Una nave da 14 mila euro al giorno. Ecco il colosso Ong che sfida l'Italia

La Ocean Viking di Sos Mediterranee e Medici Senza Frontiere salpa da Marsiglia. Direzione: la Libia. Le critiche alle politiche del ministro Salvini

Credits Kevin McElvaney Sos Mediterranee

La nave è una sorta di colosso, se paragonata ad altre imbarcazioni umanitarie. E darà del filo da torcere alla politica dei porti chiusi. Dopo l'annuncio di qualche settimana fa, la Ocean Viking salpa in queste ore dal porto di Marsiglia alla volta della Libia. Obiettivo: recuperare migranti.

Sos Mediterranee e Medici Senza Frontiere si erano trovate alla fine dell'anno scorso con i remi in barca. O meglio, incagliati nella decisione di Panama di togliere la bandiera alla Aquarius. E così è iniziata una lunga ricerca che ha portato all'acquisto di questa nuova imbarcazione di cui i volontari vanno molto fieri.

Si tratta di un mercantile che già in passato ha operato come nave di salvataggio, in particolare in supporto alle stazioni petrolifere e di estrazione del gas. "È stato originariamente concepito per i soccorsi di massa, per la risposta a emergenze e salvataggi", spiega l'Ong. Lunga ben 69,3 metri e larga 15,5 metri, è stata costruita nel 1986 con 2075 tonnellate di materiale. È poco più piccola della Aquarius (77 metri), ma "più moderna e più veloce". Non è una barchetta, visto che ha operato nelle "dure condizioni del Mare del Nord".

Il natante è stato affittato da Sos Mediterranee dalla Hoyland Offshore AS ed è registrata "come nave cargo presso il Norwegian International Ship Registry (NIS)". Batte dunque bandiera norvegese. "La velocità di punta è di 14 nodi", spiegano le Ong, ed è equipaggiata di tutto punto per missioni alla ricerca di migranti. Il costo? Per un giorno di navigazione le associazioni chiedono 14mila euro, prezzo che comprende "il noleggio, il carburante, la logistica, le attrezzature e gli equipaggi a bordo".

Dopo averla affittata, Sos Mediterranee e Msf hanno lavorato sodo (e investito molto) per renderla adatta alle operazioni Sar. "È una nave con enormi possibilità - spiegano - ma che abbiamo dovuto inventare da zero". Sull'"immenso ponte posteriore" hanno costruito un vero e proprio ospedale galleggiante e strutture per ospitare oltre 300 immigrati. Riciclando alcuni container, gli architetti navali hanno disegnato le soluzioni poi autorizzate "dagli organismi di certificazione". E così la Viking è stata spostata dalla Norvegia alla Polonia dove un cantiere navale ha realizzato le (costose) modifiche.

Oggi la nave può vantare un riparo per uomini e uno per donne e bambini, l'ospedale di bordo, l'attrezzatura per il soccorso e soprattutto "molto spazio di stoccaggio" che permetterà "lunghi periodi in mare se mai si presentassero situazioni del genere". Le due Ong lo dicono velatamente, ma uno dei motivi per cui si sono attrezzate "per lunghi periodi in mare" potrebbe essere quello di far fronte ai divieti di ingresso in acque italiane imposti da Matteo Salvini (misura che contestano). Con un colosso del genere, Sos Mediterranee e Msf potrebbero stazionare di fronte a Lampedusa per molti giorni. Alimentando così la pressione sul governo. "Non forzeremo le acque territoriali italiane - ha detto Louise Guillaumat, direttrice delle operazioni di Sos Méditerranée - ma rifiuteremo di sbarcare le persone in Libia, nel rispetto del diritto marittimo internazionale".

A bordo poi ci sono anche una "imbarcazione di salvataggio rapido lanciata da gru (FRC SOLAS)", due "gommoni di salvataggio rapido varate da gru (tipo RHIB)" e una barca "di salvataggio gonfiabile". A manovrare il tutto ci penseranno tre squadre per un totale di 31 persone: un team di ricerca e salvataggio composto da 13 membri di Sos Mediterranee, una equipe medica di 9 volontari Msf (con un dottore, due infermiere, un'ostetrica, un mediatore culturale e via dicendo) e 9 membri dell'equipaggio marino "dipendenti dall'armatore". È insomma partita la sfida all'Italia. E ai suoi porti chiusi.

Commenti

Gughy

Ven, 02/08/2019 - 12:56

Per il momento la Ocean Viking, dopo la lunga navigazione dalla Norvegia, è da 5 giorni ormeggiata nel porto di Marsiglia.

