"Paghiamo noi": i nostri soldi in favore della famiglia Turra

Il fondo salva-agenti nato dalle donazioni dei nostri lettori sarà usato per aiutare la famiglia dell'agente morto a Ventimiglia

Saranno destinati a Diego Turra, il poliziotto di 53 anni morto sabato a Ventimiglia per un malore nel corso degli scontri con i «no borders», parte dei fondi raccolti qualche anno fa dal Giornale per sostenere le forze dell'ordine. Il nostro quotidiano lanciò infatti nel novembre del 2012 una sottoscrizione tra i suoi lettori per raccogliere soldi da destinare in favore delle forze dell'ordine che nel corso di gravi scontri provocati dai «No global» in una manifestazione a Roma subirono danni fisici o si ritrovarono sotto inchiesta con la necessità di pagarsi l'avvocato da soli.

A dare l'esempio furono allora il nostro direttore Alessandro Sallusti e Vittorio Feltri (ma anche altri colleghi dettero il loro contributo), che furono i primi a versare dei soldi per l'iniziativa ribattezzata «Paghiamo Noi», che portò, dopo alcune settimane di donazioni piccole e grandi (pubblicammo su queste pagine i nomi di tutti i lettori generosi) a raccogliere una somma decisamente ingente: 579.215,77 euro.

Nelle settimane successive il «Giornale» tenne informati i suoi lettori sull'impiego di quel denaro. Un'apposita commissione tuttora attiva valutò i singoli casi e stabilì quanto destinare alle varie situazioni. Il primo assegno, di 15mila euro, fu staccato in favore di Alfio Paradiso, per consentire all'agente, rinviato a giudizio in seguito a presunti abusi da lui compiuti nel corso degli scontri avvenuti il 14 novembre 2012 a Roma, di pagarsi l'avvocato. Un contributo di 10mila euro fu invece destinato a Giuseppe Giangrande, il carabiniere che il 28 aprile fu ferito gravemente da tale Luigi preti mentre era in servizio di ordine pubblico davanti a Palazzo Chigi nel giorno del giuramento del governo Letta davanti al presidente della Repubblica. In quell'occasione fu ferito anche - ma meno gravemente - il collega Francesco Negri, a cui destinammo un contributo di 5mila euro.

I soldi rimanenti sono finiti in un fondo da cui abbiamo «pescato» di volta in volta per aiutare esponenti delle forze dell'rdine feriti in servizio o ingiustamente accusati. Da questo fondo preleveremo un contributo particolarmente generoso per la famiglia di Turra: soldi che non serviranno ad asciugare le loro lacrime, ma almeno a far ripartire la loro vita.

Commenti

Giocat

Lun, 08/08/2016 - 08:57

sono orgoglioso di voi e comunque onore e gloria per sempre ai nostri agenti protettori e una nota di VARGOGNAper il nostro governo GRAZIE

unz

Lun, 08/08/2016 - 09:54

lodevole.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 08/08/2016 - 10:13

@Giocat, condivido in toto. Buona giornata.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 08/08/2016 - 11:39

Complimenti al Giornale. Gesto davvero encomiabile. Come fare per versare altri contributi?

cesaresg

Lun, 08/08/2016 - 11:53

Per favore direttore apra di nuovo la possibilità di contribuire al fondo per le forze dell'ordine. Ci sarà sempre bisogno fino a quando c'è un governo comunista e abusivo con a capo un pinocchietto.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Lun, 08/08/2016 - 12:04

sarebbe opportuno riaprire la raccolta ed elargire somme più consistenti a quei sfortunati nostri prottetori.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 08/08/2016 - 12:24

------------ma gli interessi di questi soldi chi se li pappa?---hasta siempre

isaisa

Lun, 08/08/2016 - 12:41

Come fare per partecipare ad una nuova raccolta di fondi Lodevole iniziativa. I governanti dovrebbero SPROFONDARE DALLA VERGOGNA, invece di fare le comparsate in tv a dire un sacco di scemenze e a raccontare balle stratosferiche.

righia

Lun, 08/08/2016 - 13:00

certo, sono d'accordo anch'io, dovremmo riaprire la raccolta fondi, i problemi sono tanti e i soldi non sono mai sufficienti, visto che il governo non tutele chi deve proteggerci, almeno cerchiamo di farlo noi in qualche modo

fer 44

Lun, 08/08/2016 - 13:04

mi associo a @ilvillacastellano & @calzolari loernzo: Riaprite le sottoscrizioni! Grazie.

TheSchef

Lun, 08/08/2016 - 13:16

Ben fatto!!

