Migranti, le tv a rischio multe: arriva il regolamento contro il "clima d'odio"

A giugno entra in vigore il nuovo regolamento dell'AgCom: monitoraggio sullo stile del conduttore e sugli applausi del pubblico

Ora l'AgCom mette le tv sul tema migranti: le emittenti, infatti, ora rischiano una multa "da 10 mila fino a 250 mila euro" nel caso in cui i loro programmi o tg si macchieranno di quello che viene definito un "reato d'odio".

Di cosa si tratta? Secondo quanto racconta Repubblica, l'AgCom avrebbe messo a punto un regolamento, una sorta di decalogo, per impedire che nei talk show o in un servizio giornalistico si arrivi a discriminare i migranti (o le donne vittime di violenze).

Il regolamento dovrebbe entrare in vigore il prossimo giugno, quando le reti televisive si troveranno a far fronte a nuove (e più stringenti) regole sul tema razzismo-discriminazione. Il garante per le Comunicazione, secondo quanto emerge, dovrebbe monitorare le trasmissioni di continuo. Se riscontrata una violazione, l'AgCom dovrebbe prima diffidare le emittenti, poi potrebbero ordinare la lettura di un "messaggio riparatorio" e - se le cose non cambiassero - potrebbe arrivare a imporre una (salata) multa. Il Garante, riporta Rep, dovrebbe tenere conto dello stile del giornalista (o presentatore), del titolo dei servizi, delle immagini e dei sottopancia; ma anche delle dichiarazioni di ospiti e opinionisti, delle reazioni degli ospiti e delle contromosse dei conduttori in caso di espressioni di odio pronunciate in diretta. Nel mirino dovrebbero finirci anche la condotta del pubblico (applausi o fischi), il contenuto degli sms inviati da casa e pubblicati in sovra-impressione e anche la presenza (o meno) in studio di migranti (o donne) a garantire il diritto di replica.

Per giustificare questo giro di vite, nell'introduzione al regolamento - scrive Rep - l'AgCom ricorda che sebbene gli immigrati in Italia siano solo il 7%, nella percezione degli italiani la percentuale sale al 25%. Secondo il Garante, "alcune emittenti private" hanno dedicato al "macro-tema" dell'immigrazione e della sicurezza fino al 33% dello spazio dei loro programmi o tg.

Resta una domanda: chi sarà a valutare quale titolo, espressione, condotta del pubblico o "stile di conduzione" sarà discriminante? E in base a quale parametro? Il rischio, fa notare qualcuno, è che - come nel caso delle fake news - il controllo per evitare la diffusione odio si possa trasformarsi in una forma di censura a chi, legittimamente, considera le migrazioni un fenomeno da arginare.

Commenti

adal46

Gio, 21/02/2019 - 17:12

Chi? ... ma le giubbe rosse...

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Gio, 21/02/2019 - 17:13

Evviva, è arrivato il grande fratello buonista e politicamente corretto. Alla faccia della libertà d'espressione. Addio Democrazia... è stato bello conoscerti, anche se sempre un po' deboluccia. Mi mancherai.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 21/02/2019 - 17:13

A quando il decalogo per i reati d'odio contro gli italiani !?!?!?!?!? A questo paese bisogna dare una svolta DRASTICA !!!!!

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 21/02/2019 - 17:16

L'AgCom è illegale e dovrebbe essere multata e cancellata.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 21/02/2019 - 17:17

... si arrivi a discriminare i migranti...(clandestini), invece gli autoctoni si possono discriminare.

paolone67

Gio, 21/02/2019 - 17:18

Un altro tentativo della sinistra per adattare la realtà alla proprio ideologia. Se critichi la politica di immigrazione indiscriminata allora sei da multare. E chissenefrega se quello che dici è vero. O peggio ancora se è condiviso da chi è presente in studio. Ovviamente la cosa non vale al contrario. Gli applausi per i buonisti non sono sottoposti a limitazione.

Triatec

Gio, 21/02/2019 - 17:23

Ora manca solo il regolamento contro il clima di imbecillità e gli applausi riservati a conduttori smaccatamente di parte e faziosi, che ormai affollano tutte le tv.

ginobernard

Gio, 21/02/2019 - 17:26

le aziende di stato sono sempre state aziende gestite dal potere politico. Basta vedere chi sceglie i vari presidenti ed AD per creare un link diciamo di stima reciproca. Quale partito proporrebbe un candidato antipatico diciamo ... solo il partito dei masochisti italiani. Per questo negli USA vige lo spoil system. Dovremmo provarlo anche da noi. Se no si corre il rischio di una classe dirigente che continua vecchie politiche non più attuali.

