Persecuzione senza prove: anche la Cassazione assolve Berlusconi

Cinque anni di inchieste e di processi, che hanno trascinato Berlusconi sul banco degli imputati con accuse pesanti, e hanno trasformato il bunga bunga in una barzelletta mondiale: ma tutto era su reati mai commessi e che esistevano solo nelle tesi d’accusa della Procura di Milano

Cinque anni di inchieste e di processi, che hanno trascinato Silvio Berlusconi sul banco degli imputati con accuse pesanti, e hanno trasformato il bunga bunga in una barzelletta mondiale: ma tutto era basato sul nulla, su reati mai commessi e che esistevano solo nelle tesi d’accusa della Procura di Milano. Questa sera la Sesta sezione penale della Cassazione ha chiuso definitivamente il caso Ruby: assoluzione completa per Silvio Berlusconi, "il fatto non sussiste", "il fatto non costituisce reato". La sentenza d’appello che nel luglio 2014 dichiarò l’ex presidente del Consiglio innocente sia dell’imputazione di concussione che da quella di utilizzo della prostituzione minorile viene confermata dai giudici presieduti da Nicola Milo. Il ricorso presentato dalla Procura generale di Milano, e fatto proprio questa mattina dalla procura generale della Cassazione, viene respinto.

È un esito che era prevedibile, leggendo le carte del processo con occhio distaccato. Ma è ugualmente un esito clamoroso, perché azzera un caso su cui la magistratura milanese aveva fondato l’attacco finale al Cavaliere, e che anche stamattina aveva portato sull’ex premier e sui suoi guai giudiziari l’attenzione della stampa di mezzo mondo. Nel suo intervento di questa mattina il procuratore generale Edoardo Scardaccione, esponente storico di Magistratura Democratica, aveva rinverdito le accuse a Berlusconi lanciate nel corso degli anni da Ilda Boccassini e dai suoi colleghi della Procura milanese. Sono le accuse che erano state ritenute fondate dal processo di primo grado, che si era concluso con la condanna di Berlusconi a sette anni di carcere, ma che erano state smontate pezzo per pezzo dalla sentenza di secondo grado: nel luglio scorso i giudici d’appello avevano prosciolto Berlusconi da entrambi i capi d’accusa. Sia dalla ipotesi di concussione, per la telefonata alla questura milanese che nel maggio 2010 portò al rilascio di Ruby, declassata a semplice "richiesta" al capo di gabinetto della questura, il vicequestore Piero Ostuni: "Non c’è prova della ascrivibilità a Silvio Berlusconi di una intimidazione costrittiva nei confronti del dottor Ostuni", scrissero i giudici d’appello. E oggi la Cassazione fa propria questa lettura. Come pure fa propria la ricostruzione che i giudici di secondo grado avevano fatto delle serate di Arcore. Una ricostruzione, va ricordato, tutt’altro che indulgente con il Cavaliere e con le sue ospiti, legati secondo i giudici da un contesto "prostituivo" di cui faceva parte a pieno titolo anche Kharima el Mahroug, allora minorenne. Oggi, saggiamente, il difensore di Berlusconi Franco Coppi, ha rinunciato a dare battaglia su questo punto, arrendendosi in qualche modo davanti alla ricostruzione dei giudici. L’essenziale è che Berlusconi non sapeva che Ruby era minorenne. Non è un cavillo, dal punto di vista della giustizia, ma un elemento essenziale per poter contestare il reato. E oggi la Cassazione conferma: non ci sono prove che Berlusconi sapesse che quella ragazzona, che a dire di tutti dimostrava 23 o 24 anni, ne aveva in realtà meno di diciotto.

Processo chiuso, assoluzione definitiva. Eppure uno strascico ci sarà, nell’inchiesta ancora aperta contro Berlusconi, i suoi legali e i testimoni, tra cui le Olgettine, che hanno deposto a suo favore nei processi di primo grado. Sono tutti accusati di corruzione in atti giudiziari o falsa testimonianza. Ma, una volta assodato co sentenza definitiva che ad Arcore non accadeva nulla di illegale, è una inchiesta quasi paradossale.

Commenti

GVO

Mer, 11/03/2015 - 00:13

EVVIVA BERLUSCONI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

pascoll1

Mer, 11/03/2015 - 00:25

Poco fa, la notizia del l'assoluzione e' stata data in diretta da Ballaro', non ci crederete ma nello studio e' calato il gelo, sia fra il pubblico presente ma sopratutto nel suo conduttore Gianninii. Vederlo così dispiaciuto, ho goduto come un riccio!!

tRHC

Mer, 11/03/2015 - 00:26

E adesso brutti magnaccia sinistri le rispettate le sentenze???? Spero che questa volta qualche magistrato paghi di tasca propria con la nuova legge,vediamo se viene applicata!!!

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Mer, 11/03/2015 - 00:27

Alla faccia di chi, in vent'anni, non è riuscito a trovare un motivo serio per essere sempre stato antiberlusconiano.

Giovanmario

Mer, 11/03/2015 - 00:30

è l'ennesima conferma che l'ipotesi di una improbabile imminente prescrizione del processo mediaset fu in realtà tutta una messinscena tramata dalla procura di milano insieme al corriere della pera, per strappare il processo di terzo grado al suo giudice naturale, cioè la sezione ordinaria della cassazione e affidarlo alla sezione estiva diretta da quel gentiluomo di antonio esposito, noto simpatizzante berlusconiano al pari di mauro corona e fulvio abbate, due "apprendistimortidifame" che cercano invano di vendere qualche libruscolo spacciandosi per intellettuali (naturalmente e geneticamente di sinistra)..

miu67

Mer, 11/03/2015 - 00:36

Vera e propria persecuzione e tanti soldi dei contribuenti spesi per il delirio di un magistrato incapace e politicizzato. E adesso chi pagherà per tutti gli errori commessi in cinque anni? Di chi è la responsabilità??

Ritratto di martinitt

martinitt

Mer, 11/03/2015 - 00:38

A Silvio è stato resa Giustizia. E' stato un ennesimo tentativo di screditare un avversario politico. Le brigate rosse sono state da tempo sconfitte, le toghe rosse speriamo presto. Che sia data la possibilità di giudicare a veri Magistrati. Questo è il mio pensiero.

elgar

Mer, 11/03/2015 - 00:40

E' stata messa finalmente la parola fine su un processo pagliacciata.

Giovanmario

Mer, 11/03/2015 - 00:40

ma come ci sono rimasti male massimo giannini "dallescarpesemprelucide", l'imbelle enrico mentana ed il sardonico giovanni floris.. speravano di allungare i loro rispettivi programmi con un surplus di pubblicità mista a tanta mxxxa da mescolare a piene mani.. e invece.. peccato! sentiremo domani i commenti del piccolo gerardo greco ad agorà..

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Mer, 11/03/2015 - 00:42

Il fatto non sussiste? non costituisce reato? Allora vuol dire che chi lo ha condannato non capisce niente su come si applicano le leggi. E quindi è del tutto evidente che questi giudici hanno dimostrato una manifesta incapacità.

cgf

Mer, 11/03/2015 - 00:53

vorrei tanto esprimere quanto è reale ed evidente ma in ItaGlia non si può parlare dei giudici, ne bene ne male, spero solo lunga vita a tutti e che sia la Giustizia a decidere come debba essere vissuta.

nonna.mi

Mer, 11/03/2015 - 00:55

Solo così : FINALMENTE!! ! ! Una Storia che non avrebbe neanche dovuto iniziare con processi infamanti senza un vero delittuoso motivo ! Myriam

Silviovimangiatutti

Mer, 11/03/2015 - 01:13

Che la Boccassini paghi. No ? Si farà del male da sola, comunque.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 11/03/2015 - 01:15

Sarà una stupida banalità ma non posso fare a meno di dire: TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE. Verranno al pettine anche tutti gli insulti dei TRINARICIUTI FREQUENTATORI DI QUESTE PAGINE che sguazzavano orgasmicamente nelle tristi vicissitudini giudiziarie di Berlusconi. ORA AVRANNO DEI SERI TRAVASI DI BILE NON POTENDO PIÙ INVEIRE CONTRO SILVIO. Con loro avranno anche seri problemi di fegato tutti quelli della PROCURA DI MILANO CHE PER OLTRE VENT'ANNI HANNO CALPESTATO LA DEMOCRAZIA, LA GIUSTIZIA, I CITTADINI E LE ISTITUZIONI DELLO STATO. Ora possiamo incriminarli.

19gig50

Mer, 11/03/2015 - 01:16

Ora questa rossa mandatela in pensione.

piolao95

Mer, 11/03/2015 - 01:17

Una sentenza storica ! dopo decenni di indagini, di intercettazioni sul nulla da parte della Procura di Milano. E adesso chi rida' la dignità a Berlusconi che per queste false accuse e' stato sbeffeggiato sui giornali di tutto il mondo? È' evidente che le accuse erano costruite su un mare di menzogne e di false prove. E le enormi spese di anni di intercettazioni le paga l'onesto cittadino e non i magistrati della Procura di Milano , come sarebbe giusto che fosse.

19gig50

Mer, 11/03/2015 - 01:17

Ora è giunta l'ora che questa rossa se ne vada in pensione.

roberto zanella

Mer, 11/03/2015 - 01:20

Questi di Milano sono dei facinorosi comunisti da sbattere fuori legge...spero Berlusconi alla fine non sia pirla...ma trovi un modo per vendicarsi...e non dimentichi....io sarei molto siciliano in questa storia o se volete molto Charles Bronson...

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mer, 11/03/2015 - 01:24

Antisilvio, pppprrrrrrrrrrrr! E domani maalox a gogo... razza di sfigati, aha aha...

papik40

Mer, 11/03/2015 - 01:25

IL GIUDICE DI BERLINO E' SCESO A ROMA!!! INCREDIBILE!!!!!!!!!!!!

Raoul Pontalti

Mer, 11/03/2015 - 01:32

Il principe del foro Coppi per fare assolvere Silvio ha dovuto ammettere che il suo assistito era un gran bel puttaniere e che ha casa sua, la dimora da capo del Governo, si organizzava un puttanaio senza pari. Politicamente e moralmente ciò ha un signicato al di là dell'assoluzione penale dell'utilizzatore finale.

Triatec

Mer, 11/03/2015 - 01:35

Chissà se oggi si faranno vivi quelli che ieri, improvvisandosi fini conoscitori della legge, davano già per condannato Berlusconi. Un bel tacer non fu mai scritto.

claudio63

Mer, 11/03/2015 - 01:58

aspettate a dire che l'inchiesta sulle olgettine e sulle relative corruzioni di atti giudiziari il paradosso che dovrebbe essere palese, non e' tanto fuori dalla logica distorta ed ideologizzata della magistratura di certe correnti, due sole domande; quanto ci e' costato tutta questa bagarre e a che pro??? Sono domande che si potrebbero fare a CDB,e al barbapapa della repubblica, l'espresso e a tutta la casta degli intoccabili boiardi di stato, politici di carriera ecc. ecc. prudentemente "de noantri" oppure e' troppo?

Accademico

Mer, 11/03/2015 - 03:13

Boccassini, che figura di M E R D A !!!

NON RASSEGNATO

Mer, 11/03/2015 - 05:55

Ovviamente ha pagato solo Berlusconi

Iacobellig

Mer, 11/03/2015 - 06:32

LA BOCCASSINI E IL SUO CAPO BRUTI LIBERATI DEVONO POTER ESSERE QUERELATI E DEVONO PAGARE PER IL DANNO CHE HANNO FATTO AL PAESE E A BERLUSCONI. INOLTRE DEVONO ESSERE SUBITO SOLLEVATI DAI RISPETTIVI INCARICHI E LICENZIATI, PERCHÈ NON SONO CAPACI DI LAVORARE, OLTRE CHE PER AVER SPERPERATO DANARO PUBBLICO. INOLTRE LA IAFRATE, L'UFFICIALE DI POLIZIA CHE FU ATTACCATA DALLA BOCCASSINI IN AULA DURANTE L'INTERROGATORIO, DEVE RIBELLARSI E PRETENDERE GIUSTIZIA PER I DANNI FATTI LIBERAMENTE DALLA STESSA BOCCASSINI. QUESTI GIUDICI SI SENTONO EVIDENTEMENTE DEGLI INTOCCABILI! ANCORA E PER INFLUENZARE IL LAVORO DELLA CORTE CHE STAVA DECIDENDO SUL RICORSO DELLA PROCURA, LA BOCCASSINI NON S'È FERMATA, IMPASTENDO IL RUBY TER. BOCCASSINI: SPREGEVOLE PERSONA, A DIRE POCO!!!

Iacobellig

Mer, 11/03/2015 - 06:35

INTERVENGA LA CORTE DEI CONTI PERCHÈ BOCCASSINI E BRUTI LIBERATI IN QUANTO RESPONSABILE DELLA PROCURA DI MILANO, RISARCISCANO GLI ITALIANI PER LO SPERPERO DI DANARO PUBBLICO CHE HANNO FATTO!

Gioortu

Mer, 11/03/2015 - 06:55

Altro che giustizia questa è stata una autentica persecuzione.Se avessero posto lo stesso impegno nel combattere la delinquenza comune"spaccio di droghe, rapine e quant'altro" l'Italia sarebbe un eden.

bruna.amorosi

Mer, 11/03/2015 - 07:14

ècco il motivo per cui i togati non vogliono pagare quando prendono queste cantonate . tanto non gli costa nulla e fare di un nemico politico un bersaglio da cogliere a tutti i costi un gioco per loro .Ma io me la prendo con i sporchi kompagni che pur dovendo pagare questi magistrati infedeli allo STATO gli danno spago .e perchè poi ? per stare al governo senza legalità VERGOGNATEVI SPORCHI KOMPAGNI.

m.nanni

Mer, 11/03/2015 - 07:15

Vogliamo, lo esigiamo, lo pretendiamo in nome della giustizia, in pregio al diritto, lo invochiamo da persone responsabili, l'arresto della Boccassini e del suo capo e dei pubblici ministeri che hanno reso la democrazia italiana uno schifo e alterato il sistema democratico con l'eversione giudiziaria, e una spietata persecuzione degna dei peggiori regimi anche per i giganteschi danni perpetrati all'Italia. Vogliamo un processo anche a quel giudice che s'è dichiarato apertamente contro la corte che ha assolto Berlusconi. Chiediamo che il Capo dello Stato NON STIA A GUARDARE e mai più nazareni con gli stalinisti!!!!! Fuori Renzi da un potere preso con l'INGANNO!! VENDICATI SILVIO anche in rispetto di tanti di noi che ti hanno difeso prendendo insulti e sputi, se non minacce e intimidazioni!!!!

