Nextwin trionfa all'EGR Italy Awards 2016

L’ennesimo riconoscimento per Nextwin, la start up italiana che ha inventato una sorta di Facebook dei pronostici sportivi

Arriva dall’Egr Italy Awards, l’evento che ha riunito i principali operatori online e fornitori di servizi in Italia, l’ennesimo riconoscimento per Nextwin, la start up italiana che ha inventato una sorta di Facebook dei pronostici sportivi. L’azienda nata da un’intuizione di tre studenti ha vinto il premio come miglior sports betting supplier (fornitore di scommesse sportive) per il 2016. In pratica si effettuano pronostici attraverso i Nextcoins, ovvero puntate virtuali che sostituiscono i soldi veri. Le scommesse poi si possono “trasformare” da virtuali in reali nelle principali piattaforme di betting, copiando se si vuole i pronostici dei migliori giocatori virtuali presenti su Nextwin

«È un grande e importante riconoscimento per la nostra società, che si contendeva il premio con importanti aziende come Betradar e Playtech», dicono Alessandro Salvati e Luca Sicari, fondatori e manager di Nextwin, forte della partnership stretta lo scorso marzo con il gruppo Snai - Cogetech, società leader del settore betting. Per Nextwin, che negli ultimi mesi ha raccolto diversi riconoscimenti nazionali e internazionali (è stata scelta tra le migliori 100 startup 2015 all'Open Summit di StartupItalia! 2016) è anche una delle cinque aziende che hanno ottenuto di poter lavorare con Facebook in FbStart, un programma di supporto alle migliori imprese digital che consente alle poche e fortunate aziende selezionate di lavorare a stretto contatto con il colosso statunitense fondato nel 2004 da Mark Zuckerberg.