Ritratto di akamai66

akamai66

Gio, 21/02/2019 - 17:27

Poi il fascista sarebbe Salvini,anche la CEKA sovietica e la STASI tedesca facevano tali tipi di controlli.

pastello

Gio, 21/02/2019 - 17:28

E delle frequentissime espressioni di odio dei cosiddetti migranti verso gli italiani quali sanzioni sono previste?

venco

Gio, 21/02/2019 - 17:29

Robe da pazzi, da pazzi, noi casa nostra non siamo razzisti e non abbiamo odio verso nessuno, certo che non ci piacciono i migranti in quanto clandestini illegali, sono fuorilegge

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 21/02/2019 - 17:29

non vorrei che un domani a fronte di reati come quello di Oshegale o Kobobo, il pubblico sia costretto ad applaudire dando il suo consenso per non essere tacciati come razzisti... stiamo veramente superando la decenza.

Lotus49

Gio, 21/02/2019 - 17:29

L'AgCom chi l'ha eletta?

cir

Gio, 21/02/2019 - 17:31

a me risulta che le leggi , le deve fare il parlamento.

Ritratto di Lp700

Lp700

Gio, 21/02/2019 - 17:31

Si lamentano tanto dei fasciti quando i primi a fare i dittatori sono i buonisti di sinitra, alla faccia della libertà di stampa.

greg

Gio, 21/02/2019 - 17:31

Strada imboccata, questa dell'AGCOM, che porta dritta verso la dittatura. Voglio vedere se Salvini, con il permesso di Di Maio, troverà da ridire.....

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 21/02/2019 - 17:33

Tra qualche anno divieto assoluto di pubblicare nome e origine di un criminale nelle notizie di cronaca nera. L'unico termine concesso sarà "il cittadino" senza altre attribuzioni. Tra un decennio, durante la guerriglia nelle strade, divieto assoluto di descrivere i fatti come combattimenti, sarà concessa solo l'espressione "dibattito culturale".

Tip74Tap

Gio, 21/02/2019 - 17:34

Oscurantismo medioevale.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 21/02/2019 - 17:35

Solo il 7% ma percepito 25%. Vadano alla stazione di Piacenza e vedono che la realtà, quindi nemmeno percepita e quasi del 50%. Mio padre per fare un viaggio all'anno con tutta la famiglia cercava di raccimolare quei soldi tanto per bastare per andata e ritorno. Invece le risorse sono sempre in viaggio. Ma che ci avranno d afare di tanto importante per viaggiare sempre.

diesonne

Gio, 21/02/2019 - 17:39

diesonne sono i soliti pqpocchi all'italiana-agcom dovrebbero multare le persone che usanon un linguaggio offensiso e sessista da bifolchi

Ritratto di C.Piasenza

C.Piasenza

Gio, 21/02/2019 - 17:39

Probabilmente siamo su "Scherzi a parte"

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 21/02/2019 - 17:42

I migranti devono levarsi di torno. In Italia non hanno nulla da cercare. Nessuno li ha chiamati. Nessuno li vuole. Tornino a casa loro.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 21/02/2019 - 17:43

Le dittature iniziano sempre così: mettendo il bavaglio ad ogni forma di dissenso dal pensiero dominante,in questo caso quello katto-komunista bolscevico. Quindi se un ospite esprime liberamente il suo pensiero in ordine,per esempio,allo stop all'immigrazione clandestina ed il conduttore annuisce insieme agli applausi del pubblico,si viene multati??? Roba da scendere in piazza e....

roberto67

Gio, 21/02/2019 - 17:44

Libertà di parola, di pensiero, di opinione... io continuo ad esercitarle, dentro e fuori casa. Se qualcuno mi vuole processare faccia pure, mi spezzo ma non mi piego. Luridi ipocriti.

VittorioMar

Gio, 21/02/2019 - 17:45

..ma lo sanno che il PUBBLICO si INFORMA con altri mezzi ??..Direttamente con gli INTERESSATI ??...che non credono più alle TRASMISSIONI GUIDATE DI APPROFONDIMENTO POLITICO ??...ma dove vivono ??..negli anni '50 ??..ma chi sono questi nuovi INUTILI CENSORI ???..e scommetto che vengono pagati con soldi Pubblici ..QUANTI SPRECHI E SPERPERI...!!..un altra STUPIDA "PAR CONDICIO" ???

Mauritzss

Gio, 21/02/2019 - 17:47

Azzerare i vertici AgCOM. Le zecche rosse possono parlare solo quando vincono le elezioni. . . . .

Ernestinho

Gio, 21/02/2019 - 17:48

Ovvero: il bavaglio alla libera informazione. Ma che siamo in Russia?

Gianx

Gio, 21/02/2019 - 17:50

Che schifo questi comunisti!!

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 21/02/2019 - 17:50

Raperonzolo Giallo veramente siamo già arrivati a questo, su taluni TG non si specifica mai che i criminali sono extracomunitari, poi uno approfondisce la notizia sui quotidiani online e scopre che sono africani o rom... è successo per quella ragazza di Roma stuprata dal sedicenne di origine rom che l'ha ammanettata e poi violentata, all'inizio un TG schierato non ammise fosse stato un rom, solo il giorno dopo si dovette allineare al resto dell'informazione, eppure tutti avevano già indicato l'etnia del delinquente.

