Migranti, il sindaco di Ferrara: "Mi vergogno"

Il sindaco e presidente della provincia di Ferrara: "Se in un momento come questo un comune come quello di Goroche ha ricevuto molto dalle istituzioni, non accoglie dodici donne straniere bisogna che si rifletta sul significato di collaborazione istituzionale"

"Mi vergogno. Se in un momento come questo un comune come quello di Goro (Ferrara) che ha ricevuto molto dalle istituzioni, non accoglie dodici donne straniere bisogna che si rifletta sul significato di collaborazione istituzionale".

A dirlo è il sindaco e presidente della provincia di Ferrara, Tiziano Tagliani, (Pd) che condanna la protesta dei cittadini di Goro che hanno bloccato la strada per evitare che 12 migranti fossero ospitati in un ostello - requisito dal prefetto - nella frazione di Gorino. "Non è una realtà in cui ci sia un sovraffollamento di stranieri", ha detto all'Agi Tagliani, "La protesta è esagerata. Voglio pensare - ha sottolineato - che sia stata fomentata dalla politica. Rilevo una crescente difficoltà di dare esecuzione alle indicazioni del ministero dell’Interno. Sono intervenuto - ha concluso Tagliani - perchè quando ci sono situazioni di questo tipo è un dovere trovare una soluzione".

Parole simili quelle espresse dal prefetto Mario Morcone: "Mi vergogno molto di quello che è successo a Ferrara", ha detto il capo del dipartimento Immigrazione del ministero degli Interni al Gr1 Rai, "Credo si debbano vergognare quelle persone che hanno impedito la sistemazione di donne e bambini. È un amaro ricordo che quei cittadini si porteranno appresso a lungo".

Commenti
Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 25/10/2016 - 12:02

li accolga lui a casa SUA

skinny

Mar, 25/10/2016 - 12:16

Se avete tutta questa vergona, perché non Vi dimettete entrambi ?

il corsaro nero

Mar, 25/10/2016 - 12:26

perchè non se li porta in municipio?

il corsaro nero

Mar, 25/10/2016 - 12:27

Caro Morcone, il Ministero dell'Interno è tanto grande! Portane un po' nel tuo dipartimento!

il corsaro nero

Mar, 25/10/2016 - 12:29

Caro Morcone, siamo noi italiani che ci vergogniamo di avere una classe dirigente composta da individui come voi che pensano solamente ai clandestini fregandosene degli italiani! La conosci la parola VERGOGNA? Se vuoi te la posso spiegare!!!

berrdi

Mar, 25/10/2016 - 12:39

Come la stragrande maggioranza degli italiani anche io mi sto chiedendo dove questo governo ci vuole portare: questi irresponsabili politicanti non si arrendono nemmeno di fronte alla evidenza delle cose e si fanno paravento della loro inadeguatezza scaricando le specifiche colpe italiane sull'Europa che da mesi se non da anni ha già dimostrato quale effettiva considerazione ha della nostra Italia. Pensano ancora di potere continuare a traghettare in casa nostra centinaia di migliaia di altri disperati, di non identificarli, selezionarli e rispedire a casa loro quel 94 % solo solo migranti economici ? Aspettano che la situazione degeneri ? Si aspettano che gli italiani diano loro il voto alle prossime elezioni ? Ma stiamo scherzando ?

marco.olt

Mar, 25/10/2016 - 13:25

Si vergogni Alfano e tutta la cricca al governo, è solo questione di tempo perché la rivolta civile è dietro l'angolo, questi eroi hanno preso l'iniziativa perchè le istituzioni non fanno nulla per impedire l'invasione!!! Donne uomini o bambini sono dettagli/divagazioni, devono tornare in Africa/Asia tutti quanti.

chebarba

Mar, 25/10/2016 - 13:27

ha ragione il sindaco, 8 donne e 11 bimbi, non è stato davvero un bello spettacolo di umanità

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 25/10/2016 - 13:29

Vergognoso è ciò che sta facendo il Governo, distribuendo migranti a destra ed a manca senza un criterio. Ogni comunità si tutela come può, non ci vedo nulla di male. E' il sintomo di un malessere diffuso spesso calpestato che in questo caso ha prevalso.

chebarba

Mar, 25/10/2016 - 13:30

la politica deve vergognarsi di non identificare le persone e vigilare i confini della UE come si era impegnata a fare, di non fornire un'adeguata organizzazione del problema, di non curare e pretendere l'integrazione delle persone, di non pretendere collaborazione dagli stati africani e medio orientali, da non pretendere la collaborazione della UE.

chebarba

Mar, 25/10/2016 - 13:32

peraltro son sicura che questi facinorosi non ci avrebbero pensato 2 volte a creare veri casini ma poi di frone a un omone 1,90 per 100 chili se la danno a gambe levate e non difenderebbero nessuno da un pericolo reale, è solo istinto gregario da vero gregge

renato1943

Mar, 25/10/2016 - 13:34

6 migranti in Casa del sindaco e6 in Casa del questore ed il quesito e risolto

manente

Mar, 25/10/2016 - 13:38

Un pidiota come il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani che "si vergogna" è una contraddizione in termini essendo a tutti noto che la prima caratteristica dei politici pidioti è quella di essere assolutamente privi di ogni senso della dignità, dell'onore e della vergogna.

chebarba

Mar, 25/10/2016 - 13:42

molto meglio napoli, di problemi quella città ne ha tanti ma anche tanta umanità chissà se si facessero un esame di coscienza e prima di giudicare gli altri si chiedessero cosa fanno per il loro paese, educano i figli all'etica, al rispetto? pagano le tasse? tutte? non tradiscono la fiducia del coniuge dei figli degli amici? rispettano le leggi?

