Parla il guru anti-immigrazione: "Tutti devono essere respinti"

Lo scrittore e pensatore francese Renaud Camus, autore de "La grande sostituzione" parla di immigrazione e della linea di Matteo Salvini ed Emmanuel Macron

"Approvo la sensibilità di Matteo Salvini verso l'immigrazione, ma ho l'impressione che non sia realmente contro: vuole solo ripartirla in tutta l'Europa. Invece, secondo me, deve essere respinta", parla così Renaud Camus, scrittore francese autore de La grande sostituzione e per questo, oltre che per le sue vedute, considerato essere un punto di riferimento per i suprematisti di tutto il mondo.

Nella sua opera più celebre, infatti, parla del fatto che il Vecchio Continente e altre zone del globo siano meta di nuove etnie. Il pensatore, intervistato da La Stampa, dice: "Si deve procedere a una 'rimigrazione' di tutti coloro che si trovano qui da noi abusivamente. Serve un grande rimpatrio di questi nuovi colonizzatori, come avvenne per i coloni francesi in Algeria, al momento dell’indipendenza".

E dopo aver parlato di Salvini, ecco il suo giudizio (pessimo) su Emmanuel Macron, che identifica come il prototipo ideale del "sostituzionismo globale": "Ne ha gli elementi tipici: i legami con le banche, la visione tecnocratica del mondo, l'eliminazione della politica. È partigiano dell'immigrazione".

Nonostante le sue teorie, Camus si tiene a distanza dal concetto del "white man's burden" di Kipling e dalla considerazione che l'uomo bianco sia superiore: "No, non troverà una parola su questo in nessuno dei miei libri". E allora stesso modo non ci sta a essere avvicinato ai suprematisti bianchi: "Io non c'entro nulla con loro. Loro, invece, hanno qualcosa a che vedere con me, perché, al pari mio, protestano contro la grande sostituzione. Ma li disapprovo, tanto più quando diventano dei terroristi. Nel 2002 fondai il partito dell' in-nocenza, con il trattino dentro, inteso come la negazione di tutto quello che può nuocere, di ogni tipo di aggressività, dal mettere i piedi sui sedili di un treno di pendolari fino a uccidere. Io sono assolutamente non violento".

Commenti

Ermocrate

Ven, 09/08/2019 - 10:37

Ragione da vendere

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Ven, 09/08/2019 - 10:46

YES!!!

INGVDI

Ven, 09/08/2019 - 10:55

Ha ragione Camus. E' necessaria una "rimigrazione" se non si vuole veder sparire la nostra civiltà.

cir

Ven, 09/08/2019 - 10:55

salvini e' il nulla...

carlottacharlie

Ven, 09/08/2019 - 10:58

Salvini ci provi a voler la distribuzione dei clandestini che per almeno il 98% sono muslim. Fermare e fermarli, entrano solo quelli di cui potremo avere bisogno.

Ritratto di Artù007

Artù007

Ven, 09/08/2019 - 11:07

Concordo in pieno. Bisogna dargli gran voce in tutta Europa e relegare in un angolo in finti buonisti!!!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 09/08/2019 - 11:13

Sono perfettamente d''accordo.

45WO708

Ven, 09/08/2019 - 11:31

Ineccepibile! Chapeau.

andy15

Ven, 09/08/2019 - 11:36

Proprio cosi'. Lo vado dicendo da anni che la ripartizione in Europa non risolve nulla. Respingimenti e rimpatrio e basta.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 09/08/2019 - 11:40

reimmigrateli subito. Utilizzate la nostra marina militare e la nostra guardia costiera per riportarli in africa e non per farci invadere!

Romalupacchiotto

Ven, 09/08/2019 - 12:01

Giusto ha detto bene "rimigrazione" con tutti i soldi che abbiamo speso per i migranti che sono inimmaginabili è come se avessimo fatto una nuova manovra di bilancio. Puntare sullo sfruttamento delle loro terre in Africa con la partecipazione degli stati europei aiutandoli nel loro continente in modo che possano essere AUTONOMI ed organizzarsi per il loro lavoro.