L'oggettivo

Gio, 21/02/2019 - 17:59

Ridicolo: AGCom nel dichiarare che i cittadini italiani (anzi no scusate, gli oriundi italiani), a fronte di un 7% di extracomunitari hanno la percezione che sono il 25%, si danno la zappa sui piedi. Questo perché la percezione è data proprio da un rapporto in % di gravi reati commessi dagli extracomunitari in base al loro numero, rispetto ai reati commessi dai nativi, sempre in proporzione al loro numero

MOSTARDELLIS

Gio, 21/02/2019 - 18:04

Non ci posso credere. Sarebbe meglio che l'AgCom (covo di comunisti) passasse direttamente le veline ai conduttori, così è sicuro che non sbagliano. Ripeto, da non credere. Altro che fascismo.

cgf

Gio, 21/02/2019 - 18:07

niente + servizi di Striscia? e l'odio portato da certe regole come verrà sanzionato?

Divoll

Gio, 21/02/2019 - 18:07

Mi sembra che questa agenzia stia ESULANDO DALLE PROPRIE FUNZIONI: Istituita con la legge Maccanico, alla quale è affidato il duplice compito di assicurare la corretta concorrenza degli operatori sul mercato e di tutelare il pluralismo e le libertà fondamentali dei cittadini... Andate su wikipedia e leggete Compiti e Funzioni dell'AGCOM. Non ho trovato da nessuna parte che debba avere un ruolo CENSORIO.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 21/02/2019 - 18:09

INUTILE AUTORITA' DEI MIEI CxxxxxxI OCCPATA DAL SOLITO COMUNISTA DI MxxxA !! SCIOGLIERE E MANDARE A CASA A CALCI NEL CxxO !!!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 21/02/2019 - 18:09

INUTILE AUTORITA' DEI MIEI CxxxxxxI OCCPATA DAL SOLITO COMUNISTA DI MxxxA !! SCIOGLIERE E MANDARE A CASA A CALCI NEL CxxO !!!

Divoll

Gio, 21/02/2019 - 18:10

URGE INTERROGAZIONE PARLAMENTARE verso il Ministero delle Comunicazioni e forse un'indagine sui membri della commisione dell'ageniza. L'AGCOM si sta arrogando un ruolo di censore che non le spetta assolutamente in base al suo statuto che prevede, al contrario, "il principio generale dell'art. 21 della Costituzione: affinché "tutti godano del diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione" e che "la stampa non venga ad essere soggetta ad autorizzazioni o censura"."

polonio210

Gio, 21/02/2019 - 18:12

Gli italiani ringraziano l'AgCom per avere riabilitato le mitiche "veline"(che non sono delle belle ragazze)in voga durante il ventennio fascista a cura del MINCULPOP.Grazie alle "veline" il fascismo attuava una strettissima censura ed un controllo asfissiante sulla carta stampata e sull'EIAR e non era permesso scrivere dire o dissentire dalle linee guida del P.N.F.Sono passati decenni ma la mentalità censoria regna sovrana:daltronde i regimi autoritari,siano essi fascisti o comunisti,non possono permettersi il dissenso perciò usano la censura e le minacce contro coloro che cantano fuori dal coro:ieri dal coro del fascismo,oggi dal coro del "politicamente corretto".

Divoll

Gio, 21/02/2019 - 18:14

E' una totale stupidaggine, perche' non e' la TV che fa odiare i migranti agli italiani (e agli europei in generale). E' la realta' quotidiana che i cittadini vedono ogni giorno nelle proprie citta' e, soprattutto, questa volgare censura voluta da personaggi che nessuno ha eletto a decidere cosa dobbiamo e non dobbiamo dire/leggere/sentire sui media.

rocchetti

Gio, 21/02/2019 - 18:16

L' AGCOM può andare a quel paese, mi rifiuto di obbedire ai loro regolamenti che credo valgano per i giornalisti i quali dovrebbero ribellarsi anche loro almeno quelli di destra, io come cittadino italiano ho il diritto di dire che questa invasione di clandestini nxxxi provenienti dall'Africa non la voglio, non mi piace e non mi sta bene che ci sia, desidero che vengano cambiate le leggi affinché i clandestini siano espulsi dall'Italia; questo è il mio pensiero e la costituzione spacciata per la più bella del mondo dovrebbe difendere il mio diritto di pensarla così e di manifestare liberamente il mio pensiero. Qualcuno dovrebbe denunciare questa pseudo AGCOM e farla condannare perché limita la mia libertà.La percezione di quanti siano clandestini in Italia è un pensiero mio e nessuno deve dirmi che percezione ho diritto di avere.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 21/02/2019 - 18:16

Altri che come i grillini vogliono applicare le regole di "1984" di Orwell. Per favore pubblicate i nomi di questi geni e la rispettiva retribuzione, forse qualcosa si puo' risparmiare.

