Pedofilia, arrestato in Vaticano l'arcivescovo Jozef Wesolowski

L'arcivescovo condannato in primo grado per abusi sessuali su minori. Anche l'Onu aveva chiesto di intervenire. Adesso si trova ai domiciliari

Josef Wesolowski è stato arrestato in Vaticano con l'autorizzazione di papa Francesco. L'ex nunzio a Santo Domingo, il più alto in "grado" mai indagato nella Santa Sede, era stato riconosciuto colpevole di abusi nei confronti di minori e condannato dalla Congregazione della Dottrina della Fede alla dimissione dallo stato clericale. Recentemente aveva, però, fatto appello alla sentenza canonica di primo grado.

Dopo l’ex maggiordomo di papa Benedetto XVI, Paolo Gabriele, in Vaticano si ha un nuovo arresto clamoroso. Molto diversa la situazione: questa volta le accuse riguardano un monsignore, l’ex nunzio Jozef Wesolowski, accusato di gravi abusi nei confronti di minori nella Repubblica Domenicana. "L’arresto è conseguente alla volontà espressa del Papa - ha precisato il portavoce della Santa Sede padre Federico Lombardi - affinché un caso così grave e delicato venga affrontato senza ritardi, con il giusto e necessario rigore, con assunzione piena di responsabilità da parte delle istituzioni che fanno capo alla Santa Sede". Il caso era stato al centro anche delle dure critiche del Comitato dell'Onu contro la tortura nei confronti della Senta Sede. In più occasioni il comitato di Ginevra aveva, infatti, chiesto al Vaticano di garantire indagini immediate e imparziali sulla condotta dell'ex nunzio a Santo Domingo. L’ultima richiesta dell’Onu risale a maggio scorso. A differenza di Paolo Gabriele, per il quale furono aperte le due celle esistenti in Vaticano, nella caserma della Gendarmeria, Wesolowski è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in una cella all’interno dello Stato della Città del Vaticano. Come ha spiegato Lombardi, la misura si è resa necessaria "alla luce della situazione sanitaria comprovata dalla documentazione medica".

Nato in Polonia, a Nowy Targ, sessantasei anni fa, Wesolowski è stato ordinato sacerdote nel 1972 dall’allora arcivescovo di Cracovia, il cardinale Karol Wojtyla. Molto presto è entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede. I primi ruoli sono stati in diversi Paesi tra Africa, America Latina, Asia e Europa. È poi diventato vescovo nel 2000 e a consacrarlo nella Basilica di San Pietro, il giorno dell’Epifania, è stato ancora una volta Wojtyla, all’epoca papa Giovanni Paolo II. Le doti di diplomatico, e forse anche la familiarità con il Ponteficea polacco, lo hanno portato a ricoprire l’incarico di nunzio in diversi Stati. Prima in Bolivia poi in alcuni Paesi dell’Asia centrale (Kazakistan, Tagikistan, Kirghizistan e Uzbekistan). Fino al 2008 quando è arrivato nella Repubblica dominicana. È stato a Santo Domingo che sono cominciati i guai giudiziari. Accusato di adescare minori sulle spiagge dell’isola caraibica, è presto finito sotto osservazione da parte della magistratura dominicana. Ma quando l’inchiesta è stata formalmente avviata, nel settembre del 2013, Wesolowski si trovava già in Vaticano. È stato richiamato ad agosto per volere di papa Francesco, dopo le gravi notizie che erano trapelate sul suo conto.

Commenti
Ritratto di moshe

moshe

Mar, 23/09/2014 - 20:41

Clandestini, se un domani vi volessero accogliere in vaticano ..... ATTTTTENTI !!!!!

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mar, 23/09/2014 - 20:47

Come dice pope Frank...."chi sono io per giudicare?"

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Mar, 23/09/2014 - 20:50

ANCORA CON QUESTA STORIA??? Non c'e' stato nessun rapporto sessuale e anche se c'e' stato non sembrava minorenne!!! Basta con queste intercettazioni del corriere della sera. E poi ognuna fa quello che vuole in casa sua!!! Vorrei vedere cosa uscirebbe fuori se raccontassero o intercettassero tutto quello che fate a casa vostra. Come sappiamo che questa ragazza dice la verita'? I processi si fanno nelle aule di tribunale, non sui giornali, e bisogna ancora aspettare la Cassazione. Mi stupisco che proprio il Giornale pubblichi queste gravi affermazioni tutte ancora da verificare. VERGOGNA

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Mar, 23/09/2014 - 20:51

BASTA con questi perbenismi della sinistra! OGNUNO FA QUELLO CHE VUOLE A CASA SUA! VIVA L'ITALIA! VIVA FORZA ITALIA! VIVA LA LIBERTA'!

