Nasconde i corpi di zio e madre nella legnaia per prendere la pensione

Un 55enne è stato denunciato, in provincia di Padova, per occultamento di cadavere e truffa aggravata

Ha tenuto nascosti nella legnaia i cadaveri della mamma, morta sei mesi fa a 88 anni, e dello zio, che aveva perso la vita nel 2016, all'età di 87 anni. Il 55enne, però, ha deciso di non denunciare la scomparsa, per poter continuare ad incassare le loro pensioni.

I carabinieri hanno scoperto i corpi ieri pomeriggio, conservati nella legnaia della casa dell'uomo, in provincia di Padova. I resti della madre erano avvolti in un telo di cellophane, mentre le ossa dello zio erano state riporte in una cassetta.

La scoperta è stata fatta a seguito ai sospetti dei funzionari della banca del paese: secondo quanto riporta il Corriere della Sera, l'uomo, infatti, era andato allo sportello per fare alcune operazioni sul conto in comune con la madre, per le quali era richiesto un certificato del Comune. In paese però avevano iniziaro a circolare voci sulla scomparsa dei due anziani, che da tempo non si vedevano più in giro. Così, quando il 55enne si è recato all'ufficio anagrafe, l'impiegato gli ha fatto qualche domanda sui suoi parenti e ha capito che qualcosa non andava. I carabinieri, avvisati dai funzionari, si sono presentati a casa dell'uomo e hanno iniziato a cercare i due anziani, trovando i loro corpi nascosti nella legnaia.

Sembra che i due siano morti per cause naturali, ma è stata disposta l'autopsia per confermare le prime impressioni. Il 55enne è stato denunciato per occultamento di cadavere e truffa aggravata.

Commenti
Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 16/05/2019 - 11:32

Chissà cosa credeva di fare questo disgraziato... voglio sperare che l'intervento dei Carabinieri sia per lui una liberazione.

scorpione2

Gio, 16/05/2019 - 13:24

magistratura rossa subito all'attacco.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 16/05/2019 - 14:03

muratelo VIVO !!!!!!!!!!!!!!!!!!! miserabile essere

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 16/05/2019 - 14:15

Non e il primo (qualche mese fa fu a Torino) e non sara l'ultimo caso, se l'INPS non si decide a mettere in atto, la stessa procedura prevista per i pensionati residenti all'estero, anche per quelli residenti in Italia!!! Ovvero il CEV Certificato Esistenza in Vita. Che il pensionato riceve e deve rendere autenticato e con la sua firma ogni anno!!!Cosa aspettano a farlo !!!!jajajajajajaja.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 16/05/2019 - 15:53

SENEGALESE nasconde i corpi di zio e madre nella legnaia per prendere la pensione

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 16/05/2019 - 16:17

SPIRITOSONEEE delle 15e53!!! I Senegalesi, non hanno Zii e mamme!!!!jajajajajajaja.

ziobeppe1951

Gio, 16/05/2019 - 16:29

sognaPIPPE..non hai capito ...questo è una zecca rossa che vota come te

VittorioMar

Gio, 16/05/2019 - 16:36

..questo accade quando non esiste DIALOGO TRA ENTI...eppure esistono i COMPUTER...ma li sanno USARE ??..stesso discorso per i VEICOLI e che per la SICUREZZA STRADALE,SALVINI DEVE PRETENDERE IL DIALOGO TRA ASSICURAZIONI-PRA-MOTORIZZAZIONE CIVILE !!..gli ENTI LOCALI devono bloccare chi non in regola ...anche con le REVISIONI...esistono gli INDIRIZZI E NOMI DEI PROPRIETARI....SEQUESTRARE....non ci vuole molto...!!

scorpione2

Gio, 16/05/2019 - 16:43

zippepp51, hernando 3 caffe' e' come te, un pensionato trasferitosi sulle ande e alleva i lama, pero' fa piacere che non si e' dimenticato dell'italia jajaja lu chen.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 16/05/2019 - 17:11

hernando45: ma... è una affermazione oppure una delle tue "supposizioni"??? jajajajajajaja

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 16/05/2019 - 17:29

zioPIPPA1951: ...o prestiamo fede a scorpione2 sul fatto che dietro il tuo nickname (oltre alle pippe) possa nascondersi "zioPEPPINIELLO1951" oppure mantieni alto il tuo onore di nordico con l'elmo cornuto (nel tuo caso non solo l'elmo) e ti tieni stretto il necrofilo tale Federico Bernardinello, che è cognome tipicamente veneto e sicuramente elettore della lega.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 16/05/2019 - 18:29

Ecco un altro militante lecchista!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 16/05/2019 - 18:30

Uno di Padova, l'altro di Torino. Poi la famiglia nel milanese che spacciava all'ingrosso! Ah questi lecchisti padani doc!