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 21/02/2019 - 18:16

Mi sto scompisciando dal ridere e dal piangere.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Gio, 21/02/2019 - 18:18

Ci stanno imbrogliando manipolando i dati, anzi non interpretandoli. Se contiamo solo le persone che hanno meno di 50 anni, gli stranieri immigrati sono già oltre il 30%. La gente non verifica documenti, passaporti o permessi di soggiorno, ma percepisce gli usi e i costumi in sintonia o in distonia con il nostro paese. Quindi "percepisce" come straniero anche l'albanese o il pakistano arrivati qui trent'anni fa ma che parlano ancora un italiano stentato perché passano una vita nel loro mondo extra-comunitario, tra moschea e tv satellitare. O le mamme che parlano arabo ai figli fuori da scuola, chiaro sintomo di poca voglia di integrarsi coi "kuffar", gli empi da convertire o sterminare. Che poi alcune leggi malsane li tolgano dalle statistiche degli stranieri, mettendogli un passaporto italiano in tasca già 20 anni fa, oltre al loro nel quale si identificano realmente, cambia poco. Contate i bambini delle elementari e delle medie, quelle sono le proporzioni del futuro

dot-benito

Gio, 21/02/2019 - 18:19

ma di cosa state parlando? non ditemi che dire clandestino prostituta finocchio vuol dire discriminare ma si vadano a nascondere con queste idiozie

Divoll

Gio, 21/02/2019 - 18:20

La Delega x le Telecomunicazioni e' in mano ai grillini. E con questa uscita dell'AGCOM (se non viene ritirata) finiranno col suicidarsi politicamente proprio come ha fatto il PD prima di loro.

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Gio, 21/02/2019 - 18:22

Quindi se in qualche trasmissione entra in studio un ospite e il pubblico applaude calorosamente, l'emittente potrà essere multata? Roba da pazzi. Questo non è buonismo, anche se becero: è follia pura.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Gio, 21/02/2019 - 18:24

Grazie per aver rimesso in ballo la censura, l'Inquisizione, i delitti d'opinione e le famigerate 'veline' del ventennio: c'era il rischio di cominciare ad annoiarsi. Adesso, invece, posso cominciare a sparare e a godermela, finalmente, questa vita! Mi dispiace solo di cadere nella vostra trappola; perché è quello che volete, perché il VERO clima d'odio tra noi italiani lo avete messo in campo voi progressisti! Pur di ritornare al potere non vi siete fatti scrupolo di alimentare ricatto e disprezzo tra noi italiani!

ciccio_ne

Gio, 21/02/2019 - 18:25

bene! cosi si potrà multare chi da del fassista e del rassista a chi pretende l'applicazione delle leggi sull'immigrazione verso i clandestini. Come? E' il contrario? ...maledetti komunistelli da strapazzo! avete mandato aff...….o un paese intero per una zozza ideologia assassina

tonycar48

Gio, 21/02/2019 - 18:27

E l'AGCom chi rappresenta? Da chi è formata? Chi la nomina? In base a quali parametri distingue buoni e cattivi? E cancellarla dal panorama dell'informazione insieme all'ordine dei giornalisti?????

Ritratto di C.Piasenza

C.Piasenza

Gio, 21/02/2019 - 18:29

Ai tempi del fascio questo compito era svolto dal MinCulPop. Speriamo che qualcuno provveda a spazzare via questa pagliacciata.

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 21/02/2019 - 18:29

Questa è veramente una Repppubbblica, il 1° che si sveglia comanda.

frabelli1

Gio, 21/02/2019 - 18:29

È la libertà di stampa. È la libertà d’opinione. Il bello è che i giornalisti tacciono, con Berlusconi fecero le sceneggiate manifestando per la libertà di stampa.

ciccio_ne

Gio, 21/02/2019 - 18:30

@Ernestinho: a libertà di stampa siamo messi maluccio, da decenni! ...e non è che siamo fassisti e rassisti noi, sono loro che sono komunistelli, con quello che comporta in termini di libertà

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 21/02/2019 - 18:30

ma chi cxxxo sono quelli dell' AGCOM,una cricca di mafiosi politici ? da quale partito è stata installata a pro di cosa? farsi prender per cxxo ?chi la paga? nessuno fa nxxla per nxxla, se poi è un carica pubblica son soldoni , branco di ladri

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Gio, 21/02/2019 - 18:31

Ma Stalin non era morto???

lolafalana

Gio, 21/02/2019 - 18:35

Non è che "possa trasformarsi in una forma di censura", è CENSURA bella e buona...

cir

Gio, 21/02/2019 - 18:38

hanno cominciato col : zingaro non si puo' dire , nxxxo non si puo' dire , questo non di deve dire , Sotto MUSSOLINI le leggi le faceva il parlamento. Ora che siamo in "democrazia , qualsiasi associazione si arroga del diritto di fare le leggi ? una qualsiasi agenzia privata di rating da la pagella ai popoli ? una qualsiasi commissione europea distribuisce patenti a gli stati ??

