Morto Bernardo Caprotti, fondatore di Esselunga

Patron della catena di supermercati, avrebbe compiuto 91 anni a ottobre

Aveva quasi 91 anni Bernardo Caprotti, che avrebbe compiuto gli anni il prossimo 7 ottobre. Il fondatore della catena di supermercati Esselunga, diffusi soprattutto nel Nord e Centro Italia, è morto oggi.

Iniziò negli anni Cinquanta l'avventura di Caprotti con Esselunga. Un viaggio che si era concluso nel 2013, quando aveva lasciato il comando della catena, già ultra-ottantenne.

"A Dio piacendo - aveva detto allora, nella lettera del suo pensionamento - ci sarò e forse sarò anche più libero di fare quello che mi era sempre piaciuto: di andare per negozi e cantieri. Di vedere e parlare con la nostra gente".

Prima di lasciare il ponte di comando, Caprotti aveva scritto il suo Falce e carrello, un libro in cui non risparmiava critiche al sistema dei supermercati Coop. Una vicenda che lo aveva portato a una condanna a risarcire le cooperative. Pubblicato nel 2007, il volume era stato prima sequestrato dopo una sentenza del tribunale di Milano e poi dissequestrato con ordinanza della Corte d'appello.

Poche settimane fa, Caprotti aveva dato mandato alla banca d'affari Citigroup perché valutasse la vendita di Esselunga. Una partita da 6 miliardi che interessa Cvc e Blackstone.

"Buon viaggio Bernardo Caprotti, genio di Esselunga, grande uomo, grande imprenditore e amico del Made in Italy, mai servo di nessuno. Grazie", commenta Matteo Salvini.

"Se ne va un uomo particolare, un uomo che emozionava. Se ne va uno dei più grandi imprenditori italiani", ha commentato ricordandolo Pierluigi Bersani, chiamandolo affettuosamnte "Dottore", così come lo conoscevano i suoi dipendenti.

Esequie private per il "re dei supermercati" italiano, che alle moglie aveva chiesto proprio queto: una cerimonia che non fosse pubblica e nessun necrologio a ricordarlo.

Commenti

PAOLINA2

Ven, 30/09/2016 - 21:35

Si e' spento un grande uomo e imprenditore, condoglianze alla famiglia.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Ven, 30/09/2016 - 21:38

Poco prima di morire ha cercato tramite un advisor estero di trovare un successore, un compratore per Esselunga, una delle migliori aziende italiane.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 30/09/2016 - 21:52

Giorno triste, uno dei più grandi imprenditori italiani se ne è andato. Uomo lungimirante che ha inventato la grande distribuzione alimentare in Italia. I suoi supermercati sono all'avanguardia in tutto, nonostante le persecuzioni politiche di miserabili incapaci. Speriamo che gli eredi non distruggano un così ingente patrimonio economico e di capacità commerciale.

tiromancino

Ven, 30/09/2016 - 22:08

Incredibile,condoglianze alla famiglia,sarà un caso che volesse vendere ciò che ha fatto?

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Ven, 30/09/2016 - 22:11

Quanto c'è da imparare da questo signore. Personaggio di una statura superiore. Riposi in Pace.

Kupo

Ven, 30/09/2016 - 22:12

Egregio Sig. Caprotti dove è ora avrà una vita migliore di quella che i suoi figli hanno contribuito a rendergliela complicata. Le mie condoglianze a un GRANDE Italiano!!!!

germanino

Ven, 30/09/2016 - 22:39

Addio, vecchio combattente. Nei tuoi supermercati ho sempre trovato merce di qualità eccellente, a prezzi molto buoni e offerte decisamente vantaggiose. Mi dispiace soltanto che tu non sia riuscito ad aprire in una città rossa come Genova, dove hai sempre incontrato difficoltà. Dormi sereno, e che la terra ti sia lieve.

magnum357

Ven, 30/09/2016 - 22:40

Un grande imprenditore, un innovatore nel campo della Gdo ci ha lasciato !!!!!! I suoi figli purtroppo non sono stati in grado di prendere le redini di comando di questo grande gruppo imprenditoriale e bene aveva fatto a rivolgersi a banche d' affari per vendere !!!

ziobeppe1951

Ven, 30/09/2016 - 22:43

Nel cuore una grande tristezza

battintesta

Ven, 30/09/2016 - 22:46

La modestia, l'essere schivi ed il sottrarsi ai riflettori, lavorando instancabilmente (non come certi magistrati, vero?) per veder crescere la propria creatura e dare il migliore dei servizi alla gente... Personalmente frequento l'Esselunga dal '59 prima a Milano viale Zara e dall' 89 a Viareggio... rimane sempre il meglio della grande distribuzione. Grazie Bernardo, spero che i tuoi eredi proseguano nel tuo solco... Requiem

revolution70

Ven, 30/09/2016 - 22:47

Si è spento un grandissimo uomo ed imprenditore come ormai non ne esistono più in questo paese in agonia. Spero con tutto il cuore che Esselunga non finisca nelle mani della coop. Sentite condoglianze alla famiglia. R.I.P.

