Papa Francesco: "Serve rispetto, non dite più migrante"

Bergoglio ai fedeli: "Non dite 'migrante' ma 'persona migrante'". E poi bacchetta: "Le differenze non spaventino, coi musulmani siamo fratelli"

"A me non piace dire migranti, mi piace dire persone migranti". Nel'Udienza generale incentrata sul viaggio apostolico in Marocco, che si è appena concluso, papa Francesco ha messo in guardia "dalla cultura dell'aggettivo", senza sostanza. "Migrante è aggettivo, persona è sostantivo - ha osservato Bergoglio, in un intervento a braccio - noi siamo caduti nella cultura dell'aggettivo e dimentichiamo tante volte i sostantivi, la sostanza. L'aggettivo va attaccato a un sostantivo, persona migrante, così c'è rispetto". "La cultura dell'aggettivo - ha poi sottolineato il Pontefice - è troppo liquida, troppo gassosa".

"Non dobbiamo spaventarci della differenza". Durante l'Udienza generale sul suo viaggio apostolico in Marocco, Bergoglio ha anche spiegato come tutte le religioni guardino "il cielo e Dio". "Qualcuno può domandarsi: ma perché il Papa va dai musulmani e non solamente dai cattolici? Perché Dio permette tante religioni?", si è quindi interrogato il Santo Padre. Che poi ha ricordato ai fedeli: "Con i musulmani siamo discendenti dello stesso padre Abramo". "Dio ha voluto permettere questo, i teologi della scolastica dicevano la voluntas permissiva di Dio, ha voluto permettere questa realtà: tante religioni, ognuna nasce da una cultura, ma tutti guardano il cielo e Dio - ha continuato - siamo tutti fratelli e quel che Dio vuole è la fratellanza tra noi e in modo speciale in questo viaggio con i nostri fratelli figli di Abramo musulmani. Non dobbiamo spaventarci della differenza, Dio ha voluto questo, ma, sì, dobbiamo spaventarci se non facciamo lavoro di fratellanza e non andiamo insieme nella vita".

Secondo papa Francesco, "servire la speranza, in un tempo come il nostro, significa anzitutto gettare ponti tra le civiltà". E per lui, in modo particolare è stata una gioia e un onore poterlo fare in Marocco, incontrando "il suo popolo e i suoi governanti". "Specialmente re Mohammed VI è stato fraterno, tanto amico, tanto vicino", ha concluso Bergoglio dopo aver ringraziato il Signore per avergli permesso di "fare un altro passo sulla strada del dialogo e dell'incontro con i fratelli e le sorelle musulmani". "Il mio pellegrinaggio ha seguito le orme di due Santi: Francesco d'Assisi e Giovanni Paolo II. Ottocento anni fa - ha infine sottolineato il Pontefice - Francesco portò il messaggio di pace e di fraternità al Sultano al-Malik al-Kamil. Nel 1985 Papa Wojtya compì la sua memorabile visita in Marocco, dopo aver ricevuto in Vaticano, primo tra i Capi di Stato musulmani, il Re Hassan II".

Commenti

kennedy99

Mer, 03/04/2019 - 11:00

ha mè invece caro papa piace dire persone clandestine arroganti e prepotenti. vediamo tutti i giorni quante ne accoglie lei. accoglienza acoglienza lei dice giustamente ma non ha casa sua. le chiese caro papa tutti i giorni si stanno svuotando.rifletta due minuti e forse capirà il perchè.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 03/04/2019 - 11:02

Ecco che adesso ci dà anche lezioni di italiano! Certo che è il colmo dover ogni giorno subire umiliazioni da chi non conosce neppure la storia del cristianesimo pur essendo il successore di San Pietro!

Ritratto di llull

llull

Mer, 03/04/2019 - 11:10

In effetti il termine più corretto sarebbe CLANDESTINI, ma non si può usare; così come non si può dire nero, extracomunitario ed ora nemmeno MIGRANTE. Propongo di usare il termine EXTRATERRESTRE.

frapito

Mer, 03/04/2019 - 11:11

Non vedo la grande differenza. Io continuo a definirli per quel che sono cioè "clandestini" oppure come preferisce Francesco: "persone migranti illegali". Così viene rispettato il sostantivo, l'aggettivo determinativo e l'aggettivo qualificativo. Viva la grammatica italiana!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 03/04/2019 - 11:17

Credo sia arrivata l'ora di avere rispetto per gli italiani egregio bergoglio,ed aiutare i più deboli perchè questi hanno fatto l'ITALIA.