Ritratto di Rerum

Rerum

Gio, 21/02/2019 - 18:40

La soluzione più semplice anche con risparmio erariale, sarebbe di eliminare tutti i dibattiti TV dove sono presenti sempre i soliti noti, con idee personali contrapposte e relativi litigi. Alla fine uno non capisce nulla, cambia canale e il giorno dopo ricomincia la solfa.

pastello

Gio, 21/02/2019 - 18:41

Caro Gesù, non ti ringrazierò mai abbastanza per non avermi fatto nascere catticomunista

pastello

Gio, 21/02/2019 - 18:41

Caro Gesù, non ti ringrazierò mai abbastanza per non avermi fatto nascere cattocomunista

Una-mattina-mi-...

Gio, 21/02/2019 - 18:41

GOEBBELS E' TORNATO!

sergioxxxx

Gio, 21/02/2019 - 18:48

Siamo oltre la follia! Tra un po' si inventeranno una multa se per strada li guardi negli occhi! Piu' fanno cosi e piu' uno li odia!

onurb

Gio, 21/02/2019 - 18:50

Ho l'impressione che attraverso queste regolamentazioni si voglia vietare alle persone di avere opinioni dissonanti con il politicamente corretto. Se dico che i vicini di casa insudiciano gli spazi comuni del condominio e se ciò corrisponde al vero, posso dirlo indipendentemente dalla razza, dalla religione o dal colore della pelle dei vicini? oppure lo si può dire solo se il vicino è cristiano, bianco e possibilmente italiano? E poi cosa c'entra la rete televisiva se una persona si lascia andare a un commento non politicamente corretto? Mi sono rotto i maroni e penso che più tentano di impedirci di parlare più ci rendono antipatici gli stranieri.

ilrompiballe

Gio, 21/02/2019 - 18:50

Allora è vero :il fascismo avanza. Si comincia sempre col limitare la libertà di opinione se non è conforme ad uno schema preordinato.

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 21/02/2019 - 18:59

Non si potrà dire la verità, che gli stranieri in Italia delinquono, in proporzione, cinque volte più degli italiani, che hanno fra loro i poveri diciotto volte più che fra gli italiani e che pagano IRPEF pro capite del 40% meno degli italiani. Si dovrà sempre affermare col sorriso che sono ben integrati e che ci pagheranno le pensioni.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/02/2019 - 19:01

Non è un clima d'odio, è solo buon senso. Non possiam oaccogliere tutti, delinquenti e terroristi compresi, e mantenerli vita natural durante, anche per le generazioni successive. Voi buonisti, avete ragione, ma solo se ne portate qualcuno a casa vostra da mantenere in toto.

DRAGONI

Gio, 21/02/2019 - 19:03

L'ITALIA STA DIVENTANDO COME LA PARTE PEGGIORE DELL'EUROPA CHE HA DEFINITO FINANCHE ANCHE LA LUNGHEZZA DEGLI ORTAGGI!AUMENTA LA BUROCRAZIA E NON SI RISOLVONO I PROBLEMI!!

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 21/02/2019 - 19:04

AGCOM Servizi e Prodotti, emanazione del Parlamento: ma allora dovrebbe venire cambiata dopo ogni elezione politica nazionale. Attuale Presidente nominato da Monti, poi un componente in capo a Forza Italia e, il terzo, un burocrate. Tutti a lavorare gratuitamente? No, a 240.000 Euro l'anno ciascuno.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Gio, 21/02/2019 - 19:09

ora per legge si deve dire cio che agrada loro ....assurdo

Cheyenne

Gio, 21/02/2019 - 19:13

DEGNO DI POL-POT

dedalokal

Gio, 21/02/2019 - 19:16

Altro che "censura" del Ventennio fascista. Questi sono peggio! Manco il Kgb o la Stasi. Ma dove vogliamo arrivare? Di questo passo ci vieteranno di parlare anche degli stupri alle donne italiane da parte di energumeni dalla pelle nera. Assurdo! E poi il sinistrume si indigna se l'intolleranza degli italiani verso gli immigrati clandestini è in aumento. Ci stanno facendo diventare razzisti! Anche se i neri sono più razzisti e intolleranti per chi nero non è...

gabriel maria

Gio, 21/02/2019 - 19:21

poveri noi neanche il Duce era arrivato a tanto!!!!

silvano45

Gio, 21/02/2019 - 19:40

A quando il decalogo per chiudere tutti gli enti inutili o per ridurre gli altissimi e ingiustificati stipendi di tutti i funzionari o per verificare in che modo sono state fatte le assunzioni?Mi domando è Agicom che può decidere cosa devo dire fare pensare?

