di asilo, idealmente su un'isola. Da qui bisogna organizzare il loro rientro e dare loro appoggio finanziario". E come esempi di isole Kurz cita Lesbo. Il modello a cui pensa è quello che si applica in Australia: aumentare le pattuglie marittime per intercettare le imbarcazioni con rifugiati e portarli sulle isole, come l'Australia fa con Nauru e Papua Nuova Guinea.

Quanto ai rifugiati che scappano dalla Siria, il ministro dice che finché non si creeranno zone sicure nel Paese dovranno continuare a restare in campi di accoglienza in Turchia, ma avverte che Ankara può cancellare "in qualunque momento" l'attuale accordo con l'Unione europea e che l'Ue deve essere capace di proteggere da sé le sue frontiere e "decidere chi possa venire e chi no". Nonostante riconosca che il modello australiano non si può copiare per intero, Kurz insiste sul sistema di internamento nelle isole e cita come esempio Ellis Island, a New York, dove per decenni è esistito un centro di smistamento degli immigrati.

Commenti

Una-mattina-mi-...

Sab, 04/06/2016 - 21:03

PARE UNA PROPOSTA ASSENNATA ed ASSOLUTAMENTE CONDIVISIBILE. Che non si possa continuare così lo sanno TUTTI, lo pensano TUTTI ma lo ammettono, ufficialmente, in POCHI... ma ora, anche quei pochi...

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 04/06/2016 - 21:06

Bene, molto ovvio per chi ha buon senso, tanto che coincide con quello che avevo proposto a fine febbraio scorso commentando un articolo di Giovanni Masini su questa testata.

carlo dinelli

Sab, 04/06/2016 - 21:14

Così si fa, ma poi le coop rosse come fanno a "mangiare"?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 04/06/2016 - 21:15

Ma vuoi vedere che il "pazzo" di Salvini non è poi così pazzo ? Vuoi vedere che un barlume di ragionevolezza comincia ad accendersi anche in Europa?

leserin

Sab, 04/06/2016 - 21:34

Proposta sensata che applicheranno presto anche i nostri governanti... solo che sulle isole metteranno gli italiani per far posto ai clandestini.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 04/06/2016 - 21:34

sbagliato! basta lasciarli affogare e vedi come gli passa la voglia di fare il migrante

Gianni11

Sab, 04/06/2016 - 21:35

Poveri illusi! Le invasioni vanno respinte con la forza, non con accoglienza e appoggi finanziari. Cosi' viene tutta l'Africa; non cercano altro!

routier

Sab, 04/06/2016 - 21:37

Ci credo, l'Austria insulare non esiste.

abacon

Sab, 04/06/2016 - 21:40

35 Euro non bastano sono pochi. Se guardiamo attentamente quanto costa mantenere 10 persone in una comunità in un mese viene fuori che tra luce, gas, acqua, riscaldamento, istruttrice-educatori,frutta,abbigliamento,medicinali ,frutta,caffè ecc,ecc, son ben di più. A noi noi ci dicono la verità.

Gianni11

Sab, 04/06/2016 - 21:41

Poveri illusi! Le invasioni vanno respinte con la forza, non con accoglienza e appoggi finanziari. Cosi' viene qui' tutta l'Africa; non cercano altro!

vianprimerano

Sab, 04/06/2016 - 21:43

Io proporrei l'isola dell'Asinara in Sardegna!

roberto zanella

Sab, 04/06/2016 - 21:54

ma che novità qwuando lo scrivevo io sia Il Giornale o Libero non pubblicavano le mie mails , adesso ci arriva l'Austria , perchè? Perchè sanno che la cosidettà flessibilità concessa ai ns conti è solamente un accordo per dirci :teneteveli tutti...!!! Quando dicevo che l'Italia diventerà la nuova Elllis Islands , immagino la faccia delle due Redazioni...ma anch'io ho fatto il giornalista e ho un pò di esperienza per capire come gira il mondo...

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Sab, 04/06/2016 - 21:56

L'Europa con la forza che hà. Può costruire campi anche in africa stessa uno due tre quelli che servono e i spazi non mancano. Ci vuole solo una politica seria e forte e persino civile. Perché e molto piú civile di quello che fanno mandare in giro individui a fare qualsiasi violenze alle donne furti spaccio ect ect ne fanno tanti. Oltre che i cittadini europei che sono i sovrani nessuno li vuole, " parlo in maggioranza" quandomeno i violenti e i spavaldi che son tanti. Ed i politici quando fanno le cose contro volota dei sovrani si chiama dittatura.

steacanessa

Sab, 04/06/2016 - 22:07

Una lezione per l'europa da un paese piccolo, ma non gestito dai sinistri di merenda.