Duka

Mer, 11/03/2015 - 07:22

E ora il POPOLO vuole sapere: C H I P A G A ?????

m.nanni

Mer, 11/03/2015 - 07:37

dal Blog Maralai Maralaicorsivo.Vogliamo, lo esigiamo, lo pretendiamo in nome della giustizia, in pregio al diritto, lo invochiamo da persone responsabili, l'arresto della Boccassini e del suo capo e dei pubblici ministeri che hanno reso la democrazia italiana uno schifo e alterato il sistema democratico con l'eversione giudiziaria, e una spietata persecuzione degna dei peggiori regimi anche per i giganteschi danni perpetrati all'Italia. Vogliamo un processo anche contro quel giudice che s'è dichiarato apertamente contro la corte che ha assolto Berlusconi, con l'intento di sputtanare due giudici onesti. Chiediamo che il Capo dello Stato NON STIA A GUARDARE e mai più nazareni con gli stalinisti!!!!! Fuori Renzi da un potere preso con l'INGANNO!! VENDICATI SILVIO anche in rispetto di tanti di noi che ti hanno difeso prendendo insulti e sputi, se non minacce e intimidazionii e condizionamenti vari anche ne l'web!!!!

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 11/03/2015 - 07:41

Bene (è un eufemismo ovviamente) ed ora cosa succede? si faranno puntate televisive per parlare di questa assoluzione? i nostri amati giudici verranno promossi? il popolo viola scenderà per le strade? e Travaglio? già Travaglio ora che dirà? e Santoro? e tutti gli altri? Non si faranno più vedere dalla vergogna ne sono certo come, sono certo che il Signore, è morto dal freddo

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 11/03/2015 - 07:46

Bene!! Anni di intercettazioni, documenti, testimoni ecc ecc. La Magistratura si è accanita, incornata, palese ed evidente agli occhi di tutto il Mondo, per distruggere l'uomo Berlusconi. Hanno fatto di tutto per annientarlo e se era un normale Cittadino sarebbe già stato IMPICCATO. Alla fine ASSOLTO. Non voglio difendere il Sig. Berlusconi ci hanno pensato i Suoi Legali ma è l'esempio di come la Magistratura agisce, spesso, SBAGLIANDO. Centinaia di migliaia di Ero BUTTATI. E adesso CHI PAGA??????

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mer, 11/03/2015 - 07:50

E ora, il processo a carico dei cosiddetti 'testimoni falsi' che portarono all' assoluzione di Berlusconi in appello, che fine farà? una bolla di sapone con tanti danni per le persone e per l' erario! E nessuno ne sarà responsabile?

SanSilvioDaArcore

Mer, 11/03/2015 - 07:50

Ieri lo condannavano, oggi lo assolvono... quando ve le inventate abbiate un minimo di coerenza...

precisino54

Mer, 11/03/2015 - 07:57

La Cassazione ha sentenziato: il cav è innocente! A questo punto qualcuno deve spiegarci perché? Perché si è perso tanto tempo e risorse per dimostrare un teorema accusatorio inconsistente; ci sarà mai modo di risarcire tutti per questa assurdità portata avanti pervicacemente e scorrettamente dalla procura di Milano? Non parlo di risarcire lo stesso SB ma tutti gli italiani che con questo "artificio" hanno visto annullata la loro volontà politica. Quanto è costato tutto ciò: economicamente, politicamente e in cedibilità internazionale? Perché ovviamente i tre gradi di giudizio hanno rimesso a posto tecnicamente le cose ma effettivamente il danno fatto sarà inrisarcibile.

Klotz1960

Mer, 11/03/2015 - 07:59

Il mondo intero ride dell Italia, della Bocassini e di Scardaccione, Vergogna, malati di mente!

amedeov

Mer, 11/03/2015 - 08:09

Ora si dovrebbe fare una colletta tra tutti gli italiani di 1 euro e denunciare la procura di milano per " spreco di soldi pubblici "

GMfederal

Mer, 11/03/2015 - 08:12

E ora sinistronzi d'Italia inchinatevi tutti al Messia che vi riaddirizzerà la schiena!!

giovauriem

Mer, 11/03/2015 - 08:18

caro cavaliere, se fossi in tè denuncerei la Boccassini , come persona fisica, anche a tribunali internazionali , non glie la farei passare liscia.

Iacobellig

Mer, 11/03/2015 - 08:19

LA BOCCASSINI E IL SUO CAPO DELLA PROCURA DEVONO ESSERE LICENZIATI, PECCATO CHE SONO PURTROPPO ARRIVATI ALLA PENSIONE IMMERITATANENTE!!!

Ritratto di fullac

fullac

Mer, 11/03/2015 - 08:21

INDEGNA MANFRINA ! COMPLIMENTI AL CAVALIERE CHE HA LOTTATO IN SOLITUDINE PER DIFENDERSI DA UNA PERSECUZIONE PREORDINATA AI SUI DANNI.

Ritratto di Mike0

Mike0

Mer, 11/03/2015 - 08:21

Le spese di tutte le indagini e procedure processuali, visto che ora finalmente si considera la responsabilità dei giudici, bisognerebbe che le pagasse Ilda Bocassini, vista pure la sua attività persecutoria. Oltretutto ha impegnato giudici e forze dell'ordine per anni con tutto l'arretrato e la quantità di lavoro che hanno, distogliendoli dalle proprie VERE mansioni. Ora dovrebbero partire le controdenunce, ma, si sà, il Cav è sempre troppo buono.

glasnost

Mer, 11/03/2015 - 08:23

Buongiorno. E adesso chi paga tutto questo? I costi di un processo politico imbastito sul nulla ed i danni che lo "sputtanamento" del Capo del Governo eletto dal popolo ha arrecato al paese? Si ciacola tanto ponendosi problemi capziosi sulla responsabilità dei giudici, ma si possono lasciare libere queste persone di fare,ad capocchiam, danni a tutti???

egi

Mer, 11/03/2015 - 08:27

Tutto questo, dimostra come dei magistrati profondamente disonesti e militanti politici, possono in una nazione ridotta ad un letamaio, condizionare la vita democratica, domani potrebbe succedere anche al ducetto se non si genuflette a questo schifo di nazione.

scipione

Mer, 11/03/2015 - 08:29

Sono felicissimo,Presidente Berlusconi,la sua indiscussa innocenza riconosciuta da un GIUDICE scevro da odio politico criminale,mi da' una gioia immensa.S

il Pungiglione

Mer, 11/03/2015 - 08:31

LA COSA NON MI MERAVIGLIA AFFATTO, CIO' CHE INVECE SGOMENTA è CHE CERTI POLITICANTI IN TOGA CONTINUINO A BUTTARE PER ARIA PARTITI E MOVIMENTI CHE NON LA PENSANO COME LORO SINISTROIDI, COMUNQUE LORO NON PAGHERANNO MAI E CHIEDERE SCUSA NON STA NEL PROPRIO DNA, ESSI SONO SEMPRE BORIOSI SU UN PIEDISTALLO NON PAGHERANNO MAI, LE PERSECUZIONI CONTINUE PIENE DI RISOLINI AMMICCAMENTI E SOSPETTI APPOGGIATI DA ALCUNI MEDIA POLITICIZZATI E INVIDIOSI PER I SUCCESSI OTTENUTI DA SILVIO NELLA SUA VITA IMPRENDITORIALE E POLITICA, PURTROPPO RIMARRA' UN SOGNO POTER VEDERE DEI MAGISTRATI OCCUPARE I POSTI CHE IL POPOLO, E NON I SINDACATI, AVRANNO LORO CONCESSO

AH1A

Mer, 11/03/2015 - 08:33

L'ex Cav è stato assolto per induzione alla prostituzione, ma rimane colpevole verso gli italiani per aver fatto il Premier a TEMPO PERSO.

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Mer, 11/03/2015 - 08:33

Lo scandalo non è nel fatto che si sia perseguito senza prove, ma nel dettaglio in cui è stato fatto. Inquisendo chiunque abbia testimoniato a favore del Cavaliere o si sia rifiutato di testimoniare a sfavore. La magistratura in Italia ha il potere di bloccare tutto ciò che vuole, e questo comporta che seppure poi perde processualmente, impedisce l'applicazione nel momento primo conveniente, di tutto ciò che non gli garba. Essersi preso la magistratura, per il marxismo italiano è stata la chiave del potere perpetuo in antitesi al parlamento. Tutto ciò che per l'Italia costituisce un problema, avviene poiché la magistratura blocca tutto ciò che potrebbe risolverlo. Per questo si può affermare che questa è una società morta...

antoniodelta

Mer, 11/03/2015 - 08:38

e adesso chi paga? nessuno come al solito e continueranno a fare tutto quello che vogliono. Una buona riforma della giustizia e quello che ci vuole.

morghj

Mer, 11/03/2015 - 08:39

Assoluzione perché atto non costituisce reato (concussione) e perché il fatto non sussiste (prostituzione). Questa è la sentenza d'appello confermata dalla cassazione. E adesso con la procura di Milano come la mettiamo? Che la telefonata non fosse concussoria lo avrebbe capito anche uno studente del terzo anno di giurisprudenza, quindi se si costruisce un processo su queste basi vuol dire due cose, o non si conosce assolutamente la legge oppure si è in completa malafede. Se non si conosce la legge bisognerebbe essere licenziati perché incompetenti, se invece si è in malafede bisogna risponderne penalmente (il reato commesso si chiama abuso d'ufficio). Se a tutto questo aggiungiamo che grazie a questa pagliacciata è caduto un governo legittimamente eletto, sostituito con un colpo di stato da un governo disastroso per il nostro Paese, i danni che gli italiani dovrebbero reclamare sono incalcolabili.

beowulfagate

Mer, 11/03/2015 - 08:44

Aspettiamo i soliti 2-3 maestrini i quali,codice penale alla mano (e senza tralasciare un accenno alla Costituzione,che quella va bene anche per condire l'insalata),ci dimostreranno in modo inconfutabile come,in base all'art.40 comma 12,5 fratto due moltiplicato 3,14 più il peso specifico di una pallina da tennis e le condizioni meteo,quella di Berlusconi non è una vera e propria assoluzione;piuttosto un salvataggio messo in opera da giudici impietositi o peggio,e se quel delinquente pagasse le spese processuali sarebbe quantomai opportuno visto che gli è andata così bene.Orsù,vestali dell'italica giurisprudenza ( o dovrei chiamarvi azzeccagarbugli ?),fatevi avanti e acculturate la plebe con le vostre paroline sempre pronte e le vostre verità sempre in tasca.Bla bla bla bla...pendiamo dalle vostre labbra.

scala A int. 7

Mer, 11/03/2015 - 08:44

la Genesi delle Vessazioni finanziarie imposte dalla merkel al nostro paese , e' figlia di questa inchiesta ( costata decine di milioni di euro ) ; il Danno ai cittadini italiani , come si vede , e' Doppio. Chi Paga ??? L'ideologia Fanatica ha portato all' Italia due Grandi Sconquassi : 1) il terrorismo anni 70 /80 ; 2) il Moralismo Giustizialista che l' ha paralizzato esponendolo alle speculazioni internazionali con le conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti . Si puo' riassumere con una Massima : Colpito Uno per Castigare 60 Milioni . p.s. il paese andava moralizzato per via di una corruzione sempre piu' presente ma non andava Bloccato

Ghiaccio9

Mer, 11/03/2015 - 08:51

La solita magistratura nera...

pinopalazzi

Mer, 11/03/2015 - 08:52

Pro...cesso infinito per stabilire un niente. Se ci sono cosi' tanti italioti desiderosi di conoscere per morbosità' cosa fa una persona in casa sua ( si badi bene con DONNE e non uomini o mezzi uomini) consiglio i club swingers , c'è ne sono tanti nel mondo si paga per entrare ma si possono avere tante donne contemporaneamente, (se ce la fate) e cosi' provate l'ebrezza di quanto cercate. Ovviamente questi club sono aperti anche alle donne, che sono bi or straigth.( in alcune famiglie lo fanno allo stesso modo e non si paga, si è' invitati) . Inoltre per me siete tutti invidiosi ed anziché' ringraziare il Signore che un signore di oltre 70 anni possa ancora fare sesso ( con DONNE). Per me rimane un esempio significa che ho davanti ancora 20 o più' anni disponibili. FORZA. BERLUSCONI

maubol@libero.it

Mer, 11/03/2015 - 08:55

Sono felice per Silvio Berlusconi! Ora mi chiedo cosa succederà? Il Csm come sempre farà finta di non vedere, di non sapere? Ci sono delle respon sabilità chiare da parte della Porcura di Milano, della Boccassini. Danno d'immagine di Berlusconi, dell'Italia visto che all'epoca era presidente del consiglio, un uomo gettato dalla Boccassini nel tritacarne mediatico. Chi restituirà i milioni gettati al vento per niente? Mi pare ce ne sia abbastamza per dire che ci meritiamo di meglio!

glasnost

Mer, 11/03/2015 - 08:59

Hanno perseguitato Andreotti per anni ed anni, poi assolto; hanno fatto morire Tortora, hanno fatto cadere il Governo Prodi perseguitando Mastella, ora stanno perseguitando, da quando è entrato in politica, Berlusconi. Ma è possibile continuare a permettere ad individui ideologicizzati di fare scempio del paese a spese nostre???

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Mer, 11/03/2015 - 09:00

Fatevi spiegare come stanno le cose.. alla Boccassini e agli altri appresso poco importava della colpevolezza di Berlusconi.. l'importante era disarcionarlo e consegnare l'Italia a Renzi.. e il Cav stupido fu comunque a farsi fregare.. se oggi stiamo in mano a Renzi è anche colpa sua

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 11/03/2015 - 09:03

Visto komunisti? E' ufficiale: è stato stabilito che Ruby era effettivamente la nipote di Mubarak. Alla faccia di chi non ci credeva ...