PaoloPan

Gio, 21/02/2019 - 19:42

Tutto e tutti a difendere i migranti.... meno male che c’è Salvini a difendere gli ITALIANI.

carlottacharlie

Gio, 21/02/2019 - 19:47

Dove ti giri, una massa di cxxxxxi pontifica e legifera. Io son razzista, ed allora? Non sopporto i delinquenti, i truffatori, quelli che pretendono, ed i clandestini a cui non ho chiesto di venire qui, odio veder bighellonare e rendere una fogna il mio paese. Sono razzista e non mi vergogno. Dopo questo "politicamente corretto" non ci resterà che dare l'assalto ai deficienti che pretendono di renderci larve ed idioti come loro.

mariolino50

Gio, 21/02/2019 - 19:49

Che odiare sia diventato un reato è una cosa abnorme, l'amore non si può imporre con la forza, solo il silenzio, alla faccia della libertà di pensiero, solo a senso unico, rischiano che qualcuno passi ai fatti reali.

cegs49

Gio, 21/02/2019 - 19:57

AgCom ???? altri da mantenere. Questo si che è roba da ventennio , solo il fascismo operò un controllo dell'informazione.Allora della propaganda adesso comunicazione? Salvini dove sei?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 21/02/2019 - 19:58

C'è qualcuno che tifa per un novello minculpop? (passa questo commento oppure è lesa maestà?)

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 21/02/2019 - 20:03

Ma andate tutti axxxxxxxo, per cortesia.

Mac-Aroni

Gio, 21/02/2019 - 20:14

Ma come e possibile...non hanno capito niente, sono str....Viva Salvini e Meloni !

Mac-Aroni

Gio, 21/02/2019 - 20:16

Illegali ahnno diritti e italiani oblighe ! Basta e basta !!!! Viva Meloni e Salvini!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 21/02/2019 - 20:31

E dicevano che i comunisti non c'erano più, sì come la mafia che dicevano che è stata sgominata.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 21/02/2019 - 20:36

L'odio di tali organizzazioni è diretto agli italiani !

omaha

Gio, 21/02/2019 - 20:39

Tutti nati i giovani il 1 gennaio sulla Diciotti Salvini, verifichiamo al più presto le pratiche di espulsione di sti fenomeni, aiutati dal PD Non si erano così adoperati per i terremotati o al ponte Morandi Una meschinità mai vista

frapito

Gio, 21/02/2019 - 20:44

Potrebbe andare bene se la stessa cosa valesse per chi si macchierà dei reati di propaganda di immigrazione clandestina, istigazione al traffico di esseri umani, complicità in invasione strategica, truffa sull'accoglienza scellerata, dissesto dei valori socio-culturali, odio verso i difensori dei confini delle risorse e della cultura nazionale, odiosamente definiti xenofobi, etc, etc. . Allora forse la cosa potrebbe funzionare. Penso che davanti a queste regole i buonisti diventeranno "cattivisti"

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 21/02/2019 - 20:46

Siamo allo Psicoreato così mirabilmente descritto dal grande avvocato Delcroix !

frapito

Gio, 21/02/2019 - 20:56

Stalin è morto, ma c'è il regime Kim-Jong Un. La Corea del Nord è vicina!

maxxena

Gio, 21/02/2019 - 20:58

censura

il nazionalista

Gio, 21/02/2019 - 21:15

Sì, monitoriamo il clima d' odio presente nel Paese!! Il clima di odio CONTRO gli ITALIANI!! Odio che costringe TANTI cittadini, che vivono nelle periferie(o in certi quartieri dei grandi centri urbani), a starsene chiusi in casa dopo le 8 o 9 di sera!! Oppure consiglia di uscire SOLO in auto, a meno che non si sia in gruppo!! Che obbliga ad evitare, anche di giorno, giardini o zone dove stanno case occupate dalle ' risorse ' e dove si spaccia alla luce del sole!! Sulle donne poi incombe, quando è buio e nelle zone dove si concentrano i clandestini, il pericolo di molestie, di abusi e di stupro!! Non parliamo infine di autisti di tram, di pullman, di chi lavora in presidi sanitari ed altri lavori simili!! E TUTTI sanno che i colpevoli di reati CONTRO gli Italiani se la cavano con poco – mentre sono SEVERE le pene per Nostri Connazionali che reagiscono!!

leopard73

Gio, 21/02/2019 - 21:20

Somari imbecilli teste VUOTE come il MARCIO !!!!

Rottweiler

Gio, 21/02/2019 - 21:22

Ma l'agcom andrà anche nelle stazioni centrali delle città a verificare che i clandestini possano rubare e infastidire gli italiani ?

stefi84

Gio, 21/02/2019 - 21:24

Ma la libertà di espressione non era sancita dalla Costituzione?

leserin

Gio, 21/02/2019 - 21:29

Non esiste modo migliore per alimentare il razzismo che combatterlo con queste ipocriti buffonate.

vinvince

Gio, 21/02/2019 - 21:30

Prove di regime !!!