Andreahelm

Lun, 08/08/2016 - 13:45

ben fatto

Tipperary

Lun, 08/08/2016 - 13:59

Mi e' scappato l'Iban del c.c. Fatemelo sapere

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 08/08/2016 - 14:05

Eccolo arrivato il SAPIENTONE ROSSOOO!!! Gli interessi attuali in Italia in qualsiasi impiego sono dello 0,0001% NON far ridereeeee Elkid 12e24!!!! E studiati la costituzione del Nicaragua. Buenos dìas.

dakia

Lun, 08/08/2016 - 14:14

Ma quali sono i poliziotti che ci difendono, io adoro le forze dell'ordine e mi accoro quando succede loro qualcosa, ma questo poliziotto amava i deboli, essendo un migrante lui e tutta la sua numerosa famiglia, la moglie non ci mette molto a dichiarare che lui era dalla parte dei deboli, mi dispiaccio della sua morte come essere umano ma come agente non credo difendesse il suolo italiano e sono delusa dalle frettolose analisi che si fanno in molti casi, come questa sul giornale. Fondi non ce ne sarà bisogno, una figlia già va a fare parte di una onlus e agli altri cinque ci sarà già chi ci pensa a sistemarli,magari un posto da valletto al parlamento,come è stato fatto per le senatrici, Sallusti raccolga fondi per gli italiani di casa in macchina o peggiori quelli che non hanno neppure questa, tutti fanno i beati in questo paese, meno chi ci è nato, ma stando tutti questi post di buonisti non si sà più neppure a quale giornale rivolgersi.

Agus

Lun, 08/08/2016 - 14:17

GRANDE GIORNALE e adesso riaprite la sottoscrizione è veramente indispensabile aiutare le vittime di questo schifo di governo, per te el kid va a postare su repubblica o sull`unita` basta solo che gli interessi non vadano a quelli come te o come omar el somar

fervore50

Lun, 08/08/2016 - 14:17

poteva morire di infarto anche mentre giocava a calcetto o inseguiva un rapinatore.....fate solo demagogia da 4 soldi

blackindustry

Lun, 08/08/2016 - 17:46

La raccolta fondi per gli agenti vittime e' stata ottima, ma dare quattrini di tale fondo ad una che vanta il marito morto che avrebbe aiutato tutti gli immigrati, mi pare una fesseria, dato che prendeva lo stipendio dallo Stato conyro il quale andava, cercando di aiutare i clandestini. Stavolta e' una cretinata, i soldi dateli a Placanica che ne ha piu' bisogno. Lui si che e' una vittima, non uno che amava gli immigrati.

Tuthankamon

Lun, 08/08/2016 - 18:05

Assolutamente d'accordo per aiutare. Una vera vergogna che qualcuno si sia permesso di affermare che è avvenuto "per cause naturali" ...

cianciano

Lun, 08/08/2016 - 18:48

fervore50. Giustissimo, sottoscrivo pienamente.

leo_polemico

Lun, 08/08/2016 - 19:27

Iniziativa lodevole soprattutto nella rendicontazione. Bisogna ricordare, ogni tanto, se questa ottima iniziativa è sempre attiva, considerato che i soldi pubblici sono spesi e ourtroppo sprecati per i ricorsi dei richiedenti asilo diventati clandestini, scusate risorse dell'Italia e non per difendere chi ha compiuto il proprio dovere da accuse campate in aria.

releone13

Lun, 08/08/2016 - 20:08

Con 580.000 euro gli interessi ci sono eccome....basta trovare un fondo di investimento giusto.......forse il tasso al 0,00001con una cifra del genere lo da solo Mediolanum....e comunque cara redazione pubblicate anche le critiche altrimenti cosa servono i commenti,solo a farvi fare soldi con la pubblicità?????????????

patrenius

Lun, 08/08/2016 - 20:14

Iniziativa sacrosanta e lodevole. Però potevate riportare l'iban del conto. Io darei volentieri il mio piccolo contributo!

carlottacharlie

Lun, 08/08/2016 - 20:17

Per favore, riaprite la raccolta fondi per le forze dell'ordine. Non possiamo lasciarle allo sbando e senza fare nulla per loro.

carlottacharlie

Lun, 08/08/2016 - 20:25

"elkid" che misera e meschina persona .

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 09/08/2016 - 00:14

Forse troppo tardi ma ci tento a rispondere al COCOMERIOTAS delle 20e08. Se metti i soldi in un fondo di investimento caro releone, NON li puoi utilizare quando ti servono, ma solo alla scadenza!!! IMPARA qualcosa di economia prima di scrivere STUPIDATE!! E non lamentarti se NON vieni pubblicato per le STUPIDATE che scrivi!!! Buenas noches.

stamicchia

Mar, 09/08/2016 - 07:30

Non capisco l'iniziativa. Parliamo di un probabile coronaropatico che, se così fosse, avrebbe potuto farsi un infarto in qualunque momento, non certo una vittima di una violenza fisica. Lo stress non causa la morte in assenza di una patologia sottostante. Per giunta nemmeno avanti negli anni, avendone solo 52. Esistono già ammortizzatori previsti dallo Stato per queste circostanze. Se si vuole comunque creare un fondo per i morti da lavori usuranti, prevediamolo allora anche per il personale del Pronto Soccorso, 118, Vigili del Fuoco, Vigilantes e così via...