Ettore41

Ven, 02/08/2019 - 13:02

Ci stanno sfidando. Dobbiamo fare da soli, l'Europa se ne frega. L'unica soluzione e' abbordare la nave appena entra in acque territoriali italiane e portarla a Marsiglia.

Mr.Millo

Ven, 02/08/2019 - 13:04

Confisca immediata se entra nelle nostre acque senza permesso...E poi venga data alla GDF o alla capitaneria di porto...Dai che ci facciamo una bella flotta a spese di Soros & Co...

Amazzone999

Ven, 02/08/2019 - 13:05

Grandi, grossi, saldamente equipaggiati. Non ci sono problemi per la navigazione. Il loro approdo ideale si prospetta nella Francia macroniana: Marsiglia o Ajaccio. Macron ama circondarsi di africani, islamici e transfughi stranieri, anche italiani.

Ritratto di Walhall

Walhall

Ven, 02/08/2019 - 13:09

Questo natante è attrezzato per lunghe navigazioni, può tranquillamente raggiungere altre nazioni del Mediterraneo, oppure giungere fino al porto di Amburgo. Non vedo quindi ragioni di sollevare casi internazionali con l'Italia, possono andare dove vogliono, altrove i porti sono aperti.

ambidestro

Ven, 02/08/2019 - 13:10

Nave da requisire senza se e senza ma

Ritratto di Gius1

Gius1

Ven, 02/08/2019 - 13:11

Ma se possono stare tanti giorno in Mare, perche Non navigare in francia?

perroviejo50

Ven, 02/08/2019 - 13:15

Nave superattrezzata,con ospedale,puo`sfidare i ghiacci.Bene,non avra` problemi a raggiungere le coste del nord Europa.

carpa1

Ven, 02/08/2019 - 13:16

Da Marsiglia parte e ... in Norvegia ritorna, visto che ne sventola la bandiera, è registrata "come nave cargo presso il Norwegian International Ship Registry (NIS)" e, non da poco, sembra avere tutte le dotazioni necessarie per lunghi viaggi. Se rimanesse a cazzeggiare nei dintorni di Lampedusa, Sicilia o altri porti italiani, sarebbe evidente la volontà non di salvare naufraghi (già di per se scusa ridicola poiche trattasi di gente pagante per entrare clandestinamente in altro stato) bensì di far invadere clandestinamente il nostro paese da orde di gente che l'Italia NON VUOLE. A questo punto voglio vedere se la società armatrice intende rischiare sequestro e multa dal momento che non si tratta più di una barchetta (dovrebbe essere sequestrata e lasciata alla fonda a marcire finchè si inabissa).

carpa1

Ven, 02/08/2019 - 13:21

Salvini dovresti fin d'ora attivarti affinche i libici, cui abbiamo dato le nostre motovedette militari, si diano da fare per controllare il carico di questa nave pirata e, una volta intercettata nella SAR di loro competenza, la dirottino forzatamente in un porto libico a scaricare la merce pubblicizzando poi adeguatamente l'operazione. Sarebbe un bel segnale nei confronti dei negrieri e di coloro che continuano a buttare soldi nel cesso dell'emigrazione clandestina.

Carlopi

Ven, 02/08/2019 - 13:21

Disponendo anche di un ospedale a bordo, può restare mesi in mezzo al mare. Farà fare delle crociere ai migranti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 02/08/2019 - 13:39

..Con questo fanno un "pienone" di "naufraghi volontari"(alias clandestini-invasori)!Avanti tutta!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 02/08/2019 - 13:45

Ma quanti "salvati" può trasportare la nave? Perché per ammortizzare 14.000 euro al giorno, il valore dei "salvati" deve essere parecchio alto! Sicuramente ci porteranno tantissimi "salvati", molti dei quali infestati da malattie infettive pronti per le cure sanitarie, e gli Accoglioni italiani faranno festa. Ma chi paga il conto?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 02/08/2019 - 13:53

"Non forzeremo le acque territoriali italiane - ha detto Louise Guillaumat, direttrice delle operazioni di Sos Méditerranée - ma rifiuteremo di sbarcare le persone in Libia, nel rispetto del diritto marittimo internazionale". Ne hanno di soldini questi "signori" delle ong! La Tunisia è a due passi.. A parte che se dovessero forzare con il dl sicurezza2 verrebbe sequestrata e al tempo stesso confiscata quella nave.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 02/08/2019 - 13:59

@Raperonzolo Giallo 13:45....Tutti!Compreso il 50-60% di "Accoglioni italiani"!

