Pelù contro il premier: "Le camicie nere di Renzi adesso mi bastonano..."

Nuovo capitolo della lite tra lo storico cantante dei Litfiba e il capo del governo

"Il regime renziano fa fuori chi è libero e non la pensa come lui, ai tempi di Berlusconi e di Mussolini questa roba si chiamava fascismo. Altro che Partito democratico". Così su Facebook Piero Pelù torna a parlare di quanto accaduto sul palco del concerto del Primo maggio, durante il quale ha attaccato il premier Matteo Renzi.

"Le camicie nere del governo Renzi in questi giorni mi hanno bastonato duro per aver osato parlare di mafie italiane, di voto di scambio, di corruzione, di spese allucinanti e inutili che rubano risorse enormi alla scuola, alla sanità e alle famiglie che invece (e saranno poche) si dovranno accontentare dei famosi 80 euro (ne meritano molti di più, è chiaro ora il mio pensiero?) per continuare a sperare e sopravvivere"scrive lo storico leader dei Litfiba. Che poi non risparmia attacchi nemmeno ai giornalisti, rei di aver scritto falsità. In particolare il rocker fiorentino se la prende con Francesco Merlo di Repubblica: "Ha scritto uno degli articoli più palesemente subdoli, faziosi, deliranti e psichedelici degli ultimi anni proprio su di me infarcendolo di bugie, falsità e inesattezze tanto da sembrare una triste battuta dall'inizio alla fine".  

Commenti

kallen1

Lun, 05/05/2014 - 22:59

Pelù te ne accorgi solo ora di che pasta sono fatti i tuoi compagni di merende? Svegliati che è da sempre che sono così o hai vissuto fino ad ora in un altro mondo? Magari dorato come ti accusano loro!!! Ahahahah

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 06/05/2014 - 01:05

Forse è arrivato il momento per questo Pelù di aprire gli occhi sugli antidemocratici con cui si era alleato. SE NON CAPISCE QUESTA LEZIONE ALLORA ANCHE LUI È UN IRRECUPERABILE TRINARICIUTO.

Ritratto di sitten

sitten

Mar, 06/05/2014 - 01:57

Questo è un altro che non conosce un cazzo di storia. Pelù prima di aprir bocca, fatti un corso accelerato di storia, ne hai veramente bisogno!

Furgo76

Mar, 06/05/2014 - 07:53

Pelú un mito! Se si aggiunge al coro delle critiche anche il Vasco, Renzi perde tre generazioni intere di voti... ocio!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mar, 06/05/2014 - 08:42

E' bravo solo a cantare . Per il resto più tace più sembra intelligente.

ritardo53

Mar, 06/05/2014 - 10:08

Adesso aspettiamo che si pronunci la Caselli: La verità ti fa male lo so. Diciamo che Pelù dopo anni di aver osannato il cavallo rosso, adesso ne voglia prendere le redini. Questi comunisti impastali come vuoi tanto non si smentiscono mai, alla lunga il marcio si sente anni luce lontano.

paco51

Mar, 06/05/2014 - 10:57

Gioia bella se davvero c'erano le Camicie Nere io non so te dove eri!!!! ma perché si parla sempre di fascismo se non c'è più? E' che da quello che sento molti lo rimpiangono e non lo dimenticano.!!!!!

WoodstockSon

Mar, 06/05/2014 - 11:19

E con questo? Dopo che è diventato leader un comico, dopo che negli USA hanno eletto Presidente un attore di film di serieB, un cantante rock che ci sarebbe di male? Almeno Pelù ha ben chiaro il concetto di Libertà. Tanto datevela, se volessero veramente cambiare l'Italia basterebbe che Renzi, Berlusconi e Grillo si unissero insieme e la rivolterebbero in 48 ore. Ma no,tutti sti signori hanno in mente solo il loro tornaconto, dell'Italia gli fotte meno di niente.

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 06/05/2014 - 12:04

@ WoodstockSon....Un cantante rock leader politico ....perchè no !!! Se fosse un cantante rock e non un povero squinternato in cerca di quella visibilità ormai perduta per insufficienza "canora" (?) ...

agosvac

Mar, 06/05/2014 - 13:06

A me di renzi importa poco e niente, solo che è, bene o male, il Presidente del Consiglio e come tale merita un certo rispetto. Questo pelù chi è??? un cantante di bassa lega con un look da semideficiente!

