Milano, allarme al ristorante. È boom di "mal di sushi"

La cattiva conservazione del pesce causa l'aumento di ricoveri in ospedale. Il sushi a Milano ora diventa un caso. Numerosi gli interventi del Nas negli "all you can eat"

I sintomi sono nausea, mal di testa, rossore della pelle e rischio di soffocamento per edema della glottide. A Milano scatta l'allarme per il sushi: lo sanno bene all'ospedale, visto che ricevono sempre più casi da ricoveri per intossicazione da tonno e pesce azzurro mal conservato. Pesce che spesso viene proprio dagli "all you can eat" di sushi.

L'allarme sushi a Milano

Come scrive Repubblica, la Ats sta cercando di comunicare ai cittadini i pericoli che possono derivare dai ristoranti cenesi non certificati. "Il sempre maggior consumo di pesce, crudo soprattutto, espone a rischi alimentari che un tempo erano marginali - dice l'azienda sanitaria per voce di Simonetta Fracchia, direttore Igiene alimenti e nutrizione - I casi di sindrome sgombroide si moltiplicano, con rischi seri per soggetti particolarmente sensibili".

Non sono pochi i casi a Milano di ristoranti finiti nella bufera. Un ristorante di via Marostica, i carabinieri del Nas hanno scoperto che il tonno ed altri pesci erano mal conservati. E alcuni medici erano finiti all'ospedale dopo aver passto una serata nel locale a mangiare pesce. Come riporta sempre Repubblica, "il 6 settembre a essere visitato dagli uomini dell'Ats è stato invece un bar, che serviva tonno scottato poco fresco, che aveva causato diversi malori. Il 26 settembre è toccato a un ristorante, il 27 a due locali di cui un "all you can eat" di sushi. Altre segnalazioni sono state fatte agli ispettori dell'azienda sanitaria sanitaria il 30 settembre e il 1 ottobre".

I numeri parlano chiaro. Nel 2016 sono già 45 i casi di intossicazione per pesce mal conservato. Le autorità e gli ospedali stanno facendo quanto possibile. Spesso i controlli si focalizzano nei ristoranti in cui ci sono state segnalazioni di intossicazione. Oppure i Nas si rivolgono direttamente alla fonte, al mercato generale del pesce di Milano. Spesso infatti viene trovato del tonno conservato male che, portato nei ristoranti, potrebbe provocare diversi malori.

Dal punto di vista scientifico il "mal di sushi" si chiama "sindrome sgombroide" e chi ner "resta intossicato deve prendere cortisone o altri antistaminici, e nel giro di poche ore sta bene", fanno sapere dall'ospedale.

Commenti

vince50

Mer, 05/10/2016 - 11:32

Quanta gente disposta a ingozzarsi di schifose porcherie per darsi un tono,gli sta bene.

linoalo1

Mer, 05/10/2016 - 11:40

Ecco che l'Ignoranza ha preso il sopravvento!!!Sushi,non è Italiano,e quindi è più figo rispetto a 'pizza'o'spaghetti'!!Quindi,anche se non piace,tutti gli Ignorantoni,solo per vantarsene,mangiano 'Sushi'!!!E' diventata una Cretina Moda,solo vantata,come quella di essere Vegetariano o,peggio ancora,Vegano!!!Ma,Signori miei,non vi rendete conto di quanto siete ridicoli???

Gianluca_Pozzoli

Mer, 05/10/2016 - 12:20

pel favole...non diciamo colbellelie

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 05/10/2016 - 12:23

sto godendooooooo.

cgf

Mer, 05/10/2016 - 12:37

@linoalo1 la sua fatua critica è ridicola, ognuno mangia quello che vuole, indipendentemente da chi mangia pesce crudo e campa 100 anni e chi mangia carne grigliata ed intingoli e muore di cancro a 60. La saluto, ho la salciccia sulla griglia e devo finire di preparare le verdure per la bagna càuda :)

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 05/10/2016 - 13:47

Notizia che mi aspettavo da un momento all'altro. C'è stato un fiorire di locali di sushi e difficilmente questo si concilia con l'elevato livello di qualità che questa preparazione richiede. Tocca constatare come a qualche troglodita sfugga che la gente ama mangiare sushi magari perché gli piace o anche perché, se correttamente preparato, è un cibo straordinariamente salutare.