Tuthankamon

Mer, 11/03/2015 - 09:05

Un altro "pacco di soldi" del contribuente buttati con ricco sputtanamento di fronte al mondo. I magistrati devono lavorare per noi non per dei poteri nell'ombra ...

pinopalazzi

Mer, 11/03/2015 - 09:07

Una parola per le escort nostrane, perderete vagonatedi euro con l'EXPO, perché' viste come siete di bocca larga ( andate in televisione e parlate dei vostri clienti) tutti gli ospiti stranieri le accompagnatrici le porteranno dai loro Paesi, costeranno di più' ma saranno sicuri che nessuna di loro parlera' e agli albergatori non verranno chieste le coperte e voi sarete a spasso. Avete fatto proprio un bell'affareeee.

Holmert

Mer, 11/03/2015 - 09:09

Ci sarà un giudice a Berlino, disse l'oste che reclamava giustizia, di fronte ai soprusi dell'imperatore che non pagava il conto con tutto il seguito. E finalmente Berlusconi ha trovato il suo giudice berlinese. Però tutto il fango e tanto accanimento che non ricordo nemmeno nei confronti delle brigate rosse, chi lo cancellerà? Ormai è chiaro, le procure italiane, hanno un potere senza confini, sono simili a Domineiddio. Ve lo immaginate un neurochirurgo o chi altro, senza temere alcuna ritorsione per diretta responsabilità in errore? Trapanerebbe il cranio anche al postino che gli recapiti un telegramma nel suo reparto. Tutti dovrebbero avere timore di sbagliare e di pagarne le conseguenze, altrimenti si diventa disinibiti e vanagloriosi. E di scemi ce ne sono in tutte le categorie, compresa quella dei magistrati, cui la sorte riservò carta bianca senza alcuna remora nelle proprie azioni.

scala A int. 7

Mer, 11/03/2015 - 09:09

c'e' da chiedersi a questo punto : a che vale l'altra Pagliacciata chiamata Ruby Ter ???

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 11/03/2015 - 09:11

Questa inchiesta basata sul nulla ha causato una grave perdita di dignita' all'Italia a livello internazionale e ha prodotto una forte destabilizzazione politica del nostro Paese. I magistrati che l'hanno istruita e pervicacemente sostenuta non ne pagano le conseguenze?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 11/03/2015 - 09:12

morghj: Che la telefonata non fosse concussoria lo avrebbe capito anche uno studente del terzo anno di giurisprudenza, certo, ti chiama il presidente del consiglio e per te è come se ti chiamasse mamma, certo, certo. Lasciamo stare il discorso prostituzione...

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 11/03/2015 - 09:16

L'Italia deve immediato risarcimento al suo più grande politico: 1) Grazia immediata dal presidente della Repubblica. 2) Immediata nomina a Senatore a Vita. Questo è quello che vuole il popolo italiano.

schiacciarayban

Mer, 11/03/2015 - 09:16

Bene, spero che questa giustizia ridicola abbia finalmente smesso di buttare soldi e tempo. Tra parentesi, i soldi sono nostri e il tempo è sottratto a cose ben più importanti.

precisino54

Mer, 11/03/2015 - 09:22

Circa un'ora fa avevo inviato- La Cassazione ha sentenziato: il cav è innocente! A questo punto qualcuno deve spiegarci perché? Perché si è perso tanto tempo e risorse per dimostrare un teorema accusatorio inconsistente; ci sarà mai modo di risarcire tutti per questa assurdità portata avanti pervicacemente e scorrettamente dalla procura di Milano? Non parlo di risarcire lo stesso SB ma tutti gli italiani che con questo "artificio" hanno visto annullata la loro volontà politica. Quanto è costato tutto ciò: economicamente, politicamente e in cedibilità internazionale? Perché ovviamente i tre gradi di giudizio hanno rimesso a posto tecnicamente le cose ma effettivamente il danno fatto sarà inrisarcibile.

schiacciarayban

Mer, 11/03/2015 - 09:24

@morghj - mi hai tolto le parole di bocca, la Boccassini e compagnia devono essere puniti in maniera esemplare, ma non succederà mai, anzi probabilmente verranno tutti promossi e poi mandati in pensione con adeguato assegno.

scipione

Mer, 11/03/2015 - 09:25

Per questo infame processo ha sofferto ingiustamente non solo Berlusconi ma anche tutti gli italiani.

little hawks

Mer, 11/03/2015 - 09:27

Vorrei sapere il CSM cosa ci sta a fare! Questa è la ennesima prova provata che Berlusconi è stato sottoposto a venti anni di innumerevoli accuse ingiuste da magistrati politicizzati. Quali provvedimenti verranno presi nei confronti di chi ha sbagliato e non ha permesso che un leader votato da milioni di cittadini potesse mantenere le sue promesse elettorali? Per la casa di Montecarlo, che poteva spazzare via il traditore Fini, massimo artefice della mancata riforma del nostro paese, cosa ha fatto la magistratura?Da Tortora a Berlusconi, dalla boccassini a woodcock, e mai una volta che il CSM, gestito da re giorgio, abbia preso provvedimenti di Giustizia.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 11/03/2015 - 09:29

Ha ragione chi propone ora un'azione civile-gioudiziaria del popolo italiano, in nome del quale certi giudici hanno osato sentenziare, nei confronti, non dico di tutta la procura di Milano e non solo di Milano, ma di tutti quei magistrati che, col loro rancore ed odio politico per un uomo, a questo hanno portato l'Italia. Allo sputtanamento mondiale della nostra nazione, e non solo, ed a più di vent'anni, se non vogliamo considerare la vicenda Craxi, di persecuzione gratuita ed al di fuori di ogni legge ed ordinamento statale e con la connivenza e collaborazione anche di altre istituzioni e poteri dello Stato.

timoty martin

Mer, 11/03/2015 - 09:31

Oh finalmente! Commenti dei tanti guardoni sinistroidi? Ora chiedano all'accusatrice Boccassini di restituire -di tasca sua- a SB le spese di difesa nonchè un lauto risarcimento per persecuzione e danno morale: vedi la nuova legge..... Avanti a FI e riconquista del Colle

albertzanna

Mer, 11/03/2015 - 09:36

BERLUSCONI DEFINITIVAMENTE ASSOLTO!!!Ogni tanto accade che una giornata inizi bene, con una buona notizia, tipica da paese dove esiste e viene applicata la vera democrazia liberale. Caro Berlusconi, io ti devo ringraziare perché ha saputo fare vedere all’Italia che, battendo la sinistra con veri risultati elettorali, gli italiani potevano sperare di entrare, dopo 75 anni dalla fine del fascismo, in una era di vera libertà, d’espressione e lavoro, per dare serenità a questo popolo da secoli oppresso da ideologie altrui. Hai fatto errori madornali, in questi 21 anni, dalla tua scesa in campo, ma li hai fatti nella tua vita privata, ed allora la magistratura di potere e di appoggio alla sinistra è andata ad inventare proprio nel tuo privato le accuse per sbatterti fuori dalla politica e subentrare nelle stanze dei bottoni per “manu presidenziale”, Ora devi ricreare l’Italia libera e capace di lavorare e produrre, ricreando la vera democrazia. Auguri. Albertzanna

pinux3

Mer, 11/03/2015 - 09:37

@morghj...1) Forse non sai che le normativa sulla concussione è stata MODIFICATA

elio2

Mer, 11/03/2015 - 09:38

Bene, adesso dovrebbero far pagare i danni ai compagni che hanno speso inutilmente una fortuna di tasse del popolo solo per soddisfare la richiesta del loro partito di togliere di mezzo un avversario politico che democraticamente non riuscivano a scalzare. Ma è solo una pia illusione, questo sarebbe la norma in un paese democratico, ma noi in che tipo di democrazia siamo se da molti anni, i compagni non pagano mai per le loro melefatte, che pur incassando (le mazzatte) come tutti i corrotti di questo mondo, poi vengono prescritti di default per dargli il tempo e il modo di godere del maltolto, alla faccia degli idioti che li hanno votati e che li continuano a rivotare?. Forse è un nuovo tipo di democrazia comunista, dove la legge la decide il Comintern del partito, su come, e contro chi deve essere applicata?

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mer, 11/03/2015 - 09:41

PERSONALMENTE, SE AVESSI POTUTO, AVREI ASSOLTO SUBITO BERLUSCONI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER IL PREMEDITATO VELENOSO, MORTALE ACCANIMENTO DEI GIUDICI DI PRIMO GRADO E DI TUTTI I P.M. INTERCORSI.E, ANCORA ,SE AVESSI POTUTO AVREI ORDINATO PROCESSI PENALI RAPIDI PER TUTTI QUESTI ED ESTROMETTERLI DALLA MAGISTRATURA ITALIANA AL FINE DI DARE ESEMPIO A TUTTI QUEGLI ALTRI P.M. ITALIANI CHE HANNO INDOLE DI ARRIVISMO E DI PROTAGONISMO.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Mer, 11/03/2015 - 09:42

Alla luce di tutta la vicenda si può fare una riflessione: il processo è stato imbastito senza prove! Ora delle due ipotesi una è sacrosanta: o i giudici di Milano sono incompetenti e perciò vanno radiati dall'ordine, oppure tutta l'operazione è stata fatta intenzionalmente e perciò con dolo evidente. Allora sarebe doverosa una inchiesta sulla sezione della procura di Milano che ha montato tutto questo castello di carte, con l'accusa di persecuzione giudiziaria.

Ritratto di Alessio619

Alessio619

Mer, 11/03/2015 - 09:44

Questo processo farsa è stato imbastito non tanto per incarcerare il Cav., quanto più per gettargli fango (m...a!!) addosso in modo da comprometterne la figura pubblica e riuscire a toglierlo dalla scena politica (unico modo che la sinistra aveva per poter andare al Governo). Purtroppo i compagni sono riusciti nel loro intento di instaurare nella mente degli sciocchi italioti la figura di Berlusconi come pedofilo, puttaniere, bugiardo, ecc. a prescindere che sia vero o meno, l'immagine pubblica per un uomo politico è ben più importante della propria fedina penale. La riprova di quanto detto sono il numero spropositato di processi a carico di Berlusconi dai quali è stato scagionato...

alkt90

Mer, 11/03/2015 - 09:47

GRANDE BERLUSCONI!!!!!

magnum357

Mer, 11/03/2015 - 09:48

Quei disonesti giudici dovrebbero essere radiati per tutte le nefandezze compiute d'accordo con la regia di un governo komunista pure da mandare a casa !!!

GABBIANO51

Mer, 11/03/2015 - 09:48

Kompagni giudici siete riusciti a rovinare Berlusconi, ma avete rovinato noi Italiani. Siamo noi a pagare e morire comunisti. Bravi davvero ma ci dovrà pur essere una giustizia, magari quella Divina!!!!!!!!!!!!!!!!

fafner

Mer, 11/03/2015 - 09:49

Mano al portafoglio , cari magistrati democratici , a meno che non si scopra che la legge sulla respopnsabilità civile di lor signori è incostituzionale .

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 11/03/2015 - 09:49

--- Pascoll1 00:25... sono tra gli "increduli" di Balle-rai... difatti non lo guardo neanche di striscio il "massimo pennivendolo" del giornalismo di cortile... ma davvero in studio sono rimasti "gelati"? Nooo...ahahah.. cosa mi sono perso, tante faccine della clack, smunte e depresse... e quel "conducador" sfigato, più sinistrato di tal "Floris alè". Alèee, tiè, ficcatevelo dove "diocenescampi", coglioxazzi.

GENIUZZO

Mer, 11/03/2015 - 09:50

NELLA VICENDA RUBY TER CHE HA SANCITO L'INNOCENZA DI BERLUSCONI, A PARTE L'ACCANIMENTO IDEOLOGICO DELLA BOCCASINI E DI BRUTI LIBERATI CONTRO IL CAV.(CHE L'ODIO HA ACCECATO ENTRAMBI PORTANDO AVENTI UN PROCESSO CHE NON DOVEVA NEPPURE INIZIARE), NON SI PUO' NON FARE UNA RIFLESSIONE SULL'INFORMAZIONE ITALIANA CHE HA GIRATO E RIGIRATO OGNI GIORNO PER MESI E MESI IL "BUNGA BUNGA".MI RIFERISCO A "REPUBBLICA" CHE ANCH'ESSO GIORNALE AL PARI DEI DUE MAGISTRATI HA COMMESSO "VOLUTAMENTE" L'ERRORE DI BUTTARE FANGO(A TORTO) CONTRO L'EX CAV. MOSSO DALL'ODIO DEL SUO PADRONE CONTRO L'EX PREMIER. E' UN PECCATO CHE UN GIORNALE SERIO COME REUBBLICA INCORRA IN QUESTE CADUTE DI STILE. E' COLPA DI QUALCHE GIORNALISTA?

pinux3

Mer, 11/03/2015 - 09:50

@morghj...Forse non sai che la normativa sulla concussione è stata MODIFICATA dalla legge Severino,legge entrata in vigore tra il primo e il secondo grado del processo. Se questo non fosse avvenuto difficilmente Berlusconi sarebbe stato assolto...2)La tua affermazione che il fatto prostitutivo "non sussista" è FALSA, in quanto i giudici, sia d'appello che di Cassazione, hanno confermato che la prostituzione C'E' STATA. Cosa peraltro non contestata dallo stesso avvocato Coppi (che ha pensato bene di lasciar perdere la ridicola tesi ghediniana delle "cene eleganti"...) B. è stato assolto solo perchè secondo i giudici non è stato possibile provare che B. fosse a conoscenza della minore età di Ruby. Prima di scrivere bisognerebbe almeno sapere di cosa si parla...

