Modena, ghanese violenta e mette incinta la figlia di 13 anni: a processo

Si è aperto ieri a Modena il processo contro un giovane ghanese accusato di aver violentato, picchiato e messo incinta la figlia di appena 13 anni

Finirà a processo il giovane ghanese che nel 2015 a Modena aveva violentato e messo incinta la figlia di appena 13 anni.

Nella città emiliana si è aperto ieri il processo contro un uomo che tre anni fa si era presentato al consultorio chiedendo che la figlia appena adolescente potesse sottoporsi a un intervento per interrompere la gravidanza. In un primo momento la ragazzina aveva accusato il fratello, anch'egli minorenne, per cui si è aperto (e già chiuso) un procedimento di fronte al tribunale per i minori di Bologna. Il fratello è comunque stato prosciolto da ogni accusa.

Col tempo, però, è venuta fuori una verità se possibile ancora più orrenda di quella storia inventata: come dimostrato dagli accertamenti genetici effettuati sul feto, a mettere incinta la tredicenne era stato il suo stesso padre.

Non solo: l'uomo non avrebbe sottoposto la figlia solamente a violenze sessuali ma la avrebbe anche ripetutamente percossa con un bastone e chiusa fuori casa al freddo. Per questo dovrà rispondere sia dell'accusa di violenza sessuale aggravata, sia di quello di abuso dei mezzi di correzione.

Commenti
Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mer, 21/03/2018 - 11:45

È la loro cultura e "qualcuno" ha detto che dobbiamo adeguarci.

manson

Mer, 21/03/2018 - 12:54

è il loro stile di vita che vuoi farci... sono preziose risorse che devoo insegnarci a vivere

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 21/03/2018 - 13:20

E la cultura che la compagna boldrini vuole che assimiliamo.

timoty martin

Mer, 21/03/2018 - 13:38

Questa sono le utilissime risorse diffese dall

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Mer, 21/03/2018 - 13:52

La solita bufala quotidiana.

pasquinomaicontento

Mer, 21/03/2018 - 15:13

pe' quello quì sopra 13:22...sta attento a nun incontrallo,quello te s'inchippetta pure a te...

MAUGRAF

Mer, 21/03/2018 - 15:25

E' l'ennesima conferma che trattasi di popoli e culture non compatibili con la nostra. Persone con un forte disprezzo della vita e del rispetto per gli altri, culture che, a mio parere, non dovrebbero esistere sulla faccia della terra, figuriamoci mescolarla con la nostra

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 21/03/2018 - 17:14

Preziose risorse...cultura che avanza!

Ritratto di karmine56

karmine56

Mer, 21/03/2018 - 18:02

Le accuse sono talmente orrende che verrà subito...messo in libertà.

greg

Mer, 21/03/2018 - 18:23

Nei villaggi africani è cosa normale che il padre sia anche il padrone dei figli, e con le femmine possa fare ciò che vuole. Fa parte dell'educazione tribale

Divoll

Mer, 21/03/2018 - 18:33

Ma li vogliamo espellere tutti, una buona volta? Non ci sono guerre nel Ghana, non hanno motivo alcuno di trovarsi in Italia/Europa.

sparviero51

Mer, 21/03/2018 - 20:27

10 O 15 SECOLI DI CIVILTÀ NON SI ACQUISTANO AL SUPERMERCATO O FACENDO PROCLAMI ROBOANTI ,DEMAGOGICI E QUALUNQUISTI COME I " LIBERI E....BELLI " !!!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 21/03/2018 - 21:15

DALLA FOTO SEMBRA TRATTARSI DI BIANCHI CAUCASICI. FORSE SI TRATTA DI IMMIGRATI TEDESCHI !!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/03/2018 - 01:22

@robocop2000 - si vede che sei poco intelligente, di fatti sei komunsita. E' una foto chiaramente no ndella vera vittima, ma è simbolica per indicare la violenza su una giovane vittima, che in modo animalesco è piovuta la violenza del padre. Solo voi li difendete. Sarete depravati anche voi? O è al solo fine del vostro sporco gioco politico?

routier

Gio, 22/03/2018 - 08:52

Oltre all'orribile reato vogliamo considerare anche i probabili danni al feto dovuti alla consanguineità ?

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 22/03/2018 - 17:41

@ Leonida55 SMETTI DI FUMARE ERBA CHE TI FA MALE. IL MIO ERA UN COMMENTO IRONICO VISTO CHE NELLA FOTO LA RAGAZZA E' DI PELLE SCURA. COMUNISTA POI CI SARAI TE TUTTI LI TUI !!!