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 03/04/2019 - 11:19

Il dialogo unilaterale (l'approccio amichevole è solo lato Chiesa) con l'islam è imbarazzante. L'argentino li considera fratelli ma è evidente a tutti che loro non la pensano allo stesso modo. Sei RIDICOLO!

Klotz1960

Mer, 03/04/2019 - 11:21

Veramente incredibile, non fa altro che straparlare a vanvera. Povera Chiesa Cattolica!

oracolodidelfo

Mer, 03/04/2019 - 11:22

Non migrante, non persona migrante ma esattamente: clandestino!

Rossana Rossi

Mer, 03/04/2019 - 11:22

Coi musulmani sarà fratello lui, io no....in quanto al sostantivo, vero non chiamiamoli migranti ma clandestini quali sono........

oracolodidelfo

Mer, 03/04/2019 - 11:23

"Le differenze non spaventino".....quella con gli eschimesi....non mi spaventa!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 03/04/2019 - 11:23

Cristiani sempre è la nostra storia e il nostro credo per pregare Dio ; oggi difficile identificarsi con i cattolici di Roma .

frapito

Mer, 03/04/2019 - 11:31

Non ho mai capito perché "certi intellettuali" utilizzano due o più parole per definire un qualcosa che da sempre viene definita, senza ombra di equivoco, con UNA sola parola. Mi sa che siano un poco ignoranti che non conoscono la singola parola! Io continuerò ad usare una sola parola: CLANDESTINO.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 03/04/2019 - 11:43

Dica: Non dite italiani poveri ma persone italiane povere

Libertà75

Mer, 03/04/2019 - 11:47

infatti, migrante è brutto, sembra che il soggetto sia in movimento, ma così non è... diciamo pure che sono dei vacanzieri spesati da chi li ospita

diesonne

Mer, 03/04/2019 - 11:48

diesonne IL PAPA IMITA IL MAESTRO MANZI;SVOLGE L'ATTIVITA' DEL MAESTRO DELLE ELEMENTARI.INSEGNA LA GRAMMATICA PER CONTO DEL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE;SCUOLA DI RIPETIZIONE PER TUTTI

ClioBer

Mer, 03/04/2019 - 11:51

Fra mistificatori secolarizzati, accomunati nella loro storia da violenze e disumanità inaudite, nulla di strana considerarsi fratelli. Ma a proposito di migranti: Li chiamiamo come ci pare, secondo i dizionari della lingua italiana. Vada a fare le lezioncine in Argentina (poveri argentini, ho compassione per loro) e ci lasci in pace.

dredd

Mer, 03/04/2019 - 12:00

Torna in argentina

scalette

Mer, 03/04/2019 - 12:01

ma perchè non se ne torna in Argentina con qualche milione di " PERSONE MIGRANTI" ? li ne hanoo di posto dove stare. l'Argentina è 10 volte più grande dell'Italia ed ha una popolazione inferiore a quella italiana.

routier

Mer, 03/04/2019 - 12:10

Caro don Bergoglio, non è questione di participio presente: migrante o del gerundio: migrando, la vera questione è che il 95 % dei "migranti" sono CLANDESTINI con tutto quello che c'è di negativo nella semantica della parola.

maria angela gobbi

Mer, 03/04/2019 - 12:15

dica alle persone migranti che quando hanno a che fare con una a Persona Femminile,serve rispetto,e serve rispetto per le Leggi,le consuetudini,le usanze:e devono rispetto alle Persone che svolgono le seguenti professioni:Poliziotti,Carabinieri,Soldati,Dottori ecc ecc ecc CAPITOOOOOO?????

Albius50

Mer, 03/04/2019 - 12:24

INFATTI ristabiliamo EXTRA-COMUNITARI che mi sembra + giusto.