GABBIANO51

Mer, 11/03/2015 - 09:51

Occhio Kompagni, se vi prende un'attacco di bile non è colpa del Cav. ma di voi stessi e dei vostri giudici. Aprite gli occhi perchè ormai siamo arrivati all'uomo unico con pensiero unico,Bravi.................

marinaio

Mer, 11/03/2015 - 09:52

MA DOVE SONO I SINISTRI DI QUESTO BLOG? Fino a ieri facevano battutacce, ironizzavano, prevedevano la condanna e adesso? dove sono? Qualcuno si sarà tagliato le vene ed altri ritorneranno nella loro perenne frustrazione. Se ci siete battete un colpo!!!!

antiom

Mer, 11/03/2015 - 09:55

Questa è un'ulteriore prova di chi siano i rappresentanti della procura di Milano, gentaglia politicizzata, parassiti pubblici: quasi tutti "zambari zamburiati" di sperduti paesi del sud Italia. Congratulazioni ai componenti della Cassazione che hanno posto fine a una totale vergogna per l'Italia, di cui non se ne poteva più. Pensate a cosa sarebbe stato, al di là di ciò che poteva capitare a Berlusconi: se l'esito fosse stato sfavorevole, come volevano i trinariciuti di Milano.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 11/03/2015 - 09:56

Sono contento per Berlusconi e spero che chi di dovere sia chiamato prima o poi a rispondere economincamente di quanto ha fatto! Ma al di là di questo mi auguro che questa sentenza metta una pietra tombale sulle sentenze emesse solo in base ai teoremi ed alle "logiche deduzioni"! E' un fatto di civiltà più ancora che di giustizia, quella giustizia troppo spesso vilipesa e violentata a partire da "mani pulite" da certi magistrati eletti a "prime donne" e da tanti cosidetti giornalisti forcaioli a tempo pieno e a senso unico!

Ritratto di onollov35

onollov35

Mer, 11/03/2015 - 09:58

@morghj - sono completamente con Te e aggiungo: adesso il Senato che lo ha fatto decadere da Senatore, come dovrebbe comportarsi se,fossero dei politi seri? Ricordiamoci che è decatuto con legge retroattiva. Tanto di cappello davanti a questo grande Uomo che ha sofferto ingiustamente per odio ideologico.

Blueray

Mer, 11/03/2015 - 10:01

Gran bella notizia, sono veramente contento. Ciò che più mi preme, da adesso in poi, è sapere quando si comincerà a mandare il conto dei danni e a chi. Perché se paga lo Stato, cioè i cittadini, siamo al punto di partenza! E soprattutto quando la giustizia cesserà di essere un fatto opinabile o addirittura telecomandabile per diventare qualcosa di incontrovertibile? The answer my friend is blowing in the wind...

Ritratto di Zione

Zione

Mer, 11/03/2015 - 10:02

Cornacchione è stato Giustamente SCORBACCHJATO !!!

Ritratto di Zione

Zione

Mer, 11/03/2015 - 10:04

Speriamo che adesso questi Fetenti del Giudicime Politico, la smettano finalmente di SBRAVAZZARE Impunitamente.

massimocubo

Mer, 11/03/2015 - 10:05

A me il Cav Berlusconi non è mai "piaciuto" perchè ha fatto molto molto poco negli anni in cui è stato Premier . Nonostante ciò ritengo decisamente assurdo quello che hanno "architettato" i Giudici di Milano per incastrarlo !!! Quanto ci è costato il Processo Ruby ??? I Giudici guadagnano cifre assurde e lavorano pochissimo : invece di fare i processi ai criminali hanno sprecato tempo (oltrechè i nostri soldi) per incastrare il Cav e magari qualche assassino / rapinatore / stupratore è in circolazione per "decorrenza dei termini" e forse qualche altro cittadino ne patirà i crimini !!! Se ci sono Giudici onesti essi stessi dovrebbero "espellere" i Giudici che hanno perseguitato il Cav solo perchè a loro non è "simpatico" !!! Massimocubo

giovanni PERINCIOLO

Mer, 11/03/2015 - 10:06

Nessuno che organizzi una "class action" contro la procura di Milano!

rigadritto

Mer, 11/03/2015 - 10:07

Bene. Ed ora voltiamo subito pagina: Silvio al lavoro per ricostruire un centrodestra degno di questo nome.

glasnost

Mer, 11/03/2015 - 10:08

Non sarebbe possibile che il popolo italiano facesse una "class action" per i danni che i PM, non controllati affatto dal CSM, hanno arrecato agli italiani con le loro persecuzioni cervellotiche? A proposito cosa sta a fare il CSM, oltre che a prendere un sacco di soldi alla faccia nostra?

pinux3

Mer, 11/03/2015 - 10:08

@morghj...1) Forse non sai che la normativa sulla concussione è stata MODIFICATA dalla legge Severino, legge entrata in vigore tra il primo e il secondo grado del processo. Se questo non fosse avvenuto difficilmente Berlusconi sarebbe stato assolto...2) L'affermazione secondo la quale il fatto prostitutivo non sussiste è FALSA, in quanto sia i giudici d'appello che di Cassazione hanno stabilito che la prostituzione C'E' STATA. Cosa peraltro non contestata dallo stesso avvocato Coppi (che ha pensato bene di lasciar perdere la ridicola tesi ghediniana delle "cene eleganti"...) Ciò che invece secondo i giudici non è stato possibile dimostrare è che B. fosse a conoscenza della minore età di Ruby(l'accusa era di prostituzione minorile, non di prostituzione tout court). Quando si scrive qualcosa bisognerebbe almeno sapere di cosa si parla...

marinaio

Mer, 11/03/2015 - 10:09

Provate a fare una semplice ricerca su internet sullo zio, sul padre, sul marito e sul cugino della Bocassini, tutti magistrati. Ne scoprirete delle belle.

elgar

Mer, 11/03/2015 - 10:09

Anche in Cassazione sono bananas? Che fine hanno fatto le granitiche certezze di certi sinistri che oggi tacciono. Le "prove schiaccianti" non ci sono più. Svanite. Ora, al processo Ruby-ter la vedo dura per i PM dimostrare che il Cav. abbia pagato le olgettine per "comprare" il loro silenzio. Per che cosa? Se tutto ruotava intorno a Ruby e, come dimostrato, era fondato sul niente quest'altro processo è messo ancora peggio. Comunque il tempo è galantuomo.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 11/03/2015 - 10:10

Ho sempre detto che personalmente mi interessa solo l'aspetto politico della vicenda-dato che di un politico si tratta-le questioni processuali le lascio agli esperto di diritto ed aggiungo che sono contenta che SB sia stato assolto,cosi' come sarei rimasta dispiaciuta umanamente in caso di condanna.Per me politicamente non cambia nulla,un politico che si caccia in una situazione del genere e' semplicemente inaffidabile ed incapace di poter guidare un paese,diventa facilmente ricattabile,per me si squalifica da solo.Del resto SB e' recidivo essendosi cacciato da solo in situazioni del genere tante,troppe volte,da mangano a lavitola a tarantini fino a ruby la lista delle frequentazioni e' oggettivamente squalificante e non da oggi.Ma mi rendo conto che per una piccola parte degli italiani non e' cosi,ognuno hs i suoi punti di vista e di valutazione.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 11/03/2015 - 10:11

Se per le olgettine c'è corruzione in atti giudiziari per le olgettone invece no? Se non c'è reato o fatto di che si parla da anni ed anni? Non si è capaci di indagare un fatto o riconoscere un reato? Allora dove finiscono i soldi nostri? Per quale motivo si è tenuta accesa tanta "attenzione"? Nei riguardi del B. la magistratura ha commesso omicidio e furto. Ha seguito un suo particolare disegno politico ed ideologico, scritto e manifestato cento volte. Ha alterato il quadro politico dove peraltro entra ed esce a suo piacimento. Si spiega così l' assenza di fatto o reato? Per corruzione ideologica? Mi viene in mente che in Italia l'azione penale è obbligatoria. Verso chiunque. Ed allora cosa si aspetta ad aprire il fatidico fascicolo a carico delle olgettone? Perché non lo si fa? Si ha paura? E di che cosa? E Perché?

blackbird

Mer, 11/03/2015 - 10:12

Berluconi assolto definitivamente, bene! Eh, nò, per niente bene! Si fosse tratta to di Berlusconi Silvio da Arcore, non si potrebbe aggiungere altro, ma in questo caso di tratta del sig. Presidente del Consiglio dei Ministri on. Silvio Berlusconi! Su qeusto processo si è consumato un tentavio di colpo di Stato: scardinare il volere degli elettori servendosi di strumenti giudiziari! Senza contare i danni che la campagna mediatica ha causato all'Italia: danni di immagine, danni economici. Una parte dello spread elevato è anche colpa di queste montature e di queste false accuse. False accuse nonlo dico io, lo afferma la Corte di Cassazione!

blackbird

Mer, 11/03/2015 - 10:13

E adesso sotto con il processo per falsa testimonianza. Se ci sarà la condanna dei testimoni, si potrà affermare che le decisioni delle Corti sono state influenzate da falsità. Pertanto si potrà riapriere il processo Rubi! O no?

mzee3

Mer, 11/03/2015 - 10:13

Sentenza indegna di un paese civile, cristiano e cattolico! l'Avv.Coppi?"La sentenza di assoluzione ammette che ad Arcore sono avvenuti fatti di prostituzione compensati, anche per Ruby. Noi non li contestiamo, ma arrivati all'ultimo gradino della scala probatoria, non è dimostrata la consapevolezza di Berlusconi che la ragazza fosse minorenne".Quindi l'Avv. Coppi conferma quello che diceva la Bocassini che quelle feste non erano eleganti ma di prostituzione. L'unica sottigliezza che giustifica i giudici è che il vecchio porco ha detto che lui non poteva conoscere l'età.No! Il caso lo aveva già chiuso Renzi nel patto del Nazareno. Aveva fatto approvare la legge sulla responsabilità civile dei giudici prima della sentenza e adesso si acciunge a smembrare la RAI per regalargli le antenne e RCS. E in più gli necessita dare in pasto alla sinistra un nemico per le elezioni! Se il PD si spacca e fa cadere il governo silla legge elettorale si fa a votare e allora tutto torna!

pinux3

Mer, 11/03/2015 - 10:16

A chi fa riferimento alla normativa sulle responsabilità civile dei magistrati vorrei far notare che affinchè questa sussista è necessario che ci sia DOLO o COLPA GRAVE da parte del magistrato e questo va comunque dimostrato. Non è che tutte le volte che un giudice di grado superiore emette una sentenza discordante da quella precedente il giudice (o il PM) ne debba rispondere civilmente...Non funziona così.

apostata

Mer, 11/03/2015 - 10:17

sono felice! e ora chi ripagherà l'elettorato di centro destra del danno politico?

Sonia51

Mer, 11/03/2015 - 10:18

Chissà se la dott.ssa Boccassini ha finito di rovistare nelle lenzuola del cav. Berlusconi a spese nostre?

mzee3

Mer, 11/03/2015 - 10:19

Sentenza indegna di un paese civile, cristiano e cattolico! l'Avv.Coppi?"La sentenza di assoluzione ammette che ad Arcore sono avvenuti fatti di prostituzione compensati, anche per Ruby. Noi non li contestiamo, ma arrivati all'ultimo gradino della scala probatoria, non è dimostrata la consapevolezza di Berlusconi che la ragazza fosse minorenne".Quindi l'Avv. Coppi conferma quello che diceva la Bocassini che quelle feste non erano eleganti ma di prostituzione. L'unica sottigliezza che giustifica i giudici è che il vecchio porco ha detto che lui non poteva conoscere l'età.No! Il caso lo aveva già chiuso Renzi nel patto del Nazareno. Aveva fatto approvare la legge sulla responsabilità civile dei giudici prima della sentenza e adesso si acciunge a smembrare la RAI per regalargli le antenne e RCS. E in più gli necessita dare in pasto alla sinistra un nemico per le elezioni! Se il PD si spacca e facadere il governo silla legge elettorale si fa a votare e allora tutto torna!

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mer, 11/03/2015 - 10:20

Raccomando guardare il Corriere. Sotto il titolo un 15% riguarda l'assoluzione, il resto? Olgettine, nuove indagini.... Siamo alle solite. NON HANNO VERGOGNA

paolonardi

Mer, 11/03/2015 - 10:21

Un ampio gesto del seminatore alle toghe rosse. Bella soddisfazione morale, purtroppo pero' un enorme danno al nostro paese e' stato fatto e non sara' possibile cancellarlo anche perche' i moderati si sono sfilacciati ed hanno abbandonato chi poteva aiutarli a disfarsi di questa politica fatta di tasse e sprechi. Peccato!

Sonia51

Mer, 11/03/2015 - 10:24

Qualcuno ricordi a Raoul Pontalti che anche ai tempi di Nilde Jotti presidente della Camera c' era un puttanaio, ma non a casa sua, nel privato: nel palazzo di Stato esisteva un' apposita alcova per coricarsi con Palmiro Togliatti. E chissà con quanti altri comunisti amici suoi.

Otaner

Mer, 11/03/2015 - 10:24

Sono un uomo che rimase colpito da quanto disse Berlusconi quando, tanti anni fa, discese in campo. Credo nella giustizia, quindi, da uomo libero esprimo, la mia grande soddisfazione nell'avere appreso che la Corte Costituzionale ha assolto Silvio Berlusconi perché il fatto non sussiste" "il fatto non costituisce reato".

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mer, 11/03/2015 - 10:27

Complimenti al Presidente Berlusconi per la vittoria giudiziaria. Questo è soltanto un piccolo passo verso una dura dovuta rettifica della lunga serie di ingiustizie compiute nei confronti dell'ex Cavaliere per fini politici. Attendiamo ora con ansia che la corte di Strasburgo si pronunci con una sentenza di piena assoluzione che rappresenterebbe un significativo tassello giudiziario verso una totale riabilitazione del Presidente. Anche in Italia abbiamo bisogno di una giustizia che sia degna di essere chiamata come tale. Per poter condannare qualcuno ci deve essere innanzi tutto la vittima, necessitano prove di colpevolezza dell'imputato che vadano al di là di ogni ragionevole dubbio, devono essere ammessi tutti i testimoni chiavi nominati dalla difesa è così via dicendo. Tutte gravi palesi carenze giudiziarie riscontrabili all'interno di numerosi processi eseguiti a Milano sull'odiato imputato Silvio Berlusconi.

pinux3

Mer, 11/03/2015 - 10:28

@Geniuzzo...Ti informo che, a differenza di quanto titolato nella versione cartacea di questo giornale, secondo i giudici il "bunga bunga" c'è stato eccome...L'accusa rivolta a Berlusconi per la quale è stato assolto non era di generica prostituzione ma di prostituzione minorile.

