"Ho la sensazione che il mio sarà un pontificato breve"

Papa Francesco choc durante l'intervista rilasciata per i due anni dall'inizio del suo pontificato

È un Papa Francesco a tutto tondo quello che trapela dall'intervista con la tv messicana Televisa. Il pontefice, secondo quanto riporta la Radio Vaticana, ammette di sentire la mancanza di poter girare liberamente, magari per poter andare in pizzeria senza essere riconosciuto.

Nel colloquio, il Papa ammette di avere la sensazione che il suo sarà un pontificato breve, ma afferma anche di potersi sbagliare. All'intervistatrice che accenna all'eventualità di un ritiro per limiti di età, il Papa risponde di non condividere un'evenienza del genere per la figura del Pontefice (definisce il papato una "grazia speciale") ma dice anche di apprezzare la strada aperta da Benedetto XVI sulla figura del papa emerito. Una "scelta coraggiosa" la definisce, sempre secondo quanto riporta Radio Vaticana, come coraggiosa fu la decisione di avere reso pubblica la gravità degli abusi commessi da esponenti della Chiesa ai Danni dei bambini.

Nel colloquio, pubblicato a due anni dalla elezione - papa Francesco affronta moltissimi temi caldi, tra cui il clericalismo nella curia, l'appello a non girarsi dall'altra parte nei confronti dei mali del mondo, il sinodo sulla famiglia (definendo smisurate le aspettative su temi complessi e delicati come quello della comunione ai divorziati risposati o in materia di omosessualità.

Papa Francesco critica inoltre l'incapacità del clero di coinvolgere i laici a causa di un eccessivo clericalismo. Anche per la curia, dice, ogni cambiamento inizia dal cuore e comporta una conversione nel modo di vivere. Una conversione che coinvolge la stessa figura del pontefice e che è alla base dei fuori protocollo che tanto entusiasmano il popolo di Dio.

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 13/03/2015 - 15:13

Sono anch'io convinto,troppe serpi circolano in que posti.Beh ci abitueremo ad avere 3 papi o magari anche di più.Così francesco potrà andare in pizzeria tranquillamente.

ammazzalupi

Ven, 13/03/2015 - 15:13

Caro Papa, tu dovresti sapere che la vita è nelle mani di Dio. Anche la mia vita, ormai, volge al termine. Ma non per questo mi rammarico. Mi rammarico, piuttosto, perché grazie anche al tuo contributo, l'Italia si è riempita di gentaglia, di delinquenti, di farabutti di ogni genere e, mentre i cristiani vengono massacrati dai musulmani, tu fai finta di niente, ti inchini alle loro idiozie e applaudi alla fratellanza universale. Fratellanza de ché se, alla fine, a pagare siamo sempre noi italiani???

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 13/03/2015 - 15:16

Speriamo!

gneo58

Ven, 13/03/2015 - 15:22

che scoperta ! - se non lo sai tu che hai letto di piu' e meglio di noi "le scritture"......

gneo58

Ven, 13/03/2015 - 15:24

papa Francesco, una domanda, sei tu "Pietro il romano" ?

pacche

Ven, 13/03/2015 - 15:28

Deo gratia.

albertzanna

Ven, 13/03/2015 - 15:30

che Dio ti ascolti.....

brac1149

Ven, 13/03/2015 - 15:32

Speriamo!!! Papi come te mai più, Filocomunista ed amico dei tagliagole.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 13/03/2015 - 15:33

Santità, se proprio dovesse succedere ce ne faremmo una ragione, pazienza.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Ven, 13/03/2015 - 15:42

Eh, eh!... Certi tasti non vanno mai toccati in certi ambienti, Santità... Si consoli, comunque: nel cosiddetto "stato italiano" (definito "laico") avvengono, suppergiù, le stesse cose... L'interazione cittadino-devoto (a modo suo, s'intende!) e devoto cittadino ha già creato qualche problema dalla presa di Porta Pia del 1870 in avanti, fino a costare la testa al Duce ed alla Corona, con il seguito dei "misteri" (tuttora irrisolti) della "democraticissima" "repubblica italiana"...

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 13/03/2015 - 15:52

Speriamo che la sensazione si trasformi presto in realtà e Bergoglio possa finalmente andare tranquillamente a mangiare la pizza...

Vigar

Ven, 13/03/2015 - 15:52

Ce ne faremo una ragione!!!

mariolino50

Ven, 13/03/2015 - 15:56

Leggo messaggi di "buoni" cristiani, dovreste sapere, se ci credete, che il papa è infallibile per definizione, attraverso lui parla lo Spirito Santo, quello che dovrebbe suggerire il nome ai cardinali elettori, e la sua parola non si discute mai, chi la pensa diversamente una volta era chiamato eretico e anche bruciacchiato.