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Mar, 23/09/2014 - 20:51

Scommettiamo che uscira' fuori che i magistrati che lo hanno arrestato sono di religione opposta a quella dell'arcivescovo? Una "certa" magistratura usa il suo potere per attaccare l'avversario religioso

Ritratto di kabobombo

kabobombo

Mar, 23/09/2014 - 20:53

Chiami un prete e...ti risponde un letamaio/pedofilo,è sempre stato cosi' !!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mar, 23/09/2014 - 21:13

@sempreforzasilvio# (20:50) Faresti meglio a prestare un po' più di attenzione a quel che leggi e soprattutto a quel che scrivi. Ti stupisci che il Giornale abbia riportato questa notizia. Ebbene, il giornale non ha affermato che Wesolowski ha compiuto degli abusi su dei minori, ma che è stato arrestato con questa accusa. Non sai leggere?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 23/09/2014 - 21:19

il conto per raccogliere i fondi a difesa dei bravi cristiani perseguitati da questa gentaglia è sempre lo stesso vero? soldato tranquillo nessuno ti giudica, con te si passa direttamente allo sputo in faccia.

Raptor

Mar, 23/09/2014 - 21:38

Sono gli effetti del post Darwin. Con le scoperte sull'evoluzione delle specie si sono smentiti tutti i fondamenti di questa religione, alla quale si è iniziati a credere perché essa risolveva tutti i dubbi e le paure della morte e l'esistenza dell'anima, insomma ci si credeva per il piacere di credere di avere una esistenza eterna. Potete immaginare quindi, dall'epoca di Darwin in poi, quale gente può voler entrare a far parte del clero.

kayak65

Mar, 23/09/2014 - 21:41

papa francesco....usa la tua morale ora che e' necessaria. e con chi ne ha davvero bisogno e non sparando sempre nel mucchio. i cristiani non sono tutti uguali come non lo sono i preti. purtroppo neanche i papi.! ah giovanni xxiii come ci manchi.

Giustiziapertutti

Mar, 23/09/2014 - 21:42

che schifo che fanno ... manica di ipocriti

Ritratto di MARINA58

Anonimo (non verificato)

africano

Mar, 23/09/2014 - 22:05

Fuori la lobby gay-pedofila dal Vaticano. Meno uno, continuate così.

Massimo Bocci

Mar, 23/09/2014 - 22:09

Vatican......BORDELLO!!!

Ritratto di scandalo

scandalo

Mar, 23/09/2014 - 22:10

I dannati sono costretti a camminare continuamente, senza alcuna sosta su sabbia infuocata e a subire sui loro corpi la violenza provocata dalla pioggia di fuoco che si abbatte su di loro. è la legge del contrappasso in quanto loro subiscono violenza sui loro corpi così come loro hanno fatto in vita contro i loro simili e contro la natura; questo tipo di violenza ora la subiscono infatti su tutto il corpo: a cominciare dalla pianta dei piedi (a causa della sabbia infuocata) fino al capo (a causa della pioggia di fuoco) e soprattutto nel buco del culo per il dardo rovente !! Mentre per antitesi possiamo vedere l'ulteriore pena che i dannati subiscono ogni volta che si fermano; essi devono rimanere sdraiati per cento anni. Dante mette in relazione questa sosta e la gloria terrena e dimostra come questa non sia nulla rispetto all'eternità.

ubibui

Mar, 23/09/2014 - 22:13

Buonasera a tutti. Una notizia che riempie di grande tristezza. Ovviamente si è innocenti fino a prova contraria ma, rimane una notizia triste. Spero vivamente non sia vero, lo spero per tutti i Sacerdoti che svolgono la loro missione con vera Vocazione. In caso contrario si applichi la legge, severamente! Rimango fiducioso, rimango ottimista, rimango credente! Papa Francesco non mi convince, ma la decisione che ha preso la trovo giusta! Devo anche dire che la giustizia deve seguire il suo corso anche senza l'autorizzazione del Papa!

