Nuova follia politically correct: sui timbri la scritta "architetta"

"Architetta" e non architetto. Ora le donne iscritte all'ordine potranno scegliere

Il timbro professionale si piega al politically correct, a Bergamo, dove le iscritte all'Ordine degli architetti potranno ora scegliere di richiederne una copia con il sostantivo al femminile e dunque di "siglarsi" come architetta sui documenti ufficiali.

Una novità che arriva dopo che, lo scorso 15 marzo all'Ordine hanno detto di sì alla richiesta, partita dall'architetto Silvia Vitali, sostenuta dalle colleghe Francesca Perani e Mariacristina Brembilla.

Una richiesta accolta, "per far emergere la figura professionale, solitamente nascosta nella grammatica", spiega la Vitali al Corriere della Sera, aggiungendo che il caso di Bergamo è il primo in Italia e che se la definizione può sembrare all'inizio poco naturale, "è una questione di cultura e abitudine, come ci stiamo abituando alle parole 'sindaca' e 'assessora'".

Per la Perani la questione non è solo linguistica, ma anche una provocazione. "In molti concorsi, la giuria è composta da 10 componenti, tutti uomini". E "dopo gli studi solo tre donne su dieci si iscrivono all’Ordine".

Commenti
Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mer, 26/04/2017 - 11:01

Sono assolutamente d'accordo sull'architetta, solo che proporrei che di chiamare l'omosessuale PEDERASTO.

cgf

Mer, 26/04/2017 - 11:05

ha ragione, sia così anche per il pediatrO, il dentistO, l'elettricistO, etc etc.

Giorgio Rubiu

Mer, 26/04/2017 - 11:07

Quindi un farmacista, dentista o elettricista, se maschi, si dovranno chiamare farmacisto, dentistto e elettricisto? E l'Otorinolaringoiatra sarà un Otorinolaringoiatro? E quelli che si chiamano Andrea diventeranno Andreo? Per me, che sono adattabile, va bene; mi basta saperlo.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 26/04/2017 - 11:09

Queste sono le cose o questioni che fanno diventare 'primo' un paese. Sì, primo a finire nel baratro.

Ritratto di adl

adl

Mer, 26/04/2017 - 11:14

Embè che c'è di folle nel dire architetta o al plurale ARCHITETTE ????!!!!

maurizio50

Mer, 26/04/2017 - 11:24

Mi auguro che qualcuna possa anche essere definita architettona!!!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 26/04/2017 - 11:28

No no no... non infiliamoci in questi gineprai!! Se un uomo è ARCHITETTO, mentre se donna è ARCHITETTA... ma se il soggetto in questio ne è gay?? Facciamo ARCHIGAY???

nopolcorrect

Mer, 26/04/2017 - 11:33

Si, e a me sentinella maschio chiamatemi sentinello, la guardia se maschio diventi il guardio, il guardiamarina il guardiomarino...di imbecillità in imbecillità, avanti così.

ziobeppe1951

Mer, 26/04/2017 - 11:38

Se vuoi lavorare con me ti chiamo architettO ..altrimenti fuori dalle@@

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mer, 26/04/2017 - 11:42

Ma c'è di più: poniamo che si laurei in architettura una ragazza prosperosa, che porta una quinta di reggiseno...automaticamente per tutti sarebbe l' ArchiTETTA!

giseppe48

Mer, 26/04/2017 - 11:50

Le oche cominciano ha starnazzare .

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 26/04/2017 - 11:51

Le architette buone stanno in una coppa di champagne. Ridicolo per ridicolo.

biricc

Mer, 26/04/2017 - 12:04

Logico, progetta architravi, archi a volta, archi portanti e archi tette

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 26/04/2017 - 12:05

Le priorità di stampo boldriniano che rendono grande un paese: così grande che ci facciamo ridere dietro da tutto il mondo,RUANDA compreso.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 26/04/2017 - 12:06

@Trasibulo Sono pienamente d'accordo con lei, preciserei inoltre che checca debba chiamarsi CHECCAO, per non confonderlo col diminutivo di Francesco. @Giorgio Rubiu Capisco che sia adattabile, ma con quel metodo causerebbe dei problemi esistenziali in alcuni casi: ad es. la donna "Giardiniera" dovrebbe lavorare sempre sott'olio o sott'aceto...

billyserrano

Mer, 26/04/2017 - 12:07

Oramai siamo al trionfo della stupidità. Pur di mettersi in mostra, si fanno proposte incredibili. Speriamo solo che sia una cosa passeggera, e che le autorità non diano retta a questi perditempo.

i-taglianibravagente

Mer, 26/04/2017 - 12:12

Ma si.... siamo semplicemente nel bel mezzo di un periodo di decadenza e idiozia totale generale...facciamocene una ragione e speriamo finisca presto. stop.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 26/04/2017 - 12:35

Architetti sono coloro che mettono in opera i tetti. "Architette" sono quelle che mettono in opera le tette.

