Milano, Parco Nord: aggredito uno studente

Uno studente 16enne ha denunciato un'aggressione avvenuta al Parco Nord. E sulla sicurezza scoppia la polemica

Una tentata aggressione al Parco Nord riapre il dibattito sulle misure di sicurezza. Due espisodi hanno fatto scattare le indagini della Questura di Milano. Uno studente di 16 anni ha raccontato di essere stato aggredito alle spalle da un uomo, lo scorso 7 settembre. Secondo quanto raccontato dal ragazzo probabilmente l'uomo voleva abusare di lui, ma gli investigatori in questa fase non escludono che invece si possa trattare di un'aggressione con lo scopo di rapina. Gli indizi in questo momento porterebbero ad uno straniero, come riferito dal 16enne. Il Parco Nord è già stato teatro di una violenza, come riporta ilGiorno, lo scorso 31 agosto quando è stata violentata una donna di 81 anni. La denuncia del ragazzo ha però acceso la polemica politica. Riccardo Decorato, consigliere in Regione Lombardia ha "presentato un’interrogazione in Regione per chiedere di attivarci noi almeno nei casi delle grande aree verdi che affacciano su più Comuni, come il Parco Nord". "Bisogna installare telecamere – ribadisce De Corato – che agiscano come deterrente, come fece il centrodestra per il Parco delle Cave, e poi si potrebbe pensare ai vigilantes armati se non addirittura ai militari". Ma per Mino Cappelloni, comandante delle Guardie Ecologiche Volontarie non ci sarebbe un'emergenza: "Siamo in una realtà metropolitana, con tutti i fenomeni che la riguardano, ma possiamo tranquillamente affermare che in 30 anni non abbiamo mai avuto situazioni di emergenza. Gli episodi di criminalità, anche tragici, ci sono stati, ma sono stati sempre circoscritti e hanno riguardato le aree marginali del parco".

Commenti
Ritratto di Leon2015

Leon2015

Ven, 22/09/2017 - 13:16

" in 30 anni non abbiamo mai avuto situazioni di emergenza" DEFICENTI, 30 anni fà cerano tutti questi clandestini????

Angelo664

Ven, 22/09/2017 - 13:21

Mino Cappelloni.. che personaggio ! Vano fatti rastrellamenti e pesanti pulizie di primavera con espulsione immediata o carcerazione perpetua degli individui che delinquono.

ORCHIDEABLU

Ven, 22/09/2017 - 13:32

MARGINALI O NO,LA GUARDIA NOTTURNA SERVE OVUNQUE.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 22/09/2017 - 14:09

Mino Cappelloni, un sacco di episodi "minori" non vengono denunciati ma esistono.

Divoll

Ven, 22/09/2017 - 14:19

In 30 non abbiamo avuto questa immigrazione folle e adesso l'emergenza c'e' eccome. Visto che la polizia ha le mani legate dalla politica e dalla UE, restano solo i gruppi di sorveglianza volontaria, fatti a turno dai cittadini, specialmente da coloro che sono disoccupati e hanno il tempo per rendersi utili alla comunita' e a se stessi.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 22/09/2017 - 14:28

gzorzi ; dove sei ? vieni a commentare ; nullità !

restinga84

Ven, 22/09/2017 - 14:44

Cappelloni,questo individuo,ha veramente una CAPPA di capra.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 22/09/2017 - 14:45

C'è sempre qualcuno che minimizza, come richiesto dal PD che non vuole amplificare fatti di delinquenza commessi da extracomunitari. Invece la situazione è grave e fatti delinquenziali ormai quotidiani dovrebbero allarmare le istituzioni che invece pensano che tutto vada bene.

il corsaro nero

Ven, 22/09/2017 - 15:14

"Bisogna installare telecamere – ribadisce De Corato – che agiscano come deterrente, come fece il centrodestra per il Parco delle Cave": scusate, cari sinistrati, da quanto tempo governate Milano? Perchè non ci avete pensato? Come sempre chiudete la stalla dopo che sono scappati i buoi!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 22/09/2017 - 15:57

"una risorsa che sbaglia"(l'importante che non voti,ne ora ne in futuro, per Salvini o Meloni)....Tutto il resto non conta,....passa....

