Papa Francesco a un gay vittima di abusi: "Dio ti ama come sei"

Papa Francesco avrebbe detto a una vittima, oggi omosessuale, abusata da Karadima: "Dio ti ama come sei". Dimessi altri quindici sacerdoti cileni. La Chiesa cilena travolta dalla piaga della pedofilia

Papa Francesco ha rivolto parole di conforto a un uomo cileno, oggi omosessuale, che è stato vittima di abusi in Cile. Dio, avrebbe detto il pontefice secondo quanto raccontato dalla vittima, ti ha creato così e ti ama come sei.

Juan Carlos Cruz, che ha raccontato questo aneddoto, è una delle vittime di padre Karadima. Il sacerdote carismatico è stato condannato a una vita di preghiera e penitenza. Il caso riguardante gli abusi avvenuti all'interno della Chiesa del Cile è stato riaperto grazie al dossier del "plenipotenziario" per la lotta alla pedofilia: l'arcivescovo Charles Scicluna. Migliaia di pagine sottoposte a Bergoglio dalle quali sono emersi "gravi indizi". Parte del clero formato da Karadima è accusato di aver preso parte e/o aver assistito a degli episodi di abuso ai danni di minori. Altri sacerdoti non sono collegati a Karadima, ma sono comunque accusati delle stesse nefandezze.

Il Vaticano è stato in qualche modo "costretto" a convocare l'episcopato della Chiesa cilena presso la Santa Sede. Le dimissioni in blocco dei vescovi rappresentano, per ora, la conseguenza più eclatante. Juan Carlos Cruz, stando a quanto raccontato, avrebbe ricevuto da Bergoglio comprensione e scuse: "Mi ha detto 'Juan Carlos, il fatto che tu sia gay non importa. Dio ti ha fatto in questo modo e ti ama in questo modo e a me non interessa. Il Papa ti ama come sei. Devi essere felice di chi tu sia'". C'è da dire, tuttavia, che il virgolettato in questione non ha ancora trovato riscontri ufficiali e che non è stato confermato della Santa Sede. Papa Francesco è stato spesso criticato per le sue posizioni in merito al tema della omosessualità. Se queste parole venissero accertate, rappresenterebbero allora una sorta di manifesto del pensiero al riguardo del pontefice argentino.

Gli abusi avvenuti in Cile, intanto, continuano a far discutere. Nella diocesi di Rancagua sono stati sospesi ben quindici sacerdoti. L'impressione è che l'indagine sia partita in modo tardivo e che adesso si intervenga in evidente ritardo. Un prete, secondo quanto riportato da La Stampa, ha confessato di aver inviato alcune sue fotografie che lo ritraevano nudo a dei ragazzi. La piaga pedofilia sta travolgendo l'episcopato cileno in blocco. Tornando alla vicenda di Juan Carlos Cruz, sembra che il tema dell'omosessualità sia stato affrontato durante l'incontro con il Santo Padre per via delle accuse di alcuni vescovi. Questi avrebbero dato a Cruz del "pervertito" per dimostrare l'infondatezza delle sue affermazioni. Un tema, insomma, sollevato in modo strumentale. Dopo "Chi sono io per giudicare...", Papa Bergoglio avrebbe definitivamente chiarito il suo pensiero sull'omosessualità.

Commenti

Totonno58

Lun, 21/05/2018 - 13:00

E che avrebbe detto di strano?!?se qualche benpensante si scandalizza, chissenefrega!

istituto

Lun, 21/05/2018 - 13:27

Dio ama il peccatore perché è suo figlio e rimanendo nel peccato grave o peccato mortale che dir si voglia, se non si pente ( attraverso il Sacramento della Riconciliazione istituito da Cristo stesso) e prosegue nello stato di peccato grave, si danna eternamente. Dio ama il peccatore ma non il peccato ( che lo ferisce ed offende) . Ricordo inoltre che la Chiesa ha SEMPRE avvisato che il peccato contronatura è uno dei 4 peccati che " gridano al Cielo" ovvero che sono " particolaremente gravi di fronte a Dio". Affermare che Dio ami il peccato è grave, è da ignoranti o in malafede.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 21/05/2018 - 13:31

@Totonno58: nessuno si scandalizza, tranquillo, se Dio ama anche uno come franceschiello, figurati se non ama un povero sbagliato.

gabriella.trasmondi

Lun, 21/05/2018 - 13:49

totonno ci fai ci sei?

Totonno58

Lun, 21/05/2018 - 14:51

gabriella.trasmondi...prego?

Totonno58

Lun, 21/05/2018 - 14:54

Anna 17...il concetto di "povero sbagliato" è sensazionale!

venco

Lun, 21/05/2018 - 14:54

Se Dio ama tutti, sia chi fa bene che chi fa il male allora la fede cristiana non serve a niente, è inutile, ognuno si comporti come gli pare.