Zizzigo

Mer, 26/04/2017 - 12:40

Alla fiera dell'est, per due soldi, una donna i neuroni donò...

Garganella

Mer, 26/04/2017 - 12:47

Una buona parte di italiani sta diventando dificente.

kayak65

Mer, 26/04/2017 - 12:58

scommetto che tutte le femmen sono architette.

istituto

Mer, 26/04/2017 - 13:25

Ma architetta cosa ......Un piano .......?

istituto

Mer, 26/04/2017 - 13:26

Ma architetta cosa.....Un piano ? Un atto terroristico...? Un'evasione...?

i-taglianibravagente

Mer, 26/04/2017 - 13:34

ma al problema delle crisi d'identita' sessuale degl'insegnanti non ci ha ancora pensato nessuno??? Presidenta della Camera batta (!)...un colpo. Insegnante....si.....ma che cosa?? M? F? I nostri insegnanti sono lasciati soli in questo vuoto legislativo colpevole, senza che nessuno abbia cambiato ancora loro il NOME e venga resa giustizia alla loro IDENTITA' DI GENERE, indispensabile esigenza e diritto dei giorni nostri.....fatevi forza, coraggio, presto la terza carica dello stato verra' anche in vostro soccorso...

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 26/04/2017 - 13:42

Ma perché, ha una tetta sola ??

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 26/04/2017 - 13:49

Cosa sta architettando questo prototipo di donna???Vuole forse sposarci con la ministra-Boldrini??? Le tette forse ce l`ha e con probabilità, anche le gambe ad arco, perciò si vuole far chiamare "ARCHI TETTA"!!!

27Adriano

Mer, 26/04/2017 - 13:53

Si può abbreviare chiamando semplicemente...Tetta? O si deve usare il plurale?

ORCHIDEABLU

Mer, 26/04/2017 - 14:25

GIUSTO,BISOGNA DISTINGUERE IL MASCHIO DALLA FEMMINA.

MOSTARDELLIS

Mer, 26/04/2017 - 14:26

Ancora con questa storia infinita. Allora forza, avanti con il pediatro, l'elettricisto, il guido (maschile di guida), dentisto, uffa che p....e

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 26/04/2017 - 14:38

"Trasibulo" Assolutamente d'accordo se attivo, ma se passivo gli lasciamo l'a finale.

elalca

Mer, 26/04/2017 - 14:38

e se poi è pure bella può essere chiamata archignocca!

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 26/04/2017 - 14:42

E poi c'è il famoso architrans.

ziobeppe1951

Mer, 26/04/2017 - 14:53

ORCHIDEABLU..14.25...e il travone come lo chiamiamo?

giosafat

Mer, 26/04/2017 - 15:29

Basta rivolgersi, alla bisogna, esclusivamente ad 'un architetto' e la storia finirà in un battibaleno. Che ce vò?

roberto.morici

Mer, 26/04/2017 - 15:34

Se non avessi sufficiente senso del ridicolo, forte del mio diploma, mi farei chiamare "geometro".

roberto.morici

Mer, 26/04/2017 - 15:51

Non dovrebbe finire così, però. Che desinenza sarebbe da applicare per gli eventuali/e individui/e di sesso poco...preciso?

Ernestinho

Mer, 26/04/2017 - 16:02

Lei "architetta". Una, più giovane, "architettina". Nel Sud "archi..zezza"!

Ernestinho

Mer, 26/04/2017 - 16:04

Se a fare un bonifico è una donna allora farà: una "boni..fica"!

Ernestinho

Mer, 26/04/2017 - 16:23

Il maschio sarà: analisto!

Ernestinho

Mer, 26/04/2017 - 16:25

E magari, se si intende di sotterranei: archi...fica!

Silvio B Parodi

Mer, 26/04/2017 - 16:33

ERNESTINHO

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 26/04/2017 - 16:39

hahahaha non c'è limite all'idiozia. L'ideologia di sinistra si svela sempre come una malattia mentale... cervelli lobotomizzati

Ernestinho

Mer, 26/04/2017 - 16:46

X silvio". Perché pronunci il mio "nikname" invano?

PerQuelCheServe

Mer, 26/04/2017 - 16:52

Segnalo alle "intelligentone" che hanno proposto questa modifica che la vocale finale del nome che designa la vostra professione NON è in ALCUN modo specchio delle vostre reali capacità professionali. Al contrario insistere su dette distinzioni dice MOLTO sulle vostre capacità cognitive e di apprendimento, dimostrando parimenti una scarsa conoscenza dell'etimologia delle parole.

Ernestinho

Mer, 26/04/2017 - 17:06

E poi c'è sempre l'intelligentone di turno che fa una questione politica anche in questo caso, vero "ausonio"? Tra parentesi: non sono assolutamente né di sinistra né di destra!

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Gio, 27/04/2017 - 03:19

solo 3 piccole donne frustrate dalla mancanza del pene. ..e si fanno meraviglia che le giurie dei concorsi sono composte di soli maschi? Certo non potrebbero esserci giurie serie, con il vostro piccolo cervello!