"Mio figlio si mette lo smalto e si veste da donna. Deve fare quello che vuole"

Devon Berryan è la madre di un bimbo di sei anni che ama sentirsi femmina. La donna ha confessato di non volerlo cambiare per nessun motivo

"Mio figlio di sei anni ama mettere lo smalto e adora indossare abiti da ragazza": la madre di questo bimbo ha deciso di raccontare a tutti la sua storia senza vergogna.

Devon Berryan ha voluto condividere la sua esperienza con il popolo di Facebook. Come riporta l'Huffingtopost, la donna ha scritto sulla sua bacheca che cosa sta passando con il suo bimbo di sei anni. "Mio figlio mette lo smalto e il tutù. Mi parla dei bambini che gli piacciono a scuola e dice di volersi sposare e adottare dei figli. Lo amo e lo accetto per quello che è" - inizia così il messaggio di Devon che racconta la storia di sua figlio che ha interessi omosessuali.

La donna ha deciso di condividere la sua storia per invitare le persone ad accettare gli orientamenti sessuali dei prorpi figli, senza imporgli quello che è giusto o meno. "Nonostante lui sia un maschio - continua Devon - gli piace vestirsi da ragazza e ha interessi da femminuccia. Inizialmente pensavo che il mio amore lo avrebbe salvato dai bulli. Poi c'è stata la strage di Orlando. E lì tutto è cambiato".

"Quella sera ho visto veramente la morte in faccia. Le mie certezze sono crollate. Quando poi mio figlio mi ha raccontato che alcuni bimbi lo hanno preso in giro a scuola perché indossava lo smalto. Mi sono spaventata. Per la prima volta ho pensato di parlargli per farlo cambiare, per invitarlo a nascondere quella parte di se stesso. Perché ho avuto paura: una notte, mentre sarà in compagnia di amici per divertirsi, qualcuno potrebbe sparargli" - ha scritto mortificata la donna.

Quei brutti pensieri sono però stati spazzati via immediatamente. Perché Devon ha spiegato che il male peggiore è quello che impone di negare se stessi. "Mio figlio così è felice. Fingere di essere quello che non sei per compiacere gli altri porta solo disgusto di sé. Alla depressione. Al suicidio. A mio figlio non permetterò che accada questo" - ha esclamato la donna.

La signora Berryon ha concluso il suo messaggio dicendo che non è suo figlio a dover cambiare, ma il mondo nel quale vive. Ma il mondo non cambia di certo con la paura, "ma con l'amore e l'accettazione". Il suo post ha subito fatto il giro del mondo e molte mamme hanno criticato pesantemente la scelta definita "irresponsabile" della donna.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 21/06/2016 - 16:43

ho sempre detto che le madri sono la rovina dei figli

Fjr

Mar, 21/06/2016 - 16:57

Domanda, esiste un Sig. Berryon?

Fjr

Mar, 21/06/2016 - 17:07

@franco, adesso non generalizziamo, ho conosciuto madri che erano come dei feldmarescialli più uomini dei loro stessi mariti, nell'articolo non viene detto se nella famiglia esiste un padre di questo bambino, se così non fosse , può essere che mancando la parte maschile, ci sia una propensione all'accentuazione della parte femminile, che ricordo è stata in tutti noi per un brevissimo periodo, fino poi a delinearsi in modo opposto ,quello della madre di questo bambino non lo definirei accanimento sessuale nel voler a tutti i costi una bambina salvo poi i trovarsi un maschietto ,potrebbe magari essere una crisi di identità passeggera , in questo forse questa madre dovrebbe quantomeno , parlare con uno psicologo che le schiarisca le idee, se invece è convinta che questa sia la scelta giusta, non vedo la necessità di fare pubblicità alla cosa, soprattutto per via social , questo principalmente per proteggere il minore che ancora non sa cosa lo attende in futuro

Beltero

Mar, 21/06/2016 - 17:11

Ama talmente tanto suo figlio che se decidesse di andarsene di casa tra un anno, lo lascerebbe andare, perché "lui è così".. Bell'educazione!

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mar, 21/06/2016 - 17:13

#Fjr: Probabilmente no, almeno in casa con questa madonna-madre... Così "piccoli frustrati crescono"... Questa volta in nome del "gender". MAH!

Beltero

Mar, 21/06/2016 - 17:52

Bell'educazione... Non mi meraviglierei se il figlio dicesse di volersene andare a 8 anni e la madre glielo concedesse.. Tanto "lui è cosi".. complimenti alla madre che non ha capito tanto dell'educazione..

Trinky

Mar, 21/06/2016 - 18:36

E un bel chissenefrega si può dire?

michele lascaro

Mar, 21/06/2016 - 18:50

Futuro segnato, chiedere informazioni di comportamento ai tanti trans(attivi), (che, però, non possono celare il viso quadrato dei maschi, nonostante i quintali di estrogeni che assumono). Ognuno ricavi le immagini dai visi nostrani.

ziobeppe1951

Mar, 21/06/2016 - 19:32

Piccoli froci crescono

Cheyenne

Mar, 21/06/2016 - 19:39

a 6 anni non si hanno precisi orientamenti se la madre lo asseconda è chiaro che diventerà omosessuale

Massimo Bocci

Mar, 21/06/2016 - 19:45

I finocchi??? Si coltivano da bambini!!! Poi da grandi,(ma mica tanto,piacciono tantissimo anche piccoli) si colgono in....SAGRESTIA!!!!

moshe

Mar, 21/06/2016 - 20:31

... piccoli froci crescono ...

Linucs

Mar, 21/06/2016 - 20:32

Giustamente a 6 anni gli hanno già sfondato il cervello a forza di propaganda, che altro gli poteva capitare?

frank008

Mar, 21/06/2016 - 21:25

La propaganda della sinistra regressiva sta' facendo danni incalcolabili.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 21/06/2016 - 22:01

Trovagli un bel fidanzatino.