Ritratto di malatesta

malatesta

Sab, 04/06/2016 - 22:09

Perfetto!

bobots1

Sab, 04/06/2016 - 23:15

Brava Austria. Saggissima proposta. In Australia funziona: si voleva una alternativa come fare con i flussi migratori ora comunque non desiderati più da nessuno: ecco una proposta realistica. E mandare via assolutamente tutti gli illegali.

angelovf

Sab, 04/06/2016 - 23:44

Sarebbe una buona idea prima del rimpatrio, ma l'Austria non può solo avere buone idee, deve collaborare.

marco190701

Dom, 05/06/2016 - 01:00

Le isole carcerarie puanosa asinara ecc sono perfette. Lo dico da tre anni.

mila

Dom, 05/06/2016 - 03:54

E' gia' meglio di quello che si fa adesso, pero' bisogna anche fornire agli Africani un po' di preservativi.

linoalo1

Dom, 05/06/2016 - 08:18

Troppo buoni!!Volendo,si potrebbe anche interrompere questa INVASIONE!!!!Perché,VOLERE E' POTERE!!!!Visto che l'E.U, è incapace,con la BREXIT,si risolverà la situazione,purtroppo creata dall'Italia!!Più precisamente,da NAPOLITANO con il suo COLPO DI STATO del 2011!!!!

elio2

Dom, 05/06/2016 - 08:45

Proposta lodevole e assennata, che però i nostri decelebrati compagni, non possono accettare, come fanno le loro cooperative e le finte onlus che hanno messo in piedi per lucrare sull'immigrazione clandestina a fare business?

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 05/06/2016 - 08:57

ma cosa state dicendo? siete disumani, bisogna far venire di qua l'africa....e quando sarà deserta si darà asilo ad un altro continente del terzo mondo...così i comunisti riempiranno per bene il loro bacino elettorale e avranno consensi per altri 100 anni.

Pigi

Dom, 05/06/2016 - 09:03

E già, ma un'isola tanto grande da accogliere centomila persone dove la trovi? Papua Nuova Guinea è più grande di tutta l'Italia ed ha meno abitanti della Lombardia. Sicilia e Sardegna sarebbero adatte, ma dobbiamo rovinare le nostre migliori risorse paesaggistiche per i clandestini? Tutti questi politicanti non hanno il coraggio di ammettere che l'unica soluzione è quella dei respingimenti.

46gianni

Dom, 05/06/2016 - 09:16

ottimo ed abbondante

mstntn

Dom, 05/06/2016 - 09:26

Vorrei io andarmene in Austria o vengano loro a governare questo Paese.O lezioni di governo ai nostri arraffoni con loro stretto controllo.Ci invadano loro,gli austriaci perché non ne posso più di questa sinistra.Aiuto Austria!

giovanni PERINCIOLO

Dom, 05/06/2016 - 09:28

La proposta é senz'altro pragmatica e condivisibile, resta da trovare l'isola necessaria e, trattandosi di Austria che di isole non ne ha, il problema non si pone. Tocca agli altri darsi da fare. Resta il fatto che Malta fa parte della UE, é una isola, é più prossima alla Libia di noi, ma non accoglie nessuno. Creta é pure lei una isola, é nella UE, ma ora pure i "migranti" raccolti nelle sue acque li portiamo in Italia.... alias nella "pattumiera" d'Europa! Ma come siamo bravi noi taliani!!!! Noi addirittura accettiamo la volontà dei "migranti" di non portarli in Sardegna perché sarebbe per loro troppo difficile "sparire" nel nulla.... Complimenti al bischero, a madama sboldrina e al nostro eroe alf-ANO!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 05/06/2016 - 09:28

Macche' trattenuti. Vanno bloccati in africa. E quelli che riescono ad arrivare reinbarcati e riportati in africa. Tempo sei mesi e il problema dell'invasione e' risolto.

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 05/06/2016 - 09:44

LA PROPOSTA DELL'AUSTRIA E' GIUSTISSIMA, A DIR IL VERO, AVEVO GIA' DETTO E SCRITTO QUESTA PROPOSTA. L'AMERICA CHE VIENE OSANNATA DAI SINISTRI, FIN DALLA FINE DEL 1800 AVEVA ISTITUITO LA QUARANTENA. C'ERA PASSATO MIO NONNO CHE POI RITORNATO IN ITALIA HA TROVATO L'AMERICA IN ITALIA. SE IL CENTRO DESTRA PROPONEVA QUESTA IDEA C'ERANO I GIROTONDONI I NO GLOBAL I CENTRI SOCIALI (TUTTI DA ARRESTARE COMPRESI I LORO FINANZIATORI) LE FEMMINISTE LE PROCURE. IDEA OTTIMA, MA GIA' PROPOSTA DAL SOTTOSCRITTO.

guerrinofe

Dom, 05/06/2016 - 09:58

BISOGNA SOSPENDERE IL TRATTATO DI DUBLINO , IN MODO CHE GLI IMMIGRATI ARRIVINO IN EUROPA, non in Italia, E SI DIVIDANO NUMERICAMENTE E OGNI NAZIONE CONTROLLA I "SUOI" .