Kupo

Mer, 03/04/2019 - 12:47

io di questi fratelli ne faccio volentieri a meno

Archimede37

Mer, 03/04/2019 - 12:56

HA RAGIONE, ASPIRANTI MANTENUTI A VITA BISOGNA CHIAMARLI

Ritratto di cicopico

cicopico

Mer, 03/04/2019 - 13:01

Povera chiesa,poveri noi cristiani,gesu e un immigrato,ecc,ecc,no la verita e che sono clandestini e noi italiani ne abbiamo abbastanza piu la chiesa e questo papa battono quel tasto e tutti sappiamo il perche piu noi cristiani ci ALlontaniamo dalla chiesa,ma non da Dio.sveglia cristiani sono i tempi profetici.

giottin

Mer, 03/04/2019 - 13:02

Sarebbe ora che tornasse a emigrare pure lui...

i-taglianibravagente

Mer, 03/04/2019 - 13:13

siiiii...ha ragione!!....ma anche noi quando andiamo in vacanza....basta con questo uso barbaro della parola "TURISTA".....devono chiamarci "PERSONE TURISTE"...O "PERSONA TURISTA" se viaggiamo da soli.... e la Boldrini, che dev'essere andata a scuola con Bergoglio a Buenos ayres da piccolo, non andava chiamata solo Presidenta...ma "PERSONA PRESIDENTA".....e via cosi. Basta con questo uso medievale e fasssista della lingua italiana.

Ritratto di blackcat51

blackcat51

Mer, 03/04/2019 - 13:19

ok, allora clandestini.

rokbat

Mer, 03/04/2019 - 13:20

Volevate un gesuita per Papa ? E ciappa !

ilbelga

Mer, 03/04/2019 - 13:26

come mai caro Papa non dici nulla quando ad uccidere o ferire è una di queste "persone migranti"?? naturalmente diamo la colpa a Salvini, ormai non si vuole capire che dietro a Salvini ci sono milioni di italiani che lo hanno votato. questo per me è mancanza di rispetto...

MARCO 34

Mer, 03/04/2019 - 13:48

Vorrei fare osservare che "migrante" non è un aggettivo ma è il participio presente del verbo migrare dal latino "MIGRO" da cui "migrans" che vuol dire "colui che migra" e quindi sostantivo. Tra l'altro ha anche il significato di chi trasgredisce ad una regola e quindi ben si adatta il termine di clandestino

Popi46

Mer, 03/04/2019 - 13:51

Io sono il Signore Dio tuo, non avrai altro Dio al di fuori di me. Mi sembra che sia il primo dei 10 Comandamenti. Ergo, se ‘sto tizio dice che un credente in Allah è mio fratello, io gli rispondo: col cavolo, al massimo è un vicino fastidioso. Punto.

lisanna

Mer, 03/04/2019 - 13:52

persone clandestine sarebbe offensivo? Bergoglio e' il papa che portera' la chiesa allo sfascio totale

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 03/04/2019 - 13:56

e come dobbiamo chiamare un PAPA che non fa il suo "mestiere"?? Vattene Francesco....fin che sei in tempo, vattene, già uno si è ritirato, fallo anche tu che è meglio !!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 03/04/2019 - 13:57

Il fatto che il papa paragona le due religioni ugali perchè discendenti da Abramo vorrei dire che anche Caino ed Abele discendevano dalla stessa famiglia ma uno uccise l'altro.Se vuoi i clandestini prenditeli in vaticano.!!!!!!!!!!!

Giovanni Aguas ...

Mer, 03/04/2019 - 13:58

Leggere che la parola "migrante" e' un aggettivo mi ha lasciato un poco perplesso. Allora sono andato a cercare sul mio vecchio Zingarelli. Ed ho avuto la conferma. Migrante e' un sostantivo e non un aggettivo. Forse il Papa dovrebbe rivedersi la grammatica italiana.

ulissesecondo

Mer, 03/04/2019 - 14:20

questo ha rotto e non poco! basta 8 per mille

Tranvato

Mer, 03/04/2019 - 14:34

Il Santo Padre, pur se ricolmo dello Spirito Santo, non conosce la grammatica italiana: L’aggettivo sostantivato o nominalizzato si forma dall’unione di un articolo determinativo con un aggettivo qualificativo, conferendo a questo la funzione di nome. Spero abbia almeno letto La Sacra Scrittura ...Genesi 18:23 Abraamo gli si avvicinò e disse: «Farai dunque perire il giusto insieme con l'empio? Un esempio tra le centinaia di volte in cui nella Bibbia l' aggettivo è sostantivato. Lui stesso, quante volte ha parlato di poveri senza aggiungere il sostantivo? Francesco, prima la trave nel tuo occhio, poi la pagliuzza nei nostri!

paolone67

Mer, 03/04/2019 - 14:34

Infatti si chiamano "migranti" finché stanno in mare. Appena approdano diventano "clandestini".