Topo1941

Ven, 02/08/2019 - 13:59

Finalmente…...era ora. Siamo solo all'inizio… Prossima nave UNA PORTAEREI ed in seguito varie astronavi. Altro che porti chiusi. Una sola terra… solo musulmani. Abbasso l'Italia razzista, omofoba, fassistissima.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 02/08/2019 - 13:59

Ma qui veramente siamo alla follia allo stato puro. Navi battenti bamdiere di mezzo mondo che si arricchiscono con le donazioni ma scaricano clandestini solo e sempre in Italia!! Mai vista sta cosa!ci vuole il blocco navaleeeeee

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 02/08/2019 - 14:03

Con quel nome OCEAN si prepari a traversare l'oceano, per portare i suoi FINTISALVATI in America!!!!jajajajajajaja.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 02/08/2019 - 14:04

ambidestro: mi spieghi gentilmente finora in base al decreto salvini quante ne sono state requisite?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 02/08/2019 - 14:06

carpa1: nelle SAR di competenze non si può intercettare proprio nessuno. Tant'è che nemmeno l'itaglia biliosa e con la baca alla bocca di salvini lo fa. Si deve limitare alle acque territoriali.

Gion49

Ven, 02/08/2019 - 14:09

La Boldrini, Fratoianni e tutto il PD sono contentissimi do poter fare tante passerelle.

venco

Ven, 02/08/2019 - 14:19

Ecco, stiamo subendo un'invasione dagli stati europei.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 02/08/2019 - 14:28

quando sarà piena di migranti farà ritorno a Marsiglia, altrimenti spero che venga sequestrata e confiscata.

Maura S.

Ven, 02/08/2019 - 14:41

Dear el mukhtar, se non apriamo in nostri porti ci farete la guerra…….dovete considerare che questa volta non solamente il ministro dell'interno ha firmato il documento, ma pure altri due ministro, per cui sarà difficile, questa volta, uscirne indenni, ( meaning senza pagare il dovuto.)

elpaso21

Ven, 02/08/2019 - 14:46

Ottima per fare la crociera.

Seawolf1

Ven, 02/08/2019 - 14:51

Bye bye al 5 per mille a msf....

Seawolf1

Ven, 02/08/2019 - 14:58

Bye bye 8 per mille!!!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 02/08/2019 - 15:07

@Omar El Mukhtar: Leggi un po' qui: 1) la nave sponsorizzata ed armata dal soggetto prova la partecipazione attiva al traffico di esseri umani;2)La Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare (approvata nel 1982 e ratificata dal Italia nel 1994) stabilisce al articolo 19 che il passaggio di una nave nelle acque territoriali di uno Stato è permesso «fintanto che non arreca pregiudizio alla pace, al buon ordine e alla sicurezza dello Stato costiero». Il comma 2 precisa: tra le attività che potrebbero portare a considerare il passaggio non inoffensivo c’è anche «il carico o lo scarico di materiali, valuta o persone in violazione delle leggi e dei regolamenti doganali, fiscali, sanitari o di immigrazione vigenti nello Stato costiero».

Macrone

Ven, 02/08/2019 - 15:10

Con una nave come quella possono fare tranquillamente rotta in Norvegia.

AmilcareTafazzi

Ven, 02/08/2019 - 15:10

La si sequestra e regala ai pescatori di Mazara

bernardo47

Ven, 02/08/2019 - 15:37

Quella è grande e può portarli ovunque........ma non da noi!porti chiusi!

Ritratto di refugeesnotwelcome

refugeesnotwelcome

Ven, 02/08/2019 - 16:07

El Mukhtar torna al tuo paese

pinosala

Ven, 02/08/2019 - 16:11

Se queste ONG agissero veramente per far del bene, quante cose potrebbero fare in Africa centrale con 14.000 Euro al giorno? (Nota: anche se personalmente sono convinto che tanti Africani dovrebbero darsi loro una mossa, invece di aspettare sempre la manna europea).