Gabriele184

Ven, 30/09/2016 - 22:48

Riposi in pace, dottor Caprotti, dopo una vita terrena davvero unica. La chiamavo "San Bernardo" perché facendo la spesa nei suoi supermercati si riusciva a fare una spesa "di valore" (chi ha figli capisce cosa intendo...). E non manchi di dare un'occhiata alla sua creatura, che avrà davvero bisogno di parecchie attenzioni da lassù.

un_infiltrato

Ven, 30/09/2016 - 22:59

Ci ha lasciati una Persona Bella

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 30/09/2016 - 23:11

Caprotti, un grande uomo, il più grande imprenditore dei supermercati. Sentite condoglianze alla famiglia.

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Ven, 30/09/2016 - 23:17

Bernardo grazie di esserci stato, sarai sempre un esempio per tutti coloro i quali credono in un mercato libero e non drogato dalle coop e dai partiti. Grazie per l'insegnamento datoci. Riposa in pace

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Ven, 30/09/2016 - 23:28

SONO VERAMENTE DISPIACIUTA, UOMINI COME LUI CE NE SONO POCHI PURTROPPO, R.I.P.

roberto zanella

Ven, 30/09/2016 - 23:56

Un grande , un grande , duro ma sempre sveglio , un patriarca per niente piagnucoloso neanche davati ai figli , sentite condoglianze

GMfederal

Sab, 01/10/2016 - 00:21

...un altro genio italico se ne va mentre un altro barcone è già all'orizzonte...

gallieno ferri

Sab, 01/10/2016 - 00:22

questo era davvero un' altra categoria.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 01/10/2016 - 00:29

Un'altro di quelli che hanno FATTO il miracolo Italiano, che se ne va RIP caro Sig Caprotti.

seccatissimo

Sab, 01/10/2016 - 00:43

Mi dispiace. R.I.P.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 01/10/2016 - 01:06

----dati i commenti---è palese che nessuno conosce la biografia di questo losco figuro----vi consiglio di leggervela prima di dare giudizi avventati---e vedere come questo tizio ha trattato il padre---e poi la madre--e poi i fratelli ed in ultimo perfino i figli----è proprio vero--l'erba cattiva non muore mai oppure muore tardi----hasta siempre

alkt90

Sab, 01/10/2016 - 02:08

un grande uomo...grazie di tutto...

Ritratto di Situation

Situation

Sab, 01/10/2016 - 06:30

se n'é andato un grandissimo imprenditore ed un uomo onesto che ho avuto il privilegio di conoscere ed apprezzare per la sua assoluta correttezza nel lavoro. Sono molto addolorato. Condoglianze vivissime alla famiglia

il sorpasso

Sab, 01/10/2016 - 08:00

Abbiamo perso un grande uomo che ha creato la grande distribuzione e soprattutto posti di lavoro. Vivissime condoglianze alla famiglia. Speriamo che lo Stato riconosca i meriti di questo uomo anche se sono pessimista....

paci.augusto

Sab, 01/10/2016 - 08:01

Il più profondo rammarico per la scomparsa di questo grandissimo uomo e imprenditore!!! Ha creato la più importante catena di supermercati italiani, malgrado il vergognoso ostruzionismo dell'apparato comunista, ben raccontato nel suo libro ' falce e carrello '. Riposi in pace!!! Un ammiratore

Angiolo5924

Sab, 01/10/2016 - 08:07

Bene, si fa per dire e questo "commento" non ha nessuna relazione con la morte di Caprotti. Ce l'ha invece con voi e con il vostro sistema (chiamiamolo così). Sono andato nella sezione problemi di connessione ed ho trovato la pappardella "nei momenti di maggior traffico.....i commenti entrano con ritardo". Ebbene, io in tre giorni vi ho mandato una dozzina di commenti. Non ne è apparso uno! Non è che entrano con ritardo, NON ENTRANO E BASTA! Cos'è ho il fiocchino ROSSO? Basta così.