"Mio figlio autistico per colpa dei vaccini": e picchia a sangue il dottore

Barbara violenza in Calabria: un impiegato aggredisce il medico che aveva vaccinato suo figlio, accusandolo di aver provocato l'autismo al piccolo

Si è convinto che la malattia del figlio dipendesse dal vaccino e ha pensato bene di aggredire il medico addetto al punto vaccinale competente.

La storia arriva da Diamante, nella provincia calabrese di Cosenza, dove un impiegato amministrativo quarantenne del penitenziario di Paola ha perso la testa di fronte alla scoperta che il figlio è affetto da una forma di autismo.

Circa venti giorni fa il genitore si è presentato davanti all'abitazione del dottor Raffaele D'Amante, dirigente medico che già in passato aveva minacciato verbalmente. Il quarantenne ha prima aggredito il medico a insulti e parolacce: "Se mio figlio è autistico è colpa tua e dei tuoi vaccini", avrebbe urlato in preda all'ira.

Quindi è passato alle vie di fatto, mettendo le mani al collo del dottore e iniziando a picchiarlo selvaggiamente. Un'aggressione barbara, che è costata al professionista un ricovero di almeno venti giorni: il medico ha riportato un trauma contusivo alla regione parieto-occipitale, la frattura delle ossa nasali e la frattura dell'arco anteriore della V costa.

Inutile il tentativo dell'aggressore di darsi alla fuga: i carabinieri lo hanno rintracciato in breve tempo e per lui sono scattati gli arresti domiciliari. Ora è sotto indagine con l'accusa di minacce e lesioni personali.

L'accaduto, però, è se possibile ancora più inquietante se si pensa che è frutto di un clima esacerbato di sospetto e diffidenza nei confronti dei vaccini. Sul tema è intervenuto anche l'Ordine dei medici di Cosenza con una nota preoccupata: "L'Ordine si augura che il clima venga ad essere stemperato e, ad ogni livello, la discussione sia riportata nei giusti binari del confronto civile, basato, non sulle suggestioni, l'allarmismo e lo scandalismo, ma sui fatti e sulle evidenze."

Commenti
Ritratto di Vinicious

Vinicious

Lun, 31/07/2017 - 12:44

Finalmente qualcuno che si ribella alla tirannia.. Che la Meloni gli paghi l'avvocato e fateci sapere se c'è un conto corrente per fare delle offerte a questo eroe.

Ritratto di wciano

wciano

Lun, 31/07/2017 - 13:08

Un altro che si era informato leggendo il blog di qualche sedicente sciamano. Come sempre invito tutti a linkare pubblicazioni scientifiche antivax se ne esistono

marygio

Lun, 31/07/2017 - 13:09

non c'è nessuna correlazione. nessuna. certi idioti che pontificano a vanvera sono solo stupidi ignoranti col un cervello.... a scartamento ridotto

Patrizia18

Lun, 31/07/2017 - 13:09

sì ma attenzione che aspettano solo una scusa come questa per attivare la censura con la scusa delle fake news. Solo loro hanno il diritto di spacciare balle, non vedete i tg?

agosvac

Lun, 31/07/2017 - 13:24

Una volta, diverso tempo fa, i vaccini salvavano le vite dei bambini. Oggi, non si sa perché e chi ha propalato questa voce un po' strana, i vaccini causano più danni che vite salvate! Ma è del tutto vero oppure c'è qualcuno che mette zizzanie??? C'è una correlazione tra autismo e vaccini??? A me non risulta anzi, al contrario pare che non ci sia!!! Ed allora perché questa campagna contro i vaccini??? Chi ha realmente interesse che i bambini italiani ed europei non vengano vaccinati??? Sono domande le cui risposte potrebbero fare paura.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 31/07/2017 - 13:34

Certo, certo! Come no? Il vaccino come agente farmacologico capace di mutare il genoma dell'individuo. E, magari, di trasformarlo in vampiro

marcs

Lun, 31/07/2017 - 13:46

Vinicius e Patrizia18 sono senz'altro due medici e possono dare le prove scientifiche della correlazione fra malattia e vaccinazione, se così non è eentrate di diritti nel club DEGLI SCIENZIATI PER SENTITO DIRE. Se mi leggerete penseranno che neanche io sono medico ed esperto, ma a differenza vostra penso che la difesa della salute pubblica sia uno dei capisaldi di uno stato serio. E i vaccini aiutano senza dubbio a contrastare molte malattie.