Ritratto di f.martini64

f.martini64

Ven, 09/08/2019 - 12:05

Le sinistre europee non hanno proprio capito nulla. L'invasione musulmana dell'Europa occidentale è stata pianificata per anni. La democrazia occidentale ha fatto il resto, con le teorie buoniste dell'accoglimento a tutti i costi. I numeri purtroppo danno ragione ai muslim: natalità alle stelle e diritti superiori ai cittadini "autoctoni" (vedi assegnazione prioritaria agli immigrati di posti negli asili, scuole, case popolari, esenzione da rette, ticket, tasse ed imposte nazionali e locali). L'Europa occidentale si autodistruggerà, lasciando padroni di tutto gli invasori. Chi rimarrà avrà solo due possibilità: contrastarli con mezzi non "democratici" o adattarsi boldrinianamente alle loro tradizioni, costumi, pur se considerati incivili e abietti.

cir

Ven, 09/08/2019 - 12:18

f.martini64 Ven, 09/08/2019 - 12:05 Le sinistre europee non hanno proprio capito nulla???? sei sicuro che abbiano capito nulla o forse si tu e tantissimi altri a non aver capito che le " sinistre " sono artefici di questi progetti che partono da molto lontano ??

semelor

Ven, 09/08/2019 - 12:19

Mi ricorda il libro "Il campo dei santi" del francese Jean Raspail del 1973. Un libro preveggente da leggere, purtroppo un brutto finale per l'Europa.

Ritratto di Walhall

Walhall

Ven, 09/08/2019 - 12:46

Camus ha sempre avuto le idee chiare, a volte reazionario, pessimista e pensatore agitato, ma nel complesso lodevole per le probabili aftermath di una società che perora pervicacemente nell'osservare la realtà dinnanzi a una densa cortina di fumo, sprigionata da una nuova religione emergente, quella mondialista, che porterà ancora una volta alla guerra, perché precocemente orientata verso una accelerazione di una coercitiva consapevolezza che non va risvegliata col bacio passionale del principe azzurro sulle labbra della bella addormentata, ma bensì dal melodico canto dell'usignolo all'aurora, dove mente e corpo dolcemente prendono coscienza che è giunto un nuovo giorno.

gianfranco9385

Ven, 09/08/2019 - 12:47

non riesco ad immaginare il quando, ma.., l'Europa imploderà a causa degli islamici, i francesi saranno ancora in prima fila assieme ai belgi, purtroppo per tutti noi, non ci saranno teste coronate a cadere ma sarà una rivoluzione/guerra civile che porterà distruzione e miseria P.S. ricordate la Svizzera del medio oriente, cioè il Libano, se la storia non insegna nulla, ognuno ha il destino che si merita

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Ven, 09/08/2019 - 12:47

bel discorso, ma l'europa se non è collusa è senza palle, gente che ha raggiunto uno status superiore e di quello che sta in basso se ne fregano, anzi a volte lucrano sulla povertà altrui.

bellotti

Ven, 09/08/2019 - 12:49

Rimpatri umanitari di tutti i "nuovi italiani " di carta. Dandogli soldi per promuovere la rinascita economica dei loro paesi.. Questo si che aiuterebbe lo sviluppo dei loro paesi di provenienza

agosvac

Ven, 09/08/2019 - 13:24

In pratica dice quello che ho sempre sostenuto: l'Islam deve restare nei Paesi islamici non può essere accettato in Europa perché l'Europa NON è un Paese islamico ed ha leggi totalmente contrarie a quelle islamiche. Chi vuole l'immigrazione clandestina senza se e senza ma è un traditore delle tradizioni europee che datano diversi millenni da quella islamica.

Silpar

Ven, 09/08/2019 - 13:26

avevo scritto anni fa' le seguenti frasi: cacciare TUTTI i mussulmani dall'europa e non farli piu entrare, mettere fuori legge l'islamismo e il comunismo.si stanno prendendo tutta l'europa, in Gb, ci sono sindaci e ministri mussulmani, ***inconcepibile***

carpa1

Ven, 09/08/2019 - 13:32

Ha ragione da vendere. La ripartizione, invece di risolvere il problema, lo aggrava in modo esponenziale. Più ne ripartisci e più ne arrivano. Queste migrazioni di massa non risolvono un problema che andrebbe risolto nei loro paesi; lavorino per renderli più vivibili, hanno risorse immense da utilizzare visto che, checchè se ne dica da parte dei talebani del buonismo peloso, l'occidente colonizzatore ne ha sfruttate (se così si può dire) una parte infinitesimale: perchè non lo fanno pure loro? O hanno paura di dover lavorare quando sarebbe più comodo farsi mantenere!?