Anonimo (non verificato)

Paul Vara

Mar, 23/09/2014 - 22:15

Ancora un complotto comunista...

mbotawy'

Mar, 23/09/2014 - 22:29

Fino a quando questa chiesa cattolica non ritorna alle origini della Chiesa Cristiana di Cristo,questi atti criminali si ripeteranno sempre.Toglietevi la sottana,siete stati creati uomini da Dio!

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 23/09/2014 - 22:35

La cosa m'incuriosisce per i suoi aspetti giuridici e diplomatici. Il Monsignore ha fatto degli abusi nella Repubblica Dominicana ma ha sicuramente sia un passaporto del Vaticano che uno polacco. Arrestato entro i confini vaticani, va bene, c'è il permesso del Papa che è il sovrano. Qui incominciano le stranezze, arrestato da chi? Dalla giustizia italiana? E con quale diritto l'arresta, lui appartenente ad un altro Stato, anzi, a due altri Stati e per cosa? I reati sono stati fatti nella Repubblica Dominicana. Accetto, anzi, pregherei qualcuno che conosce a fondo la materia, di spiegarci il meccanismo giuridico-diplomatico. La cosa è una primizia gustosa, almeno per me.

Ritratto di spectrum

spectrum

Mar, 23/09/2014 - 22:41

Mi rivolgo ai tanti, soliti, contro chiesa e preti. Non sono bastati gli stermini delle categorie stile Lenin / Stalin, o gli stermini piu attuali tipo preti gettati in foiba o come a "siroki brijeg", perche' nella testa piccola di voi popolino di sinistra (e non) sempre ghigliottinaio (perche' tutti sono disonesti meno voi) la chiesa e' ricca e allora va odiata. Questo e' il vostro pensiero evoluto e ricco di intelligenza. La vostra testa e' troppo piccola per capire che ci sono pedofili tra i politici, tra gli imprenditori, tra gli elettricisti, tra i gommisti, tra tutti quei porci che fanno i viaggi in brasile e tailandia che voi miserabili poi anche osannate, e in quell'europa di M che voi tanto amate, dove in olanda, avanguardia della feccia, esiste il partito della pedofilia. Ma il vostro disco della vostra misera testa, che altro non sa che odiare i preti, come se non fossero uomini (sono loro i primi a dire di essere di carne e peccatori), non cambiera' mai. Perche' l'ignorante riduce tutto a categorie, "i preti", "i carabinieri sono tutti" etc etc, poi arriva una persona straordinaria che salva la categoria, ed ecco che i carabinieri diventano tutti bravi. Generalizzare = ignoranza. Ora un prete fa un abbraccio a una ragazza di 10 anni, in campo scuola, prende una denuncia (cose successe). Perche questo e' grazie all'odio di chi fa tutto un erba e un fascio. Poi pero voi vigliacchi, ai preti, che al 90% aiutano sempre chi ha bisogno, in faccia non le dite le vostre idee, e ? Perche forse, in quella piccola testa, ancora qualche molla e' agganciata.

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Mar, 23/09/2014 - 23:22

@tempus_fugit mi dispiace che lei sia un altro travaglino giustizialista! Guardi che io proprio di questo mi lamento. Questo vescovo INNOCENTE e' stato arrestato per le sue idee religiose e politiche e sta venendo sputtanato dal Giornale che ne riporta notizia. Ma i processi si fanno IN TRIBUNALE non sui giornali. Se Il Giornale fosse ancora sotto l'ala di Silvio (grande) nessuno si sarebbe permesso di infangare un sant'uomo riportando il suo arresto...almeno fino a verdetto della Cassazione. Lei e tutti i sinistri non capisce che siamo in uno STATO DI DIRITTO!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 24/09/2014 - 00:14

Finalmente abbiamo un Papa che fa sul serio. ALLE PAROLE FA SEGUIRE I FATTI. Una qualità che manca del tutto ai nostri politicanti al governo.

Ritratto di attilio-di-schioppo

attilio-di-schioppo

Mer, 24/09/2014 - 01:15

UNA BELLISSIMA NOTIZIA!!

Ritratto di attilio-di-schioppo

attilio-di-schioppo

Mer, 24/09/2014 - 01:16

sempreforzasilvio# beh, secondo me stai scherzando! Ma se la pensi davvero cosi CURATI!

