Milano, l'Anpi vuole vietare cortei per i caduti della Rsi

Dopo l'incontro con il prefetto di Milano, Sala è costretto alla resa: "Non si può vietare l'ingresso al cimitero". CasaPound e Lealtà e Azione manifesteranno il 25 aprile davanti ai caduti della Rsi

Casa Pound e Lealtà e Azione si stanno preparando a manifestare il 25 aprile, giorno della Liberazione, con due i raduni organizzati: uno al cimitero Maggiore di Milano, nel campo 10, e l'altro al cimitero di Monza al campo 62, dove sono sepolti i combattenti della Repubblica di Salò e i loro alleati tedeschi.

Nelle scorse settimane, molte parti hanno chiesto di fermare queste manifestazioni, giudicate come vere e proprie "provocazioni". Tra queste, l'Anpi milanese, che ha chiesto a prefetto e questore di Milano uno stop: "Basta con questi vergognosi oltraggi alla storia. È ora di vietare il corteo e mettere fine alle provocazioni".

Anche l'amministrazione comunale è contraria. La settimana scorsa il sindaco Giuseppe Sala, ha parlato della faccenda con il prefetto di Milano, Luciana Lamorgese, e con il questore Marcello Cardona. Un incontro per capire se e come impedire che CasaPound e Lealtà Azione possano fare le loro commemorazioni al campo 10 del cimitero Maggiore.

Ma, come lo stesso primo cittadino ha sottolineato, non si può impedire l'ingresso al cimitero, nonostante la volontà del Comune di impedire la manifestazione. "Siamo coscienti che non si può vietare l'ingresso al cimitero: quindi ci affidiamo al buonsenso e alla responsabilità".

Molto probabilmente, quindi, il 25 Aprile ci sarà la parata di alcuni gruppi neofascisti, così come hanno annunciato e come hanno già fatto negli ultimi anni: vere e proprio parate, con decine di militanti e gli immancabili saluti romani ai caduti della Rsi.

Le manifestazioni avverranno sotto l'occhio vigile di questura e prefettura. Ma nonostante ciò, le associazioni antifasciste sono in fermento, chiedendo di impedire del tutto lo svolgersi di queste parate.

Nel frattempo, Sala ha anche raccolto l'appello dell'Anpi per il corteo ufficiale del 25 Aprile, quello che partirà da Porta Venezia e si concluderà in piazza Duomo con tutto il mondo antifascista.

I partigiani hanno chiesto quest'anno una particolare attenzione alla Brigata Ebraica, affinché non ci siano, come negli anni scorsi, contestazioni verso questo pezzo di corteo. "Sono totalmente d'accordo nel difendere la Brigata Ebraica da eventuali provocazioni", ha assicurato.

Commenti

blackindustry

Mar, 18/04/2017 - 17:35

I partigiani che difendono la parata ebraica dai loro amici compagni comunisti che l'anno scorso li avevano buttati fuori dalla parata. Cortocircuiti mentali comunisti (posto che un comunista possa avere una mente pensante, dato che il partito pensa per lui) che da una parte si prodigano a difendere la memoria dei poveri ebrei perseguitati un secolo fa, e contemporaneamente odiano Israele e aiutano chi vorrebbe cancellarla dal pianeta uccidendo tutti gli ebrei. Contr'ordine compagni!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 18/04/2017 - 19:20

Ma queste cariatidi fino a quando vivono,visto che la guerra è finita 72 anni fa e di novantenni non ce ne sono tanti??? Ahhh facevano i partigiani tra un cambio e l'altro delle fasce,visto che allora non c'erano i pannolini!!

giosafat

Mar, 18/04/2017 - 19:27

L'unico vero oltraggio alla storia è l'esistenza stessa dell'anpi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 18/04/2017 - 19:50

fatelo pure il corteo antifascista, non sapete quello che vi aspetta. Fatelo fatelo! Poi non dite che non vi abbiamo avvertito.

manfredog

Mar, 18/04/2017 - 20:13

..'basta con questo vergognosi oltraggi alla storia'..!! Ma quale storia..!?..la loro storia, che è tutta una..vergogna..!! mg.