Silpar

Ven, 09/08/2019 - 13:33

Camus e' un paraculo.: ha scritto quello che gli europei (maggioranza) hanno sempre detto da anni, anch'io, ma non sono stati ascoltati dai politici di sinistra di tutta europa!! solo le nazioni che hanno subito il comunismo Russia Cina Ungheria Serbia Croazia Slovenia polonia Lettonia ecc ecc NON FANNO ENTRARE GLI ISLAMICI!!!! ci sara' una ragione vero????e quelli che li fanno entrare??? Perche'??? distruggere l'europa per poi mangiarsela?????vero Soros?????????

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 09/08/2019 - 13:41

O noi o loro. MEGLIO NOI!Cacciare tutti gli abusivi islamici,ognuno sta bene a casa propria. La loro è fatta di cammelli,capanne di bambù caprette e Allah.

Cheyenne

Ven, 09/08/2019 - 14:05

Condivido pienamente, ma penso che ormai, purtroppo, sia troppo tardi

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 09/08/2019 - 14:06

E anche il loro petrolio....a no quello no...ci serve...e ci serve anche vendere le nostre armi ai despoti dei Paesi islamici che le usano per soffocare le istanze di LIBERTA' Laicita' Democrazia Femminismo che da quei popoli sorgono si manifestano vengono espressi...che poveretto!

Ritratto di RedNet

RedNet

Ven, 09/08/2019 - 14:09

Tutto VERO

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 09/08/2019 - 14:22

Una posizione di semplice buon senso, che 25 anni fa sarebbe stata moderata. Solo la propaganda serrata e invasiva degli ultimi decenni l'ha resa "estremista". Le nazioni europee devono conservare le proprie terre per i propri discendenti, come i popoli extraeuropei fanno senza alcun conflitto di coscienza. Non concordo con il pacifismo "tout court": non si può negare agli oppressi la facoltà di ribellarsi, violentemente se necessario, contro i propri aguzzini. Se i traditori non dovessero farsi da parte, è facoltà del Popolo rovesciarli, sostituirli, processarli e dotarsi di una nuova costituzione e di una forma di governo più attenta ai suoi interessi.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 09/08/2019 - 14:25

@quelli che concordano con questo "pensatore" Molti islamici presenti in Italia sono albanesi, algerini, marocchino tunisini libici...che praticano un Islam piuttosto LEGGERO/TRANQULLO...IN Albania si era pensato di costruire una centrale nucleare italiana...dalle coste nordafricane e islamiche partono i gas dotti per farci il caffè e la pizza...PERO' anche questo governo vende armi all'Arabia Saudita...che mi risulta islamica...nel deserto del Sahara l'ENI progettava centrale a pannelli solari per noi...saranno contenti di vedere che li respingiamo...CHe DITE SARANNO CONTENTI I NOSTRI TECNICI IN NIGERIA?

ilbarzo

Ven, 09/08/2019 - 14:45

Ti nominerei subito presidente del consiglio ,anzi presidente della Repubblica Italiana,per quanto mi sei simpatico.

Maver

Ven, 09/08/2019 - 14:53

Si può amare la propria Civiltà e impegnarsi per salvaguardarla rigettando fermamente malsani sentimenti di superiorità verso alcuno. Camus ha ragione da vendere in merito. Ecco allora che una seria difesa dell'identità non significa murarsi vivi dietro le frontiere, poiché la libera circolazione delle genti costituisce sempre un arricchimento reciproco, a meno che, per una insana idolatria del feticcio globalista, non si intenda approfittarne subdolamente ed esautorare così gli autoctoni (che a quella Civiltà hanno dato i natali e continuano a garantirne la continuità) dall'essere artefici e guide del proprio paese. Il problema non si pone nei confronti di chi varca la soglia per motivi di studio, lavoro, protezione o altro, ma emerge per intero quando vengono avanzate pretese di stanziamento incondizionate e soprattutto irriguardose di una Storia e di una Cultura.

