Parma, pregiudicato marocchino tenta di aggredire i passanti: arrestato

Un marocchino, già noto alle forze dell’ordine, ha tentato di aggredire i passanti in Piazzale della Pace a Parma e, poi, si è scagliato contro i carabinieri intervenuti per fermarlo

Follia in pieno centro a Parma. Un marocchino di 46 anni, risultato in seguito essere senza fissa dimora e con una lista di precedenti per spaccio, è improvvisamente andato in escandescenza ed ha provato ad aggredire alcune persone che passeggiavano in Piazzale della Pace.

La violenza, avvenuta nella mattinata di ieri, sarebbe divampata senza una apparente motivazione. Lo straniero, probabilmente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, non pago delle sue azioni ha anche tentato di colpire una donna che transitava nella zona lanciandole contro diversi oggetti. Fortunatamente, nessuno ha riportato conseguenze a causa delle gesta sconsiderate compiute dall’immigrato.

Le intemperanze, però, hanno inevitabilmente creato panico tra le persone presenti nel piazzale. Qualcuno, prima che la situazione prendesse una brutta piega, ha immediatamente allertato i carabinieri denunciando quanto stava accadendo in strada.

I militari giunti sul posto sono riusciti a fermare lo straniero con enorme fatica. L’esagitato, infatti, nel tentativo di divincolarsi ha colpito gli uomini dell’Arma con calci e pugni.

Una volta bloccato, i carabinieri hanno sottoposto l’extracomunitario a perquisizione personale: durante l’operazione addosso allo straniero sono state rinvenute diverse dosi di hashish e cocaina ed oltre 700 euro, denaro ritenuto essere provento dell’attività di spaccio. Il marocchino, così, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a Pubblico ufficiale.

Commenti

routier

Ven, 12/04/2019 - 16:32

Arrestato e (suppongo) subito a piede libero in attesa di processo. E' un film che abbiamo già visto troppe volte. Ormai ha stancato!

gabriel maria

Ven, 12/04/2019 - 21:50

adesso gli daranno anche un premio.....