narteco

Mar, 06/05/2014 - 13:52

Pierino pelù è l'ipocrisia e mistificazione fatta persona,da sempre militante comunista al caviale del sistema rosso che tutto okkupa,omologo dei suoi compagni di merende come jovanotti,ligabue,fiorella mannoia,roberto vecchioni,antonello venditti ecc ecc.Pelù il sinistrato che ama oggi più che mai veder sventolar bandiere rosse con falce e martello ossia simboli del genocidio mondiale del totalitarismo comunista si indigna perchè il regime renziano fa fuori chi è libero e non la pensa come lui,e anzichè lodarlo visto che Renzi appartiene al suo stesso partito prevaricatore della libertà ossia Il Pd ex PCI ma non troppo ex,lo definisce peggiore dei governi dispotici Berlusconiani emuli di Mussolini ossia fascisti ahahaha.Il solito disco rotto di buffoni comunistoidi al caviale e champagne come Dario Fo,Eugenio scalfari ecc che nella loro vita hanno detto tutto e il contrario di tutto pur di stare a galla,pelù ha dimostrato di galleggiare anche più di loro segno che è un vero strunz doc degno di continuare a fluire nella cloaca massima del circo sinistrense.La maggioranza degli italiani sa perfettamente che l'unico uomo che è riuscito ad arginare il monopolio del marcio sistema sinistro è Silvio Berlusconi. Forza Italia Forza Silvio Berlusconi!!!

berserker2

Mar, 06/05/2014 - 14:23

Povero Pelù...... quando un guitto arriva a fine carriera, non vende più un disco, non se lo fila più nessuno....finisce in un reality tipo all'isola dei famosi, ma anche xfactor o voice of italy con raffaella carrà và più che bene! Da sempre marginale nel panorama musicale italiano, adesso si riscopre testa pensante e opinionista politico. Ovviamente lo fa dal palco del 1 maggio, ad una platea che orgasma a queste sparate! Fascismo, camicie nere, squadrismo, ahhhhhhh e si gode come topi! Ha trasformato una bega tra sinistrati nullafacenti in una accusa al "fascismo". Bastava parlasse di stalinismo e rimaneva nel seminato. Ma gli è che i riferimenti culturali del menestrello sono di molto limitati. In sezione quello gli hanno inculcato, e adesso solo "quello" sà! Nulla altro conosce, nulla altro capisce. Nemmeno il dubbio che gli attacchi "più palesemente subdoli, faziosi, deliranti e psichedelici" cui è stato fatto oggetto da sinistrati come lui, ma di osservanza renziana e pddina, nel passato abbiano falsato la Storia e siano comunemente utilizzati contro avversari politici di destra! Dai Pelò, tutta la mia comprensione......in fondo dover stare vicino e sopportare la Carrà (che se deve fà pè campà....), mi sembra una espiazione consona. Ahahahaha il "rivoluzionario" del reality RAI insieme a "maga maghella"!!!!! Che coerenza, che idealismo, che fallito!

gianni.g699

Mar, 06/05/2014 - 15:39

GRANDEEE ... Finalmente un fiorentino che non ha peli sulla lingua !!! Parla Pelù parla e racconta a tutti chi è costui ...

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 06/05/2014 - 15:48

che gli tocca fa! Per un po' di pubblicità gratis anche il politicante da palcoscenico. Ma è stata una sua iniziativa o della casa di produzione?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 06/05/2014 - 15:49

che gli tocca fa! Per un po' di pubblicità gratis anche il politicante da palcoscenico. Ma è stata una sua iniziativa o della casa di produzione?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 06/05/2014 - 15:49

che gli tocca fa! Per un po' di pubblicità gratis anche il politicante da palcoscenico. Ma è stata una sua iniziativa o della casa di produzione?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 06/05/2014 - 15:50

che gli tocca fa! Per un po' di pubblicità gratis anche il politicante da palcoscenico. Ma è stata una sua iniziativa o della casa di produzione?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 06/05/2014 - 15:51

che gli tocca fa! Per un po' di pubblicità gratis anche il politicante da palcoscenico. Ma è stata una sua iniziativa o della casa di produzione?

atlantide23

Mar, 06/05/2014 - 17:20

non capisco questi sinistri: perche' fanno sempre riferimento al fascismo, per indicare metodi da regime ? Hanno il loro bello, grosso, decennale ,corposo e violento REGIME COMUNISTA e continuano a vedere la pagliuzza negli occhi degli altri e non vedono LA TRAVE NEI LORO OCCHI. O forse sono solo dei beceri ignoranti che non sanno neanche le nozioni piu' elementari sul COMUNISMO. Oltretutto il Fascismo e' finito ottanta anni fa mentre il comunismo appena venticinque anni fa....Ufficialmente.Ma poi, il compagno Pelu',solo ora si accorge della faziosita'di Repubblica ? Non ci vogliono proprio stare, questi sinistri, alle bugie dette su di loro. Questa gente si sente realizzata solo con le bugie sputate sul Cavaliere!

nino47

Mer, 07/05/2014 - 07:37

Bella questa! "le camice nere"...guarda te! adesso rinnega anche i ll Loro colore, oppure e' daltonico...caro Pelu' bada che TRATTASI DI CAMICE R O S S E!!!!