Royfree

Mer, 24/09/2014 - 02:23

Ma di che parlate? Sono uomini, e tanto basta. E come dire che i medici rispettano tutti il giuramento di Ippocrate, che gli Americani sono buoni e in Italia tutti hanno diritto al lavoro. Ma di che ci scandalizziamo. L'unica e che Ebola, o altro, spazza via qualche miliardo di persone e poi ricominciamo.

flashpaul

Mer, 24/09/2014 - 03:11

Possibile che un alto prelato con una carriera di altissimo profilo diplomatico possa rovinarsi la vita per un presunto rapporto con una minorenne in Santo Domingo dove sono specialisti nell'incastrare persone per rapporti sessuali con minorenni che si fingono maggiorenni per spillare grana? Questa mi sa di congiura, non di reato a sfondo sessuale.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mer, 24/09/2014 - 06:03

...sempre protetto da San Wojtyla.

ronin59

Mer, 24/09/2014 - 07:12

Portiamolo a Lampedusa ad accogliere gli amici del suo Capo. magari trova qualche adulto che gli fa passare la voglia di fare lo schifoso e contemporaneamente fa del bene.

lento

Mer, 24/09/2014 - 07:46

Scaraventarlo tra i terroristi mussulmani dell'isis e' la cosa piu' sensata da fare. Il papa ha dato il consenso questa volta !

ben39

Mer, 24/09/2014 - 08:25

xRaptor. Come alcuni filosofi del post illuminismo tra cui Kant e Kierkegaard scrissero che la fede potrebbe essere un fenomeno umano soggettivo, quindi riconosciuto anche dalla scienza come tale, si potrebbe dedurre che una affermazione del tipo, Dio non esiste essendo una invezione dell uomo, non si potrebbe provare. Quindi il tuo ateismo potrebbe rappresentare una simile forma di fede, appunto nel non credere in Dio. Non sarai come Scalfari che talmente cieco e presuntuoso afferma pubblicamente che gesu non sarebbe mai esistito, senza provare il contrario... saluti.

linoalo1

Mer, 24/09/2014 - 08:32

I Preti,qualsiasi ruolo ricoprano,sono soprattutto uomini e,come tali,cob tutti i loro pregi e difetti!E' ovvio,quindi,che,anche rra loro ci siano tutti i mali del Mondo,a prescindere dal loro ruolo!Quindi non trovo strana che un Papa od un Vescovo od un Arcivescovo,compia azioni che,di norma,condanniamo!L'uomo è,fondamentalmente,un animale!E ,come tale,segue spesso i suoi istinti!Il sesso è il primo e più grande istinto di tutti gli animali e,quindi,anche dell'uomo,prete o non prete che sia!Tutto questo,per dire che sarebbe ora che anche i Preti e le Suore,si possano sposare!Non credo proprio che,il Matrimonio di un Prete si possa considerare un peccato!Forse,e dico forse,diminuirebbe anche la loro Pedofilia!Lino.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 24/09/2014 - 08:45

almeno questo non finira' a cesano boscone

Ritratto di kanamara

kanamara

Mer, 24/09/2014 - 09:40

Il Papa ha fatto bene, sopratutto perchè dopo il pontificato di Benedetto XVI giravano intorno al Vaticano (come condor che aspettano di vedere un animale morire) sospetti di pedofilia, omosessualità e liberismo sessuale (mi riferisco alle opinioni della gente, quando si parla di vaticano: opinioni che probabilmente esistono da secoli sia dal periodo "Torquemanda-inquisizione" sia dal periodo "Garibaldi-1861")... Comunque adesso è evidente un controsenso: se la "Shanga" Cattolica ha la regola del celibato (=verginità?) in tempi come questi è difficile inibire istinti-sessuali e, probabilmente in assenza di altro queste persone autocastrate ripiegano su omosessualità e pedofilia (sopratutto considerando la quantità di materiale pornografico esistente nel Mondo che varia dalla A di "Amore normale" alla Z di "Zoofilia"). ... Non vorrei essere nei panni del prossimo Papa che riformerà il Vaticano, magari con un nuovo Concilio (perchè avrà responsabilità assolute, sopratutto nel futuro di x.000.000.000 di persone per i prossimi secoli)

pinux3

Mer, 24/09/2014 - 10:06

Ma che giustizialista questo papa Francesco, poteva almeno mandarlo ai servizi sociali...

pinux3

Mer, 24/09/2014 - 10:31

@sempreforzasilvio#...Guarda che il prelato è stato arrestato dagli agenti della Gendarmeria vaticana su ordine del promotore di giusitizia del VATICANO (con il "via libera" del papa...), qui la magistratura italiana non c'entra niente...Voi berlusconiani siete proprio fissati...