Blueray

Ven, 09/08/2019 - 14:58

Grande!!!

Maver

Ven, 09/08/2019 - 15:12

@DemetraAtenaAngerona sta dicendo che il malgoverno è sempre al governo? E' una storia antica, ne convengo però mi spiga perché la linea di pensiero alla quale lei si appella per lanciare accuse e strali ha sempre inteso far ricadere sulla spalle della gente comune le pazzie di pochi? Forse che i capi fanno ciò che il popolo vuole? Forse che gli consentono di votare sempre e alla bisogna? forse che lo informano con dovizia delle loro tresche? E allora perché la colpa e soprattutto l'espiazione (oggi sotto le vesti di una incontrollata invasione) debbono cadere, di prammatica sul popolo che non ha voce?

Ritratto di Valance

Valance

Ven, 09/08/2019 - 15:12

Contrariamente ai luoghi comuni anche in Francia ci sono delle brave persone.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Ven, 09/08/2019 - 15:24

Caro sig. Renaud Camus! Ha ragione non è realmente contro l'immigrazione! Tra qualche anno li corteggerà e chiederà pure a loro di votarlo! Proprio come ha fatto con i meridionali. Anni fa li trattava da lebbrosi e oggi gli chiede i voti! Anni fa venivano comitati insulti contro di loro e oggi pretendono che gli siano amici! Ci sono solo tre cose che di sicuro vuole, tanto potere, tante poltrone e tanti soldi!

odioikomunisti

Ven, 09/08/2019 - 15:36

Peccato che tra un po' non ci sara' piu' bisogno di respingerli perchè stanno tutti qua'.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 09/08/2019 - 16:03

@DemetraAtenaAngerona: Hai scritto il loro petrolio, ma loro ci campano perché noi lo acquistiamo...metti che si trovi una altra fonte di combustibile, col loro petrolio che se ne fanno? Se lo bevono durante il ramadam?

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Ven, 09/08/2019 - 16:21

respingere persone in base a razza, religione, genere o altre robe simili, significa rinnegare 200 anni di storia, da quel 14 luglio 1789 che ha portato la luce nelle società ingessate e stratificate del vecchio mondo. Non dico che non si possa fare, ma che almeno siate consapevoli che significa ritornare al medioevo!

Divoll

Ven, 09/08/2019 - 16:26

Condivido totalmente. La cosiddetta redistribuzione puo' solo portare a un'invasione piu' lenta, ma alla fine il risultato sarebbe lo stesso che lasciar entrare tutta questa gente in massa in una botta sola. Invece, chi non arriva da zone di guerra va respinto e, se' e' gia' qui, va incoraggiato ad andarsene, o presto tutta l'Europa sara' come la GB o la Svezia.

mariolino50

Ven, 09/08/2019 - 16:55

Clastidium I cinesi provarono a fermare i mongoli con la muraglia, ma non servì a nulla, questi che arrivano non hanno buone intenzioni, dobbiamo fare gli zerbini? Il medioevo lo stanno portando loro, qualcuno disse che sono 600 anni indietro, con la tecnica no, usano la nostra, ma con lo spirito si, non hanno avuto appunto il 14 luglio, dove sono arrivati gli autoctoni sono stati tutti sopraffatti o inglobati. Il motivo per respingerli sarebbe anche semplice, qui siamo anche troppi noi, basta guardare le densità reali particolarmente in Italia, dove il territorio vivibile e produttivo è scarsissimo, il resto montagne più o meno alte.

Angelo664

Ven, 09/08/2019 - 16:57

Mettere fuori legge l'islam, unica cura per l'Europa. Espulsioni per chi non si converte.

