Papa Francesco sui migranti: "Dolore per tragedie, comunità agisca"

Papa Francesco, durante l'Angelus di questa mattina, ha rivolto un appello alla Comunità internazionale diretto a far sì che le tragedie in mare non si ripetano più: "Agisca con decisione e prontezza"

Papa Francesco è tornato a parlare di gestione dei fenomeni migratori. Durante l'Angelus di questa mattina, il pontefice argentino ha espresso tutto il suo disappunto e tutta la sua sofferenza per le tragedie avvenute in mare in quest'ultimo periodo.

Parole senza fronzoli, quelle dell'ex arcivescovo di Buenos Aires, che ha rivolto un appello alla Comunità internazionale affinché si intervenga subito per scongiurare nuovi possibili episodi drammatici. "Sono giunte in queste ultime settimane - ha esordito Bergoglio - notizie di naufragi di migranti nelle acque del Mediterraneo". "Esprimo il mio dolore per queste tragedie - ha scandito il pontefice - ed assicuro la mia preghiera". Poi l'invito diretto alle istituzioni: "Rivolgo un accorato appello alla Comunità internazionale perchè agisca con decisione e prontezza, per evitare che simili tragedie abbiano a ripetersi operando con giustizia per assicurare il rispetto dei diritti e la dignità di tutti".

In piazza San Pietro erano presenti anche i protagonisti del "digiuno a staffetta": l'iniziativa promossa anche da padre Alex Zanotelli, che si è conclusa nella giornata di ieri con una celebrazione eucaristica tenutasi presso le Grotte Vaticane. Una Messa, all'interno della quale, il sacerdote comboniano ha voluto ringraziare proprio Bergoglio per le sue parole sui migranti. Preti di strada, suore e laici si sono radunati per dieci giorni tra la piazza antistante la basilica di San Pietro e Montecitorio. "Digiunare a staffetta" con il chiaro l'intento di contestare quanto messo in campo dall'esecutivo italiano: la cosiddetta 'linea dura', che non sembra essere condivisa da buona parte dell'episcopato italiano. Il Papa, intanto, ha richiamato la Comunità Internazionale alle sue responsabilità.

Commenti
Ritratto di frank60

frank60

Dom, 22/07/2018 - 13:32

Frateli e soreleee!

amicomuffo

Dom, 22/07/2018 - 13:34

e come al solito neanche una parola per la povertà degli italiani che non hanno lavoro e rovistano nei cassonetti!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 22/07/2018 - 13:41

Ipocriti! Non solo siete la causa di tanti mali e disgrazie, ma fingete pure di addolorarvi. Il digiuno poi dei soliti preti e suore politicizzate. Ma facessero il piacere!

audace

Dom, 22/07/2018 - 13:44

Di quali tragedie parla l'apostata Bergoglio? Quelle fatte a doc, con donne con le unghia tinte, che escono dall'acqua dopo essere state 48 ore con la pelle perfetta come se si fosse alzata da pochi secondi dal letto?

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Dom, 22/07/2018 - 13:47

Presto sara' accontentato,giusto il tempo di puntualizzare gli ultimi dettagli con i paesi da cui partono.

EmanuelaBs

Dom, 22/07/2018 - 13:51

Un disco rotto oramai

19gig50

Dom, 22/07/2018 - 13:59

Perchè non dice "Smettete di partire"???

antonmessina

Dom, 22/07/2018 - 14:05

fermatelo!!!!!!!!!!! ""anche con modi bruschi""" ehh (o possono dirlo solo i sinistri nei confronti del ministro dell'interno ?

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 22/07/2018 - 14:06

Dunque,vediamo un po': per far si che non siano le solite parole gettate nel vuoto a perdere,potrebbe aprire le casseforti dello IOR e attingere a svariati milioni di euro da devolvere a fondo perduto agli stati interessati per costruire case,aziende,comunità di sostegno etc in favore dei "boveri neri" così da aiutarli nell'intento,parole sue,di non farli partire ed evitare le tragedie del mare. Ma credo che sarebbe più facile vincere al superenalotto ma ancora più facile dire, come difatti ha detto:evitare tragedie del mare,comunità agisca,ossia,ancora una volta,armiamoci e...PARTITE. Ho capito,il solito disco rotto ipocrita,non è cambiato nulla. E le chiese sono sempre più deserte....