Tranvato

Mer, 03/04/2019 - 14:46

@giottin allora non vuoi capire, devi dire: preghiamo il Signore Dio affinchè Francesco Bergoglio Papa diventi un prete migrante in Argentina. Se poi non credi e non vuoi pregare, puoi dire così: quando ti decidi Papa Bergoglio a diventare un prete migrante?

mimmo1960

Mer, 03/04/2019 - 14:55

A quanti però l'hanno accolto, ha dato potere di diventare figli di Dio: a quelli che credono nel suo nome. Giov. 1,12. Il Vecchio Testamento attesta che Dio ha creato tutto, quindi siamo creature e non figli di Dio, il Nuovo Testamento invece attesta che sono figli di Dio coloro che hanno accettato Gesu', attraverso i sacramenti. infatti: Chiunque nega il Figlio, non possiede nemmeno il Padre; chi professa la sua fede nel Figlio possiede anche il Padre. Prima lettera di Giov. 1-23, di versetti ce ne sono tanti che attestano chi sono i figli di Dio. Domanda... un figlio di Dio a una persona che non è cristiano (creatura) puo' chiamarlo fratello???

Mauritzss

Mer, 03/04/2019 - 14:56

Il termine corretto è invasori e il Papa rispetti gli italiani

evuggio

Mer, 03/04/2019 - 15:06

aveva fatto un passo positivo affermando che la famiglia è SOLO quella costituita da un UOMO e da una DONNA (+ figli) ora ha fatto un passo che lo ha fatto oggetto di una nuova valanga di critiche, questa volta anche con pesanti sfumature di ridicolo

Adespota

Mer, 03/04/2019 - 15:27

Se il termine migrante non va bene, perche' troppo sintetico e non attento alla persona, proporrei un.." diversamente cittadino extraeuropeo in cerca di facili diritti, ma senza consapevolezza di doveri verso lo Stato ospitante "...

Ritratto di babbone

babbone

Mer, 03/04/2019 - 15:30

Faccia na cosa lasci l'ITALIA e torni in Argentina.

oracolodidelfo

Mer, 03/04/2019 - 15:30

Papa Francesco mi permetto di suggerire anche a Lei una riflessione su quanto disse Parmenide da Elea (515-450 a.C.) "non costringerai ad esistere ciò che non esiste"...

INGVDI

Mer, 03/04/2019 - 15:45

La chiesa bergogliana è diventata una onlus. Sono scomparsi o stanno scomparendo Dio, cristo, anima, vita eterna, al di là, i dieci comandamenti, peccato, castigo, inferno, paradiso. In pratica la religione cristiana.

maria angela gobbi

Mer, 03/04/2019 - 15:55

migrante no??? e allora Viandante,Passante,Residente? ecc ecc???? "Il sentiero del viandante" (Alto Lario) dovrà cambiarsi in "Sentiero della Persona viandante"??????ah ah

ginobernard

Mer, 03/04/2019 - 16:41

se proprio gli piace il terzo mondo perchè non prende le valigie e fa il missionario ? cosa è ... così pigro che vuole portare il terzo mondo in Italia ? ma siamo diventati completamente fusi nel cervello ? già ne abbiamo di nostri di balubba ... ne dobbiamo ancora importare ?

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 03/04/2019 - 16:52

..."Serve rispetto, non dite più migrante"...dite "clandestino".

afriemel

Mer, 03/04/2019 - 16:53

Discorso della montagna: Beati i POVERI in spirito, Beati gli AFFLITTI, Beati i MITI, Beati i MISERICORDIOSI... Tutto bene Bergoglio ignorante?

nopolcorrect

Mer, 03/04/2019 - 17:01

Migrante o persona migrante che sia, noi non vogliamo clandestini che si installino da noi a nostre spese. Qui possono venire solo non persone migranti ma immigrati a cui sia possibile dare un posto di lavoro. El papampero si preoccupi dei disoccupati e dei poveri italiani dei quali evidentemente non gliene frega niente.