frabelli1

Lun, 31/07/2017 - 13:51

@Vinicious ma quale tirannia! Le vaccinazioni sono per protezione dei bimbi contro malattie gravi. L'autismo di quel bambino è dovuto a ben altri fattori. Se non ci fossero i vaccini e noi tutti non fossimo già stati vaccinati in precedenza, beh sai quante epidemie ci sarebbero ancora con malattie, che purtroppo, con la continua immigrazione clandestina, stanno tornando?

27Adriano

Lun, 31/07/2017 - 14:30

Per sfatare ogni dubbio, anzichè eseguire dei test di intolleranza (eventuale) ai vaccini ci ha pensato il regime della Lorenzin (e della Glaxo) a renderli obbligatori. Capisco, comunque, l'esasperazione del padre.

Patrizia18

Lun, 31/07/2017 - 14:37

il problema è alla rovescia. Come mai una urgenza di mille vaccinazioni a fronte di nessuna epidemia o emergenza? non avete fatto il morbillo da piccoli? e quanti amici coetanei conoscete che sono morti causa morbillo? Malattie così pericolose che quando c'era qualcuno ammalato i nostri genitori ci mettevano insieme apposta perchè lo prendessimo, in modo da diventare immuni. E l'epatite e il tetano ai neonati, a cosa serve? Noi dobbiamo dimostrare il legame tra vaccino e autismi, ma che studi ci sono sugli effetti di 10 vaccinazioni insieme, lì basta la parola? La gente non è stupida, ha capito perfettamente che l'unica emergenza è quella di bilancio delle multinazionali del farmaco!

Patrizia18

Lun, 31/07/2017 - 14:39

marcs, continua pure a credere che lo fanno per il tuo bene. E anche agli asini che volano già che ci sei, tra le due cose è la più probabile

Ritratto di wciano

wciano

Lun, 31/07/2017 - 14:57

Patrizia: un mio caro amico è morto di morbillo, e conosco anche 2 ragazzi autistici che da piccoli non sono stati vaccinati. Quindi?

Popi46

Lun, 31/07/2017 - 15:22

Quando si dice di menti deboli,prede di senza scrupoli nei media,in politica,sulla rete lasciamo perdere.... D'altra parte libertà è anche responsabilità, problematico è il controllo delle menti deboli...che però danni ne fanno e tanti

gianfry320

Lun, 31/07/2017 - 16:50

Wciano quando hai cinque minuti del tuo tempo prezioso vai a cercarti su internet schoenfeld asia. dai un'occhiata..... e poi vai a vedere cosa c'è nei vaccini che iniettano ai bambini di pochi mesi.....vai

gianfry320

Lun, 31/07/2017 - 16:51

a Livorno si dice: accidenti a quelle che sono andate di fuori!

Patrizia18

Lun, 31/07/2017 - 17:01

wciano: si muore infinitamente di più di influenza. E i pochi casi di complicanze mortali da morbillo, perchè di morbillo è bene ricordare che NON si muore, non giustificano una campagna di vaccinazione decisa per DL, cosa possibile solo x emergenze. Lo ripeto: dove sono gli studi che giustificano tutto ciò? Dove sono i dati statistici sulla tollerabilità e i possibili danni a lungo termine? NON ci sono perchè grazie all'accordo con Obama, le cavie saremo noi. Bene fanno i genitori a opporsi.

Baryton

Lun, 31/07/2017 - 17:46

@Patrizia18: di morbillo NON si muore? da dove trae questa notizia?

cgc

Lun, 31/07/2017 - 18:00

Di morbillo non si muore. Il problema è che oltre a quello contro il morbillo nel vengono inoculati altri nove. Possibili conseguenze a breve, medio, lungo termine? Esistono studi al riguardo? Qualcuno è in grado di citarli? Perché se questi studi non ci sono, bisogna concludere che è in atto una sperimentazione utilizzando, al momento, i bambini. Dico al momento perché per ottenere la presunta immunità si vaccinassero solo i bambini e non la maggior parte della popolazione. A questo punto, nel caso di reazioni avverse, penso che il fatto di chiederne conto a chi le vaccinazioni ha proposto o a chi le vaccinazioni ha effettuate, senza nemmeno ricorrere all'autorità giudiziaria, sia una reazione più che giustificabile.