Luigi Farinelli

Dom, 22/07/2018 - 14:21

Per fermare le tragedie è ora di arrivare A MONTE del problema, nelle nazioni di origine migratoria dove continua la propaganda tv sul "paradiso europeo" per trarne vantaggi economici, sia eliminando bocche da sfamare e contestazioni politiche sia chiedendo fondi per evitare l'esodo verso l'Ue. L'Africa si trova in queste condizioni per calcolo delle élite mondialiste che hanno evitato interventi veri di sviluppo industriale autoctono perchè "AVREBBERO CONTRIBUITO AL RISCALDAMENTO PLANETARIO per emissione di CO2 dovuta a sovrappopolazione"! Truffa infame a cui purtroppo molti ancora credono. L'Africa (vi ho vissuto 11 anni, ad est, nord e ovest) potrebbe dare due, tre raccolti l'anno. La sovrappopolazione è circoscritta alle città, congestionate all'inverosimile per mancanza proprio di piani di sviluppo razionali. Finiamola con la scusa della crisi dell'Africa: è stata pianificata dalla massoneria mondialista!

ClioBer

Dom, 22/07/2018 - 14:21

Caro sig. Bergoglie, forse sarebbe meglio che rivolgesse le sue suppliche più in alto, invece di fare le paternali a noi, poveri, deboli ed egoisti esseri mortali. Così, con uno schioccare di dita, il problema sarebbe risolto. Possibile che Dio, Onnipotente ed onnisciente, non veda quanto sta succedendo?

brunog

Dom, 22/07/2018 - 14:29

Prima li invita e poi la responsabilita' e' della comunita' internazionale. La sua preghiera e' un bene di consumo che non costa niente e risolve un bel niente. Caro Papa Francesco, l'Africa in 30 anni sara' oltre due miliardi, e dove sarebbe la possibilita' di accoglierli in Europa quando in Vaticano non avete nessuno. I suoi missionari devono dire agli africani: e ti guadegnareai il pane con il sudore della tua fronte e non con quello degli altri. Le priorita' della Chiesa dovrebbero essere altre, ma il Papa e confratelli sono fuori dalla realta'.

Ritratto di euklid

euklid

Dom, 22/07/2018 - 14:44

Santità, oltre a Lei ci stanno pensando egregiamente anche la Boldrini e Saviano a invogliare questa povera gente a mettersi su un barcone. Mi consenta due domande. 1a domanda: perché non consigliate a questa gente di farsi un passaporto, farselo vidimare con un visto d'ingresso, magari come turista, prendere un aereo e venire in Italia? (Innanzitutto spenderebbero di meno, non rischierebbero la vita e dopo essersi fatta un'idea di quello che li aspetta qui, sono sicuro che tornerebbero di corsa in Africa). 2a domanda: quanti immigrati ha accolto lo Stato che Lei governa?

Drprocton

Dom, 22/07/2018 - 14:56

Dopo i sinistri porta jella, i pulcinella con le magliette rosse, ora abbiamo pure i pupazzi del digiuno a staffetta. Nei vangeli non ho mai letto di Gesù che fece il digiuno a staffetta nei quaranta giorni in mezzo al deserto. Cito proprio il Cristo perché almeno il 50% di chi abbaia in questo momento contro Salvini ed è per la finta accoglienza, è gente che ha il vangelo sul comodino ma nemmeno una risorsa a casa propria.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Dom, 22/07/2018 - 15:14

Onefirsttwo dice : Il Papa ha ragione STOP Il più delle volte il suo pensiero è male-interpretato STOP Il fenomeno va fermato in modo intelligente STOP L'unico modo è il piano 48-ore di Onefirsttwo STOP Tale piano ferma il fenomeno per tutta l'Europa STOP Non c'è alternativa a tale piano STOP Senza tale piano , per l'Eu c'è solo il caos STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Massimom

Dom, 22/07/2018 - 15:17

Caro Bergoglione, la domanda è sempre la stessa, quanti ne hai presi in vaticano? Quanti soldi hai speso? Quanti ne accoglierai nei prossimi mesi? Un milione, cento milioni, un miliardo? Se non sei disposto ad accollarteli tu, spendendo di tuo per mantenerli, non vedo perché dovrei accoglierli e mantenerli io.

steacanessa

Dom, 22/07/2018 - 15:35

Dovrebbe dire non fateli partire, ma non è roba da antipapa.

gluca72

Dom, 22/07/2018 - 15:42

Non lo ascolta più nessuno tranne qualche cattocomunista. Sempre non si parli di gay se no neppure loro.

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 22/07/2018 - 15:43

FERMATE I MIGRANTI!!!!!!