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 03/04/2019 - 17:02

Per essere rispettati bisogna rispettare caro Bergoglio:mi pare che tu rispetti solo i mussulmani.

titina

Mer, 03/04/2019 - 17:08

Non è una parola offensiva, migrare significa spostarsi dal luogo in cui si vive e stabilirsi altrove. Lo hanno fatto i nostri genitori e non si offendevano. Chiamiamoli: turisti a spese nostre perchè., a differenza dei nostri genitori che lavoravano e si mantenevano da soli questi dobbiamo mantenerli

Renee59

Mer, 03/04/2019 - 17:33

SEI TU FRATELLO DEI MUSULMANI, NON NOI.

il nazionalista

Mer, 03/04/2019 - 17:33

Ci si deve rivolgere ai “ cari frateeli “ afro-maomettani, che ci onorano venendo in questo Paese: retrogrado e razzista per portarci le loro culture ‘ avanzate ‘, chiamandoli ‘ Signori migranti benefattori ‘ - perché grazie a loro ci verranno pagate le pensioni!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/04/2019 - 17:41

Più che rispetto serve lucidità mentale e/o obiettività:chiamiamoli CLANDESTINI.

mimmo1960

Mer, 03/04/2019 - 17:50

Per afriemel. Gesu' disse anche di evangelizzare tutti i popoli del mondo anche coloro che sostengono che Gesu' non è figlio di Dio.Il disegno di Dio è quello di salvare tutti attraverso Gesu', questo sembra che ci hanno insegnato, Gesu' è la via e la vita. Se non conosci Gesu' chi ti assolve dai peccati per avere vita eterna?? la fratellanza? ma!!!! non lo so, ho le idee confuse, puoi spiegarmelo???

ziobeppe1951

Mer, 03/04/2019 - 18:02

BUFFONE!

ESILIATO

Mer, 03/04/2019 - 18:07

il termine esatto e' MIGRANTE ILLEGALE" basta con l'essere buoni con questi manigoldi, guardate cosa hanno e stanno combinato in Italia. Capisco che la Santa Romana Chiesa e' in crisi e non trova nuovi soggetti che aderiscono al loro teatrino e cavolate e quindi cercano di importare nuovi soggetti. Inoltre abbiamo tizi come il prete di Pistoia che amano queste invasioni seppur per altri motivi.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mer, 03/04/2019 - 18:08

Il rispetto lo vogliamo noi che siamo carne da macello per questi "migranti" islamici! Altro che fratelli! Per noi lo sono, cristianamente parlando !!! Ma il problema è CHE NOI NON LO SIAMO PER LORO !!!!!!!

ostrogoto55

Mer, 03/04/2019 - 18:18

Ma basta, il pampero argentino ha davvero rotto i maroni, possibile che nessuno glielo dica??

pardinant

Mer, 03/04/2019 - 18:39

La definizione "turisti economici ospitati dagli autoctoni" può andare bene?

pardinant

Mer, 03/04/2019 - 18:41

La definizione " turisti economici ospitati dagli autoctoni" potrebbe andare bene?

Mobius

Mer, 03/04/2019 - 18:45

Suggerisco: escursionisti esteri.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Mer, 03/04/2019 - 19:07

Propongo anch'io di sostituire il termine "migranti". In effetti questo riguarda queste persone fino a poco prima del loro approdo sulla spiaggia italiana. Qui li potremmo benissimo chiamare persone stanzianti o invadenti o gaudenti, perché gli unici verbi che li incarnano sono stanziarsi o invadere o godersela. Non entro nel campo dei parassiti perché poi mi censurano

killkoms

Mer, 03/04/2019 - 19:12

la Cristianità millenaria affossata da un incompetente!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 03/04/2019 - 19:13

per il nazionalista, ma se vengono a insegnarci le loro culture chiamiamoli Magister.

Ritratto di equitaly

equitaly

Mer, 03/04/2019 - 19:50

Questo papacchio e' una vera ....schifezza!....purtroppo.

sparviero51

Mer, 03/04/2019 - 20:35

SIAMO SEMPRE DI PIU' A CREDERE IN DIO E SCHIFARE LA CHIESA !!!!!!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 05/04/2019 - 09:16

Ecco a voi il Papa più amato dagli ITALIANI. Contento lui.......