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 11/03/2015 - 10:28

questa farsa ci è costata la destituzione di un governo legittimo e conseguente disastrosa sostituzione con il governo monti e altri illegittimi a seguire, oltre e decine di milioni di euro per processi. il tutto basato sul nulla. complimenti ai compagni e soprattutto mi raccomando continuate imperterriti a votare PD , così il fallimento del paese è assicurato , anche per voi!!!

precisino54

Mer, 11/03/2015 - 10:29

X pascoll1 - 00:25; delle volte val la pena di sorbirsi litri di veleno e badilate di fango: hai ragione anch'io avrei goduto del gelo calato in studio. Tra l'altro per chi ancora avesse dubbi è la dimostrazione di quanto siano schierati certi programmi ed il pubblico presente. Non si tratta di programmi di approfondimento ma di indottrinamento politico!

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Mer, 11/03/2015 - 10:31

E adesso, poveri gufi? (Qui ci vorrebbe un lungo elenco di nick che imperversano come la grandine).

giovanni PERINCIOLO

Mer, 11/03/2015 - 10:32

Ora attendiamo il responso della corte di Strasburgo sul processo Mediaset e poi ci sarà da ridere! Piangere abbiamo già pianto per quanto ci é costato economicamente e in termini di sputtanamento mondiale detto processo basato solo su teoremi e "non poteva non sapere" ma senza alcuna prova!

Marcello25

Mer, 11/03/2015 - 10:33

Come farsi assolvere???? Basta farsi modificare il reato di concussione ed il gioco e' fatto!!!!!!!!!

superpunk

Mer, 11/03/2015 - 10:33

tanto non capirete, ma lo scrivo lo stesso, l'imputato B. è stato assolto perchè per l'ennesima volta una legge da lui votata insieme al suo partito e al partito dei diversamente onesti (leggi pd) è stata cambiata in corsa. è come se l'arbitro fischia il rigore e prima di batterlo il fallo di mani non è più fallo, il rigore non si batte più. certo nel calcio i tifosi scenderebbero dagli spalti e giù botte, da noi è tutto normale. Una cosa è certa, ci meritiamo tutto il peggio che dai nostri parlamentari ci viene visto che nonostante evasione fiscale e corruzione siano i mali principali del nostro sistema assistiamo inermi a leggi su leggi che permettono agli evasori di continuare a farla franca e ai corruttori di godersi tutto.

morghj

Mer, 11/03/2015 - 10:35

@pinux3- Hai ragione!! Infatti visto che non sono a conoscenza che le norme sono cambiate, evidentemente non lo sanno neppure i magistrati d'appello e cassazione. Insegnaglielo tu che la sai tanto lunga.

Rossana Rossi

Mer, 11/03/2015 - 10:36

E 5 anni di processi e indagini inutili chi li paga? Ma noi naturalmente.......ennesima figuraccia della 'giustizia' italiana che non ha nulla a che fare con le verità ma serve solo a buttar m..da sugli avversari politici......chissà che finalmente gli italioti aprano gli occhi.......

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mer, 11/03/2015 - 10:37

Spero che l responsabilita' dei giudici si faccia legge. Quel giorno la bocassa dovra' pagare salato. Prima cosa) SE IL SUPPOSTO DELITTO ERA UN PROVINCIA DI MONZA, perche MILANO HA INDAGATO? LO SAPPIAMO TUTTI, E ANCHE LE ZECCHE, la vera ragione.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mer, 11/03/2015 - 10:39

I casi sono due : o Berlusconi pensava che la giovane araba fosse nipote del presidente egiziano (e ben poteva esserlo: forse che i capi di stato arabi non hanno figli e nipoti?), o non lo pensava. Nel primo caso, nessun problema, chiaramente. Nel secondo, si trattò di un'innocua bugia diplomatica che torna a onore di Berlusconi: essa servì, infatti, ad ammantare di una circostanza impersonale il suo interessamento, a renderlo soft, prevenendo così nei funzionarî ogni possibile imbarazzo. L'alternativa sarebbe stata quella di non fornire alcuna spiegazione, ossia dire " Fate così perché non sapete chi sono io!" . Grazie.

SCHIZZO

Mer, 11/03/2015 - 10:43

@onollov35- Forse la sua mente non è "collimata" con le varie sentenze! Berlusconi è stato condannato e decaduto per altro processo!

Marcuzzo

Mer, 11/03/2015 - 10:43

Debbo chiedere scusa a tutti i bananas : era vero quel che asseriva Berlusconi. Ruby e' veramente la nipote di Mubarak ed è altrettanto vero il giuramento del condannato che giurava , sui suoi figli, di non aver mai pagato una donna per fare sesso. Potrete mai perdonarmi !!

meloni.bruno@ya...

Mer, 11/03/2015 - 10:43

La bocassini non è un giudice ma un sicario assodato dalla sinistra per distruggere NON il politico Berlusconi,ma il nemico Berlusconi!Si sono attaccati come le zecche per venti anni raggiungendo il loro obbiettivo di distruggerlo,causando un danno nella società civile enorme,la fuga dalla cabina elettorale di 11milioni di elettori e una gran parte nelle braccia di grillo che del loro malessere gli hanno fatto fare 6 al superenalotto.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 11/03/2015 - 10:44

mzee3# Perché se la prende tanto con le prostitute? Non le piacciono? Meglio i maschietti di Pasolini? Perché tanto livore oggi e bandiera della pace per le vostre icone Kennedy Clinton Togliatti Mitterrand Sarkozy? Perché non chiede che le sue olgettone, costateci tanti milioni e per motivi tutt'altro che giudiziari, non vengano anche esse sottoposte a processo? Perché lei, vecchio porco, ha tanta stima per i guardoni?

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Mer, 11/03/2015 - 10:45

Coppi pragmaticamente: "signori giudici vi piace dire che sia stata prostituzione? Sia. E' reato? No. Allora attaccatevi al tram."

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 11/03/2015 - 10:46

tutte storie! ora la signora Bocassini è obbligata a trovare altre accuse per poter incriminare da una parte Berlusconi , da un' altra tutti quei testimoni che hanno difeso in un modo o in un altro berlusconi, e finalmente tutti i membri della Cassazione che lo hanno assolto

Razdecaz

Mer, 11/03/2015 - 10:47

Nessuno si scandalizza per le centinaia di migliaia, o forse qualche milione di euro, tutti soldi nostri, spesi dalla procura di Milano per nulla, in questo processo ASSURDO, solo per la voglia di condannare Berlusconi. magistrati di Milano, l’unico problema in Lombardia, è Berlusconi (il male assoluto, l'unico problema italiano), se avete tanta voglia di lavorare, solo contro Berlusconi, boccassini e company, trasferitevi in meridione, a lavorare contro la mafia, la ndrangheta, la camorra e la corona unita. Adesso vorrei sapere, chi paga per tutto ciò che ha subito Berlusconi? Al posto di Berlusconi, avrei già chiesto milioni di euro di danni, per i 20 anni di processi subiti ingiustamente dalla magistratura italiana. COMPLIMENTI alla magistratura italiana.

acam

Mer, 11/03/2015 - 10:51

il titolo non doveva essere questo, doveva essere messo in evidenza cio che l'italia ha perso in questi 5 anni. chi ripaga all' italia la differenza tra 2200 e 1800 miliardi di DP, che ci é costata tra annessi e connessi tutta questa operezione pazzesca. invece alla chetichela per motivi vari Robledo bocassini non sono piu a della Partita e santi Benedetti ha capito il popolo italiano o é bauscia?

Ritratto di echowindy

echowindy

Mer, 11/03/2015 - 10:53

E’ CHIARO IL PERCHE’ DEI VENT’ANNI DI “SOFFOCAMENTO MEDIATICO” SINISTROIDE, INVADENTE E PETULANTE COSTRUITO SU MISURA SULLA PERSONA NEMICO-POLITICO DEL PRESIDENTE BERLUSCONI. IL PROGETTO ERA FINALIZZATO A TENERE NASCOSTO LA PRATICA SELVAGGIA CRIMINALE DEL POTERE MAFIOSO POLITICO-AFFARISTICO DELLE COOP E PAPA’ PD, FONDATO SU COMPROMESSI OCCULTI DI PROVATA CRIMINALE ABILITÀ… IL PRESIDENTE BERLUSCONI DOVREBBE PRETENDERE IL RISARCIMENTO DEI DANNI SUBITI ALLA SUA PERSONA.

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Mer, 11/03/2015 - 10:53

Caro a-tifoso, non solo sul Corriere c'è ampio spazio alle speranze di ottenere qualcosa dal Ruby-ter, ma hanno tolto la possibilità di commentare l'assoluzione di Berlusconi. E tanto per non farsi mancare nulla, da un bel pò di tempo ho notato che sui giornali radio RAI ci si riferisce a Berlusconi solo con l'epiteto "l'ex Cavaliere". Mai come "l'ex presidente del Consiglio", mai come il Presidente di Forza Italia. Usano quasi esclusivamente "l'ex cavalier". Qualcosa vorrà dire.

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 11/03/2015 - 10:54

bocassini e napolitano artefici del declino di questo paese. saranno ricordati come persone che hanno distrutto la vita di milioni di persone . hanno fatto danni incredibili alla democrazia che non saranno mai sanati se non con decenni di tempo e rovinato la vita delle prossime generazioni .

buri

Mer, 11/03/2015 - 10:55

Finalmente! forse adesso i PM do Milano si occuperanno di cose serie, tipo furti, rapine, stupri, terrorismo ecc. a meno che non inventino qualche altro teorema per riprendere la loro attività persecutoria

elio2

Mer, 11/03/2015 - 10:55

Compagno pinux3, ora che ha guadagnato il suo biscottino ideologico per aver espletato il suo dovere di comunicare al mondo l'interpretazione del Comintern su quale deve essere il pensiero unico deciso per voi, è contento? Come al solito chi non dispone della facoltà di intendere e volere parla sempre con il cervello degli altri e lei non fa eccezione abituato a guardare il dito e non la luna.

precisino54

Mer, 11/03/2015 - 10:56

X perSilvio46 – 09:16; la tua idea di ristoro del danno subito, mi sembra interessante, ma parimenti sono certo irrealizzabile. Se si fosse seguito il tuo principio, a seguito delle prime assoluzioni per i procedimenti partiti dall'avviso di garanzia a Napoli, si sarebbero dovuti colpire tutti quanti hanno giocato a fare i banderilleros politici. Ed invece ce li troviamo ovunque anche come senatori a vita.

apostata

Mer, 11/03/2015 - 10:57

@@@ mzee3 lei si fa apprezzare por l’anelito morale, per lo sforzo (ancora iniziale) di alfabetizzazione. Forse anche la santa inquisizione, i roghi di Savonarola e delle streghe sono stati tentativi seri, come il suo, di eliminare per sempre peccati e peccatori dalla faccia della terra secondo l’insegnamento più recente dei fondamentalisti islamici. Quando lei pensa al paese civile, cristiano e cattolico, pensa anche a Cà Raffaello e al vescovo di Arezzo?

ciannosecco

Mer, 11/03/2015 - 10:57

"Pinux3" Intervengo per colmare una sua lacuna evidente.Lei dice che la Legge,opportunamente modificata è intervenuta tra il primo e il secondo graddo del processo Ruby.Clamorosamente falso. Legge 6 novembre 2012, n. 190 Entrata in vigore il 28/11/2012 24 giugno 2013 condanna in primo grado Berlusconi processo Ruby Tale provvedimento è entrato in vigore con il Governo Monti e non con quello di Berlusconi,e tale modifica legislativa era stata opportunamente richiesta dall'Europa,per evidente disparità legislativa comunitaria e per i problemi connessi alle rogatorie internazionali.Saluti.

apostata

Mer, 11/03/2015 - 10:59

@@@ a-tifoso il corriere è veramente indegno

Ritratto di 654321

654321

Mer, 11/03/2015 - 11:00

Kompagni e derivati vari, affrettatevi, tutti in fila alla coop, bananoni in offerta speciale. Vi ricordo che dopo averla impomatata e usata ben bene potete usarla anche come frutta da mangiare, kompagni, se le scorte finiranno non siate ingordi e abbandonate il motto " quello che e' mio.." Prestatevela a vicenda . Bungabungatevi e vivete sereni .

ciannosecco

Mer, 11/03/2015 - 11:01

"Agrippina"Gentilissima Agrippina,dopo tanto tempo a scrivere commenti,strettamente giuridici,voglia almeno riconoscere che le tesi da me descritte,insieme all'amico Angelo48 e Vincenzo,sono state riconosciute.Un caro saluto.

bruna.amorosi

Mer, 11/03/2015 - 11:02

PINUX3dai che oggi per accontentarti puoi fare anche il 5 contro uno . vedrai sarai felice lo stesso ..

acam

Mer, 11/03/2015 - 11:03

SANTORO - TRAVAGLIO - VAURO !

pinux3

Mer, 11/03/2015 - 11:03

@morghj...Allora non hai proprio capito niente...E' proprio perchè la normativa sulla concussione è cambiata che i giudici di secondo e di terzo grado hanno potuto assolvere Berlusconi...I giudici di primo grado ovviamente mica potevano sapere che la normativa sarebbe stata modificata e hanno sentenziato secondo la normativa allora vigente...

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 11/03/2015 - 11:03

Chiamatelo nano, asfaltato, puttaniere, evasore, pregiudicato etc., ma nel caso Ruby lo sapevano tutti che non c'erano prove... tranne certi magistrati milanesi che avevano da spendere e far spendere qualche milioncino con zero tituli.