Malacappa

Mar, 25/10/2016 - 13:49

Siete gia in 2 a vergognarvi tu e il prefetto, erano 12, bene 6 a casa del sindaco 6 a casa del prefetto li mantenete coi vostri soldi cosi non vi vergognate,come ha detto il corsaro nero noi veri italiani ci vergogniamo di voi ma verra' la resa dei conti.

VESPA50

Mar, 25/10/2016 - 13:58

Io credo che si debbano vergognare, ma seriamente, sia la Presidente della provincia di Ferrara (che guarda caso è del PD)sia il Prefetto Morcone che non hanno ancora capito che ormai gli Italiani sono stufi di accogliere tutta questa marmaglia mentre le altre nazioni hanno detto stop. Io rivolgerei loro questa domanda: Visto che le invasioni non si fermano e noi non abbiamo alcuna intenzione di fermarla..se tutta gli africani si riversano da noi, siamo in grado di accoglierli?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 25/10/2016 - 14:36

Vedete la differenza tra LAMPEDUSANI e GORINESI? I Lampedusani ("L" volutamente maiuscola) spesso rischiano anche la vita per salvare e accogliere i profughi, mentre i gorinesi ("g" volutamente minuscola) respingo poche donne con i loro bambini! Ora sediamoci in riva al fiume e aspettiamo il momento opportuno per farla pagare a questi barbari della provincia di Ferrara.

giovanni235

Mar, 25/10/2016 - 15:24

Quando un sindaco dichiara di vergognarsi per qualsiasi motivo,se ha un minimo di dignità deve dare subito le dimissioni,altrimenti il suo "mi vergogno" è puramente accademico e presa per il sedere dei cittadini.Vedo però che i compagni romagnoli sono coerenti:vieni Africa,ma non a casa mia.

chebarba

Mar, 25/10/2016 - 15:43

Omar El Mukhtar, io mi sono indignata ma lei non esageri... visto che è una persona che è accolta e stenderei un velo pietoso sull'accoglienza che negli anni (e parlo dagli anni '70 - '80 in poi cioè dalla recrudescenza dell'islam radicale) non hanno fatto i paesi islamici neanche dei loro vicini e collerigionari, eccezion fatta per la giordania

chebarba

Mar, 25/10/2016 - 15:44

e libano

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 25/10/2016 - 16:17

la vergogna di contare meno del popolo. classisti.

Blueray

Mar, 25/10/2016 - 16:30

Non ho mai sentito burocrati o dirigenti dello Stato che si vergognano. E' la prima volta. Di solito hanno una faccia tosta che esclude l'autocommiserazione. Evidentemente non riescono ad accettare i primi fallimenti della politica ossessivo-compulsiva dell'accoglienza.

CALISESI MAURO

Mar, 25/10/2016 - 19:13

si vergognati, fai bene

Malacappa

Mer, 26/10/2016 - 00:55

omar[la o volutamente minuscola]invece di stare comodamente in Germania vai a vivere a Lampedesa ti renderai conto che i lampedusani ne hanno le palle piene di sti gaglioffi che in complicita' con un governo traditore hanno ridotto un paradiso a un lettamaio,ricordo le mie vacanze li.Se ti offendi per il tu.....non me ne frega niente.

M_TRM

Mer, 26/10/2016 - 10:42

Si vergognano sindaco e prefetto, il ministro dice "questa non è l'Italia"? Sono espressione di una politica marcia e arrogante di cui, noi sì, dobbiamo vergognarci. Siete dei servitori dell Stato e dei cittadini cui dovete rispondere: non avete l’ UMILTA' di INCHINARVI al volere dei cittadini ma volete dare lezioni e COMPIACERE ARROGANZA ed INTERESSI nascosti, VOTI COMPRATI dando soldi alle coop che speculano sull'immigrazione. Capisco che non vi faccia comodo che i cittadini abbiano il potere in democrazia. Capisco che voi non capiate perché non siete eletti ma nominati. Siete governanti, amministratori dei vostri interessi ma non rappresentate nessuno, provate giustamente vergogna ma per il motivo sbagliato. Ministro Alfano, questa è l'Italia ed esiste; l'Italia non è quella di incarichi e consulenze affidate a mogli e fratelli. Se non siete capaci di rappresentare i vostri DATORI DI LAVORO, DIMETTETEVI. VERGOGNATEVI. QUESTA E' L'ITALIA E FINALMENTE HA BATTUTO UN COLPO.