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 31/07/2017 - 18:05

@Patrizia 18 cosa ci guadagni a propalare fregnacce, forse a tua immagine e somiglianza. Cos'è una nuova religione o fai tutto in vista di una possibile elezione nel partito degli ignoranti abissali????? Molice Linyi Shandong China

Ritratto di maucom

maucom

Lun, 31/07/2017 - 18:41

Ci sono una enormita` di pagine in rete che navigano l`onda per ricavare Like o Clicks. Io sono stato vaccinato cosi` pure mia figlia e mio nipote e tutti i medici anche quelli che ora si dicono contrari. Pero` voglio fare una domanda. Poniamo il caso che lo stato metta a disposizione due scuole elementari perfettamente uguali, una riservata ai bambini vaccinati ed una riservata ai bambini non vaccinati, Onestamente, dove mandereste a scuola vostro figlio o nipote? Pensate un attimo e rispondetevi onestamente.

Dordolio

Lun, 31/07/2017 - 18:48

Memphis, quando parli di politica dici cose intelligenti e condivisibili. Quando accenni a quella che (temo) sia la tua professione NO. Astieniti per favore. Farai miglior figura.

Dordolio

Lun, 31/07/2017 - 18:56

Storia vera di due ora fa. Porto il cane a vaccinare. Cosa da 5 minuti? No. Il veterinario competente ci trattiene PER QUASI UN'ORA visitando il cane con accuratezza e illustrandoci tutte le possibilità vaccinali, e insiste - visto che ne occorrevano diverse - sull'importanza della somministrazione SINGOLA E SEPARATA e ci informa sulla possibilità prima dei richiami del verificare il titolo anticorpale, per - del caso - rinunciarvi. Vi giuro che portando a vaccinare i ragazzi di casa NESSUNO MAI SI E' COMPORTATO CON QUESTO SCRUPOLO. E sono stati trattati tutti come bestie in batteria. Il cane - oggi - invece COME DOVREBBE ESSERLO UN UMANO. Costo del tutto: qualche decina di euro.

Dordolio

Lun, 31/07/2017 - 19:09

Ho già descritto qui una mia esperienza di diversi anni fa. Porto un piccolo di casa a vaccinare. Nessuna visita, bimbi come polli in batteria, e via così. Disinteresse, menefreghismo, prassi corrente portata alla sua massima espressione. Le siringhe monodose però erano difettose! Perdono! E l'operatrice lo sa perfettamente ed è infastidita ma insiste! La situazione si fa tesa, mi scaldo e minaccio di chiamare i carabinieri, al che tutti diventano agnellini. Quante dosi saranno mai state o NON state inoculate? Vi giuro che se fosse emerso qualcosa di anomalo nel pargolo - in seguito - tornavo lì armato fino ai denti.

krgferr

Lun, 31/07/2017 - 19:09

E' strano ma c'è un sacco di gente che considera i medici i sacerdoti di un ordine demoniaco e le medicine le pozioni malefiche prodotte da costoro ma, nel caso debbano fare due giorni di coda per una visita o per un esame diagnostico in ospedale, si incavola come un grillo minacciando sfracelli; evidentemente è vero quanto diceva mia madre riguardo al fatto che il male degli altri è sempre un po' meno doloroso; tutta la cagnara antivax potrebbe ben nascere da questo atteggiamento: fin quando non tocca a me.... Saluti. Piero

Dordolio

Lun, 31/07/2017 - 21:58

Piero - krgferr, quella che tu chiami cagnara antivax nasce spesso dalla conoscenza personale e diretta di persone che hanno avuto danni permanenti a seguito di vaccinazioni. Io ne ho conosciute due. Una la vedo tutti i giorni. Sono gli zerovirgola delle statistiche. Poi cambia tutto quando LE VEDI E CI PARLI. E ti fai delle domande. E ricevi risposte non soddisfacenti, o semplicemente spallucce (lo zerovirgola di cui sopra). E visto che non si parla di catastrofi epidemiologiche e pandemiche come Vaiolo e poche altre, quanto invece di morbi che tutti abbiamo avuto (morbillo!!!!) allora ti salta la mosca al naso. E hai - legittimamente - paura di certe imposizioni.

esulenellamiaPatria

Lun, 31/07/2017 - 22:36

Penso che parecchie persone che mi hanno preceduto nei commenti debbano essere vaccinate. Per la stupidità ! (sono sfortunate,non penso esista un simile vaccino).Un bambino/a vaccinato/a quanto farà incassare ad una famigerata multinazionale ,10 ,100,1000 euro?Pensate a quanto incassa per un bambino/a contagiato.Saluti.