IDRIVE

Mer, 11/03/2015 - 11:04

Come in occasione della condanna per evasione fiscale (bella farsa anche quella, ma lasciamo perdere...), voglio anzi esigo un comunicato di Napolitano che, come allora dice "Rispetto per la magistratura" ed uno di Epifani che dica "La sentenza va rispettata, eseguita, applicata." ma ho come la sensazione che questi comunicati non arriveranno...

acam

Mer, 11/03/2015 - 11:07

SANTORO - VAURO - TRAVAGLIO E Raoul Pontalti Mer, 11/03/2015 - 01:32

buri

Mer, 11/03/2015 - 11:07

A proposito, mi stavo dimenticando i costi di quella persecuzione, tutti i soldi dei contribuenti buttati via al vento, tutto per puro odio politico, non perdoneranno mai a Berlusconi di aver sconfitto Occhetto quando fondò FI. ma chi pagherà per risarcire la comunità per quel spreco di tempo, energie e soldi? di certo non i PM politicizzati, pagherà Pantalone come al solito

linopadova

Mer, 11/03/2015 - 11:07

BERLUSCONI ASSSOLRTOI ? spero che qualcuno si renda conto finalmente che lo hanno fermato solo perché stava andando contro i poteri forti, quando si emesso d'accordo con Puttin o con Ghedafi tutti le hanno dato del matto ora ce ne accorgiamo che era il matto. chi paga le spese processuali di 5 anni ? perché non le paga la boccassino ? ma in italia paga sempre il povero, ma credo sia arrivato il momento di finirla

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Mer, 11/03/2015 - 11:07

Caro superpunk, la cosa è un po diversa. La tanto vituperata legge è stata quella che, applicata retroattivamente, ha permesso di cacciare Berlusconi dal Senato. Applicata retroattivamente significa che non c'era una legge da violare quando si assumevano taluni comportamenti. Visto che ti piacciono le similitudini calcistiche e come se venissero annullate le partite dello scorso anno perché oggi si decide che sputare in campo va sanzionato con l'espulsione del giocatore.

Ritratto di gian td5

gian td5

Mer, 11/03/2015 - 11:09

......e ora via i comunisti dalla magistratura.....

Ritratto di Zione

Zione

Mer, 11/03/2015 - 11:09

AAA. ore 11 del 11-3-15 -- Attenzione POPOLO, che a Somma Vesuviana (e anche altrove ?) è da ieri sera che non si riesce a vedere nessun programma delle reti Mediaset; forse perchè la Rai è in cattive mani e condizionata dal Fetentissimo Giudiciume POLITICO, che non ha gradito e digerito l'Onesta Sentenza della Suprema Corte di Cassazione, in favore del generoso e Probo Cavaliere (del LAVORO ...) ??? -- A. V. G. -- (Associazione Vittime del Giudiciume). -- (ruotologiu@libero.it)

precisino54

Mer, 11/03/2015 - 11:13

X marinaio- 10:09; fra quelli che elenchi ce ne sta pure uno che è stato buttato fuori dalla magistratura per indegnità, uno dei pochi colpiti! Aveva il vizietto del gioco e doveva pagare gli strozzini e ........ ; e pure chi trom...a nelle stanze ai piani alti del tribunale di Milano.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Mer, 11/03/2015 - 11:15

Comunque, al punto in cui siamo, i giudici possono assolvere Berlusconi, dargli anche una medaglia, che tanto Monti, Letta e Renzi sono ormai storia. Il danno è fatto e indietro non si torna.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 11/03/2015 - 11:17

Ha fatto da scemo per non pagare pegno. È riuscito a evitare la galera ma lo squallore resta tutto. Uno schifo.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 11/03/2015 - 11:19

Forse ci stiamo avviando ad avere in Italia una giustizia "normale", dove non dovrebbe vigere ( per alcuni giudici politicizzati)il principio della presunzione di colpevolezza quando si parla di Berlusconi( e di elementi di FI) e contemporaneamente il principio della presunzione di innocenza a tutti i costi, anche di fronte all'evidenza, quando riguarda qualche dirigente di sinistra.

Triatec

Mer, 11/03/2015 - 11:20

Bisogna ammettere che aveva ragione Scardaccione. La storia, Berlusconi, Ruby e magistratura, è degna di un film di Mel Brooks e tutto il mondo ci ride dietro" .... per come funziona la giustizia in Italia.

giorgiandr

Mer, 11/03/2015 - 11:23

@Pontalti : chissà quante ne vedremmo, se mettessimo una telecamera dentro casa tua !!!!! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAAAHAAHHHHHHAHAHAHAHAHAHAHA !!!! ;-)

acam

Mer, 11/03/2015 - 11:24

PER CHI SE NE INTENDE - QUATTRO MILIONI SU QUATTRO MILARDI, OVVERO .3%, OVVERO CONDANNA RIDICOLA IN QUALSIASI PAESE, COME RIDICOLO É IL PROCESSO DA CUI É STATO ASSOTO. BISOGNA RIFLETTER SU CHE/CHI BISOGNA RIFORMARE. NON É VERO MATEOR

Giorgio1952

Mer, 11/03/2015 - 11:26

Rispetto le sentenze ma non scriviamo fesserie su reati non commessi, la prostituzione è stata riconosciuta anche da Ghedini, che definì l'ex Cav "l'utilizzatore finale", anche Coppi ha detto che «La sentenza di assoluzione ammette che ad Arcore si sono svolte cene e prostituzione a pagamento, cosa che la difesa non contesta, ma nella sentenza non si trova la prova di alcuna minaccia implicita o esplicita rivolta a Ostuni». Beh certo se ti telefona il PdC per far rilasciare la nipote di Mubarak, fai di tutto per accondiscendere, sperando magari in un riconoscimento futuro!

ORCHIDEABLU

Mer, 11/03/2015 - 11:28

Non e' mai stato un vero attacco alla morale pubblica,ma contro Berlusconi che alleato con la lega poteva farsi influenzare in negativo dando forza agli spostati della lega razzisti e pazzi,mettendo in pericolo l'italia e' l'europa,come di fatto e' avvenuto.Dopo anni di attacchi alle istituzioni,ai veri politici diplomatici di altri partiti,la lega ha sconvolto tutti gli equilibri e' legami umani preesistenti,grazie ai politici piu' vacchi ma educati.La lega e' sempre stata una formazione fatta di personaggi invadenti,ignoranti,fuori di testa convinti che per fare politica bastasse alzare la voce e' disprezzare tutti gli altri diversi da loro.Adesso molti fanno politica in modo piu' aggressivo avendoli presi ad esempio,ma con convinzioni completamente diverse dai loro.Stupidi legisti grazie a voi siamo in crisi profonda e' non solo economica..........

ORCHIDEABLU

Mer, 11/03/2015 - 11:29

Non e' mai stato un vero attacco alla morale pubblica,ma contro Berlusconi che alleato con la lega poteva farsi influenzare in negativo dando forza agli spostati della lega razzisti e pazzi,mettendo in pericolo l'italia e' l'europa,come di fatto e' avvenuto.Dopo anni di attacchi alle istituzioni,ai veri politici diplomatici di altri partiti,la lega ha sconvolto tutti gli equilibri e' legami umani preesistenti,grazie ai politici piu' vacchi ma educati.La lega e' sempre stata una formazione fatta di personaggi invadenti,ignoranti,fuori di testa convinti che per fare politica bastasse alzare la voce e' disprezzare tutti gli altri diversi da loro.Adesso molti fanno politica in modo piu' aggressivo avendoli presi ad esempio,ma con convinzioni completamente diverse dalle loro.Stupidi legisti grazie a voi siamo in crisi profonda e' non solo economica..........

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 11/03/2015 - 11:30

Sono felice che siamo arrivati finalmente a una giusta soluzione, ma se la signora Boccassini e il signor Bruti Liberati assieme a tutti i loro assistenti avessero un minimo, dico un minimo, senso di dignità, dovrebbero dare le dimissioni o in alternativa andare in pensione e starsene buoni buoni per il resto della loro vita.

Mackeeper

Mer, 11/03/2015 - 11:34

Raoul Pontalti Il bruciore deve essere tanto forte da farla andare fuori di senno. Un consiglio fraterno. Si tranquillizzi fumando una stecca di sigarette.

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 11/03/2015 - 11:38

Non sono un giurista, ma quelli che parlano di assoluzione a causa della legge Severino hanno letto le motivazioni? Non dicono che viene assolto per tale legge ma perché "Non c’è prova della ascrivibilità a Silvio Berlusconi di una intimidazione costrittiva nei confronti del dottor Ostuni". QUINDI NON C'E' STATA CONCUSSIONE.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 11/03/2015 - 11:38

Storico annuncio del Cav.: "alle regionali scendo in campo". E allora facciamo due conti: FI valeva il 15%, la discesa in campo del Cav. vale un altro 20% (A. Ghisleri, che in realtà dice 20-25% , ma stiamo prudenti sul valore minimo) e dunque siamo al 35%, quasi alla pari con il pd, e certamente siamo di gran lunga il primo partito del Centro Destra. Da questi numeri nascono due considerazioni: 1) Spetta a SILVIO la designazione dei candidati alle regionali. 2) La vittoria in tutte le regioni è praticamente certa, tranne, forse, in Toscana. Conclusione: i sinistri sono terrorizzati, renzi non ha più la maggioranza (R. Brunetta, intervistato ieri) e la batosta alle regionali ne accelererà la fine, perché, vista la mala parata, si ribellerà anche il pd. Altro dato importante: l'NCD risulta COMUNQUE ininfluente. MENO MALE CHE SILVIO C'E'.

Libertà75

Mer, 11/03/2015 - 11:42

@Pontalti, egregio moralista (oltre a farle notare che mi cade sul verbo avere), chissenefrega se SB si faceva festini a casa sua? Sarà ben più grave che i suoi soci di Milano per fare bieco moralismo hanno sperperato denaro pubblico o no bananasinistro?

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Mer, 11/03/2015 - 11:44

Un appunto a tutti i puritani sessuofobi qui presenti. Poveracci/e se nella vostra vita avete visto un solo letto (detto dolce, così non si censura).

Angelo48

Mer, 11/03/2015 - 11:44

pinux3: torno a riscriverle sperando in miglior sorte. In risposta ad altro lettore, tende a significargli che l'assoluzione a Berlusconi per concussione, arriva perché nel frattempo era cambiata la normativa. Affermazione questa, priva di fondamento in termini temporali e rivelatrice di una sua concezione politica del tutto personale. Quantunque fosse vera, glie la vada a spiegare al Proc. Generale che anche ieri, nelle interviste concesse, ribadiva il concetto di colpevolezza stante la normativa vigente. Non stia pertanto a muovere appunti "precostituiti" ai lettori, rimedia solo brutte figure.

DavidBalogh

Mer, 11/03/2015 - 11:45

Qualcuno CHIEDERA' SCUSA?

mzee3

Mer, 11/03/2015 - 11:47

@@@apostata@@ Se andiamo s scartabellare le porcate fatte in secoli di presenza eclesiale noi cristiani cattolici dovremmo sprofondare al centro della terra(se ci accoglie!). Le assicuro che non è mia intenzione essere il novello Torchemada non ne ho né la facoltà né l'autorità né il desiderio.Detto questo però lei converrà con me che al dilà dell'assoluzione perchè il poverino non si era accorto della giovane età della prostituta(beato lei che invece ci crede!) non pensa che una moralizzazione dei costumi e dei comportamenti debba venore in primis da coloro che ci governano? Cerchiamo di non essere né bigotti né superficiali. Nontrova giusto indignarsi per queste assoluzioni così come per i silenzi della cliesa? Se sì, allora non giustifichi e non si rallegri per la sentenza. E' una sconfitta! Spero che questa sia pubblicata! La mia risposta a @@mauriziogiuntoli@@ non lo è stata.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 11/03/2015 - 11:52

Del parere dei babbuini di sinistra m'importa poco, come elettore del Cavaliere ho sempre creduto alla sua innocenza, al di là di ogni ragionevole dubbio. Quel che ha fatto o fa a casa sua è affar suo e non influisce minimamente sulla mia decisione di votarlo ancora :)

UNITALIANOINUSA

Mer, 11/03/2015 - 11:52

Tutto questo casino ma i comunisti non hanno vinto niente,oggi c'e' un democristiano al potere. italiano in usa

precisino54

Mer, 11/03/2015 - 11:53

X ciannosecco- 11:01; caro amico, mi fai un torto, anch'io a lungo ho combattuto sulla tua stessa barricata, anche se non con i riferimenti tuoi e di Angelo, sempre inappuntabili. Immagino che il Vincenzo che citi sia il caro "odifrep". Comunque, p

Mackeeper

Mer, 11/03/2015 - 11:53

CI MANCA MORTIMER. È IN FERIE PER CASO?

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 11/03/2015 - 11:59

Vedo molti commenti che approvano questa sentenza. E debbo riconoscere che a caldo sono tutti legittimi. Ma se uno ragiona un po' si accorgerà che con il Berlusconi a capo il centrodestra non va da nessuna parte, mentre una sentenza che lo avrebbe obbligato a un passo indietro forse per la destra era più conveniente. Chi si accontenta gode.

Triatec

Mer, 11/03/2015 - 11:59

Giorgio1952 @ " non scriviamo fesserie su reati non commessi, la prostituzione è stata riconosciuta" guarda che la prostituzione non è reato è un’attività moralmente considerata deplorevole, ma non è vietata dalla legge. Non scriviamo fesserie!

SCHIZZO

Mer, 11/03/2015 - 12:01

Ma allora e colpevole, assieme alla Boccassini la sua ex moglie Veronica che fece pubblicare sul Corriere una lettera DIFFAMATORIA, in cui scriveva che era malato e andava curato!

pinux3

Mer, 11/03/2015 - 12:02

@ciannosecco...Sono andato a controllare. Effettivamente le date sono quelle riportate da te. Ciò non toglie che la modifica normativa introdotta dalla legge Severino sia stata determinante ai fini dell'assoluzione di Berlusconi.

Angelo48

Mer, 11/03/2015 - 12:02

mzee3: accidenti caro lettore, che riferimento morale alto il suo. Ok,accetto il giudizio e le motivazioni. Mi piacerebbe sapere, però, come giudica (lei custode della moralità pubblica), il comportamento e la moralità di una giudicessa che si toglie la toga e gli altri vestiti per soddisfare - in un locale del Tribunale della Repubblica e non tra le mura di casa - le sue "voglie sessuali" con un prestante amante di professione giornalista di sinistra, anzi di estrema sinistra. Giornalista che, anziché qualche malattia venerea, gli ha trasmesso - a mio avviso - una assai peggiore per un Magistrato : "la Faziosità Ideologica". Ecco mi faccia sapere!