Ritratto di abutere

abutere

Lun, 21/05/2018 - 15:21

Anche se non è Dio direttamente ma chi "ama" è un cardinale o un parroco di campagna, va bene uguale?

giannide

Lun, 21/05/2018 - 16:45

Dio ti ha creato così e ti ama come sei...chissà se il Papa si è reso conto, che con queste parole, ha demolito il Libero Arbitrio, tanto caro alla Chiesa...sta inanellando una gaffe dietro l'altra...

Totonno58

Lun, 21/05/2018 - 17:03

giannide...penso che se rileggi il tuo commento non lo capirai nemmeno tu...

Ritratto di abutere

abutere

Lun, 21/05/2018 - 17:49

E se invece che direttamente Dio, ad "amare" fosse un cardinale o un parroco di campagna andrebbe bene uguale?

HaroldTheBarrel

Lun, 21/05/2018 - 19:03

Se Dio non amasse i peccatori, senza distinzione, non avrebbe mandato suo figlio a morire per (che si intende "al posto di") tutto il genere umano. E l'uomo, ogni uomo, sarebbe già stato incenerito da un pezzo. E i moralisti che si scandalizzano evidentemente si autoassolvono e si mettono tra i "buoni". Ma mai come in questo caso l'autocertificazione non vale.

ziobeppe1951

Lun, 21/05/2018 - 19:38

Cattolici e musulmani, continuano a ripetere che vi è un solo Dio....perché allà al bar non è d'accordo?

claudio faleri

Lun, 21/05/2018 - 19:43

ipocrita furbo, vuole anche i voti degli omosessuali

claudio faleri

Lun, 21/05/2018 - 19:46

totonno58 certo non ha detto niente di strano se non fosse che in passato la chiesa ha sempre condannato l'omosessualità, ora gli fanno comodo anche i consensi di loro, il papino è un ipocrita furbo è un gesuita

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Lun, 21/05/2018 - 20:10

"Dio ti ama così come sei": infatti essere omosessuali non è una colpa. Ma presumere che a Dio non freghi niente se pratichi l'omosessualità, beh, quella, forse, 'potrebbe' essere una colpa (concedo, tanto per essere 'trend', il beneficio del dubbio e delle virgolette)!

blu_ing

Lun, 21/05/2018 - 20:41

proprio nella seconda lettura di ieri domenica di Pentecoste San Paolo nella lettera ai Galati, ribadisce che gli impuri ovvero i sodomiti, insieme ad altri!, non faranno parte del regno di Dio, bergoglio farebbe bene a leggere ogni tanto il vangelo, o perlomeno a fare attenzione quando altri lo leggono al posto suo, il perdono c'e' se c'e' l'l'impegno a migliorare e non a perseverare nella impudicizia..... facciano attenzione gli esseri cui piace essere trattati come lerci oggetti sessuali

PaoloPan

Lun, 21/05/2018 - 20:54

Il sig. Bergolio non sa quel che dice ... poveretto!

yulbrynner

Lun, 21/05/2018 - 21:13

bromuro tutti i santi giorni a tutta la gerarchia ecclesiale ahaha

yulbrynner

Lun, 21/05/2018 - 21:14

bromuro totale a tutto il mondo ecclesiale ehehe

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 21/05/2018 - 22:56

Ma la sodomia non è un peccato grave? Se Dio ama i gay, allora ama i peccatori. Ma allora che senso hanno i Dieci comandamenti, se Dio vi ama comunque anche se non li rispettate e vivete nel peccato? Tanto vale annullare i Comandamenti e le regole morali, e lasciare che la gente faccia quello che gli pare: il peccato non esiste più. Tanto Dio vi ama comunque. Lo dice il Papa.

pilandi

Mar, 22/05/2018 - 00:11

@Anna 17 mi sa che quella sbagliata sei tu...l'omofobia molto spesso è sintomo di omosessualità latente.

pilandi

Mar, 22/05/2018 - 00:12

@Totonno58 cosa ti fa pensare che giannide sappia leggere? lui sa solo scrivere ma non sa cosa scrive.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 22/05/2018 - 07:08

@ Totonno58. Senti qua cosa detta Gesù a Maria Valtorta al capitolo 174 dei Quaderni (1943): "Guai a coloro che non tengono puri se stessi ed osano parlare in mio Nome con anima di peccato. Non sono costoro miei discepoli e miei apostoli. Sono miei predatori. Perché mi depredano delle anime per darle a Satana". Più chiaro di così...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 22/05/2018 - 08:30

Sarebbe un grandissimo pontefice se stesse zitto.!

Totonno58

Mar, 22/05/2018 - 09:24

@claudio faleri...e se invece la Chiesa avesse perso sinora solo tempo su problemi che non le competevano? @pilandi...non volevo essere così stroncante verso giannide...ce la può fare se ragiona. @HaroldTheBarrel...complimenti per il commento e per il nick (ah, Nuresery crime...che album!)

Totonno58

Mar, 22/05/2018 - 10:01

gianky53..infatti Gesù si riferiva sicuramente a gay, comunisti, capelloni ecc.ecc...e sotto sotto anche alle donne che si vestono di bianco per il matrimonio e non sono vergini...mamma mia, ci vorrebbero 100 Papi come Francesco, dopo di lui, per comunicare autenticamente il Vangelo!!