Dordolio

Mar, 01/08/2017 - 06:43

esulenellamiaPatria ma lei ci è o ci fa? Il mercato dei vaccini è sicuro e ricco. E garantito poi. Il governo acquista tot dosi e si tratta appunto di una vendita SI-CU-RA per la casa farmaceutica. Ed ENORME, al contrario di quanto poi si spende/guadagna... per qualche caso di morbillo! Si informi sulla più straordinaria vendita del settore che sia mai stata fatta (credo) di pochi anni fa: il vaccino contro l'aviaria. INUTILE. I vari governi ci spesero oltre 3 miliardi di euro. In Italia 50 milioni. Novartis venne inquisita per maxi truffa allo Stato.... In Rete troverà tutto (e come notizia ufficiale, non affabulazione di fanatici no-vax)

il_viaggiatore

Mar, 01/08/2017 - 09:37

Ho un collega il cui figlio è autistico. Siccome è uno scienziato, è intellettualmente onesto. Ha sempre detto che dal primo mese avevano capito che il figlio aveva qualcosa che non andava, altro che vaccini. Correlare l'autismo ai vaccini è come dire che se uno fa un incidente stradale dopo la vaccinazione è colpa del vaccino. Non ci può essere correlazione per la ragione, fin troppo ovvia, che l'autismo ha radici genetiche e i vaccini non hanno nessun meccanismo di modifica del genoma.

CHEMONDO

Mar, 01/08/2017 - 09:39

@esulecc. 22.36, ho avuto morbillo, varicella, parotite e rosolia. Costo allo stato: ZERO. E mi sono vaccinato per il tetano per una ferita sporca.

il_viaggiatore

Mar, 01/08/2017 - 10:39

@Dordolio E come fai a dire che l'autismo nel caso che vedi è dovuto al vaccino? Ci presenti gli studi che hai fatto sul caso specifico che escludono qualsiasi altri origine? Fatti, per favore, altrimenti possiamo parlare anche dell'area 51, marziani, ecc.

Dordolio

Mar, 01/08/2017 - 13:59

@il_viaggiatore. Ma lei sa leggere quel che scrivo? Io non ho ALCUNA certezza che vi sia un nesso tra autismo e vaccini. E mi guardo infatti bene dal dirlo. Nel caso che conosco c'è un ritardo mentale (50%) manifestatosi dopo un ciclo vaccinale con fortissimo rialzo febbrile. Non so peraltro se nel caso invece di cui qui si dibatte (il padre che picchia il medico) ci sia altro. Ad esempio un figlio normale che solo dopo le vaccinazioni manifesta la malattia. SI sostiene infatti che una combinazione tra predisposizione genetica (o ereditarietà) e cause esterne determini la sindrome. Ma un preciso rapporto tra causa ed effetto non lo si conosce (qui sto citando fonti autorevoli reperibili in rete).

Dordolio

Mar, 01/08/2017 - 14:14

Ancora (se mi è consentito). Dell'autismo ci si è sempre occupati poco. Molto di più (per l'interesse del pubblico) dopo il famoso e bellissimo film Rain Man. In Rete - per chi è addentro a certi problemi soprattutto - NON si trovano solo farneticazioni di sciamani. Ma anche le pubblicazioni per eccellenza dei migliori studiosi. Dalle quali si apprende che la causa dell'autismo non è nota. Le tendenza attuali propenderebbero per una costituzione genetica, ma la sindrome viene nella realtà scatenata da una forte infezione o una malattia infettiva. Non si può stabilire un nesso con la violenta risposta immunitaria post vaccinale, ma visto che la causa dell'autismo è ignota, non vedo come la si possa onestamente negare a priori.