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Mer, 11/03/2015 - 12:04

Ora Robledo torna a Milano?

hectorre

Mer, 11/03/2015 - 12:04

delle fesserie che scrivono i vari raoul pontalti e compagnia danzante mi ci pulisci il c..o!!!!....si sono volgare,perchè vi meritate certi commenti!!!!......ora vorrei presentare il conto alla sig. Bocassini,milioni e milioni gettati nella pattumiera, assieme alla nostra democrazia!!!!...dovrebbe pagare di tasca propria fino all'ultimo centesimo.......ed invece pagheremo ancora noi,come abbiamo gia fatto per mps,de benedetti...ecc...ecc....renzistaisereno,alle prox elezioni puoi ricandidarti a sindaco di firenze....

billyserrano

Mer, 11/03/2015 - 12:08

E ora chi glielo dice ai giudici di Milano (oltre che a certi "giornalisti"), che staranno sbavando dalla rabbia?

Ritratto di ilmax

ilmax

Mer, 11/03/2015 - 12:08

giustizia è fatta ma lo scopo è stato raggiunto e nessuno paga.

INGVDI

Mer, 11/03/2015 - 12:12

Spero che qualche magistrato indaghi sul condizionamento politico, sui danni morali e finanziari che ha subito il Paese e Berlusconi a causa di queste indagini e processi farsa. Che siano quantificati in termini economici questi danni, e il conto sia presentato a chi con tanta malafede li ha provocati.

squalotigre

Mer, 11/03/2015 - 12:12

Raoul Pontalti - per favore, visto che lei è un esperto giurista, mi indichi quale articolo del C.P. preveda come reato penale, meritevole di intercettazioni a raffica (costate centinaia di migliaia di euro pagati da noi sudditi), di processi mediatici e non, di sputtanamento su tutti i giornali del mondo, essersi accompagnato con una donna, anche a pagamento. Mi pareva che non sussistano gli estremi di reato, anche perché se ci fossero dovrebbero adibire gli stadi per contenere coloro che commettono quel tipo di reato. Ma forse mi sono sbagliato. Mi ragguagli, per favore, perché sono spaesato.

Gianni Cinarelli

Mer, 11/03/2015 - 12:12

"Le vie dell´eros(vita)sono tortuose e misteriose e con l`eta diventano sempre piu...tali. Chi pensa di non rientrare nella categoria, di solito,o é un ipocrita o é un povero disgraziato: nel senso che, sotto certi aspetti, é gia stato avvinto dalla piattezza della morte(thanatos").(Manuale di psico-antropologia pratica). Determina oppure influenza ció il valore dell`uomo e soprattutto dell`ESSERE?

mifra77

Mer, 11/03/2015 - 12:14

Mi pubblicate per favore una foto della Gruber mentre annuncia la sentenza? E Travaglio? strano non abbia ancora trovato una pentita che facesse marchette ad Arcore ed in vena di spillare quattrini al cav.

billyserrano

Mer, 11/03/2015 - 12:14

E chi paga per tutto il tempo perso da questi "signori Giudici" di Milano? Pensate, se al posto di Berlusconi (che ha i mezzi e le persone giuste per difendersi), ci fosse stato un cittadino qualsiasi senza grandi mezzi. sarebbe marcito in prigione grazie a questi maledetti.

Marcuzzo

Mer, 11/03/2015 - 12:16

Finalmente è stata fatta giustizia !! Berlusconi non era al corrente che Ruby fosse una minorenne . Ne era talmente all'oscuro che quando telefono' alla Questura di Milano chiese di parlare con il Dirigente che si occupa dei reati dei ........minori. Dei minori ?? Eh si !! E perché ??

pinux3

Mer, 11/03/2015 - 12:17

@Angelo48...Evidentemente il PG di Cassazione ha dato della normativa vigente e della sua applicazione ai fatti contestati all'imputato un interpretazione diversa da quella dei giudici. Una cosa non certo "inconsueta".

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 11/03/2015 - 12:19

Non voglio PLASMARE Berlusconi, ha fatto troppi, anzi molti sbagli. Non può un personaggio politico che rappresenta un paese scendere cosi in basso. Ma sono "Abbastanza" soddisfatto che la MAGISTRATURA abbia CAPITO, che contro quest'uomo si è un poco ESAGERATO. Non si è trovato il perchè e il percome delle sue malefatte, ma si è andato a scavare cose INSENSATE, senza NESSUNO straccio di PROVA, SOLO PER COLPIRE IL PERSONAGGIO.

hectorre

Mer, 11/03/2015 - 12:20

corvo....commento delirante!!..ma impossibile aspettarsi di più!!!!....un processo folle,delirante,,portato avanti senza prove concrete,con storture giuridiche mai viste...semplicemente un teorema....se fosse stata annullata la sentenza il cdx ne avrebbe guadagnato????...il cdx è stato sfaciato per colpa di questo processo!!!!....in una nazione seria,forse meglio dire in una nazione democratica,bocassini e soci ora verrebbero incriminati!!!....ma siamo in italia,dove de benedetti gira libero ed indisturbato con debiti,fallimenti,inciuci e morti sulle spalle ma con la tessera giusta in tasca.....

squalotigre

Mer, 11/03/2015 - 12:20

Raoul Pontalti - Se, come credo(ma sicuramente mi sbaglio) andare ad escort non costituisce reato, visto che la Boccassini ed il giudiciume di Milano ha condannato per un reato inesistente Berlusconi, e con lui l'Italia intera perché Silvio era il Capo di Governo, non crede che chi si è impadronito di un processo, senza prove, con l'accusa di concussione che ha portato il processo a Milano lontano dal giudice naturale di Monza, non crede, dicevo, che debba pagare per l'orrore commesso? Se io le opero il polmone sbagliato, crede che mi direbbero che l'ho fatto perché secondo il mio libero convincimento dovevo procedere con l'intervento? E che questo era un atto dovuto?

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Mer, 11/03/2015 - 12:21

Raoul pinux marcuzzo . Il triangolo delle Bermude, il loro pensiero e' cosi profondo che si sono persi .

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 11/03/2015 - 12:28

A mio avviso questa sentenza, che comunque va rispettata, va in favore della sinistra. Mi spiego, con il permanere di Berlusconi a capo di FI la destra rimarrà sempre all'opposizione e Renzi governerà per molti anni, mentre un ricambio alla guida della destra con un giovane ( Toti, Brunetta, Fitto, la russa, la Pascale ) le cose migliorerebbero. Anche questa volta i giudici hanno favorito le sinistre.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mer, 11/03/2015 - 12:28

@precisino54: Te lo dico io il perché. E' molto semplice: l'importante era togliere di mezzo il Cavaliere per molto tempo, fino al raggiungimento di una età politicamente non significativa. Mi sembra che ci siano riusciti. Il loro interesse per l'innocenza è del tutto secondario, lo scopo era ed eventualmente E': eliminare chi rompe le uova nel paniere. Questa è una razza di serpi. Senza parlare delle altre serpi oltre i nostri confini nazionali.

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mer, 11/03/2015 - 12:29

è giusto prendere atto delle sentenze, tutte: berlusconi non ha concusso per ruby, ma possiamo dire che ha compiuto altri gravi reati penali passati in giudicato. resta il fatto politico e nn giudiziario che è un anziano con chiari problemi di ossessione erotica e che ha frequentato per anni prostitute, insomma qualche problema ce l'ha, e io come cittadino preferisco mettere i miei interessi in mano a gente meno carismatica ma più stabile. I magistrati devono pagare ogni volta che perdono una "causa"? Mi sembra assurdo, piuttosto ci devono essere meccanismi se abusano. infine non capisco l'eccitazione x una notizia che cambia poco la carriera politica di SB, ormai troppo anziano come età e troppo "sputtanato" non solo per ruby ma anche per le sue politiche negli anni scorsi. Basta, ho finito di pontificare, torno al lavoro

agosvac

Mer, 11/03/2015 - 12:31

I procuratori di Milano, cioè la magistratura inquirente, è stata ingenua. Avrebbe dovuto prendere tutto il tempo possibile per avere una Corte di Cassazione presieduta dal giudice Esposito!!!!!!

squalotigre

Mer, 11/03/2015 - 12:33

pinux3 - invece di leggere le fesserie di Travaglio sul Fatto, che non sa come giustificare le sue articolesse diffamatorie e si arrampica su specchi molto sdrucciolevoli, perché non legge le motivazioni della sentenza d'appello, confermata in Cassazione? Sentenza che afferma non esservi stata alcuna concussione anche perché il concusso nega esservi stata. E poi. tra le altre cose, la legge Severino è' precedente, alla condanna di primo grado. L'odio le offusca i pochi neuroni che le sono rimasti. O trattasi di altre sostanze psicogene?

fiducioso

Mer, 11/03/2015 - 12:33

Agrippina, quindi secondo te Berlusconi si è cacciato da solo in quel casino che dura da vent'anni, non che ce lo abbiano voluto incastrare i tuoi amici sxxxxxxxxxi. La tua ipocrisia poi nel dire che ti fa piacere sia stato assolto, merita il Guinnes mondiale. Chissà per quanto tempo non riuscirai più a digerire dal blocca-stomaco ricevuto.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 11/03/2015 - 12:38

A sentire oggi tutti i puritani trinariciuti scopro che quello che viene da sempre definito il "mestiere più vecchio del mondo" sarebbe invece stato stato inventato ultimamente da Berlusconi! Non so cosa pensare, o tutti i trinariciuti pendono dalla parte di vendolina oppure sono impotenti o infine la loro é solo invidia per non potersi organizzare un bunga bunga privato a casa loro! Detto questo, se l'azione penale é obbligatoria dobbiamo ritenere che il solo peccatore a Milano é Berlusconi e allora qualche trinariciuto mi spieghi cosa ci stanno a fare le oltre duemila professioniste che esercitano sotto il duomo???

david477

Mer, 11/03/2015 - 12:38

Che vengano processati adesso i magistrati che in tutti questi anni hanno sperperato soldi pubblici per questa caccia alle streghe. In un paese civile questo dovrebbe accadere. Chi sbaglia paga. Ma di tasca propria, non con i soldi dei contribuenti. Avete rotto toghe rosse. Vergogna e radiazione dall'albo

Triatec

Mer, 11/03/2015 - 12:43

SCACIOSO @ Bisogna riconoscere ai vari Raoul pinux marcuzzo e pochi altri che, nonostante il forte bruciore, continuano a scrivere e ovviamente essendo tormentati dal dolore non riescono ad essere lucidi.

Angelo48

Mer, 11/03/2015 - 12:44

pinux3: il suo ulteriore chiarimento - mi perdoni l'estrema franchezza - rappresenta la classica toppa per porre rimedio ad un macroscopico errore giuridico/valutativo che, come lei conferma, non è inconsueto specie tra gli appartenenti a "Magistratura schierata". Lo riconosca, se ha un briciolo di onestà intellettuale.

Angelo48

Mer, 11/03/2015 - 12:48

pinux3: provo a riscrivere un commento mai inviato che la redazione sostiene essere un duplicato. Egregio lettore, il suo ulteriore chiarimento - mi perdoni l'estrema franchezza - rappresenta la classica toppa per porre rimedio ad un macroscopico errore giuridico/valutativo che, come lei conferma, non è inconsueto specie tra gli appartenenti a "Magistratura schierata". Lo riconosca, se ha un briciolo di onestà intellettuale.

ex d.c.

Mer, 11/03/2015 - 12:50

Il danno economico e morale causato al nostro Paese da questa inchiesta vergognosa è incalcolabile. E' inaccettabile che nessuno paghi, che nessuno venga accusato di falso ideologico, abuso di potere o quant'altro. Tanti elettori di FI sarebbero disponibili ad intraprendere a loro spese un'azione legale a carico di chi, approfittando della loro carica ha portato avanti questa disgustosa inquisizione. Il giornale potrebbe essere promotore

fiducioso

Mer, 11/03/2015 - 12:59

Sono incredibili i sinistrati che ancora attaccano Berlusconi per le sue cene e i suoi festini (privati, quindi di competenza esclusiva dei partecipanti), mentre fingono di non conoscere, e quindi si astengono da qualsiasi commento, i fatti del Forteto....Ipocrisia allo stato puro!

pastello

Mer, 11/03/2015 - 13:11

Dall'alto ( a sinistra ): prima lo rovinate politicamente, personalmente e in tutti i modi possibili poi, quando Fi-Pdl sarà sceso dal 40 al 10% e noi avremo preso il potere, potrete assolverlo. Beh, a Craxi è andata peggio...

pastello

Mer, 11/03/2015 - 13:16

Attento Salvini sta per arrivare il tuo turno.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mer, 11/03/2015 - 13:20

Tra le ceneri della nostra giustizia con l'assoluzione di Berlusconi dopo l'assurda incredibile condanna, è comparso un pezzetto di brace ancora acceso che rappresenta la speranza per riattivare la fiammella per una prossima vera e propria Giustizia anche da noi in Italia.

pastello

Mer, 11/03/2015 - 13:28

Cari amici, evitate di abboccare alle stupidità postate dai compagni? Lasciateli perdere e se ne andranno da soli. Nessuno ha mai avuto bisogno di queste inutili, e dannose figure, voi men che meno.

m.nanni

Mer, 11/03/2015 - 13:55

la cassazione non ha assolto Berlusconi ma confermato l'assoluzione piena dell'appello. questo vuol dire che neppure l'assoluzione piena h evitato al procuratore generale di evitare la pessima figura di ieri col suo comizio alla travaglio in cassazione. cassato anche lui!

precisino54

Mer, 11/03/2015 - 14:11

X Angelo48 – 12:02; chi ti dice che quel giudice si sia spogliato di toga ed altro per soddisfare le sue voglie, tra le sacre stanze milanesi? Conoscevo la notizia, a cui alludevo col mio delle 11:13 ma non questo ulteriore aspetto estetico. Perché usare boldrinamente il termine "giudicessa" e non più adeguatamente l'impersonale "giudice"? Da diavoletto triste a gobbetto felice, cari saluti, p-

claudio63

Mer, 11/03/2015 - 14:19

sE QUALCUNO ASPETTAVA L'AZZECCAGARBUGLI DI TURNO, VADA A LEGGERSI LE ELUCUBRAZIONI DEL pINUX,POVERETTO... ANCORA NON CI CREDE. LUI E TUTTA LA MANICA DEL DAGLI ALL'UNTORE CHE HANNO INGROSSATO LE FILA DEI " PARTIGGIANI DELA GUERA DE LIBBERAZZIONE"... E TUTTO QUESTO PUR DI NON RICONOSCERE LA COLOSSALE MANOVRA POLITICA DELLA MAGISTRATURA... CHISSA CHE FARANNO QUANDO TOCCHERA UNO DEI LORO....

ciannosecco

Mer, 11/03/2015 - 14:47

"pinux3"Prendo atto dell'ammissione del suo errore,ora dovrebbe fare un'ulteriore ricerca,ovvero, i motivi che hanno portato alla modifica del reato di concussione.Restando nell'attesa la saluto.

ciannosecco

Mer, 11/03/2015 - 14:48

"pinux3"Prendo atto dell'ammissione del suo errore,ora dovrebbe fare un'ulteriore ricerca,ovvero, i motivi che hanno portato alla modifica del reato di concussione.Saluti.