Dordolio

Mer, 05/10/2016 - 13:53

Detesto certe tendenze modaiole ed esotiche e quindi questo articolo dovrebbe appagarmi. Però cerco di essere intellettualmente onesto. 45 "INTOSSICATI" nel 2016...???? Qui dove abito io ne sono finiti all'ospedale molti di più in un solo fine settimana dopo essere stati ad una famosa "antica sagra paesana"... Sempre pare per cibi mal conservati. Diciamo allora che il malcostume è assai diffuso. Forse di più presso certe etnie della cui cultura igienico alimentare tacere è bello.... Ma anche a casa nostra non si scherza proprio, direi...

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 05/10/2016 - 14:43

@Dordolio Il sushi è di origine giapponese e i giapponesi sono il popolo più pulito della terra. Certo che se per uno, quelli con gli occhi a mandorla sono tutti una stessa cosa allora andrà a consumare sushi in un locale di cinesi, spenderà poco ma c'è il rischio che torni a casa con qualche regalino. La colpa però è solo sua. Sushi e sashimi non possono costare quanto un panino del McDonalds.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 05/10/2016 - 14:58

Ci sono anche ristoranti italiani che trattano pesce mediterraneo crudo ma la gente è ignorante e si affida a ristoratori improvvisati che spacciano cibo preconfezionato per cucina...scaldato di volta in volta con o senza fuoco o semplicemente lasciato lìa prender temperatura ambiente. Gente da fastfood evoluta in allyoucaneat, trenta euro e ti sfondi con una barca di mondezza.

Angelo664

Mer, 05/10/2016 - 15:27

Ma va ? Mi fa ridere che questi posti siano gestiti al più da cinesi e non da Giapponesi che ne sarebbero i reali inventori. Un po' come la pizza che viene venduta all'estero da tutti fuorché' da Italiani. E dei cinesi, lo ripeto da anni, NON MI FIDO per nulla. Andiamo a vedere il cibo avariato che spacciano nei loro ristoranti. Roba da paura. Quello che viene sequestrato alle dogane è nulla rispetto a quello che arriva a destinazione. Una bella polenta uncia no ??? E allora ammalatevi di queste schifezze.

Dordolio

Mer, 05/10/2016 - 15:37

El Presidente, non credo in nulla di quanto lei dice. Ma comprendo benissimo il fatto che lei non capisca niente, visto il calibro della sua risposta. Non mi fido affatto degli stranieri che operano nel settore della ristorazione, soprattutto qui da noi. Come chiunque penso. E indipendentemente dai prezzi che praticano. Anche e soprattutto perchè altrove controlli e pene sono certi. Non qui da noi. Con le conseguenze che spesso vediamo. Ancora: i ristoranti cinesi che lei cita qui hanno tutti una pessima meritata fama. In certi Paesi esteri europei possono invece rappresentare il top della ristorazione (verificato in loco). Chissà perchè....

Ritratto di theBLACKHAWK

theBLACKHAWK

Mer, 05/10/2016 - 15:48

quanti ignoranti che trovo nei commenti,se a voi non piace il sushi(forse manco l'avete provato)tacete,e non fate paragoni con pasta e sugo del supermercato solo perchè questi sono nostrani e il sushi straniero. preparare il sushi richiede anni di esperienza,è un piatto della nobile cultura giapponese e viene preparato con il miglior pesce e nei migliori modi. certo se andate a mangiare il finto sushi che viene venduto dai cinesi i risultati sono quelli riportati dalla notizia,provate ad andare in un vero ristorante giapponese,gestito da giapponesi,spenderete dieci volte più,ma quello è cibo di altissimo livello

Dordolio

Mer, 05/10/2016 - 15:56

Riprendo in mano le sciocchezze di El Presidente. Il sushi ecc... è una gran cosa e non alla portata economica di tutti. Amici che in Giappone si sono addirittura trasferiti in pianta stabile me ne hanno parlato con connotati di autentica arte, che astrae addirittura dal contenuto gastronomico. Ma si parla DI LI'. Come penso si possa dire per ogni Paese di certe sue specialità. QUI la faccenda è diversa. Ergo, l'esperienza paradisiaca che mi viene descritta per Tokio, non sono affatto sicuro che sia replicabile a Milano o Roma...