Chanel

Ven, 02/08/2019 - 16:14

Hanno anche l’ospedale galleggiante, quindi non sarà neanche necessario far sbarcare eventuali malati o partorienti. Resta il problema di quelli che minacciano il suicidio in quanto non capiscono il perché non possono scendere, bufala provocatoria, si attrezzino quindi con psicologi e sono autosufficienti, possono tornare nel mare del nord. Ci si rende conto che con 14.000 euro al giorno potrebbero cambiare la vita dei poveracci che salgono, ma sono talmente umani che preferiscono farli vivere da accattoni o prostitute sulle nostre strade. Fate davvero schifo

Gengiscan48

Ven, 02/08/2019 - 16:24

Quindi questa nave non ha scuse. Può pure tornare indietro con il suo carico di migranti verso la norvegia o altre nazioni vicine.se non lo farà sarà non avrà scuse. Chiederà una ulteriore colletta per farsi pagare il gasolio. Sicuramente i benefattori risponderanno.

baio57

Ven, 02/08/2019 - 16:47

@ refugeesnotwelcome No per l'amor di Dio ,O'Mario il Mukkario ,il musulmano/italiano/siciliano emigrato in CCCCermania,lasciamolo a Nurnberg.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Ven, 02/08/2019 - 16:48

Perché invece di vedere quanto costa al giorno la nave delle ONG (sovvenzionate da donazioni volontarie), e non si dice quanti soldi pubblici, quindi di tutti gli italiani, son stati dati alla Libia in questi anni? Quanti soldi, pubblici pure questi, son costate le motovedette donate ai libici? E ora che son stati spesi tutti questi milioni di euro per la Libia che fanno? Chiudono le prigioni e i centri di detenzione!!!!! Con tutti sto soldi non si poteva, visto che c'è gente pagata per fare pure questo, fare accordi direttamente con i paesi da cui fuggono gli immigrati? Oppure spenderli per aiutarli nei loro paesi come qualcuno ripeteva di continuo tempo fa? Ah giusto, fare accordi e aiutarli a casa loro implica dover spostarsi, impegnarsi, avere conferenze sufficienti per concludere qualcosa, ma soprattutto aver meno tempo per, fare comizi, campagna elettorale, dirette facebook, fare tweet, postare su Instagram, etc.

VittorioMar

Ven, 02/08/2019 - 16:48

...CHE SPRECO DI DONAZIONI !!...se Concentrati e Spesi sul posto darebbero un'IMPULSO NOTEVOLE allo sviluppo Economico/culturale ad una REGIONE poverissima..evidentemente ci sono motivazioni FORTEMENTE POLITICHE di SOPRAFFAZIONE CULTURALE....!!..vi contrasteremo fino a quando sara' POSSIBILE..!!

apostrofo

Ven, 02/08/2019 - 16:57

Finalmente ! E' quello che ho sempre auspicato: Una nave più grossa con più autonomia per non aver bisogno della Sicilia per lo sbarco. Questa può tranquillamente arrivare in Francia, Spagna, se non addirittura nei paesi scandinavi da dove viene e rafforzare la quantità di migranti che loro hanno. Il tutto direttamente senza aver bisogno dell'Italia che, da quando ha "chiuso" i porti, è diventata più brutta e cattiva. La colpa non è loro. E' che qualche governo di sinistra li aveva abituati ad avere in Italia un comodissimo (per loro) centro profughi per tutta l'Europa.

apostrofo

Ven, 02/08/2019 - 17:04

Certo che se questa vuole entrare per forza, non basterà la piccola imbarcazione della Guardia Costiera ad impedirglielo. Ci vorrà un mezzo adeguato della Marina Militare ...

Giorgio Rubiu

Ven, 02/08/2019 - 17:05

La Ocean Viking ha i soldi ed i mezzi tecnici per portare il suo carico in qualunque parte del mondo senza bisogno di "violare le acque italiane".Lo faccia!Si ricordino del loro antenato Vichingo Eric il Rosso che,con una nave a remi e vela quadrata arrivò alla costa Nord-Est del Continente Americano (Groenlandia) molti secoli prima che Colombo inciampasse per caso nel Centro-America.Se Eric il Rosso,gran navigatore,avesse avuto la Ocean Viking anche Australia e Nuova Zelanda sarebbero state parte del Regno Danese molto prima che James Cook e Abel Tasman avessero fatto le loro rispettive scoperte.

apostrofo

Ven, 02/08/2019 - 17:34

Omar El Mukhtar. Ma che ti hanno fatto gli italiani ? Scommetto che non hai gradito !

Zizzigo

Ven, 02/08/2019 - 17:52

Sembra esplosa una guerra incivile di pochi sciamannati contro tutte le cosiddette "persone normali", le quali sono bloccate dai fiancheggiatori degli sciamannati e non possono reagire... così gli sciamannati ci depredano dei nostri beni (tasse) e di molte nostre libertà... come guerra non è combattuta, ma, anzi, è una resa a armi dispari.

