Monza, un debito di 50 euro: picchiato a sangue dallo spacciatore

Il 25enne non aveva pagato la droga. Lo spacciatore gli ha teso un'imboscata al parcheggio dell'Auchan di Monza. L'aggressore, un marocchino di 35 anni, è finito in manette insieme alla compagna italiana di 43

Calci e pugni a non finire. E persino un coltello puntato alla gola. Scene di una violenza inaudita in pieno giorno, fuori da un centro commerciale di Monza (guarda il video). Il tutto per un piccolo debito di droga: 50 euro. Per il brutale pestaggio, come racconta il Corriere della Sera, sono finiti agli arresti uno spacciatore marocchino di 35 anni e la compagna italiana di 43 anni.

Lo scorso 15 ottobre un ragazzo di Monza è stato aggredito dai due spacciatori che, dopo averlo immobilizzato e pestato, lo hanno rapinato. Quindi, si sono allontanati nell'indifferenza generale. La vittima ha immeditamente sporto denunciae, grazie all'analisi dei tabulati telefonici, alle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza e alle testimonianze dei presenti, i poliziotti sono riusciti ad arrestare il marocchino e l'italiana.

I due spacciatori, che vivono in una villetta a Limbiate, avevano un giro di cocaina da svariate migliaia di euro. Adesso sono accusati di spaccio e rapina. Quando i poliziotti lo hanno arrestato, il marocchino stava già scontando una condanna ai domiciliari.

Commenti

lorenzovan

Ven, 31/03/2017 - 15:40

mi raccomando...arridategli pena domiciliare...cosi' puo' continuare la sua profiqua attivita'....ma rispedirlo in marocco ???e magari con la sua dolce meta'

fedeverità

Ven, 31/03/2017 - 15:41

Grazie governo...che hai arruolato così tanti spacciatori nel nostro Paese.....ora tutti hanno il lavoro...ai miei figli che gli dico? Da quale spacciatore devono andare? Ci sono convenzionati con il governo?? Boldrini...quante risorse...che bel lavoro che trovano!!! VOI SIETE DEGLI SCHIFOSI INDEGNI!

Ritratto di diemme62

diemme62

Ven, 31/03/2017 - 15:47

Altra personcina squisita ... Ma bisogna dare atto che è una risorsa, che si è perfettamente integrato: ha trovato lavoro, una compagna, una casa. Viva l'Itaglia !!

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 31/03/2017 - 15:48

nel nostro paese ci stanno ancora dementi che sparlano del sud e del noed .

gneo58

Ven, 31/03/2017 - 16:09

e gli e' andata bene, le risorse fanno di peggio per molto meno - si sa, devono riscuotere per pagare i contributi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 31/03/2017 - 16:29

Cosi abbiamo finalmente capito Lorenzone, che sono le TARDONEEE Italiane quelle a cui piacciono le giovani RISORSEEE !!!lol lol.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 31/03/2017 - 16:38

ULTERIRI INFORMAZIONI le trovate sul CITTADINOMB. dove ci sono le foto dei 2 con le sole iniziali M.F per Lei e C.M. per lui e udite udite c'è il nome del GIP che ha deciso l'arresto per i 2, Patrizia Gallucci!!! Stai a vedere che il POPULISMO inizia a far paura finalmente anche alla giustizia!!!!

angelo1951

Ven, 31/03/2017 - 17:47

Non fosse stato marocchino con: evasione dagli arresti domiciliari, rapina a mano armata, aggressione, spaccio di droga: probabilmente sarebbe stato associato al carcere. Se fosse stato uno zingaro: non so!