Raoul Pontalti

Mer, 05/10/2016 - 16:27

La malattia tipica legata i sushi e prodotti similari e al pesce crudo proveniente dal Pacifico è l'anisakiasi (una verminosi dei mammiferi acquatici con crostacei prima e poi pesci ospiti intermedi) che può essere grave ma oggi è eliminata nella UE per l'obbligo di trattamento specifico per certi prodotti ittici (temp. non superiore a -20C° per almeno 24h), mentre la sindrome sgombroide riguarda il pesce mal conservato in genere soprattutto se all'origine conteneva naturalmente (sgombri e tonni) elevati livelli di istidina libera poi convertita dai batteri in istamina e altre amine vasoattive ancora prima che possano osservarsi segni di alterazione postmortale. Importanti dunque la corretta conservazione del pesce lungo tutta la filiera e i controlli da parte delle autorità preposte che devono sanzionare senza pietà chi non rispetta le norme in materia.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 05/10/2016 - 16:38

Mangiate pesce crudo, bravi, mangiatelo e non lamentatevi del poi.

Raoul Pontalti

Mer, 05/10/2016 - 16:43

@El Presidente non elogiare troppo i giapponesi che oltre a mangiarsi il pesce radioattivo si mangiano anche quello con il mercurio e altri metalli pesanti. La sindrome di Minimata (che imperversò dagli anni 30 fino agli anni 70 del secolo scorso con reliquati nella popolazione che perdurano tuttora) è un classico che si studia su tutti i testi di tossicologia, di patologia medica e di ispezione degli alimenti causata dal metilmercurio sversato in mare dai criminali dell'industria chimica Chisso. Se vuoi ammalarti per cause chimiche (e fisiche: radioattività, elettrosmog, etc.) vai in Giappone...

Dordolio

Mer, 05/10/2016 - 16:49

Vedo che l'argomento sushi appassiona. E ribadisco il mio punto di vista su scala globale: non mi fido del sushi (come di una qualsiasi altra cucina "etnica") QUI DA NOI. Sostanzialmente per aspetti igienici e di provenienza delle materie prime. O loro qualità. Di più: ho vissuto e lavorato all'estero. Avrei fatto qualsiasi cosa per mangiare in loco ITALIANO. E ci ho speso anche dei bei soldi in ristoranti famosi "italiani" per scopire la banalità che italiano VERO mangi solo in Italia. Poi - metafisica del gusto - portando all'estero prodotti NOSTRI (nei limiti in cui potevo naturalmente) non sono MAI riuscito ad eguagliare di mio preparazioni che invece da noi mi sono sempre riuscite benissimo...

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 05/10/2016 - 16:50

@Dordolio Cos'è? La fiera dei luoghi comuni? Quindi in Italia non si riescono a trovare ristoranti etnici di buon livello e a costo corretto? Ivi compreso qualche buon ristorante di cucina giapponese? Tutti brutti, sporchi e cattivi? Boh, ........ e poi sono io quello che dice sciocchezze .........

Dordolio

Mer, 05/10/2016 - 16:50

Toh... oggi sono d'accordo con Pontalti. Evidentemente va a piovere...

nunavut

Gio, 06/10/2016 - 01:48

@ Pontalti e Dordolio il mercurio che si riscontra nei pesci non é solo dovuto alle industrie ma anche a fattori naturali dovuti alle rocce o terreni che lo contengono.Informatevi del pesce di certe regioni nel Grand Nord du Québec,nessuna industria e pertanto il pesce é "un pò contaminato" tutto questo dovuto alle sedimentazioni lacustri e alle colonne d'acqua ed altri elementi della trasformazione della flora boschiva (tutto questo senza le "note" precisioni pontaltine ma in maniera succinta).