Milano, nasce il primo asilo nido vegano ed è subito polemica

Nell'asilo nido Naturà i bambini sono educati secondo la filosofia di vita vegan. I bambini si nutrono solo di certi alimenti e imparano a comportarsi secondo un determinato stile di vita

Tra le polemiche degli esperti, nasce a Milano il primo asilo nido vegano italiano, dove "gli alimenti non sono originati dallo sfruttamento degli animali".

Il menù dell'asilo nido Naturà parla molto chiaro: "Amiamo e rispettiamo tutti gli animali, perciò non facciamo uso di alcun alimento originato dal loro sfruttamento (non solo carne e pesce, ma anche uova, latticini e miele). Le nostre pietanze sono quindi vegan al 100%". Naturà a Milano è il primo asilo nido vegano in tutta Italia. Le famiglie che hanno aderito a questo progetto hanno accettato che, oltre agli alimenti bio, i propri figli siano educati secondo una filosofia vegana.

Infatti, all'interno dell'asilo, viene data particolare attenzione alle tematiche ambientali, all'utilizzo di materiali ricicalbili e ad un modello di vita completamento vegano. La struttura, per il momento, è stata concepita per un massimo di cinque bambini ed è già aperta da qualche mese in zona Città Studi.

Alcuni neuropsichiatri non hanno visto di buon occhio questo progetto e hanno denunciato un rischio anoressia. I bambini di Naturà vengono educati fin da quando sono piccolissimi a mangiare solo determinati cibi e ad escluderne degli altri che sono fondamentali per una sana crescita. Gli esperti, quindi, raccomandano le famiglie a non riversare sui propri figli la scelta di particolari stili di vita perché un bambino di quattro anni, per crescere sano, ha bisogno di tutti gli alimenti.

Commenti
Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Dom, 03/04/2016 - 18:00

La fame come ai tempi della guerra e di tutte queste cavolate non si parlerà più.

Linucs

Dom, 03/04/2016 - 18:36

Un campo di indottrinamento per chi non può ancora difendersi. E' così che lavorano ambientalisti, comunisti e coppole: accanendosi contro chi non può reagire.

freevoice3

Dom, 03/04/2016 - 19:05

Per me succede solo in Italia. Ma è possibile che quattro pazzi che sparano la prima cazzata sull'alimentazione da seguire, debbano essere sempre assecondati? Ma mangiatevela voi quella schifezza!

Luigi Farinelli

Dom, 03/04/2016 - 20:13

A quando il primo asilo per "bambini rosa", tanto diffusi nei "civilissimi" Paesi nordici, dove ai maschietti si fanno indossare abiti femminili, si obbligano a fare la pipì seduti sulla tavoletta e si insegna come mettersi lo smalto sulle unghie? Gli neuropsichiatri si sono dimenticati di condannare i deliri del gender e di mettere le maestre che cercano di sbolognarlo, sullotesso piano dei più pericolosi plagiatori del cervello dei bambini?

vince50

Dom, 03/04/2016 - 20:30

Lo ribadisco,vegani e ricchioni presuntuosi e altro che preferisco non dire.Se non pubblicabile pazienza.

Ritratto di Zaakli

Zaakli

Dom, 03/04/2016 - 21:26

In effetti è difficile immaginare il leone che non mangia le gazzelle e si nutre di bacche, verdura e frutta!! Però devo dire che mia moglie è vegetariana da oltre 10'anni ed io da 4 e stiamo benissimo, non bene, certo bisogna nutrirsi evitando i pesticidi, gli anticrittogamici e quant'altro altrimenti si smette di uccidere gli animali, cosa nobile, ma non si fa del bene ne a noi e meno all'ambiente. Smettiamo di dire, e scrivere, che i vegetariani o/e i vegani rischiano malattie perché stiamo tutti benissimo come dimostrano anche le tante "eccellenze" sportive. Se qualche persona intelligente legge si mette a ridere, eh!!! Siamo nel 2016 e non nel Medioevo, no?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 03/04/2016 - 21:57

e va beh a casa recuperano a cena con una bella bistecca.

Alba16

Dom, 03/04/2016 - 22:44

Era ora.

leserin

Dom, 03/04/2016 - 23:05

Ma come, ci sono sentenze della magistratura che hanno fatto proprie le raccomandazioni di medici a favore di un'alimentazione che contenga ANCHE proteine animali e poi questi irresponsabili aprono l'asilo vegano? Auguro a questa struttura di chiudere al più presto e ai suoi bambini di finire in un asilo 'normale' dove accanto alle verdure e a vapore ci sia anche del buon prosciutto.

Prameri

Lun, 04/04/2016 - 01:23

Non sono certo che 'alcuni neuropsichiatri' abbiano confuso la tendenza vegana con l'anoressia. L'anoressia è una malattia mentale strutturale, tutt'altra cosa. Non sono certo che molti commentatori anti vegani siano esperti di nutrizione. Il veganesimo come come tutte le filosofie, ideologie, religioni, come tutta la vita in genere va vissuto con equilibrio. Sono certo che il maltrattamento verso gli animali, l'allevamento intensivo e tutte le torture verso gli animali sono totalmente squilibrate e rendono gli esseri umani i più colpevoli bastardi del pianeta. Nessun essere umano può ritenersi innocente verso la natura, in alcuna circostanza. Nessun essere umano dovrebbe mai ripetere la sciocchezza: "Dio, dov'eri quando io soffrivo e quando i miei cari morivano?'

Ritratto di 98NARE

98NARE

Lun, 04/04/2016 - 10:27

CONTENTI LORO.... PARLO DEI GENITORI..... CHISSA PERO' SE SONO CONTENTI I PICCOLI ... CHISSA SE GLI HANNO CHIESTO IL LORO PARERE.... CHISSA.... MA IO DICO CHI SE NE FREGA !!!!!

guardiano

Lun, 04/04/2016 - 10:28

Premetto che chiunque è libero di vivere come vuole, Ma fare uso della coercizione su bambini per indottrinarli alle ideologie dei loro genitori, mi sembra passibile del provvedimento di revoca della patria potestà.

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Lun, 04/04/2016 - 11:00

Ecco un triste esempio di sfruttamento della credulità popolare.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 04/04/2016 - 12:22

Ho un dubbio che mi piacerebbe che qualcuno mi chiarisse: i neonati figli di genitori vegani vengono nutriti con il latte materno? O vengono alimentati con centrifughe di sedano e carota o, al massimo, con latte di soia?

gian paolo cardelli

Lun, 04/04/2016 - 13:14

Volete eliminare i vegani? basta una prova scientifica che le piante, quando vengono tagliate, strappate, divelte per generare cibo per gli esseri umani soffrono quanto e più degli animali...

agosvac

Lun, 04/04/2016 - 14:32

Questi "vegani" sono strani assai! Rispettano la vita animale ma non quella vegetale come se ci fosse differenza tra i due tipi di vita! Ma nessuno ha mai loro detto che esiste anche la vita vegetale??? Piante, alberi, verdure e quant'altro hanno una loro vita propria e chi li mangia toglie loro questa vita. Pertanto o sono completamente stupidi, oppure sono in mala fede!!!