Dopo la morte di Bimba, il web sfoga il suo odio contro lo zio Miguel Bosé: "Punito così perché gay"

Dopo la morte di Bimba Bosé, migliaia di utenti hanno iniziato ad insultare lo zio Miguel Bosé attribuendogli colpe per la morte della nipote. "Sei un omosessuale e Dio ha voluto punirti così"

Lunedì 23 gennaio, Eleonora Salvatore, in arte Bimba Bosé, è morta a Madrid dopo una lunga lotta contro il cancro. Dopo una serie di messaggi di cordoglio e di affetto, però, sui social network è successo qualcosa di assurdo: alcuni utenti hanno iniziato a definire la morte dell'artista come un castigo divino per lo zio Miguel Bosé. Ma vediamo bene cosa è successo.

Bimba aveva 41 anni. È stata una modella, una stilista, una cantante, una dj, insomma, un'artista a tutto tondo. Era anche nipote del celebre cantante Miguel Bosé. Ma da anni Bimba lottava contro un terribile cancro al seno che alla fine ha avuto la meglio su di lei. Ad annunciare la sua morte era stato proprio lo zio Miguel che su Twitter aveva scritto: "Buon viaggio, mia complice, mia compagna, amore mio, figlia amatissima".

Immediatamente, la notizia aveva fatto il giro del mondo e migliaia di persone avevano voluto spendere sui social qualche parola per ricordare Bimba Bosé. Ma dopo innumerevoli messaggi di affetto, stima e amore, ecco comparire messaggi scandalosi: i messaggi degli haters sono stati così tanti da diventare l'argomento più discusso della giornata.

"Voglio credere che la morte di Bimba Bosé sia un castigo divino per Miguel Bosé perché Dio odia gli omosessuali", ha scritto un utente su Twitter. Dopo questo messaggio, diverse persone hanno iniziato a scrivere una serie di cattiverie che in parte non riporteremo. Un tale risponde al pensiero precedente dicendo: "Buon viaggio verso dove? L’unico viaggio sarà tre metri sotto terra con il suo corpo putrefatto".

I messaggi di questo genere sono tantissimi. Ma non è finita qui. Per non passare inosservati, c'è anche chi ha inventato un vero e proprio hashtag di omofobi, #ataquesBimbaM4, per bombardare il profilo di Miguel Bosé, per invitarlo a "pentirsi dei suoi peccati". Tra i tanti commenti vergognosi e scandalosi ne trascriviamo soltanto uno per farvi capire fino a che punto si sono spinte queste persone. Rivolgendosi a Miguel Bosé un utente scrive: "Vecchio frocio, dove verrà sepolta quella pu*** di Bimba? Voglio stuprare il suo cadavere canceroso".

Dopo questa serie di parole così grave e offese così vergognose, le autorità giudiziarie spagnole hanno deciso di analizzare tutti i messaggi offensivi e valutare se ci siano gli estremi per una indagine.

Commenti
Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Ven, 27/01/2017 - 11:40

il vero unico male del mondo sono le religioni monoteiste che professano la convinzione di essere le uniche detentrici della verità così da circuire le menti povere.

giovanni951

Ven, 27/01/2017 - 12:18

ma che idiozia è mai questa?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 27/01/2017 - 12:29

Non si sa più che inserire per riempire la paginetta satirica.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 27/01/2017 - 12:51

Qualche mese fa, dalle onde di Radio Maria, padre Giovanni Cavalcoli dichiarò che i terremoti che hanno disseminato morte e distruzione nel centro Italia, altro non sono che la punizione divina per la legge sulle unioni civili. Molti furono gli attestati di appoggio da parte dei lettori di questo giornale. http://www.ilgiornale.it/news/cronache/sisma-causato-nozze-gay-radio-maria-sospende-teologo-1327534.html

cgf

Ven, 27/01/2017 - 12:57

Quanta superstizione c'è ancora nel mondo, e non solo mussulmana.

cecco61

Ven, 27/01/2017 - 13:22

La Polizia esaminerà i messaggi e interverrà ove ricorressero le ipotesi di reato per insulti e/o minacce. Dire però "che è una punizione divina", per quanto discutibile, è e resta un'opinione e come tale libera, anche se non ci piace. Dal mio punto di vista FB, Twitter e i vari social sono paragonabili, più o meno, alle fogne annullandoli anche come ottimo canale alternativo di comunicazione tra aziende e clienti. Se anche i mass media smettessero di dargli un'importanza e una rilevanza che non hanno, il problema sarebbe inesistente.