Libertà75

Ven, 13/03/2015 - 15:58

Lo stesso stile di Renzi, anzitutto dovrebbe ricordarsi che il suo pontificato non sarà breve o lungo, sarà vegliato dallo Spirito Santo. In secondo luogo non esiste che lui si dimetta con un Papa Emerito in vita, non può far divenire il papato una barzelletta, il punto è cosa succederà quando Benedetto XVI passerà a miglior vita.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 13/03/2015 - 16:01

Relatività della brevità. Pontificato breve fu quello di papa Luciani. Bergoglio è lì già da un paio d'anni.

PEPPA44

Ven, 13/03/2015 - 16:03

Caro Papa Francesco, non ne fare un dramma se Dio ti vuole perchè prima o poi toccherà a tutti; invece dai un buon esempio di alta cristianità se dovessi soffrire prima di morire e di non essere fifone come ultimamente hai detto. Mio figlio è stato fortunato perchè se ne è andato in un attimo ma aveva 36 anni; il peggio è per i genitori che sono rimasti in questa "Valle di lacrime".

Ritratto di gufiditaglia

gufiditaglia

Ven, 13/03/2015 - 16:11

nessun problema, non se ne accorgerà nessuno

gianni59

Ven, 13/03/2015 - 16:24

incredibile...i commenti sono per una Chiesa che gestisce denaro e potere, con pedofilia e omertà, in cui la parola fratellanza vale finché non tocca i nostri comodi...basta che indica una guerra santa e va tutto bene...

Massimo Bocci

Ven, 13/03/2015 - 16:27

Questo si che sarebbe un.........MIRACOLO, per gli ITALIANI, a cui basterebbe che come TAPINI TARTASSATI (clero vessati) che si facesse un papato etinerante, un po' per uno, vedia nel modo ci sono circa 204 stati,un anno per uno,meno i califfati, ci basterebbe rivederlo tra un centinaio per un salutino (urbi et orbi) dato che noi possiamo,saltare tranquillamente una decina di turni,dopo duemila anni di........SPOLPAMENTI.

gianrico45

Ven, 13/03/2015 - 16:28

Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere.Date ascolto a Cristo

linoalo1

Ven, 13/03/2015 - 16:30

Papa Furbesco!Mi meraviglio che ,con i tempi che corrono, i Preti e le Suore non possano ancora sposarsi!Ormai,in tutto il Mondo,è scoppiata questa Malattia!Tutti si sposano,anche dello stesso sesso!Peggio di così!!Ed allora,lasciamo che anche gli Uomini e le Donne del Clero,si sposino!Forse loro danno meno fastidio dell'unione di due PariSesso!Lino.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 13/03/2015 - 16:33

Ammazzalupi@ grande il suo post,complimenti.

pacche

Ven, 13/03/2015 - 16:57

Santità, in verità, un po' pallido è.

vittoriomazzucato

Ven, 13/03/2015 - 17:01

Sono Luca. Potrebbe accadere. Anche per fare il Papa bisogna essere la persone "GIUSTA". GRAZIE.

fisis

Ven, 13/03/2015 - 17:02

Non sarebbe un grave danno, con tutto il rispetto. Anzi. Questo Papa, che sta dando una svolta socialista alla Chiesa cattolica, e che non condanna, nè tantomeno combatte, con la necessaria decisione e chiarezza, lo scempio e la persecuzione contro i cristiani nel mondo, si è rivelato del tutto inadeguato alla gravità della situazione attuale.

Demetrio.Reale

Ven, 13/03/2015 - 17:08

speriamo, purchè non eleggano un altro papa gesuita

salvatore40

Ven, 13/03/2015 - 17:10

Un Papa breve ? E dopo un Pastore,di nuovo un Teologo? Cosa potrà mai cambiare? Io,per conto mio,preferirei un papa-storico-filosofo,che conosca bene la storia,oggettiva,del papato,e apprezzi,senza pregiudizi,la validità del pensiero illuminista nella critica alle aberrazioni delle religioni positive!

Massimo

Ven, 13/03/2015 - 17:18

Sempre troppo.

Lino1234

Ven, 13/03/2015 - 17:23

Secondo il presente articolo di Riva il Papa dice: ...."Anche per la curia, dice, ogni cambiamento inizia dal cuore e comporta una conversione nel modo di vivere. Una conversione che coinvolge la stessa figura del pontefice e che è alla base dei fuori protocollo che tanto entusiasmano il popolo di Dio." Io cambierei parte dell'ultima frase, come segue:"...conversione che coinvolge la stessa figura del pontefice e che è alla base dei fuori protocollo che tanto entusiasmano il popolo SINISTRA. Saluti. Lino. W Silvio.

pastello

Ven, 13/03/2015 - 17:36

Perché dopo un papa se ne deve fare un altro? Io sto benissimo anche senza, anzi meglio.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 13/03/2015 - 18:37

Il papa non è sempre infallibile mariolino50 (15:56), solo quando proclama dogmi di fede. In tutti gli altri momenti è un autorevole uomo con i suoi pregi e i suoi difetti, ed è fallibile come tutti. Anche quando va a mangiare la pizza.