CidCampeador

Dom, 22/07/2018 - 15:43

e nessuna pieta' per le vittime delle SUE amate risorse

pier1960

Dom, 22/07/2018 - 15:44

ovviamente degli italiani non gliene frega nulla...viene da lontano e speriamo ci ritorni presto

pier1960

Dom, 22/07/2018 - 15:45

il disegno dei poteri forti ormai è chiaro. hanno fatto dimettere Benedetto X e Letta, per lanciare in orbita i due peggiori nemici dell'italia: bergoglio e renzi con tutti i loro lacchè

timoty martin

Dom, 22/07/2018 - 15:49

Ci regali tutti i beni e soldi della Chiesa e, forse, dopo lo ascolteremo.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Dom, 22/07/2018 - 15:56

Bisogna capirlo. Con Salvini le entrate derivanti dal business dell' "accoglienza" sono crollate, ed ora e' preoccupato per la prossima trimestrale.

Oraculus

Dom, 22/07/2018 - 16:01

Invece di riempire le chiese questo Papa e' a favore di riempirci di...islamici , incredibile!!.

GPTalamo

Dom, 22/07/2018 - 16:12

Questa campagna sistematica che descrive le parole del Papa verso l'immigrazione da parte del Giornale mi sa tanto di propaganda anti-cattolica. Mi chiedo se gli editori del Giornale siano massoni. Cosa vi aspettate che dica un Papa, che deve incoraggiare l'amore universale? Sta ai cittadini fare politica, e oggigiorno nessuno e' obbligato a essere cattolico. Viviamo (purtroppo) in una societa' atea e materialistica, e questo attacco mediatico gratuito contro il Papa e' solo propaganda. In fin dei conti, sono i massoni a voler distruggere la cultura italiana, non i cattolici.

storico53@yahho.it

Dom, 22/07/2018 - 16:16

Giustissimi i commenti che invitano a non farli partire. Bisogna intervenire con massicce campagne stampa nei paesi d'origine, lì si far vedere bimbi annegati, anche se fake news, non da noi per sollevare sensi di una colpa che non esiste. Poi martellare con la notizia della pericolosità delle traversate.

venco

Dom, 22/07/2018 - 16:24

Ripeto, la colpa delle morti dei migranti è di chi li ha invitati, è di chi li ha sempre invitati come Bergoglio stesso.

Malacappa

Dom, 22/07/2018 - 16:27

Oh mai che dica fratelli venite in vaticano

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 22/07/2018 - 16:30

Se oggi cercassimo di mettere in piedi un sistema e uno stato come quello del papa finiremmo in galera per milioni di buoni motivi.

asalvadore@gmail.com

Dom, 22/07/2018 - 16:49

Da quando mondo é mondo ci sono sempre state tragedie , massacri, terremoti uracani e chi piu ne ha poi ne metta, questi fenomeni , alcuni voluti dal Dio onnipossente e onnividentente sono il cibo di cui si nutrono i pastori delle differenti religioni fra cui risalta il noostro Papa. Se Dio fosse buono e misericordioso come propina Bergoglio starebbe ripetendo quello che diceva Narcione che la Chiesa dichiaró eretico. Nasce la domanda che segli sproloqui di Bergoglio non siano pure eretici. Firse si ha convertido o forse cerca di mettere la Chiesa sulla strada di Marcione di nascosto. Ad ogni modo é un capo di Stato e come tale smetta di interferirenella politica dell'Italia in cui ñe ospite speciale grazie al Concordato fatto con Mussolini,

ziobeppe1951

Dom, 22/07/2018 - 16:51

GPTalamo.....16.12...secondo te il signor bergoglio è un cattolico?..a me sembra più un imam

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 22/07/2018 - 17:04

fermate le tragedie, fermate i barconi e le ong. chiudete le frontiere ognuno a casa propria.

istituto

Dom, 22/07/2018 - 17:05

" la Comunità agisca....." ed infatti la comunità nella persona del Ministro degli Interni on Salvini, sta agendo attraverso operazioni in cooperazione con la Marina Libica e presto anche con i paesi del nordafrica , garantendo loro un approdò sicuro in Libia e salvando quindi numerose vite umane.