Giorgio5819

Mar, 18/04/2017 - 20:21

L'A associazione N eurodegenerati Parassiti Italiani cerca ancora una volta un po' di visibilità... Squallidi.

novate57

Mar, 18/04/2017 - 20:34

Abbiamo cominciato la guerra sparando contro il nemico(gli alleati) poi abbiamo sparato contro l'amico che nel frattempo era diventato nemico (i tedeschi) poi ci siamo sparati fra di noi (la guerra civile) infine invece di andarci a nascondere ..abbiamo festeggiato la vittoria....siamo un popolo...unico...

moshe

Mar, 18/04/2017 - 20:34

E' possibile sapere quanti partigiani ancora viventi fanno parte dell'Anpi? TUTTI GLI ALTRI SONO SOLO DEI PARASSITI NOSTALGICI !!!

eras

Mar, 18/04/2017 - 20:35

Mi frega poco sia di ebrei di comunisti (stessa gente)... istituiamo la Festa della Patria!

TitoPullo

Mar, 18/04/2017 - 20:35

Bastaaaaaaaaaaa spargere odio !! Sono passati piu' di settant'anni !! Basta kompagni ci avete mangiato sopra abbastanza!!

giovanni PERINCIOLO

Mar, 18/04/2017 - 20:43

A quando la par conditio?? Fascismo e comunismo sono due dittature, la seconda poi é stata storicamente la più criminale in assoluto, ma in, itaglia non solo vige il reato di apologia del solo faùe

giovanni PERINCIOLO

Mar, 18/04/2017 - 20:44

A quando la par conditio?? Fascismo e comunismo sono due dittature, la seconda poi é stata storicamente la più criminale in assoluto, ma in itaglia non solo vige il reato di apologia del solo fascismo ma gli eredi dei crimini comunisti si permettono pure di dettar legge!

Fjr

Mar, 18/04/2017 - 21:25

ma quali partigiani!!E quelli venuti dopo nell'associazione ,che guerra hanno combattuto, forse quella contro la stipsi?Se in quella giornata i milanesi e i monzesi vogliono andare a trovare i propri cari al camposanto,hanno tutto il diritto di farlo, con o senza Anpi o Casapound, adesso mi sembra che si stia davvero cadendo nel ridicolo, piuttosto Sala pensa a come stai conciando la nostra Milano

fifaus

Mar, 18/04/2017 - 21:46

Perché non vanno tutti ad Altare (Savona) al cimitero militare, voluto dal Generale Farina, comandante della Divisione San Marco, dove, l'uno accanto all'altro, riposano militari della R.S.I.e partigiani, caduti tutti per un'idea che li ha condotti a compiere delle scelte, entrambe degne di rispetto?

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mar, 18/04/2017 - 21:51

I popoli che non amano portare le proprie armi finiscono col portare quelle degli altri.ONORE AI VERI SOLDATI FEDELI DI BENITO MUSSOLINI

seccatissimo

Mer, 19/04/2017 - 00:15

Quando ero un ragazzo e conoscevo solo la storia falsata, retorica ed autoreferenziale dettata dal regime repubblicAno, ero orgoglioso di essere italiano, successivamente, leggendo la vera storia del popolo italiano descritta da molteplici storici veri, onesti ed indipendenti, sono rimasto scioccato ed il mio orgoglio di essere italiano si è annullato. Siamo un popolo di .............. (censura)!

blackindustry

Mer, 19/04/2017 - 01:59

@inhocsignovinces Parole SACRE.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 19/04/2017 - 05:42

Vivere ancora di rancori. Scagli la prima pietra colui che é senza peccato.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 19/04/2017 - 06:33

ANPI. Siete voi l'oltraggio alla storia.

Popi46

Mer, 19/04/2017 - 06:52

Che strazio 'st'ANPI !!! Hanno soppresso le pensioni ai reduci e non si riesce a cancellare 'sti quattro associati?

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Mer, 19/04/2017 - 08:05

Da quando l'ANPI può decidere chi partecipa o no al corteo di una liberazione in cui loro hanno avuto una parte risibile?

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 19/04/2017 - 09:45

I partigiani sono stati irrilevanti per quanto riguarda l'esito del conflitto ma sono riusciti comunque a macchiarsi di crimini orrendi e con i loro attentati hanno provocato (sapendo che ci sarebbero state) rappresaglie sui civili. Non hanno nessun diritto di guardare dall'alto in basso chi non la pensa come loro!

marco.olt

Mer, 19/04/2017 - 12:43

L'ANPI dovrebbe limitarsi a commemorare i propri defunti fucilatori e non. Tra qualche annetto quando gli ultimi partigiani saranno estinti voglio vedere quali figuri si approprieranno del timone ..e della cassa

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 23/04/2017 - 12:53

@Inhocsignovinces, grande !!!!