Giuseppe Zaro

Dom, 05/06/2016 - 10:20

Perchè i migranti o profughi non tentano di entrare in Svizzera e quindi andare verso l'Europa del Nord? Non si sente mai parlare di tentativi di valicare quel confine. Come Mai?

Giorgio Rubiu

Dom, 05/06/2016 - 10:30

Isole abitabili perché fornite di edifici (ex carceri) o modesta nuova edilizia.Dare loro animali da cortile,sementi e attrezzi agricoli così che imparino a mantenersi.Assistenza statale di cibo, vestiario e sanitaria fino al primo raccolto.In un'isola così non hanno bisogno di soldi.Se provano a scappare,espulsione e rimpatrio immediato.I veri rifugiati in fuga da guerre e persecuzioni saranno contenti di questa soluzione.Gli altri,dopo qualche mese,ci pregeranno di rimpatriarli.

carpa1

Dom, 05/06/2016 - 10:38

@carlo dinelli. Le coop rosse le trasferiamo in massa sull'isola e poi mettiamo un bel mare minato ed affondiamo tutti i natanti che tentano di avvicinarsi. Ce ne liberiamo per sempre confiscando i loro conti in banca.

Ritratto di MLF

MLF

Dom, 05/06/2016 - 10:59

L'idea di base è buona ma presenta delle incognite. 1-Questi non vogliono certo stare su un'isola, in campi. Si creerebbero in breve degli esodi -clandestini x2- dalle isole alla terra ferma. E si ricomincerebbe da capo. 2-I rimpatrii sono già praticamente impossibili adesso... 3-Anche se in qualche modo funzionasse, si creerebbe un flusso continuo di fancazzisti che vanno e vengono di continuo per incassare il finanziamento o bonus rientro che si voglia chiamare. Per non parlare dei sinistroidi che urlerebbero "scandalo!" immediatamente. Si, quegli stessi che gli forniscono il manualetto sul come farsi mantenere a vita.

Linucs

Dom, 05/06/2016 - 11:00

Ma se li lasciamo sull'isola come facciamo a ripopolare l'Europa e proseguire con la nostra riforma demografica?

lukas1

Dom, 05/06/2016 - 12:02

Devono essere respinti e basta! Cosa vengono a fare qui i mantenuti?E magari tagliarli i cxxxxxxi con un machete visto che figliano come i conigli. Sanno solo accoppiarsi.

Anonimo (non verificato)

lukas1

Dom, 05/06/2016 - 12:20

È tanto grande l'Africa e ricca. .. proprio qui devono venire tutti? No l'ho capita

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 05/06/2016 - 12:24

IN ITALIA I COMUNISTI RIFIUTANO E TACCIANO DI RAZZISMO KI FA PROPOSTE SENSATE COME QUESTA. LOGICO PERKE' COSI' LE COOP ROSSE MAFIOSE NON MAGNEREBBERO PIU'.

Trifus

Dom, 05/06/2016 - 12:38

Ottima idea, ma gli austriaci sono arrivati tardi. L'isola c'è già. Non è proprio un'isola, ma una penisola, però non stiamo a sottilizzare quello che conta è il risultato. È circondata dal mare e per una parte collegata alla terra, ma il confine terreste è montagnoso. La sua gloriosa marina va a raccogliere i clandestini, lei li chiama migranti, sta male dire clandestini, ma le parole sono come i fattori nelle somme se li inverti il risultato non cambia. 300mila quest’anno, 150mila l’anno scorso, più 150mila l’anno prima, più 400mila il prossimo anno. Provate ad invertire i dati, come vedete il risultato non cambia. Fine degli italiani, popolo di fessacchioni che faranno la fine che meritano. Però su una cosa non me la contate giusta, se parlate di isola perché avete costruito una barriera al Brennero e state costruendo un muro al Tarvisio? Non ho informazioni sul passo Resia, ma non mi stupirebbe se ci fossero dei lavori in corso anche là.

Lepanto71

Dom, 05/06/2016 - 12:55

Buonissima idea che sarà molto difficile da realizzare in quanto i fautori del piano Kalergi stanno vincendo perché ,attraverso il controllo di tutti i mass media,sono riusciti a devastare le menti degli europei.