Ritratto di Aulin

Aulin

Ven, 27/01/2017 - 13:28

Questo delirio criminale è uguale e contrario al delirio altrettanto criminale di chi pretende che gli omosessuali siano considerati "normali" e incoraggia a tal punto l'omosessualità da creare non pochi problemi in molti adolescenti. Gli estremi creano estremi e non c'è fine a questo fenomeno fin quando non si darà il giusto peso alle cose. Chi è omosessuale lo sia senza problemi, ma non crei lobby che sostengano che in ogni etero c'è un omo. Chi è eterosessuale lo sia senza problemi ma non sostenga che l'omosessualità si può curare perchè la considera una malattia infettiva.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Ven, 27/01/2017 - 14:50

>Aulin< Concordo , la mia libertà cessa appena invade la tua.... La libertà poi non ha assoluto bisogno di esibirsi.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 27/01/2017 - 15:08

---Aulin--lei fa confusione----ci sono 2 teorie riguardo l'omosessualità---la prima recita che omossessuali si nasca--la seconda crede che lo si diventi----se lei afferma che gli eterosessuali la debbano smettere di sostenere che l'omosessualità si possa curare fa capire di essere convinto di abbracciare la prima teoria----sulla base di ciò dunque non si capisce la sua paura di influenzare i giovani---la Nimesulide le offusca il pensiero----hasta

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Ven, 27/01/2017 - 16:30

Il simpatico settimiosevero ci enuncia la teoria secondo la quale le religioni monoteiste (e quelle politeiste no?) circuiscono le "menti povere". Non tutte, a quanto pare.

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Ven, 27/01/2017 - 16:35

Rassicuratevi, carissimi, Dio non paga a giornata, ma fa tutto un conto alla fine, che però, ahimè, arriva per tutti (sì, anche per voi).

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 27/01/2017 - 16:53

GMTubini 16:35: Come diceva il mitico Troisi "Mo me lo segno".

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 27/01/2017 - 17:02

Quando si parla di sesso...gli animi si scaldano e le pseudo convinzioni vengono erette a teorie più o meno strumentali ai nostri sentimenti. Ognuno guardi se stesso. nel profondo.- si stupirà di trovare istanze che proiettava su altri.. col terrore di doverle cancellare o regolamentare. sarebbe un modo per dare un nuovo ordine alla nostra convivenza.

biricc

Ven, 27/01/2017 - 17:22

Settimiosevero, il problema non sta nelle religioni monoteiste ma bensì nelle menti ricche in spirito, infatti Gesù non a caso ha detto "beati i poveri in spirito" perchè o la fede è semplice oppure non è fede, in pratica per essere sereni bisogna diventare come bambini e lasciar perdere le infamie dei così detti adulti; siano essi credenti o agnostici.

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Ven, 27/01/2017 - 17:56

@Dreamer_66, e infatti Troisi non ha dovuto aspettare troppo perché quel famoso appunto gli tornasse utile. Anche tu vedi di non perderlo, ché ormai hai passato i cinquanta...

Libertà75

Ven, 27/01/2017 - 18:04

@elkid, bravo, le teorie sono 2 e non deve fare paura chi nasce omosessuale, perché tale è e va rispettato. Tuttavia va ricordato che in nome della seconda teoria, la Fedeli è lì dove è proprio perché è la prima firmataria del disegno di legge sull'introduzione dell'educazione di genere.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 27/01/2017 - 19:45

la morte merita sempre rispetto e non mi risulta che lei avesse fatto del male agli altri. chi ha scritto queste cose è solo degno di disprezzo. chiaramente, dal vivo e di fronte ad una platea, non avrebbero mai il coraggio di dirlo..... sono anche dei vigliacchi