ClioBer

Gio, 21/02/2019 - 21:37

Scacciare il garante, palesemnte gòobalòista terzomonista ed immigrazionista, quindi rosso ed antitaliano, e il problema è risolto.

il nazionalista

Gio, 21/02/2019 - 21:39

Migrante è un termine spurio!! Che c.zz. significa?? Esistono immigrati: stranieri che entrano regolarmente(con il permesso dello Stato del Popolo Italiano e lavorano), profughi(categoria estremamente rara fra tutti coloro che arrivano spacciandosi per tali) e CLANDESTINI(che, SE VA BENE, pretendono di campare da parassiti a spese degli Italiani)!! Immigrati e profughi, se NON commettono reati, devono avere gli STESSI diritti degli Italiani - ad esclusione di quelli politici!! I CLANDESTINI vanno espulsi e se, sfruttando gli italiani rinnegati, restano in Italia, allora il risentimento degli Italiani VERI nei loro confronti è scontato e GIUSTIFICATO!!!

Algenor

Gio, 21/02/2019 - 21:45

L'AgCom é stata istituita con una legge del 97: abrogata la legge, abrogheremo l'AgCom.

Blueray

Gio, 21/02/2019 - 21:45

Se volevano evitare l'odio e il razzismo non solo lo fomenteranno ma se lo tireranno addosso in prima persona con le censure e le manfrine buoniste di matrice cattocomunista talchè la reazione popolare dilagherà a macchia d'olio decretando l'azzeramento dell'AgCom. Non son più tempi di arroccati nelle torri di avorio!

Adespota

Gio, 21/02/2019 - 21:47

Mi vien da ridere a pensare come alcuni conduttori sinistrati dovranno far le capriole per non farsi multare per come si scelgono il pubblico o per come fanno trasparire il loro livore se la trasmissione non va nei binari previsti.

magnum357

Gio, 21/02/2019 - 21:55

Garante dei sinistri ?

istituto

Gio, 21/02/2019 - 22:15

L'AgCom è solo l'inizio. Vedrete che ritenteranno il colpo con Internet. Sé vi ricordate Sboldrix ed altri kompagni del Governo Renzi fecero di tutto per instaurare una specie di Grande Fratello sul web per censurare e punire con multe pesantissime i comportamenti: omofobi, anti lgbt, aizzatori di ODIO, anti islam, diffusori di fake news, anti rom ,anti migranti ecc. Sappiamo tutti che l'iniziativa fallì per la caduta del Governo Renzi ma ci ritroveranno.

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Gio, 21/02/2019 - 22:28

ma di cosa vi meravigliate l'agCom fa pressione sui giornali online da anni oggi se vuole può oscurare tutti i siti in streaming nel giro di 24 ore sono molto pericolosi per la vera democrazia

Kucio

Gio, 21/02/2019 - 22:45

Primo non avrai altro migrante all infuori di me Secondo se mi piace tua figlia ma la darai Terzo se non mi vorrà sarà perché è razzista Quarto se non avrò lavoro dovrai aiuta4mi e se ho bisogno potrò spacciare purché dimostri di essere in caso di stratta necessità Quinto se mi serve casa mi darai la tua.... Signori amiamo il Prossimo ma rispettiamo noi stessi per che ne abbiamo diritto, senza alcun intento razziale

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 21/02/2019 - 23:30

Poi accendi you tube o su reti SAT e ne vedi di "buoi e di vacche". Propendo di cambiare programma ogni volta che vedo nella claque a tergo del presentatore dove se non vi è mezzo mondo rappresentato manco accendono i riflettori. Peggio del burqa medio orientale e le veline dell'autarchico MINCULPOP.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Gio, 21/02/2019 - 23:54

E tutti i reati che i così detti "migranti" che commettono contro chi li ospita ??? All'agcom non interessa un fico secco. Allora chi sono i razzisti, mia nonna morta 50 anni fa ????

Macrone

Ven, 22/02/2019 - 00:16

Le regole le detta il governo non gli infiltrati del PD all'AGCOM.

Lollob

Ven, 22/02/2019 - 00:21

Sostituire subito i vertici dell'Agcom, cacciare a calci i dirigenti evidentemente infilati lì dalla sinistra e dal Pd. Anzi, meglio ancora abolire l'Agcom e tutti questi organismi di controllo inutili che sono eìserviti per regalare posti agli amici degli amici ai parenti e ai clientes della politica

MEL MARTIGNANI

Ven, 22/02/2019 - 00:25

Siamo alla frutta ..... !!! L'Ag.Com farebbe meglio a occuparsi di tutte le pubblicità ingannevoli in Tv ... dalle auto a 3 Euro al giorno ai divani scontati del 50%+30% ... a tutte le pubblicità sui casinò on line da 0,50 Euro etc. .... etc. ..... etc. .....