GPTalamo

Dom, 22/07/2018 - 17:22

"ziobeppe1951", sono d'accordo con te che certe volte i papi sbagliano, in fondo l'infallibilita' e' accettata da noi cattolici solo quando parla "ex cathedra", come nelle encicliche. Ma la Chiesa e' composta da uomini, che sbagliano, e anche Pietro ha sbagliato (rinnegando Dio tre volte). Ma qual'e' l'alternativa, essere atei e vivere da maiali? Il catechismo della Chiesa cattolica, che dopo la Bibbia e' il documento piu' importante per noi cattolici, e' chiaro sulla immigrazione: "L’immigrato è tenuto a rispettare con riconoscenza il patrimonio materiale e spirituale del paese che lo ospita". Quindi, i giornalisti dovrebbero anche citare i documenti ufficiali, non solo i sermoni domenicali estemporanei.

anna.53

Dom, 22/07/2018 - 17:24

Per assicurare il rispetto dei diritti e la dignità di tutti (gli esseri umani) non c'è che la strada della promozione dello sviluppo (Onu se ci sei batti un colpo) dei paesi poveri , con viva attenzione alla destinazione dei danari (molti loro governanti ne fanno un utilizzo tutt'altro che corretto e destinato ai propri sudditi …). Non la deportazione disumana di milioni di soggetti. Zanotelli per primo dovrebbe saperlo.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 22/07/2018 - 17:32

Oltre al diritto ad emigrare esiste anche il diritto a NON emigrare. Benedetto XVI docet. Abbiamo già tanta gente incapace o con poca voglia di lavorare o impossibilitata a trovare lavoro, malandrini, truffatori, mafie di ogni tipo, poveri a volontà. Non abbiamo bisogno di importarli. Ricordo a Francesco che Cristo ha cacciato dalla Casa del Padre Suo i mercanti del Tempio che invadevano senza rispetto il suolo sacro, senza tanti complimenti. Anche la Patria nostra è suolo sacro perché pregna del sangue di troppi uomini caduti per la libertà. Cosa che ha dimenticato anche il cardinale di Milano Tettamanzi che ha lasciato che una massa di mussulmani, in piazza del Duomo, pregassero in ginocchio verso la Mecca. Non ha mai forse letto il Corano che dice che il suolo dove un mussulmano prega è suolo di Allah? Non oso immaginare cosa chiedessero in quelle preghiere tali persone.

ciruzzu

Dom, 22/07/2018 - 17:53

oibo'

Joe Larius

Dom, 22/07/2018 - 17:56

Repetita iuvant. Santità: una volta cantavamo in chiesa rivolti a Dio: "Mandasti un di gli Apostoli - a convertir le genti - e vinsero i tuoi martiri - gli imperator furenti ". Sembra che fino alla prima metà del secolo scorso un buon numero di "Apostoli" si dedicava a questa missione: ma ora "Apostoli"? Lasciamo perdere Santità !

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 22/07/2018 - 18:06

I digiunatori a staffetta son quelli che digiunano mangiando.

Happy1937

Dom, 22/07/2018 - 18:07

L'ha capito o no che per evitare le tragedie in mare occorre stoppare le partenze? Altrimenti sono solo parole vuote.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Dom, 22/07/2018 - 18:07

@oraculus: Non e' vero, le tue sono calunnie. Bergoglio e' gia' riuscito ad avere di nuovo le chiese piene: il venerdi', dopo che parroco rimuove crocifissi e madonne per non turbare la preghiera dei fratelli islamici ospitati nel luogo di culto al fine di dimostrare "accoglienza" ed "ascolto".

VittorioMar

Dom, 22/07/2018 - 18:07

..la solita "VOCE".. che parla nel "DESERTO"....a chi non vuole SENTIRE..per INTERESSI PERSONALI !!!

dedalokal

Dom, 22/07/2018 - 18:42

Nemmeno la caduta in picchiata delle entrate dell'8 per mille a favore della Chiesa cattolica(Vaticano..), fa rinsavire papa Bergoglio e lo stuolo di vescovi, preti e pretini di ogni ordine e grado. Con la sua forsennata campagna pro-immigrati, è riuscito in pochi anni a mettere in fuga l'80 per cento dei fedeli, riducendo le chiese a un triste deserto.

giangar

Dom, 22/07/2018 - 18:53

@ziobeppe1951 16:51 - Scusi, mi spiega il senso della sua affermazione? Quali elementi di dottrina coranica sono presenti nelle parole del Papa? Mi citi qualche passaggio che attesti una sua adesione alla fede islamica. Predicare la fratellanza è islamico?

pardinant

Dom, 22/07/2018 - 19:21

Giusto, si dovrebbe impedire che quelle persone prendano il mare su mezzi fatiscenti in numero abnorme. Se ciò avvenisse da noi la Capitaneria, Guardia Costiera, carabinieri, Finanza e Polizia interverrebbero prima che il mezzo si stacchi dalla banchina denunciando tutti.

