Omofobia, insulti a liceali gay: studenti in corteo a Nuoro

Una pagina Facebook del liceo classico Asproni di Nuoro si è trasformata in una lista di offese contro gli studenti omosessuali

La pagina Facebook "Spotted: Asproni Nuoro" era nata per favorire il confronto, l'incontro tra i giovani e per coltivare il sano pettegolezzo da corridoio nell'istituto. Ben presto però si è trasformata in un volgare muro mediatico per facili offese contro gli studenti gay (o presunti tali). Qualcuno ha diffuso nomi e cognomi di ragazzi omosessuali con l’aggiunta di commenti volgari ed offensivi.

Quando si sono fatte sentire le prime proteste e prese di posizione contro l’omofobia il profilo sul social network è stato prontamento eliminato. Ma la ribellione e l'impeto di protesta contro la discriminazione era ormai partita. Come racconta la Nuova Sardegna, Gli studenti del liceo si sono riuniti, prima, in un’animata assemblea straordinaria per poi dar vita a un corposo corteo davanti all’istituto. Ragazzi, ragazze, professori e il preside Antonio Fadda - indossando una maglietta bianca, agitando cartelli e striscioni - hanno ribadito così la loro contrarietà a qualsiasi forma di discriminazione sessuale.

Commenti

ro.di.mento

Mer, 20/03/2013 - 15:17

queste sceneggiate mi fanno dire: ma andate a studiare !!!!!!!!! chissà, forse l'hanno fatto apposta per qualche giorno di vacanza!

cornacchia46

Mer, 20/03/2013 - 15:51

Siete favorevoli a questa manifestazione di solidarietà nei confronti degli studenti omosessuali della scuola di Nuoro?

Ritratto di libere

libere

Mer, 20/03/2013 - 16:24

Perchè non essere favorevoli? Se vi è stata un'ignobile gazzarra contro, allora sono favorevole alla manifestazione pro, anche se non sarà la principale priorità. Gli studenti di Nuoro, e quelli delle altre città, dovrebbero occuparsi dei problemi che ci affliggono e non delle scelte sessuali. Quelle sono un fatto privato!

Antonella Giacomelli

Mer, 20/03/2013 - 18:07

Non si giudica un essere umano per la sua sessualità ma per quello che é, chi sono gl'altri per stabilire con chi una persona deve o non deve andare a letto con chi gli pare? ci sono problemi gravi e bisogna attaccare un ragazzo gay? ( vergognatevi)

chiccanuoro

Mer, 20/03/2013 - 22:53

Vorrei rispondere al commento di Ro.di.mento. Gentilissimo/a, le faccio sapere che NOI ragazzi dell'Asproni, abbiamo attuato questa manifestazione nel giorno della NOSTRA assemblea mensile, che vede coinvolti NOI studenti. Non so se prima di commentare abbia letto l'articolo. Questa vicenda non ha colpito soltanto i nostri compagni omosessuali nella loro DIGNITA' ma ha colpito TUTTI NOI. Eppure credevo, almeno parlo per me stessa, ma credo anche a nome dei miei compagni, che l'Omofobia nel 2013 non esistesse più. Sopratutto nei confronti di compagni di scuola con cui interagiamo ogni giorno. Visto e considerato che il Liceo Classico è rinomato per l'apertura mentale e la libertà di pensiero, tutto ciò significa che ancora oggi tra i banchi si celano persone vigliacche ed ignoranti, non capaci nemmeno di affrontare le cose col proprio nome, ma dietro un profilo anonimo su Facebook. Bello comunque fare di tutta l'erba un fascio. Detto ciò, la invito a documentarsi per bene anzichè sparare sentenze su una causa che NOI, e ripeto NOI, riteniamo sia giusta ma sopratutto doverosa per CRESCERE E MATURARE. Cordiali saluti, una studentessa.

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Ven, 22/03/2013 - 08:57

sarebbero scelte personali , ma non lo sono . continuano a parlare di quello , io dico , vi piace farvelo mettere in quel posto , fatti vostri , ma evitate di mostrarvi in giro avvinghiati come prostitute di sesso maschile . se pensiamo che molti milioni di euro per la sanità sono finiti in mano a froci perchè il presidente , il segretario , eccetera , della regione sono del terzo sesso , allora dico , tacete e andate a farvi fottere da un'altra parte . sono omofobica , e che cavoilo certamente . sono normale .

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Ven, 22/03/2013 - 09:01

cara chiccanuoro , apertura mentale , dignità e libertà di pensiero , non sono da quella parte bassa . ma nel cervello , conosco personalmente quelli di terzo livello , ma dopo un poco guardandoli in faccia , vedi il cambiamento . e ti garantisco che il terzo sesso lo vedi al volo , dal colore della faccia , il colore degli occhi , pallidi e slavati , e dai movimenti . sono timorosi come monti e terzi .

cornacchia46

Ven, 22/03/2013 - 12:40

@ barbara.2000 Parli di scelte personale e poi insulti: che spirito liberale! Quali sarebbero questi gay avvighiati. Io, salvo rari casi, vedo le coppie eterosessuali in atteggiamenti equivoci. O forse le regole non sono uguali per tutti?