Reip

Ven, 02/08/2019 - 18:45

BLOCCATE QUESTE NAVI! Bisogna reagire! Grazie alle ONG ci saranno altri sbarchi di africani, senza identita’, probabili tagliagole e assassini! Piangeremo altri morti, altri stupri! La situazione e’ fuori controllo! Lo Stato italiano non riesce a garantire alcuna sicurezza! L’Italia non e’ in grado di gestire questa crisi! Oramai si tratta solo di vita o di MORTE! Per SOPRAVVIVERE bisogna bloccare gli arrivi da mare e da terra! Questa e’ una GUERRA! Le ONG protette dal sistema giudiziaro di SINISTRA faranno sbarcare migliaia di africani! E’ un BUSINESS! Il sistema di sinistra, il PD, i giudici corrotti vanno condannati perche’ da anni sono RESPONSABILI di questa INVASIONE! Milioni di finti profughi clandestini tra i quali stupratori, pedofili e terroristi provenienti anche da territori infetti da EBOLA, oltre a violenza fame e disperazione, porteranno questa PESTE a casa nostra! Vivremo l’ORRORE di una PESTE NERA tra stupri e omicidi! Sara’ L’APOCALISSE!

killkoms

Ven, 02/08/2019 - 19:01

confiscata e rivenduta ci si fanno un po di soldini!

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 02/08/2019 - 19:03

Basta farla incagliare nottetempo, su uno scoglio a forma di siluro, quand'è ancora vuota mentre si dirige nella zona di appuntamenti clandestini.

Divoll

Ven, 02/08/2019 - 23:24

on tutti i soldi buttati per trasferire l'Africa in Europa, si sarebbe potuta aiutare mezza Africa a stare meglio.

Santippe

Sab, 03/08/2019 - 00:02

Un evidente invito a imbarcarsi rivolto agli africani:nave accogliente e sicura:non temete, sarà una crociera. Già, ma chi paga?

gabriel maria

Sab, 03/08/2019 - 00:15

quale è il problema ?Se forzasse il posto di blocco la si sequestra e poi scaricati gli immigrati la si affonda,oppure essendo francese si piglia gli immigrati e se li porta a Marsiglia...ogni popolo è libero di islamizzarsi...se i francesi lo vogliono fare perché impediglierlo ????

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 03/08/2019 - 00:42

refugeesnotwelcome - 16:07 A Mazzara del Vallo..

Marcolux

Sab, 03/08/2019 - 02:58

Beh, facciamo un po' di conti: se la nave negriera raccatta 100 clandestini a settimana, dividendo a metà con gli scafisti, magari prendono 1000 Euro a clandestino, che fanno 100mila! 14mila x 7 giorni = 98mila Euro. Ci vanno pari! Quindi bisogna raccattarne almeno il doppio. Faranno un paio di telefonate in più ai trafficanti. Nessun problema!

Marcolux

Sab, 03/08/2019 - 02:59

14 mila Euro al giorno di spesa per raccattare africani!!! Che business quello dei clandestini! Ragazzi, neanche la droga rende così tanto! La nuova rotta negriera rende...eccome!

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 03/08/2019 - 10:43

Divoll 23:34 - Infatti. - Si provi a calcolare quante opere veramente benefiche si potrebbero fare con 14.000 €/giorno. - Un solo piccolissimo esempio : In un villaggio non lontano da Abidjan ho offerto la costruzione di un pozzo a una famiglia per permettere loro di irrorare il loro campo; costo 60.000 cfa (91,47 €). - Ad Abidjan (4,5 milioni abitanti) si può avviare una modesta nonché regolare e redditizia attività commerciale in sole 48 h al prezzo di 600 €. - Pertanto con il costo di un solo giorno di esercizio di questa nave negriera si sarebbe potuto aiutare una ventina di persone ogni giorno a non tentare di partecipare al suicidio di massa in Mediterraneo. - Sono una banda di ipocriti malfattori.

FedericoMarini

Sab, 03/08/2019 - 19:38

Penso che il percorso da seguire per distruggere Salvini e’ salvare quelle vite che egli,invece, vorrebbe in fondo al mare..Ogni nave che arriva fa presa sulla nostra umanita’ ed e’ questa umanita’ recuperata che distruggera’ questo messaggero di morte.

FedericoMarini

Sab, 03/08/2019 - 19:38

Penso che il percorso da seguire per distruggere Salvini e’ salvare quelle vite che egli,invece, vorrebbe in fondo al mare..Ogni nave che arriva fa presa sulla nostra umanita’ ed e’ questa umanita’ recuperata che distruggera’ questo messaggero di morte.

FedericoMarini

Sab, 03/08/2019 - 19:44

Buon lavoro, nave della bonta’ . Ti auguro di distruggere il mostro,che non e’ solo in Salvini,ma in ognuno di noi.