Antibuonisti

Ven, 09/08/2019 - 17:08

la migrazione , la mescolanza dei popoli e delle culture e' la più grande piaga di questo secolo , porterà' alla distruzione del genere umano.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 09/08/2019 - 17:25

@Clastidium Il 1789 ha portato al potere gente interessata a sostituire trono e altare con se stessi e due tiranni con uno stuolo di usurai. La "luce" offertaci da questa gentaglia ha portato a centinaia di milioni di morti, mai nati e sofferenti. Ancora qualche decennio di "lux ex oriente", di "diritti umani" e di "tolleranza" e i liberi popoli d'Europa cesserebbero di esistere.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 09/08/2019 - 17:59

@tomari...metta che una GLACIAZIONE piu' imponente dell'ultima (circa 12.000 anni fa che arrivava in Svizzera sia piu' imponente e ci sommerga che ne facciamo del ghiaccio..lo mangiamo tutto o migriamo in Africa e nei Paesi islamici?

lisanna

Ven, 09/08/2019 - 18:11

non ha ancora ricebuto una fatwa? di sicuro ostracismo della republic intellos

manson

Ven, 09/08/2019 - 18:13

Sempre detto: no redistribuzione di arretrati violenti impestati ma solo respingimenti e rimpatri

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 09/08/2019 - 18:22

@tomari In una vignetta di FAMIGLIA Cristiana di tanti anni fa c'era un omino che guardava da un oblò di un aereo e vedeva in basso la Terra con tutti i confini come fosse una mappa politica geografica ed esclamava "non l'avrei mai pensato" ora lei mi e' sembrato di capire sia o sia stato un pilota di aerei, deve quindi sicuramente aver visto che quel confini quei colori tra le Nazioni sono solo sulla carta, nella realtà non esistono e quei confini sono molto cangianti quello che è certo è che tutti siamo su questo granello dell'universo tutti accomunati dalla stessa domanda Chi siamo, Dove andiamo, perché, Come mai...invece di stare a guardare le sottili differenze che esistono perché non cerchiamo invece di trovare punti, ragioni, sentimenti che ci facciano vivere in pace tutti…..

giancristi

Ven, 09/08/2019 - 18:43

Che la "sostituzione" sia avviata è evidente alle persone dotate di raziocinio. Solo il balordo vestito di bianco si rifiuta di capirlo. Speriamo che il Padreterno lo chiami presto a sé.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 09/08/2019 - 18:50

@cir - voi non siet ei lnulla, di cervello si, ma siete coloro che stanno facendo invadere l'Itralia da clandestyini e delinquenti, e beffa, pretendete che li manteniamo noi. Non siete a posto, state provocando una guerra civile, rendetevene conto, non sottovalutate e non prendete scuse dopo.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Ven, 09/08/2019 - 19:12

Trovo il vivere questo momento storico estremamente eccitante e ringrazio Dio per avermelo concesso. Nel periodo della storia di massimo accesso alla conoscenza, dove la ragione dovrebbe farla da padrone e l’irrazionalità soccombere, vedere l’affermarsi nella coscienza collettiva di teorie così assurde e stupire, fino ad assurgere al ruolo di pseudo-Verità credo che sarà interessante oggetto di studio per le generazioni che verranno. I social-network hanno reso le persona anencefaliche e acardiche, una mandria basculante di stupidi automi.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 09/08/2019 - 20:02

Propongo di respingere, oltre che i musulmani, anche i cattolici accoglienti. Se poi sono cattolici, accoglienti ed extracomunitari come bergogliaccio, vanno arrestati appena mettono piede sul territorio nazionale. Per i cattolici accoglienti e residenti, un foglio di via e biglietto di sola andata per la Nigeria.

Ritratto di Arminius

Arminius

Ven, 09/08/2019 - 20:10

Oh, finalmente uno con le idee chiare che parla chiaro. Se la sua "cura" contro la sostituzione si fermasse ai soli respingimenti allora sarebbe destinata al fallimento. Dopo la prima fase dei rimpatri si deve attivare la seconda: la diminuzione demigrafica! Quando ci saranno miliardi che premono sulle frontiere non puoi continuare a rimpatriare all'infinito. Concordo con l'atteggiamento non-razzista: non è questione di colore della pelle..., ma di numero.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 09/08/2019 - 20:15

@DemAteAng Resisteremmo tra i ghiacci, sviluppando le tecniche e tecnologie necessarie, come già i nostri antenati. Lei invece, forse emigrerebbe in Africa (venendo prontamente ridotto in schiavitù), forse resterebbe in Europa, accattonando di villaggio in villaggio, finché un inverno misericordioso non la eliminasse dal nostro pool genico, accrescendone le possibilità di sopravvivenza.