Angelo48

Mer, 11/03/2015 - 14:49

precisino54: carissimo amico, sapessi quante volte ho postato i miei saluti a te, ciannosecco e Vincenzo.... inutilmente. Vediamo se arrivano adesso. Una risposta ai tuoi perché: ho immaginato che l'abito togato possa esser d'impiccio in certi frangenti ed ho usato il termine "giudicessa" con proposito, in quanto lo ritengo più "adeguato" alla persona a cui mi riferivo. A proposito di riferimenti: hai notato come un certo lettore da me sollecitato sul tema della "moralità cristiana/cattolica", non mi abbia risposto? Egli è uno dei tanti FALSI MORALISTI che pullulano su questo forum. Ciao "pippo triste", "angelo gobbo" ti abbraccia.

ciannosecco

Mer, 11/03/2015 - 14:54

"precisino54" Amico mio,nel commento ho scritto Vincenzo e non il tuo nick.Ti chiedo profondamente scusa.A mia parziale discolpa annuncio che sono diventato da poco nonno di Greta.Chiedo pertanto la tua clemenza , e in subordine ,quantificare la pena ai minimi previsti dalla Legge,ovvero una cena con te e Angelo 48.Un abbraccio.

Ritratto di onollov35

onollov35

Mer, 11/03/2015 - 16:20

@SCHIZZO. Preciso a Lei che la mia mente è collimata abbastanza in quanto, conosco bene le sentenze che ha Silvio Berlusconi.Piuttosto,cercate di essere meno di parte ed essere meno spartani nel giudicare i commenti di altri lettori.Le comunico che alla mia età di quasi ottant'anni, faccio ancora l'istruttore di ginnastica e Body building e,ho praticato arti marziali. Un caro saluto e prosperoso avvenire a Lei.

ciannosecco

Mer, 11/03/2015 - 16:28

"precisino54" Sono appena stato rimproverato dall'amico Angelo perchè ho confuso l'amico Vincenzo (odifrep) con l'amico pippo triste.Certamente non ho confuso il senso di amicizia e di stima.Pazienza,al tavolo metteremo volentieri una sedia in più.Salutoni ,Lino.

precisino54

Mer, 11/03/2015 - 17:19

X ciannosecco- 14:54, ho appena letto il tuo post, e stavo per farti notare il veniale errore, ci ha prontamente pensato l'inappuntabile Angelo che ha un solo difetto, essere "gobbetto" specie per un "diavoletto". Ciao pippo.

precisino54

Mer, 11/03/2015 - 17:22

X Angelo48- 14:49; mio caro, sempre informatissimo e documentato, in effetti io ragionavo diversamente sull'uso o meno della palandrana nera; c'è gente che preferisce mascherarsi per avere quel quid di trasgressivo per cui .... . Il soggetto in questione non mi sembra proprio una femminista considerando come ha trattato da p le testimoni in udienza, a parte l'uso di tintura e bigiotteria varia. E dire che parlando di concussione, era la stessa che faceva le telefonate alla questura di Roma per ottenere il rilascio di uno scavezzacollo suo parente molto intimo, che aveva litigato fuori da una discoteca. Per quanto riguarda la"moralità cristiana/cattolica" ricordo di aver letto qualcosa, ma non meritava troppo attenzione, per cui ho sorvolato, Non mi dire di andare a cercare, in questo periodo sono a consumo e cerco di non sprecare il credito di connessione. Non so se hai letto del mio incidente di un anno fa, quest'anno mi è capitato quasi di peggio.

Holmert

Mer, 11/03/2015 - 17:33

Premetto che Berlusconi ha sbagliato a comportarsi come ha fatto. Uno che rappresenti il governo italiano non dovrebbe dare adito nemmeno al più piccolo sospetto, sulla sua irreprensibilità e moralità. Ciò premesso, io continuo a meravigliarmi e non poco sul falso moralismo dei tanti che si scandalizzano sul fatto che ad Arcore ci fosse o meno prostituzione o che altro. L'Italia è un casino a cielo aperto, prostitute ovunque, nelle case e per strada, pxttxne che fanno film hard uomini compresi, portati agli onori delle cronache ed in pompa magna nei reality show, ragazzini che a scuola si travestono da donne "nei giochi gender" e tanto di altro.. Italia Sodoma e Gomorra. Ed i soliti ipocriti si meravigliano solo di Berlusconi. O tempora o mores! Che letamaio di "scriba e farisei".

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 11/03/2015 - 18:04

@Ciannosecco,non ho alcun problema a riconoscere che il suo ottimismo processuale e' stato premiato dalla Cassazione,le tesi difensive hanno visto riconosciuta la loro validita',sebbene le stesse tesi riconoscono cio' che ho personalmente sempre sottolineato dal punto di vista politico che poi e' l'aspetto da me sempre discusso,ovvero l'incapacita' di SB di gestire la propria figura politica circondandosi di gente che lo squalifica agli occhi dell'opinione pubblica nazionale ed internazionale.Questo senz'altro lo riconoscera' anche lei,sono parole pronunciate da Coppi a descrivere cio' che accadeva ad arcore,nella residenza del capo del governo.

mzee3

Mer, 11/03/2015 - 18:04

@@ Angelo48 @@ La giudico nella stessa maniera che si può giudicare una professoressa che si fa toccare il sedere dai propri allievi. Ma qui stiamo parlando del comportamento di un soggetto che in quei momenti rappresentava lei e fle sue figlie(se ne ha?) in sedi internazionali, che fa il family day. Nota la differenza? Cosa pensava che le dicessi che la giustifico? O lei un ingenuo o un cxxxxxo!

lamwolf

Mer, 11/03/2015 - 19:05

Persecuzioni giudiziarie con i soldi dei cittadini. Diteci quanti milioni di euro spesi e buttati al vento. Buttati quando metà degli italiani non arrivano a fine mese o in povertà. Tra i vari gradi di giudizio si condanna e si annulla come se si fossero spese noccioline. Nel frattempo siamo tartassati, rapinati nelle nostre abitazioni, lasciati soli dallo Stato e con la magistratura garantista con i delinquenti. Che schifo di paese!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 11/03/2015 - 19:23

La grottesca vicenda alla fin fine verte sulla banale considerazione che una prostituta (vera o presunta) vale meno di un magistrato o di chiunque altro e che un funzionario di questura non può dire di no al un PdC. Capite quale etica circola oggi in Italia? Capite quale è la nostra cultura antropologica? Capite quale sorta di razzismo culturale c'è in giro? Per paradosso c'è solo da sperare che i magistrati abbiano imbastito tutto questo ambaradan solo per corruzione ideologica propria, per fare politica personale, per combattere un loro nemico politicamente avverso con i mezzi pubblici e i nostri soldi. Sarebbe addirittura meglio che fossero corrotti anziché tanto stupidi.

CIGNOBIANCO03

Mer, 11/03/2015 - 19:28

@HOLMERT finalmente qualcuno che a tifoserie a parte, entra nel merito del vero problema, sviscerandolo a dovere, con onestà intellettuale,commento lodevole, intriso di verità innegabili. Va da sè, che le sentenze si accettano, piaccia o no.Anche se questo rimane un paese, morto da tempo. Auguri al Signor Berlusconi;che data l'età sarebbe auspicabile si facesse "da parte"...........sarebbe ora.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mer, 11/03/2015 - 20:38

Berlusconi potrebbe entrare nel Record dei Primati per il numero di processi a suo carico. Del resto, l'Italia è d'esempio al mondo per civiltà e dirittura morale, quindi doveroso che si facciano le pulci a un indagato per corruzione...Evvia! Siamo il paese delle mazzette, ci sono più ladri e imbroglioni nella classe politica, infiltrata ovunque, che nelle galere! Per dirla alla Fantozzi, il processo Ruby è una cagata pazzesca! Congratulazioni al Cavaliere.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 11/03/2015 - 21:24

@ciannosecco e @Angelo48 - Bravissimi entrambi: precisi,inappuntabili, informatissimi come sempre.Mi unisco ai vostri saluti per precisino 3P. Auguri a ciannosecco, splendido nonno, per la nascita di Greta.

Angelo48

Mer, 11/03/2015 - 21:30

mzee3: beh, qualche ulteriore precisazione è d'obbligo. Ognuno rappresenta - per il ruolo che pubblicamente ricoprono nella società - lo specchio morale del nostro Paese. C'è ovviamente una distinzione di ruoli, ma l'essenza morale è uguale per tutti. E le sue figlie (se ne ha)cosa pensano di un magistrato che fa sesso sul luogo di lavoro (altro che maestra che si fa toccare)e poi pretende di giudicare moralmente e penalmente chi lo fa tra le mura proprie? Forse io sarò un ingenuo, forse un c*****o come sostiene; lei, senza dubbio alcuno, è l'emblema classico dei "paraculi" che affollano il nostro Paese.

ciannosecco

Gio, 12/03/2015 - 10:33

"Agrippina"Egregia,veramente l'avvocato Coppi ha detto ben altro,non ha ammesso niente ha solo detto che anche volendo ammettere il fatto,non costituisce reato.Ma lasciamo pure il linguaggio tecnico giuridico dell'avvocato Coppi,la cosa a cui tengo precisare è che,quello che lei definisce ottimismo processuale in realtà è il frutto di approfondite letture degli atti medesimi,confortata dalla Giurisprudenza corrente,nazionale ed europea.Non voglio tediarla con le strategie della Procura,suicide a mio parere,oppure dei sotterfugi usati per imbastire questo processo e soprattutto impadronirsene pur non avendo la competenza,ma una cosa me la faccia dire,l'etica e la politica dovrebbero stare sempre fuori dai Tribunali e chi osserva da fuori dovrebbe fare altrettanto.Saluti cordiali.

ciannosecco

Gio, 12/03/2015 - 10:34

"Euterpe"Grazie per la stima.ciannosecco.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 12/03/2015 - 11:51

@Ciannosecco,mi permetta di unirmi agli auguri. avendo appreso indirettamente-tramite il post di Euterpe-della nascita della sua nipotina.

Angelo48

Gio, 12/03/2015 - 12:27

Ritengo doveroso anche da parte mia, ringraziare il lettore/ce Euterpe della cui stima ne sono orgoglioso. Angelo.

Angelo48

Gio, 12/03/2015 - 12:39

Agrippina: cara lettrice, ho già provato a scriverle anche ieri inutilmente. Riprovo. Credo che questa sentenza racchiuda sostanzialmente 3 ordini di valutazione: uno giuridico, uno morale ed uno politico. Per quello giuridico, si commette tutt'ora un gravissimo errore: inglobarlo in quello morale e politico invece di scinderlo. Mentre ritengo che gli altri due ordini possano essere incastonati l'un con l'altro. Sulla sentenza non resto sorpreso e lei ben sa come la penso; sugli altri 2 ordini valutativi, credo che Berlusconi dovrebbe riflettere sugli errori commessi e che politicamente tutt'oggi compie. Cordialità

precisino54

Gio, 12/03/2015 - 13:13

X Euterpe – 21:24; innanzi tutto ti ringrazio per i saluti, purtroppo la mia schiena di cui sai, alla luce delle ultime lastre non va proprio al meglio, e se metto insieme gli eventi del nuovo anno non mi posso ritenere fortunato. Ciao mia cara estense 3p.

precisino54

Gio, 12/03/2015 - 13:15

X Angelo48- 12:27; caro speronato (da stivale) questa volta sono io che ti vengo incontro per dirti qualcosa che dovrebbe essere noto: Euterpe è una gentile commentatrice, molto arguta e interessante nei suoi interventi, potrei dire un peperino. È donna donna, ma scusa con quella foto-ritratto volevi fosse un uomo?! Ciao p

precisino54

Gio, 12/03/2015 - 13:39

X ciannosecco; carissimo compagno di barricate, mi unisco anch'io agli auguri di Euterpe e di Angelo per la tua Greta, a me non so quando mai capiterà questo momento, che direi ancora piuttosto prematuro.

ciannosecco

Gio, 12/03/2015 - 15:00

"precisino54"Anche io lo consideravo prematuro,questo momento,non ho fatto nemmeno in tempo a ripigliarmi dal matrimonio che mi sono ritrovato nonno in men che non si dica.Grazie per gli auguri,ciao.Lino

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 12/03/2015 - 16:07

@Angelo48,sostanzialmente concordo e colgo l'occasione per salutarla.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 12/03/2015 - 20:24

@precisino54- Devo solo alla tua bontà e gentilezza l'apprezzamento espresso nei miei confronti, che però mi ha fatto piacere perché mi giunge da persona che stimo.

tagiura

Mer, 14/10/2015 - 00:19

Il danno e' stato immenso. Ricordo quei giorni. L'indagine sul caso Ruby, iniziata nei mesi finali del 2010, ha indebolito gravemente Berlusconi nella credibilita' anche all'estero. Nel marzo 2011, fu tirato di forza nell'intervento in Libia, anche se era chiaramente contrario. Debole, forse ricattabile, non riusci' ad opporsi a quella guerra che avrebbe distrutto tutti i nostri fortissimi interessi in Libia. La giustizia sara' uguale per tutti, ma i magistrati dovrebbero pensarci 10 volte prima di incriminare un presidente del consiglio in carica. Il danno per il Paese e' stato immenso.