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Ven, 22/09/2017 - 16:12

Ma perchè non capita mai a quelli giusti? A compagni e parenti di compagni?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 22/09/2017 - 17:26

---su sto benedetto parco nord si sta consumando una faida politica---verificate la storia di sto 16enne---perchè ho la vaga impressione che si prema per avere ronde fai da te costituite da avanzi di galera---la qual cosa sarebbe peggio--swag

baio57

Ven, 22/09/2017 - 18:24

@ elpirl ,finita la merenda a base di "maria" lì al centro asociale ?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 22/09/2017 - 19:01

@elpirl, poggia il fiasco che ti fa male. Imbriagone.

Zizzigo

Ven, 22/09/2017 - 19:01

Pare di leggere elucubrazioni di chi vive sulla luna. Prima di scrivere bisognerebbe rendersi conto della realtà del Parco Nord, della sua estensione (e come fai a sorvegliarlo con le telecamere e quante? funzionerebbero meglio dei droni h24) e del "trascurabile" fatto che, proprio nel Parco, c'è il centro d'accoglienza della CRI (ingombrante), che sparge "incontrollabili", giorno e notte, come un rubinetto che perde.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 22/09/2017 - 19:11

@Elkid - fumato troppo oggi?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 22/09/2017 - 20:08

---il parco è grande --600 e passa ettari--è di competenza regionale ed interessa più comuni--la manutenzione fa girare diversi dindi---la regione appalta ad enti---ci sono faide tra ditte per assicurarsi i lavori di manutenzione---è la solita robaccia politica vecchia come il cucco-c'è un'inchiesta per corruzione aperta-- la sezione anticorruzione della squadra mobile fa ispezioni a gogò negli uffici- da tali ispezioni è emerso che alcuni documenti che riguardavano la gestione del parco erano spariti--in quest'ottica--squalificare il parco e dire che è insicuro può fare il gioco di qualcuno---questo stesso fatto di cronaca è già vecchio e stantìo visto che risale ai primi giorni di settembre--ma viene proposto ora--gli inquirenti hanno dei dubbi sul racconto--perchè guarda caso il ragazzo si trovava in uno dei punti più inaccessibili e nascosti del parco--a fare che?-swag

carlottacharlie

Ven, 22/09/2017 - 20:20

Questo Cappelloni e' un intelligentone. In 30anni mai emergenze. Adesso siamo in emergenza, intelligentone!! Mi sa che negli scorsi anni, questo tizio, faceva il fannullone e faceva finta di non vedere. Cacciarlo sarebbe il minimo.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 22/09/2017 - 22:32

INVECE DI BRUCIARE I BOSCHI DI MEZZA ITALIA CON COSTI ENORMI PER LA COLLETTIVITÀ SAREBBE STATO PIÙ UTILE BRUCIARE A FASCE CONTROLLATE ZONE DEL PARCO COSÌ SI SAREBBE CREATO UN SISTEMA DI VIGILANZA A VISTA PER CHI SI INOLTRAVA NEL SOTTOBOSCO CON INTENTI POCO CONCILIANTI.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 22/09/2017 - 22:44

## ^°@°^ Il parco nord non è mica UN OBIETTIVO SENSIBILE, perciò può essere lasciato al suo destino. È una vita che sento potenziare gli OBIETTIVI SENSIBILI, MAH SARÀ !!! tutto il resto ( noi tutti) possiamo pure andare a put***a. Solo e sempre gli OBIETTIVI (du palle) SENSIBILI, MA I PIÙ SENSIBILI DI TUTTI SONO LORO STESSI, PER LA PROPRIA SICUREZZA SICURAMENTE NON BADANO A SPESE ANZI!!!. Hanno super scorte perfino personaggi di così SCARSISSIMA RILEVANZA che se si facesse un parallelo con un monumento (altro obiettivo sensibile) è come se assegnassero una scorta armata ad un paracarro. ciao

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 22/09/2017 - 23:06

@Elkid - meglio le ronde costituite da gente normale, che tu da invasato comunista definisci avanzi di galera solo perchè non votano i pirloni come voi, che lasciare la città in balia a gentaglia come voi dei centri sociali o peggio ancora a bande criminali di clandestini che voi avete fatto venire e proteggete. Chi è che dovrebbe andare in galera? Secondo il buon senso, non dopo la canna, tè capì, barlafus?

lento

Sab, 23/09/2017 - 08:32

In questo periodo storico ma triste unica soluzione :Oblico dello Stato Italiano ,di armare tutti i cittadini onesti Italiani!