Ritratto di mirosky

mirosky

Mer, 24/09/2014 - 11:07

moshe tranquillo,in vaticano non accolgono nessuno.

max.cerri.79

Mer, 24/09/2014 - 11:21

Sempreforzasilvio, hai ragione. Non ha violentato nessun minorenne. È un prete, per dio!! Ora scusate ma devo chiudere la finestra prima che gli asini volino fuori....

82masso

Mer, 24/09/2014 - 11:39

sempreforzasilvio#... Semplicemente sei un demente.

pinux3

Mer, 24/09/2014 - 12:57

@82masso...Beh, con quel nick e quell'avatar difficile che fosse qualcosa di diverso...

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 24/09/2014 - 13:36

@sempreforzasilvio# (23:22) Dunque io sarei un sinistro. Questa è davvero bella. Sei davvero intelligente. Da cosa l'hai dedotto?

Luigi Farinelli

Mer, 24/09/2014 - 13:52

Purchè l'ONU attacchi anche la pedofilia internazionale che ha raggiunto, in termini percentuali sulla popolazione, valori terrificanti. Invece l'Europa è l'istigatrice di subdoli tentativi per sbolognare anche la pedofilia (dopo averlo fatto con l'efebofilia) propagandata in scuole d'oltralpe attraverso programmi redatti da pedofili dichiarati, sostenuti dai soldi di "filantropi" come George Soros! L'efebofilia impedisce ai genitori di opporsi ad un quattordicenne che voglia frequentare adulti di qualsiasi età; circa la pedofilia, le "raccomandazioni" (diktat) in materia di orientamento sessuale, imposte dalla Commissione Europea per l'introduzione del gender nelle scuole sono state oggetto, da parte del PD, di un subdolo tentativo di farle passare, ancora una volta senza alcun dibattito coi cittadini, attraverso la Genovefa Idem (e prima di lei attraverso la Fornero, quando aveva delega alle cosiddette "Pari Opportunità"). Prima della discussione in Parlamento, avvenuta di nascosto e con un colpo di mano, ancora senza che i cittadini e gli elettori ne sapessero qualcosa, come fanno i ladri nella notte per non farsi vedere, un deputato PD ha cercato di introdurre variazioni alle leggi vigenti (piccole variazioni e aggiunte, in maniera da passare inosservate ma modificandone sostanzialmente il significato e l'orientamento) per poter abbassare le pene ai pedofili scoperti e condannati. Il tutto per seguire i moderni orientamenti ideologici neo-malthusiani imposti da ONU e EU (attraverso l'ideologia gender) per i quali deve essere garantita ogni libertà a ogni individuo di poter fare ciò verso cui si sente portato. La pedofilia sta per essere fatta passare (imponendo il gender e le leggi contro l'omofobia) come un "orientamento" qualsiasi, spinta dal relativismo, dal laicismo e dal politicamente corretto dominanti. I Radicali ci avevano già provato negli anni '90, poi hanno capito che allora era prematuro ma che bastasse lasciar fare al tempo e alle truffe ideologiche imposte con l'ingegneria sociale per arrivare a sbolognare anche la pedofilia. Genitori, svegliatevi! La pedofilia è un crimine orrendo contro i nostri figli e nipoti, ma cercare di scaricare l'attenzione, come fa la massoneria, solo sula chiesa cattolica (in cui i casi sono deplorevoli e devono essere stroncati ma costituiscono in percentuale un valore infimo rispetto a ciò che avviene nel mondo) per eludere l'attenzione su ciò che sta avvenendo non solo è un atto subdolo di truffa e raggiro della credulità popolare ma un criminale attacco alla società umana, sempre più minacciata da autentici farabutti (e guru da strapazzo al loro guinzaglio) appoggiati da capitali immensi per trasformare l'individuo, costruendo l' "Uomo Nuovo", alla faccia dei cittadini e della volontà popolare, visto che per la massoneria, sono le elite "illuminate" che debbono decidere per conto del "popolo bue".

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Mer, 24/09/2014 - 15:30

@tempus fugit, perche' da come commenti si capisce subito che sei giustizialista e godi che questo povero vescovo INNOCENTE (fino a verdetto di Cassazione) sia stato arrestato