Pensionato va al cimitero a trovare la moglie defunta: viene investito e ucciso da un auto

La disgrazia a Blaenporth, in Galles: la vittima aveva 90 anni

Come ogni giorno, da anni a questa parte, si era recato al cimitero per portare un fiore sulla tomba dell'amatissima moglie defunta. Ma quel pomeriggio, una volta uscito dal camposanto, è stato falciato e ucciso da un'automobile sul ciglio della strada.

La disgrazia si è verificata nella cittadina di Blaenporth, in Galles: la vittima, come riporta Il Tempo, è un anziano signore di 90 anni. Il conducente della vettura si è fermato per prestare soccorso, ma non c’è stato nulla da fare: il 90enne è morto sul colpo.

Peralto – come si legge sul quotidiano – si è accesa una polemica nel paesino, in quanto l'ambulanza ha tardato di molto ad arrivare sul luogo dell'incidente mortale: i soccorsi, seppur inutili, sono arrivati infatti solamente dopo sei lunghissime ore.

Il cadavere del pensionato, coperto con un plaid dagli agenti di polizia accorsi, è perciò rimasto sull’asfalto per tutto quel tempo.