Migranti, Salvini risponde a Veronesi "Ottima idea: buon viaggio"

Non tarda la risposta di Matteo Salvini alla lettera di Veronesi sui migranti, nel quale invita i vip e in particolar modo Saviano a salire sulle navi delle ong

La lettera di Veronesi pubblicata sulle colonne del Corriere della Sera, nel quale invita tutti i vip a seguirlo su una delle tanti navi delle Ong che recuperano i migranti nel Mar Mediterraneo, è l'ennesima battaglia anti-Salvini (come se la campagna di Rolling Stone non bastasse).

La risposta di Salvini

"Penso che debbano esserci per forza persone influenti, non necessariamente legate alla tradizione delle battaglie civili, che dinanzi a questo madornale inganno si sentono eccezionalmente tirati in ballo - si legge nella missima indirizzata a Saviano - non pensi che sarebbe decisivo se qualcuna di queste persone sentisse lo stimolo di metterci il proprio corpo? Sacrificandosi, è ovvio, perché il corpo non fa sconti, e se sta là non può stare qua. Che dici, Roberto, vaneggio?". L'idea è, dunque, di salire su una della navi delle Ong per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica. Una sorta di Grande Fratello dove il mare è la location e il montepremi è sostenere l'accoglienza e affondare Salvini

Il ministro dell’Interno non ha potuto non rispondere alla lettera aperta di Sandro Veronesi al Corriere sui migranti. E così, dal suo profilo Facebook condivide pagina online del quotidiano di via solferino e scrive: "Ottima idea: buon viaggio". Poche parole che arrivano poco dopo a fine del suo colloquio al Quirinale con Mattarella.

Commenti
Ritratto di CiaodalBrasile

CiaodalBrasile

Lun, 09/07/2018 - 16:35

Vai avanti cosí! Bravo ministro Salvini.

pippo.calabrese

Lun, 09/07/2018 - 16:52

MAGARI, BENE SAREBBE SE li lasciassero sulla costa libica! AHAHAHAH

retnimare

Lun, 09/07/2018 - 20:23

Bravissimo. Messaggio conciso e migliore non poteva esserci.

stopbuonismopeloso

Mar, 10/07/2018 - 07:07

quando gente così ti da addosso, allora sai di essere dalla parte giusta

chebarba

Mar, 10/07/2018 - 08:25

SI BEATO A TE NON CI SALIRANNO MAI SU UNA NAVE, MAGARI SULLA PASSERELLA, MA LA NAVE NO, FIGURATI SE TOCCHEREBBERO UN IMMIGRATO.... TALI RISCHI LI CORRONO SOLO LE TANTO INFAMATE FORZE DELL'ORDINE, CARABINIERI, POLIZIOTTI, VIGILI DEL FUOCO, PROTEZIONE CIVILE, ESERCITO, MEDICI...ANCHE PERCHE'DI FRONTE ALL'EVIDENZA FORSE DOVREBBERO CAMBIARE L'IDEA PRECONCETTA CHE HANNP