Milano, tragedia familiare: tentato omicidio-suicidio, 81enne in coma

La tragedia è avvenuta stamani intorno alle 10:30. Secondo una prima ricostruzione sarebbe stato l’uomo a sparare alla moglie e ad ucciderla sul colpo, prima di tentare allo stesso modo il suicidio: nonostante il proiettile in testa l’81enne è stato trovato ancora vivo, ma ora si trova in condizioni critiche al Niguarda

Tragedia familiare a Senago (Milano), dove stamani, all’interno della propria abitazione, un uomo di 81 anni ha sparato all’anziana moglie prima di rivolgere contro sé stesso l’arma da fuoco e premere nuovamente il grilletto.

A dare l’allarme alcuni vicini della coppia, allertati dagli spari, che hanno chiamato immediatamente i soccorsi e le forze dell’ordine. Quando sono giunti sul luogo, i carabinieri della compagnia di Desio ed il personale sanitario del 118 hanno rinvenuto i due coniugi all’interno della loro camera da letto, entrambi in una pozza di sangue.

Ormai per la donna di 80 anni, colpita alla tempia con un proiettile sparato a distanza ravvicinata, era troppo tardi. Il marito, invece, pur con una pallottola in testa, è stato trovato ancora in vita e trasferito d’urgenza presso l’ospedale Niguarda di Milano, dove si trova ricoverato in coma ed in condizioni disperate.

I carabinieri, che hanno iniziato subito l’investigazione circoscrivendo l’area per permettere alla scientifica di effettuare i rilievi del caso, hanno dato una prima ricostruzione dei fatti, anche grazie all’ausilio del medico legale. Dovrebbe trattarsi di un tentativo di omicidio-suicidio, con l’81enne che ha prima sparato un colpo contro la moglie a distanza ravvicinata e poi cercato di porre fine alla propria vita nel medesimo modo.

Tuttora in corso le indagini per ricostruire ogni dettaglio dell’atroce vicenda.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Sab, 29/09/2018 - 21:05

Ma è proprio necessario pubblicare ogni giorno queste notizie di tragedie familiari e morti ammazzati di cui non importa niente a nessuno? Sì? E perché? Qualcuno se lo chiede?

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 30/09/2018 - 12:35

Continuo a porre domande senza ricevere risposte. E' proprio vero che nella vita non esistono risposte, esistono solo domande. Pazienza.