cangurino

Dom, 22/07/2018 - 19:22

il papa ha ammesso, un paio di anni addietro, che non segue molto le notizie e legge brevemente La Repubblica, per essere aggiornato sui fatti. Non sorprende quindi che spesso assuma posizioni ridicole ed infantili sui problemi del mondo. Non può sfuggire però una recente svolta nell'approccio all'immigrazione, dagli iniziali inviti ai poveri del mondo a venire in Italia, in quel di Lampedusa, ad un più prudente e razionale "compatibilmente con le possibilità di chi accoglie" delle ultime settimane. Forse la svolta è stata suggerita per prevenire accuse al Vaticano di non fare alcunché, se non fiumi ipocriti di parole del tipo "armiamoci e partite". Comunque sia, a questo pontefice va dato atto e merito di aver allontanato centinaia di migliaia di fedeli dall'oppio dei popoli. Grazie.

DRAGONI

Dom, 22/07/2018 - 19:31

UNA SPEDIZIONE DELLE GUARDIE SVIZZERE SOTTO LA BANDIERA DELL'ONU SICURAMENTE METTEREBBE FINE ALLE PARTENZE IN QUESTIONE E ALLE RELATIVE MORTI, O NO?

DRAGONI

Dom, 22/07/2018 - 19:32

UNA SPEDIZIONE IN AFRICA DELLE GUARDIE SVIZZERE SOTTO LA BANDIERA DELL'ONU SICURAMENTE METTEREBBE FINE ALLE PARTENZE IN QUESTIONE E ALLE RELATIVE MORTI, O NO?

Fasten67

Lun, 23/07/2018 - 00:27

Se non ci sta bene ciò che dice il Santo Padre potremmo diventare tutti musulmani Che ne dite ?

CidCampeador

Lun, 23/07/2018 - 01:12

se c'e' uno da fermare quello e' il pampero

apostrofo

Lun, 23/07/2018 - 01:46

Caro Pontefice è giusto salvare, ma non è giusto tenerseli tutti a vita. Allora usa la tua importanza per far accogliere seriamente i migranti che abbiamo salvato. Finora s è andati avanti con l'ambiguità salvare-adottare. Non può funzionare. Quando non possiamo integrarne più, e ormai sono tantissimi, troppi non integrabili, non possiamo più "salvarne". Parli con gli altri paesi

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Lun, 23/07/2018 - 02:39

Ma non si vergogna ancora? Per quanto tempo dovremo sopportare tutte le sue falsità?

ziobeppe1951

Lun, 23/07/2018 - 07:30

fasten....00.27....siamo gia tutti islamizzati...persino le chiese e i loro rappresentanti,non hanno più nulla di cattolico

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 23/07/2018 - 07:38

@ Fasten67 (00:27) Il luterone di cui parli è Santo Padre com'è vero che la Massoneria in Vaticano non esiste.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 23/07/2018 - 07:47

LA PRIMA COSA DA FARE E' SBATTERE IN GALERA TE CIALTRONE IPOCRITA E VOLTAGABBANA E TOGLIERE AL VATICANO LA EXTRATERRITORIALITA' CHE E' UNA BUFFONATA !!

rudyger

Lun, 23/07/2018 - 08:04

parole fasulle rivolte proprio a coloro che hanno creato questa situazione !

vittoriomazzucato

Lun, 23/07/2018 - 08:53

C'è da domandarsi se Bergoglio vive anche in Italia. Perché se così fosse, allora sarebbe da chiedergli cosa aspetta di dare dimissioni e tornare al lavoro che faceva prima di essere nominato PAPA. La stessa domanda sarebbe da farla a chi lo ha fatto PAPA. GRAZIE.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Mar, 24/07/2018 - 12:13

Siccome gli emigranti illegali sono per lo piú originari dell’Africa sub-sahariana, la CEI dovrebbe decidersi a parlarne con i vescovi africani. Scoprirebbe che loro sono molto preoccupati per i giovani che vedono partire. Non solo per il costo e le incognite del viaggio, ma perché quell’Eldorado, a cui aspirano e che si illudono di raggiungere, in Europa non esiste. I vescovi africani sono preoccupati perché quei ragazzi vanno lontano dalle loro famiglie, e a casa non erano poveri, ma lo diventano una volta sbarcati perché da quel momento devono tutto a degli estranei di cui non capiscono neanche la lingua. I vescovi africani sanno anche che quasi tutti sono senza prospettive, perché l’Italia può accoglierli per mesi e anche per qualche anno, ma non è in grado di integrarli. I vescovi africani lo sanno... e i vescovi italiani? Hanno le fette di salame agli occhi o sono stupidi?