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Ven, 09/08/2019 - 20:32

Io penso che se non si darà ascolto a gente come Camus, oltre al fatto che il forsennato capitalismo bancario e finanziario andrà comunque in malora perché è arrivato al suo limite e per di più è disumano, se dico non si darà retta a questa linea di pensiero ma forse è ormai troppo tardi, le prossime generazioni abbracceranno la rinascita del suprematismo bianco anche solo come reazione di sopravvivenza.

Ritratto di Walhall

Walhall

Ven, 09/08/2019 - 20:32

@DemetraAtenaAnassagora: il suo post delle 17:59 è molto interessante. Che facciamo se uno scenario simile dovesse presentarsi? Ogni nazione progredita lo sa da sempre che una qualsiasi calamità artificiale o naturale potrebbe avere porpozioni devastanti, anche estintiva, la storia di questo pianeta ne ha esperite di queste tragedie. Da 80 anni infatti si scava profondo sottoterra propio per questo, stipando l'impossibile, d'altronde è ciò che fecero gli antichi. Bastano poche migliaia di uomini con tecnologie belliche avanzate per governare su miliardi. Tutt'ora è così, con la variante che il denaro è la migliore arma.

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Ven, 09/08/2019 - 20:33

cir è il nulla assoluto ...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 09/08/2019 - 20:59

demeritaatenaangerona grande acutezza di spirito e grande domanda,io credo che per le prossime 10-15 generazioni non ci sia il problema,ad ogni modo non piomberà improvvisa,raccoglieremo legna e scioglieremo un pezzo per viverci.Gli africani torneranno al loro paese e noi vivremo in pace.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 09/08/2019 - 22:40

@DemetraPantegona - ma come, non avete sostenuto la svedese Gretina che annuncia lo scioglimento dei ghiacci? Quindi la tua ipotesi è da scartare. Inventa un'altra gretinata.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 10/08/2019 - 07:13

stamicchia Ven, 09/08/2019 - 19:12..... I social-network hanno reso le persona anencefaliche e acardiche, una mandria basculante di stupidi automi. STAMICCHIA,E'PROPRIO VERO ,I SOCIAL HANNO RESO LE PERSONE ANENCEFALICHE E ACARDICHE E LEI ,MI SA,CHE E' UNA DI QUELLE!

mila

Sab, 10/08/2019 - 08:33

Salvini parla di redistribuzione perche' gli bocciano tutte le altre soluzioni. I rimpatri non si possono fare senza accordi con I Paesi di partenza, e nessun nostro alleato ci aiuta a realizzare tali accordi.

Reip

Sab, 10/08/2019 - 09:05

... Qui dentro lo scriviamo da anni!

al59ma63

Sab, 10/08/2019 - 09:05

Sono queste persone a tenere alta la nostra esistenza, un Grande francese, mi identifico a lui, dobbiamo salvaguardare ognuno di noi le nostre radici e la nostra cultura, valori INDISPENSABILI, chi non capisce questo e' destinato ad un oblio morale, un disperso nel mare degli squali.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 10/08/2019 - 16:35

@leonida55 il riscaldamento esiste molte analisi e scienziati sostengono che sia dovuto o ci contribuiscano le ATTIVITA' umane...e' altrettanto vero che secondo altri o gli stessi siamo entrati in un era glaciale...l'ultima circa 12.00O anni fa, i cui ghiacci lambivano la Svizzera...cosa accadra'? non lo so...certamente l'emissione di CO2 non e' un bene...lo scioglimento dei poli potrebbe portare a fermare o ridurre la corrente del Golfo...quindi a un era glaciale....GRETA dice semplicemente di fare attenzione a quello che possono produrre di catastrofico le nostre attività umane..