Milano, donna uccide il compagno col katana

Omicidio in via Carcano alle 15, la vittima èun 40enne italiano, ad ucciderlo con un colpo di katana sarebbe stata la moglie

Foto d'archivio

Omicidio in via Carcano alle 15, la vittima èun 40enne italiano, ad ucciderlo con un colpo di katana sarebbe stata la moglie. Sul posto, nell’appartamento della coppia, in via Filippo Carcano 5, zona Fiera, è intervenuta la Polizia. La donna è stata bloccata ed è in corso l’identificazione. Si tratterebbe della compagna della vittima. Dalle prime ricostruzioni, a seguito di unalite per motivi non noti la donna avrebbe impugnato una katana con una lamada 30 centimetri colpendo il 40enne in zona femorale. Non risulterebbe che la coppia, convivente ma non sposata, secondo la precisazione della polizia, non abbia figli. È in fase di valutazione anche la posizione giuridica della donna trovate e bloccata sul posto.

Nella via dell’omicdio, 13 anni fa la strage di Andrea Calderini che dal balcone della sua abitazione al civico 19 uccise due donne, tra cui la moglie, e ferì tre persone. Al contrario di quanto inizialmente riferito, la vittima dell’omicidio di via Filippo Carcano sarebbe deceduta nell’appartamento, non sarebbe stata trasportata al San Carlo. A riferirlo la Questura. La scientifica sta effettuando i rilievi in questi minuti, la donnaè in fase di identificazione, sarebbe di giovane età. Non è ancora statoreso noto se si tratta di una italiana o di una persona straniera.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 26/03/2016 - 17:06

Ormai siamo al punto che un coniuge ammazza l'altro se starnutisce..

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 26/03/2016 - 17:11

Tralasciando il fatto di cronaca nera, informo il giornalista che non si dice: "col Katana" ma semmai "con la katana". Dato che non era nemmeno una Katana, spada giapponese lunga dai 70 ai 90 centimetri ma era una spada corta, quella di riserva dei samurai che si chiama: Wakizashi a meno che non fosse un vero e propio pugnale giapponese chiamato: Tanto.

Gibulca

Sab, 26/03/2016 - 21:40

Ma come si fanno a pubblicare articoli con così tanti refusi e strafalcioni? Tu, stock47 che fai il professorino, usi la punteggiatura in modo orrendo. Roba da denuncia al WWF. Cosa direbbe Montanelli?

Keplero17

Sab, 26/03/2016 - 23:42

Caso raro di maschicidio.