Napoli, giovane ferito da colpi di arma da fuoco in pieno centro storico

Si tratta di un ragazzo di 22 anni in pericolo di vita. È stato colpito alle gambe e alla schiena

Si torna a sparare per strada, questa volta a Napoli. La scorsa notte, verso le due, Armando Tubelli un ragazzo di 22 anni è stato ferito da colpi di arma da fuoco in via Pietro Colletta, nel quartiere Forcella, in pieno centro storico. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine per precedenti, ora è ricoverato in codice rosso all'ospedale Loreto Mare e, purtroppo, è in pericolo di vita. Pare che il giovane sia imparentato con i vertici dell'omonimo clan del centro storico del capoluogo campano.

Potrebbe trattarsi, secondo gli inquirenti, di un agguato di camorra. Prima di entrare in sala operatoria Tubelli ha riferito agli agenti della polizia di essere stato avvicinato da una persona a piedi che, senza dirgli nulla, ha esploso quattro colpi di pistola che lo hanno raggiunto a una gamba e alla schiena. Sul posto gli agenti hanno trovato quattro bossoli e tracce di sangue, oltre a un telefono ormai inutilizzabile. Non si conoscono ancora le dinamiche dell'accaduto e sono in corso le indagini da parte della polizia.
Il quartiere Forcella di Napoli, tra i più antichi del capoluogo campano, è purtroppo già noto per gli episodi di criminalità e di violenza.