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Ven, 22/02/2019 - 00:31

ma di cosa vi meravigliate l'agCom fa pressione sui giornali online da anni oggi se vuole può oscurare tutti i siti in streaming nel giro di 24 ore sono molto pericolosi per la vera democrazia. passa dai

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 22/02/2019 - 00:31

dedalokal 19:16 scrive : "Anche se i neri sono più razzisti e intolleranti per chi nero non è" - - - 1) Almeno non hanno qui crocettato la sua parola "neri", cosa che avrebbero fatto (tanto per anticipare le idiozie AGCOMiane) se avesse scritto normalmente "Ne–Gri".

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 22/02/2019 - 00:32

oldpeterjazz 20:03 scrive (anche se lui non ha veramente scritto così) : "Ma andate tutti axxxxxxxo, per cortesia" - - - La prossima volta, provi a scrivere "andate tutti AFC"(senza cortesia).

Amazzone999

Ven, 22/02/2019 - 04:01

Sono consimili iniziative a suscitare e alimentare rabbia e fastidio nei confronti di chi arriva e sbarca in modo illegale nel nostro territorio. La libertà di parola, espressione e opinione è un diritto e un valore fondante della civiltà occidentale. Chi la nega o vuole lederla, agisce in nome di una sorta di Controriforma che sbandiera il vessillo dell'immigrazionismo ad oltranza e del politicamente corretto. Il Global Compact for migration non firmato, ma imposto egualmente. Tempi oscuri, un'Italia immiserita e degradata, trasformata in un paese terzomondista, selvaggeria ed arroganza imperanti. Bisognerebbe celarlo? Auspichiamo l'avvento dei pasdaran, degli inquisitori e dei guardiani del pensiero unico, dei taglialingue? Se una simile iniziative viene applicata, spegniamo il televisore.

jackpiccardo

Ven, 22/02/2019 - 08:04

L'ideologia sinistroide tutta pro-migranti e pro-zingari è capace di imporre una censura talmente potente da arrivare a multare anche chi dice la verità se questa contrasta con la loro visione allucinata e distorta della realtà. Per loro prima vengono stranieri e zingari, mentre gli italiani devono essere discriminati e umiliati sino ad annullarne la libertà di parola e di pensiero. Dobbiamo ribellarci a questa dittatura, altrimenti ne rimarremo schiacciati.

maurogiacobazzi

Ven, 22/02/2019 - 08:11

Prenderei semplicemente chi ha deciso per loro.........visto che non si preoccupano per i loro conterranei, li metterei nello stesso barcone e assieme a tutti loro li farei tornare a casa, contenti noi e contenti chi li aiuterà a casa loro.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 22/02/2019 - 08:14

benpensanti buonisti:l'integrazione per loro? deve avvenire mediante decreto!! poi gli innominabili!! solo menzionare certi/e personaggi....solo al pensiero scatta una denuncia!!ecco la democrazia in italia

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Ven, 22/02/2019 - 08:46

Sinistra vergognosa, questa è una vera e propria censura tipica dei Paesi comunisti.

SpellStone

Ven, 22/02/2019 - 08:53

non mi risulta essere odio dedicare del tempo ad un argomento interessamte... spero poi sia un problema di semplificazione il fatto che si voglia combattere l'odio e non la discriminazione. la discriminazione e' regolata dalla costituzione e chiaramente va regolata come da costituione. invece in nessun modo ed in nessun caso parla di amore o odio che sono sentimenti e come tali fanno parte della sfera personale e sono insindacabili.

routier

Ven, 22/02/2019 - 09:02

Chi controlla l'informazione, di fatto controlla il popolo. E' triste doverlo dire ma è così! Comunque per fortuna, l'AgCom (per ora) non ha il controllo del telecomando. Finché ci sarà libertà di pensiero ci sarà anche informazione libera. I liberticidi in salsa bolscevica se ne facciano una ragione.

Mamie

Ven, 22/02/2019 - 09:10

Prima cosa definire bene chi può essere ritenuto migrante Personalmente ritengo che più del 95 % dichi arriva in Italia fino a prova contraria non lo siano e pertanto chiamiamoli soggetti clandestini e dopo averli individuati i veri migranti potranno Venier chiamati a partecipare a trasmissioni radio o televisive. Sarebbe come dare diritto di partecipare a trasmissioni a LATITANTI CONDANNATI

old_nickname

Ven, 22/02/2019 - 09:34

"Nel mirino dovrebbero finirci anche la condotta del pubblico (applausi o fischi)" Aggiungerei anche la condotta degli elettori, che dovranno accuratamente evitare di votare per chi non è gradito dall'AgCom e sodali. E niente multa, ma privazione della libertà e dei beni famigliari "ad perpetuum" per chi trasgredisce.

cir

Ven, 22/02/2019 - 11:41

istituto . aspettati la rivistazione delle legge MANCINO... ne vedremo delle belle...