Sindaco M5S contro Raggi: "Mai vista a riunioni su Bracciano"

Il primo cittadino di Anguillara (che rischia l'espulsione) attacca il Campidoglio

Rischia l'espulsione, perché nascose ai grillini di una sentenza di condanna con pena condonata, ma Sabrina Anselmo, sindaco di Anguillara Sabazia, ha un punto di vista molto preciso sulla questione e ritiene di essere vittima di una macchina del fango che ha più a che fare con la situazione del lago di Bracciano che non con la sua storia politica e giudiziaria.

È in un'intervista alla Stampa che la Anselmo parla di una scusa per buttarla fuori dal Movimento 5 Stelle, per via di una battaglia che da tempo porta avanti "per fermare le captazioni di acqua dal lago", nsieme "agli altri due sindaci del lago", che insieme con Virginia Raggi formano il Consorzio.

"Acea dice che il lago sarebbe solo trenta centimetri sotto - ricorda il primo cittadino, che però sostiene -, in realtà lo zero idrometrico va calcolato in riferimento al fiume Arrone: il lago è sotto di 1 metro e 70". E intanto accusa il sindaco di Roma, Virginia Raggi, sostenendo che alle riunioni sulla situazione del lago non si sia mai presentata.

"Capisco perfettamente che un sindaco sale su un treno in corsa", concede la Anselmo, che nondimeno è chiara: "La situazione è stata gestita malissimo".

Commenti
Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 24/07/2017 - 13:10

tutto normale.... cvd

carlottacharlie

Lun, 24/07/2017 - 14:18

Non credo a nessun numero dato da mentalmente instabili. Un piccolo esempio:- Abito in un paese attraversato dal canale Villoresi e sono giorni che in ogni dove cercano di terrorizzare gli italiani parlando di gravissima siccita'; il Villoresi porta acqua dal Ticino e, udite udite, ha talmente tanta acqua che quasi sfiora il suo colmo. Il Ticino arriva dalla Svizzera ed e' affluente del Po. Quando ci fu pochi anni fa il meno sei metri e mezzo idrometrico del Po chiusero le paratie per il Villoresi che, cosi', riceveva meno acqua. Oggi invece, tutte aperte. Le immagini che girano sono state immortalate in quelle secche che ogni santo anno, da che esiste il Po si formano. Non dubito che Bracciano si sia abbassato, pero' vorrei vederlo di persona non fidandomi di Tv e cretini vari.